Herbalife sempre più truffa, sia dal punto di vista dei guadagni che salutare!!!

Vi prego, state lontano da Herbalife! E’ una truffa vera e propria.
E lo e’ per svariati motivi:

1)si dimagrisce, e’ vero, ma si dimagrirebbe comunque, visto che si introducono pochissime calorie e per giunta si hanno problemi di dissenteria notevoli visto i liquidi che si introducono (Sono beveroni sostitutivi dei pasti).
2)Sono comunissimi integratori dietetici simil Peso Forma, Slim fast e altre porcherie per dimagrire all’ultimo minuto!
3) si fondano su una vendita Multilevel, truffa allo stato puro, dove per guadagnare cercano di rifilare ogni cosa, dove promettono guadagni astronomici e ti incitano a entrare a far parte del loro mondo!
4) i prezzi dei prodotti sono pazzeschi! Il minimo che spendi per un mese sono circa 120/150 euro e ti rifilano niente popo’ di meno che un the solubile, un barattolo di sostitutivo dei pasti, e delle compresse di integratori. (se tutto va bene).
5) in sostanza un tizio (puo’ avere solo la terza media) si improvvisa nutrizionista dicendoti come perdere peso, rifilandoti ogni miracolo da loro sponsorizzato!

Herbalife nasce nel 1980, negli Stati Uniti. Vende prodotti nutrizionali, dietetici e cosmetici, è QUOTATA al Nasdaq, e nel 2000 ha raggiunto un volume di vendita di 1,8 miliardi di dollari. Fondatore e presidente della società è stato Mark Hughes, MORTO a soli 44 anni nel maggio del 2000, per un blocco respiratorio causato da un eccesso di alcool e antidepressivi (in barba al fatto che Herbalife ti fa sentire bene, energico e pieno di vitalita’). Dopo una rapida espansione iniziale, alla metà degli anni Ottanta Herbalife dovette fare i conti con pesanti problemi legali. La Food and Drug Administration (lorganismo federale americano incaricato di controllare il mercato dei medicinali e proteggere il consumatore) e la Procura Generale dello Stato della California contestarono sia i metodi di distribuzione multilivello, sia le asserzioni sulle proprietà dei prodotti Herbalife che sarebbero stati in grado di far perdere decine di chili senza colpo ferire, oltre che di curare e guarire ogni sorta di malattia. Dopo un lungo braccio di ferro legale, nellottobre del 1986 Hughes ed Herbalife accettarono di pagare una penale di ben 850mila dollari, pur di chiudere la vertenza.

Detto questo, non cadete nella trappola. Mia cognata l’ha fatto, e’ dimagrita 30 Kg in 3 mesi e mezzo. Una volta smesso con Herbalife non solo se ne e’ ritrovati 38, ma per intere settimane la bombardavano al telefono!

Vai al sito CREDITVEL

 

Herbalife sempre più truffa, sia dal punto di vista dei guadagni che salutare!!!ultima modifica: 2010-07-30T13:17:58+00:00da spinsound2
Reposta per primo quest’articolo

1.507 pensieri su “Herbalife sempre più truffa, sia dal punto di vista dei guadagni che salutare!!!

  1. Alcuni mesi fa sono stata ingannato dal’herbalife ho accettato la lorro proposte di lavoro perchè non trovavo lavoro per 4 mesi più o meno ho lavorato con loro facevo delle consultazione ma nessuno compravo i prodotti herbalife ho speso 800.00 E puoi ho capito c’ra quqlcosa che non quadravo ho sospeso l’attività.

  2. mi dispiace per voi, emeriti coglioni, se volete fare causa ad herbalife, fatelo pure, vi scontrerete contro la avedisco, contro il ministero della salute italiana e di altri 75 nazioni. Il marketing multilivello è autorizzato e del tutto legale, è studiato alla bocconi, e ne ha discusso il parlamento italiano, ma credo che le persone che hanno scritto prima di me no sanno nemmeno che siamo sul prontuario degli integratori dei medici e farmacisti italiani, sicuramente siete persone che non capiscono niente di nutrizione né di marketiing, siete proprio dei mediocri poveracci, buona povertà per tutti voi stupidi

  3. Facile dire che herbalife fa male e che non è buona e che sia una truffa, chi parla in quel modo lo fa solo perchè non è riuscito a fare nulla nella vita e per scoraggiare gli altri si inventa di tutto!! Io sono con la Herbalife mi trovo benissimo sia come prodotti che guadagno, non ho mai speso 800,00 €uro in prodotti e non ho mai fatto magazino!! Imparate a essere uomini invece di dire stronzate!!!

