La “Coop sei tu” e prendiamo 700 euro al mese

Un gruppo di dipendenti iscritte ai sindacati di base si è rivolto all’attrice, volto della campagna pubblicitaria del marchio per lamentare la propria condizione: “Siamo sorridenti alla cassa, ma anche terribilmente incazzate”. La Littizzetto sceglie per il momento di non rispondere. L’azienda contesta la veridicità delle affermazioni. “La Coop siamo noi”. Questa volta non è uno slogan pubblicitario, ma il … Continua a leggere