  4. purtroppo la gente si fida di quello che erroneamente dite ,mi dispiace nn vedere i vostri nomi e cognomi veri ,avete paura di una denuncia x diffamazione?al secondo commento (pippo) volevo dire che herbalife vive e fattura miliardi di dollari anche sensa di te ahhhh ora siamo sul libbretto degli integratori dei medici che fate denunciate anche loro????ahahah smettete di buttare chiacchiere sensa sapere quello che dite 🙂

  5. CONCORDO…….PRIMA DI SCRIVERE FANDONIE, informatevi come è il caso di fare.
    In maniera oggettiva e senza ascoltare le follie dei disinformati:
    1) multilevel MARKETING, si studia all’universita’….forse dovreste frequetarle prima di parlare di sant’antonio

    2) i prodotti sono tutti certificati, autorizzati in molti paesi…INFORMATEVI E STUDIATE

    3) NON SERVE A FAR DIMAGRIRE……..studiate nutrizione voi colti. e leggete dietro le etichette e confrontateli VOI con in vari ” SLIM SLIM ” E SLIM FACILE etc in comercio

  6. Concordo con gli ultimi commenti è vero il Piano Marketing Herbalife è studiato alla Bocconi di Milano è è una vera e propria strategia VINCENTE; io sono entrata in AZIENDA circa un anno e mezzo fa e posso dire che sono veramente orgogliosa di questa attività tantochè mi sono licenziata dal mio vecchio lavoro guadagnando il doppio e con uno stile di vita fantastico…alla faccia della CRISI!!!

  7. pienamente daccordo con gli ultimi commenti!!! non essere a conoscenza di cosa state parlando vi fa dire delle stronzate colossali!!!!!!!!! herbalife mi ha dato una sana e giusta alimentazione!! sto una favola e vi diro’ di piu’ che senza alzare un dito con tel ecc….ho comicnciato l’attivita’ alla grande !!!!!!!!! I LOVE HERBALIFE

  8. Ma cosa state dicendo, come si puo bensare che la herbalife sia una truffa, herbalife è studiata alla bocconi di milano, e tutti i medici lo sanno che fa bene, io ho iniziato per caso è giusto ho speso un po’ di soldi per incominciare a lavorare ma oggi dove sono i posti che ti danno lavoro senza pagare, herbalife mi ha cambiato la vita ora sono felice e il dottore mi dice che il mio cuore sta bene e sono in piena salute fisica, al max ho mal di testa perchè lavoro troppo ma con herbalife è un biacere lavorare, la herbalife è divntata la mia famiglia! w herbalife

  9. Non conosco al 100% Herbalife, ma conosco la capacità delle persone di mettersi i bastoni tra le ruote da sole. Se avessi dato retta ai vari commenti negativi della rete oggi mi ritroverei ad aver perso delle ottime occasioni. Io sono sempre del parere che ciò che funziona per me non funziona per gli altri e viceversa.
    Quello che funziona per me in realtà potrebbe funzionare anche per te se solo smettessi di criticare e giudicare.
    Il pregiudizio è un nemico potente, ovvio che ne esistono di truffe sul web. Il modo migliore per non essere truffati è acquisire conoscenze.
    Ricorda di distinguere bene le Informazioni dai Pettegolezzi.

  10. infatti se avete la @@ fate nomi e cognomi, herbalife non ha mai fatto male a nessuno io ho molti articoli presi proprio da giornali famosi,sicuramente chi scrive queste cattiverie o e un farmacista che non riesce a vendere i propri prodotti o e qualcuno che ha voglia di fare solo parole xk non e capace di lavorare con herbalife.. per i distributore herbalife ha creato un accademia dove il ha vengono formati e in piu vi consiglio di leggere questo libro DIRE NO ALLE MALATTIE CARDIACHE DI LOUIS J IGNARRO, DIRETTORE CENTRO NUTRIZIONE UMANA DELL’UNIVERSITà DELLA CALIFORNIA , PREMIO NOBEL DELLA MEDICINA NEL 1998 DA DIVERSI ANNI FA PARTE DEL TEAM DEI MEDICI DI HERBALIFE INSIEME A MARCO DE ANGELIS MEDICO SPORTIVO DEL CONI E MEMBRO DEL NUTRITION ADVISORY BOARD DI HERBALIFE.

  11. quello che scrive questo tizio sono tutte balle sono un cliente herbalife da molti anni sono contento dei prodotti ho avuto splendidi risultati mi sento bene azienda herbalife è seria i prodotti funzionano fidatevi i distibutori non si fanno passare per nutrizionisti ma precisano sempre di essere disrtibutori indipendenti non è giusto diffamare cosi un azienda che aiuta milioni di persone a migliorare il proprio stile di vita

  12. Commento dannatissimo ……. e bannatissimo cosa ne pensate?
    Se girovagate in qualsiasi città, probabilmente vedrete volantini con pubblicità varia che dicono cose come “lavoro da casa” grandi guadagni ecc ecc. Gli annunci possono essere tutti diversi, ma ciò che tutti hanno in comune è lo stesso numero di telefono. Quando si chiama quel numero di telefono, vi risponde una società con il nome di Herbalife, o altre SIMILI …..che lo stato abbia deciso di utilizzarle come ammortizzatori sociali mah.?????????? La storia di queste società, e le pratiche commerciali discutibili di queste aziende, sono ormai chiare a molti, basta fare qualche ricerca online comunque .
    Herbalife è stata fondata nel 1980 da Mark Hughes, un ragazzo che, alla giovane età di 44 anni, è stato trovato morto a causa di una probabile overdose di droga, che stesse provando un nuovo cocktail di erbe aromatiche per la perdita della coscienza boh forse, tuttavia, Herbalife continua, ed è in attività da 30 anni quale magia, del corno dell’unicorno sarà mai ? L’azienda Herbalife (MULTINAZIONALE) dichiara di avere oltre 1,8 milioni di distributori in circa 66 paesi con un fatturato annuo di circa 3,5 miliardi dollari, dicono loro, secondo me la realtà è ben diversa.
    Herbalife vende tutti i tipi di vitamine e altri integratori alimentari. Ci sono frullati, barrette proteiche, prodotti di perdita di peso alle erbe, per sostituzioni di pasti, che bello nutrirsi di frullati che sanno di cacca, non è forse più logico una alimentazione più moderata, magari più sana, biologica, ma forse è chiedere troppo.

    Herbalife fa i grandi guadagni con la vendita di integratori alimentari e specialmente con il reclutamento di persone a diventare distributori acquistando un certo lotto di prodotti, per poi cercare di venderli in tutti i modi. Ancora più importante, però, i distributori sono “incoraggiati” a reclutare i loro amici e familiari e chiunque altro conoscono per salire sempre più la piramide, che dico incoraggiati di più, voglio dire che la società accoglie tutti, cani e porci analfabeti e “SIENSIATI” dell’alimentazione, incontri, newsletter, e-mail, ecc, stanno tutti a ripetere il motto di fondo della compagnia fino a che non esce dalle orecchie: reclutare, reclutare, reclutare!!!!!! Vanna Marchi sembra una pivella.
    Naturalmente, vi è un incentivo nella ricerca di nuovi distributori una parte dei guadagni per i prodotti venduti si ottiene un calcio in avanti (in molti casi davanti), e così via, fino a quando i pochi in cima rastrellano tutto. Con questo schema a piramide si fanno un sacco di soldi mentre si guida in giro con grandi scatole di proteine in polvere erbette magiche e frammenti di corno di unicorno. E’ multilevel marketing puro e semplice, dove chi guadagna sta sopra la piramide.
    Quali sono i costi per entrare in questo sistema a piramide? Ci vogliono un tot di soldini per iscriversi alla (tuffa) Herbalife, ehm, voglio dire al programma, questi soldi si pagano per l’iscrizione e guarda caso per il vostro primo pacchetto di magico prodotto, sono così bravi che vi regalano alcuni campioni (GRATIS) ovviamente per voi dal momento che i distributori sono altamente incoraggiati ad utilizzare i prodotti dell’azienda, nonché a venderli. che bellooooo. Se Herbalife si fermasse qui permettendovi di acquistare e vendere i propri prodotti, dubito che si potrebbe chiamare una truffa. Tuttavia, le truffe inizia davvero quando si ascolta ciò che la società sta cercando di farvi credere.
    Nei suoi volantini o nei meeting galattici, Herba sostiene che si può guadagnare tanti tantissimi eurini a settimana per lavoro part-time. Se si lavora a tempo pieno, è possibile diventare MILIONARI nel tempo record di uno starnuto. Tuttavia, le statistiche dicono il contrario. In realtà, circa l’1% dei distributori Herbalife incassano l’85% del fatturato lordo della società. Questi distributori (FURBONI) sono nelle alte sfere della società, e lavorano per essa già dai primi anni 80. Il restante 99% dei distributori Herbalife, che entra in azienda dopo la metà degli anni 80, incassano il restante 15% del fatturato lordo della società.

    Che cosa significa questo se la matematica non è un’opinione? I NUMERI: degli sfigatelli distributori Herbalife cioè il 99% di essi è circa 1.782.000 con un fatturato di 3,5 miliardi dollari calcolando il 15% dei 3,5 M ne esce 525 milioni dollari, si divide 525 milioni dollari per 1.782.000 distributori e si ottiene 294 dollari in vendite annue per ciascun distributore! E tenere a mente che non è il profitto, ma le vendite, per cui la retribuzione effettiva da portare a casa è ancora meno.
    Naturalmente, non tutti i distributori sono uguali alcuni possono avere un enorme potenziale di vendita, e un sacco di amici e parenti ansiosi / ipocondriaci a cui possono vendere i prodotti Herbalife, belli grassocci allevati nel mondo dell’effimero non senso, questa è una grande occasione per riprendere l’investimento iniziale ( CHE PUO’ ESSERE ANCHE DI QULCHE MIGLIAIO DI EURO) che con tanta tranquillità si è regalato alla società HERBA… sarà in questo caso che si recuperano o quasi la stessa quantità di denaro che si RISCHIA di fare nel corso di un intero anno, gongolandosi dal divertimento, tanto poi’ amici e parenti vi odieranno per il resto della vita.
    Quindi, in conclusione, si dovrebbe investire nella truffa Herbalife? Solo se sei sicuro di vendere, ed hai un sacco di tempo libero e a perdere, e soldi da buttare.
    Come notate si è parlato solo di soldi, azzo mi sono dimenticato della SALUTE, ma che volete farci è relativa in un mondo dove ormai sembra che le merci abbiano più diritti delle persone.
    Per dirla in breve meglio una gallina oggi che un ovo domani o è il contrario carissimi venditori di aria fritta, se posso commentare i vostri commenti mi viene in mente solo una parola MINCHIA che cavolate.
    Spero di non essere bannato visto che molti siti che parlano di questa “fuffa” sono stati oscurati.
    Grazie per la vostra attenzione non bannate questo commento altrimenti cosà dovremmo pensare di creditvel sicuri della vostra buona fede, un saluto alla redazione.

  13. Ciao a tutti, ieri sono stata ad un STS di Herbalife, un amico che lavoro da poco in questa azienda mi ha chiesto di andare a vedere se ero interessata e che potevo poi decidere liberamente di lavorare xloro o no. Mi sono trovata molto bene, tutti gentili, preparati, disponibili, ma nessuno ha detto: “C’è qualcuno che è contrario?” No, hanno dato xscontato che TUTTI fossero d’accordo. …E bene, dopo 2 giorni intensi di corso posso dire di non avere più dubbi a riguardo:NON SONO TAGLIATA XQUEL TIPO DI OPPORTUNITA’, NE’SONO CONVINTA DELL’ORGANIZZAZIONE. Come prodotto non dubito che faccia male, sono vitamine, ma per il resto non so…L’azienda mi ha colpita xla sua grandissima ENERGIA nel ripeterti che HERBALIFE ti risolve tutti i tuoi problemi e che se non lavori xloro è peggio xte. Domanda stupida, forse:ma allora come mai c’è così tanta disoccupazione e crisi e xchè tutti non lavorerebbero xHerbalife guadagnando tantissimo come da tutti loro prospettato? E poi, non dovremo, allora, essere tutti belli, sani, allegri con Herbalife? Io non giudico coloro che ci lavorano nè voglio essere giudicata, ma desidero esprimere tranquillamente un parere senza creare scontri a colpi di tastiera o sollevare vespai. Io sono contenta di non lavorare xloro xchè non sono per niente convinta, non credo nella causa insomma, anzi tutto questo mi perplime!
    Alessia 09/05/2011

  14. eh si…adesso Herbalife fallirà per questa tua uscita???senti….io i prodotti li uso…e li usa tutta la mia famiglia…è evidente che non sei informato sull’argomento…quando avrai un premio Nobel per la medicina e avrai usato tutti i prodotti ne riparliamo! Infondo…non mi sembra che Lionel Messi stia così male no???in quanto a tua cognata…se mangi bene e fai attività fisica STAI BENE, se mangi di merda e non fai un cazzo…STAI MALE… ciao bello!

  15. vorrei delle informazioni in merito ai prodotti in questione poichè ho paura che possano nuocere alla mia salute, già fin troppo danneggiata dalle medicine, che sono obbligata a prendere per via di un intervento di carcinoma mammario di origine ormonale. inoltre mi è stata indotta la menopausa a 40 anni. quindi di conseguenza ho un metabolismo lentissimo ma, sono anche una buona forchetta. ho 15 chili in più che vorrei tanto perdere. se c”è qualche persona che mi possa rispondere, con conoscenza in merito, glie ne sono grata.

  16. RISPONDO A CHI HA CHIESTO LE INFORMAZIONI.
    Il prodotto è indubbiamente il migliore sul mercato
    bilanciato e senza alcune sorprese.
    Mi occupo di kinesiologia nutrizione e posture da quasi 20 anni.
    Ho clienti che hanno diversi problemi legati a patologie, trascorse e presenti e francamente dopo 18 anni, rimane IL PRODOTTO BASE e fondamentale per riportare molti valori a livelli accettabili.
    ASSOLUTAMENTE DA USARE ALMENO PER 120 giorni, ma ti consiglio per 365 giorni l’anno
    Usa il Formula 1, fondamentale, gli altri prodotti vanno in sinergia e sono tutti validissimi, sarebbero da testare, ma difficilmente trovi sgradevoli intolleranze
    per altri dettagli EMAIL nutrizione@georgepetrovich.com

  17. RISPONDO A CHI HA CHIESTO LE INFORMAZIONI.
    Il prodotto è indubbiamente il migliore sul mercato
    bilanciato e senza alcune sorprese.
    Mi occupo di kinesiologia nutrizione e posture da quasi 20 anni.
    Ho clienti che hanno diversi problemi legati a patologie, trascorse e presenti e francamente dopo 18 anni, rimane IL PRODOTTO BASE e fondamentale per riportare molti valori a livelli accettabili.
    ASSOLUTAMENTE DA USARE ALMENO PER 120 giorni, ma ti consiglio per 365 giorni l’anno
    Usa il Formula 1, fondamentale, gli altri prodotti vanno in sinergia e sono tutti validissimi, sarebbero da testare, ma difficilmente trovi sgradevoli intolleranze
    per altri dettagli EMAIL nutrizione@georgepetrovich.com

  18. parlo della mia esperienza con herbalife, io sono una distributrice da soli tre mesi e faccio colazione ogni mattina volete conoscere le conseguenze drastiche che ho faccio tanta plin plin proprio come dice la chiabotto e tanta popò cosa che prima non facevo xk ho l intestino pigro e molte volte non andavo x giorni,prima di fare la colaz il nio meraviglioso medico a cui voglio sempre bene mi ha consigliato le famose goccie che fanno fare la belliss popo il meraviglioso beneficio che ho avuto e che usando spesso le gocce mi sono ritrovata con la gastrointer. per due sett ho usato ciproxin e una pappina che danno ai bambini in caso di diarrea in farmacia e da mangiare la banana, patate riso in bianco e carne arros sono Svenuta due volte xk perdev un sacco di liquidi andando in bagno.ma la cosa più bella sono i rappresent che informano il medico che C’e un nuovo medicinal da dare al cliente (e hanno pure il dovere di passare dopo tre persone ). solo una volta ho incontr uno di loro

  19. XK ringraziando Dio non ho problemi che mi portano ad andarci spesso, mi sono intratt un po con questa persona e gli ho fatto 2 semplici domande tu sei sicuro cieli prodotti che porti siano buoni? lui si certo. autom gli ho chiesto tu l hai provato? lui no però mi fido XK la casa costrutt e della bayer.nulla togliere alla bayer perche’ ha eccell prodott ma come si puo proporre prodotti se non si conosc il xk e x di piu senza conosc realm cosa si sta proponend.poi oggi le farmacie mi sembr trasform in discount l’altro giorno sn andt x comperare le compresse velamox a mia madre x il raffredd, sentite e tremate la farmacist cosa mi ha detto vuoi l originale o l altro che ha gli stessi effetti e non paghi il tichet che poi alla fine era di un altro marchìo.ma che vendete nelle farmacie caramelle? cosa mi interessa a me pagare il medicin se mi fa bene questo xk devo cambiare.io non voglio ne parlare bene e ne male di herbalife io guardo i miei risultati,e ad oggi sn contentt e attualm non ho speso neanche 150 euro

  20. di prodotti xk con la colazione vado oltre un mese.io porto la mia esperienza xk i prodotti li uso non parlo di prodotti che non so ne e come me li trovo nella borsa,poi la gente non e stupida la gente testa la verita e se il mio vicino che mi ha cresciuta vede dei risult sulla mia persona e vuole provarli anche lui xk no che male c’e,io non sn ne un medico e ne una dietologa ma un essere umano cm tutti,io almeno il prodotto lo provo i medici invece prescriv medic che sanno solo cm si chiam e il xk servon ma non testan su se stessi il prodotto.chiuso discorso buona vita a tutti

  21. …tutti quelli che vanno contro a Herbalife sono quelle persone che non vedono mai oltre del loro cerchio…mio padre e’ ancora sano e vivo grazie ai prodotti Herbalife!!!! … vi sto parlando di mio padre!!…io ho solo 31 anni e da quando ho 17 anni che uso questi prodotti non per dimagrire ma per una sana nutrizione, che purtroppo oggi giorno, chi e’ nato dopo gli anni 80 non ha potuto godere di una sana alimentazione data dall’orto di casa sua!!! quindi non dico che Herbalife e’ saluzione a tutti i problemi, non e’ facile guadagnare con Herbalife, e’ difficilissimo….pero’ a livello di benessere e di nutrizione e’ una delle migliori firme al mondo! …e molti soldi vengono donati ai paesi poveri….riflettete e informatevi prima di parlare e divulgare parole false! grazie

  22. ciao, mi chiamo luigi, ho letto alcuni commenti sui prodotti herbalife, io li uso da quasi due anni e sto’ benissimo, ho perso peso e nn si ingrassa se si lasciano i prodotti, ma solo se si riincomincia a mangiare come una volta QUINDI male. l’integrazione alimentare con i prodotti herbalife nn esclude categoricamente il cibo tradizionale ma anzi mangiare di tutto moderatamente, anche perche’ se fate una dieta dovete fare il mantenimento? allora nn capisco perche’ se si usano i prodotti herbalife nn si deve prevedere un mantenimento. herbalife nn e’ un miracolo, e’ semplicemente un prodotto che contiene tutti i nutrienti che nei cibi che mangiamo ne contengono sempre di meno. perche’ nn ci interroghiamo sui cibi che compriamo? PERCHE’ FARE UNA COLAZIONE EQUILIBRATA HERBALIFE ci nutre. bere l’aloe ci pulisce, anche chi usa i farmaci la puo’ usare l’infuso e’ un drenante io lo uso al posto del caffe’ e poi la F1 herbalife sostituto di cornetto e cappuccino, e biscotti vari, contiene: proteine, carboidrati, grassi saturi e insaturi, fibre e sodio. vitamine: a,d,e,c,b1,b2,b6,b12, acido folico, acido pantotenico, niacina,biotina. minerali: calcio ferro fosforo magnesio zinco iodio potassio rame selenio manganese. scusate se e’ poco, lottizzato e notificato dal min. della salute ITALIANA e in altri paesi al mondo. siamo nel prontuario dei medici, scusate se e’ poco. nn voglio polemiche ma questi sono fatti. sono prodotti sicuri, nn sono farmaci e nn guariscono le malattie ,ma se usati correttamente migliorano la vita. scusate e ciao

  23. sapete chi ci guadagna su tutta la sanita’ mondiale? il 51% quelli della grande “M” famosa in tutto il mondo che dire di piu’ a voi i commenti. chissa’ perche’ in italia c’e’ l’obesita’ piu’ grave in tutta europa forse e’ colpa di herbalife? o di quello che mangiamo come un secchio di spazzatura? informiamoci prima di fare gli esperti perche’ i tuttologi nn ci portano da nessuna parte. ok? un’ultima cosa quando si citano dei medici di caratura mondiale come dott. louis ignarro premio nobel per la medicina nel 1998 nn dite cavolate ma abbiate rispetto per un uomo un medico e un premio nobel, nn e’ un tuttologo ma e’ una persona che merita il rispetto di tutto l’umanita’. scusate ciao

  24. Ciao a tutti, stavo leggendo i commenti….mi lasciano perplesso…
    Perchè tanta violenza verbale? Io sono in Herbalife da qualche anno, uso i prodotti, mi piacciono, sono ottimi dal punto di vista nutrizionale.
    In che senso Herbalife puà dirsi una truffa? Quando mai bisogna pagare per farne parte? Chi ha mai detto che bisogna acquistare 800 euro di prodotti? Come si può avere il coraggio di dire che nessuno ti compra i prodotti? A me li comprano normalmente, se a te non li acquistano non ti può venire il dubbio che non sei capace di vendere, di rapportarti agli altri e dunque ti farebbe solo bene frequentare l’azienda dal momento che ti offre gratuitamente la possibilità di crescere, di formarti e di imparare?
    In sostanza, perchè parlare a vanvera di qualsiasi cosa senza conoscerla? è veramente da persone superficiali…
    é un multilevel e non una vendita piramidale, chi guadagna non è necessariamente chi si è iscritto per primo, guadagna chi è più bravo comercialmente. Conosco gente che guadagna decine di milioni al mese, conosco anche gente che guadagna molto meno, 2000 euro, 1000 euro, anche 300 euro. Tanto di rispetto. Del resto anche in altri campi c’è chi guadagna tanto e chi guadagna poco, non è sempre stato così? Il problema è che la maggior parte delle persone, anzichè ammirare ed imitare la gente di successo, prova invidia e odio, purtroppo il mondo funziona così. Se tutti ci impegnassimo, in qualsiasi campo, saremmo veramente i migliori, saremmo veramente soddisfatti di noi stessi e non avremmo tempo per criticare chi ha successo, e neanche voglia, saremmo impegnati a studiare, a compiere azioni, ad aiutare gli altri, ad amare chi ci sta intorno. Probabilmente chi non riesce ad avere successo ha però tanto tempo per criticare, per odiare, per guardare la televisione, per leggere la gazzetta dello sport, per litigare con la moglie ecc.
    Che dire dunque? La mia speranza è che queste persone prendano consapevolezza e cominciano a guardare la vita in maniera costruttiva, fare qualcosa per sè e per gli altri, con o senza Herbalife…
    W Herbalife e tutte le persone che si impegnano per il successo!!!

  25. herbalife ??
    un bidone colossale..
    andate negli U.S.A. ( ci ho vissuto 5 anni a fare l’Analista Finanziario .. e verificate di persona …
    certo, chi collabora in italia xHerbalife al 99% sono dei morti di fame, il viaggio più lungo che hanno fatto lo hanno fatto comprando un biglietto del tram…

  26. boh direi che secondo me ogni tipo di trattamento varia da persona a persona…nel senso che anche le diete vengono fatte apposta x il diretto interessato così come herbalife…anche io ero scettica ma vi dico la verità, ora nn lo sono più perchè stò benissimo fisicamente e per chi dice che i kg si riprendono vi direi di informarvi bene…1 perchè i kg si riprendono in primis con una dieta qualunque 2 perchè con l’herbalife non si riprendono…ti cambia la conformazione fisica e ho amiche che se sono come sono ora lo devono ad herbalife e non hanno mai ripreso i kg…ovviamente non è una cosa che puoi fare a vita perchè in qualsiasi cosa il troppo storpia ma sicuramente non fa male farla e non causa danni collaterali…ognuno la pensa come meglio crede ma imporre il proprio parere credo sia roba da ignoranti..oltretutto il ministero della salute approva ogni prodotto e se così non fosse non durerebbe da 30 anni…e in risposta a martinrossi: tu che parli di morti di fame sei per caso il primo???perchè se qui ini italia si facesse così la fame perchè avresti vissuto solo 5 anni negli usa per poi tornare…oltretutto chi sei per fare i conti in tasca alla gente dal momento che non ci conosci???

  27. Cara salutista,
    perchè ti stupisci della presenza dell’acido ascorbico????
    tu lo sai che l’acido ascorbico non è altro che la vitamina C?????
    Ora chiedo: sei salutista?? allora ti consiglio di informarti meglio sulla nomenclatura delle sostanze, altrimenti, se eviti tutti i prodotti che contengono acido ascorbico, rischi di trovarti in carenza di questa vitamina!!!! e allora addio salute!!!!!!
    Ho letto sopra tantissimi commenti…io credo che sia meglio prima informarsi e poi parlare…….diffamare questa azienda per partito preso, senza un briciolo di conoscenze in merito, è solo una battaglia contro i mulini a vento…….e se proprio ritenete che sia truffaldina con prodotti che fanno male, beh, rivolgetevi agli organi competenti per una denuncia in merito…..facile parlare su un blog….abbiate il coraggio di agire, se pensate ciò che avete scritto…..PS: uso i prodotti , li consiglio a tutti…..

  28. uso i prodotti dal 1996, ho conosciuto mark hughes. non sono un morto di fame, ho perso 44 kg di peso, ho 52 anni, grazie all’azienda ho avuto crociere e vacanze pagate, svogo l’attività herbalife part time ha ditribuito prodotti ad almeno 200 persone e nessuno mi ha mai chiesto il rimborso.
    ma c’è di più sono a disposizione per ogni informazione e per provare quello che dico.
    non mi nascondo dietro un nikname mi chiamo veramente arnaldo e la mia mail ned2005@libero.it
    nesssuno mi ha mai obbligato a fare nulla, e la persona che mi ha iscritto in azienda tanto tempo fa, oggi è un President team.
    arnaldo

  29. Non vi fidate vogliono solo infinocchiarvi, mi sembra di vedere il loro sguardo che mira dritto al vostro portafoglio.
    Vendita diretta come il tubo tucher, la kirby e tanti altri ,catene di santantonio che vi lasceranno l’amaro in bocca e il portafoglio vuoto sono solo una setta di pazzi.

  30. CHE CONFUSIOEN CHE FATE ?’
    benzoato di sodio , la parola fa paura, è un antimicrobico naturale contenuto nella maggior parte dei farmaci…PARLO DI QUELLI COMUNI
    A PARTE ALIMENTI IN NATURA TIPO
    LATTE
    YOUGURT
    PATATE
    MIRTILLO
    e qualcun altro che non ricordo
    va in sublimazione a 100 gradi………e a questa temperatura se associato all’acido ascorbico diventa pericoloso
    PECCATO CHE L’ACIDO ASCORBICO A 100 GRADI SIA VAPORIZZATO
    Non parlo del prodotto e a me non interessa, parlo di avere un po di cognizione e non fare DISINFORMAZIONE

  31. Fanno male? Tutti i nutrienti di cui il corpo ha bisogno? E quando ve magnate 500 grammi di patatine fritte?
    Disoccupazione? Non riesco a non vendere prodotti herbalife: la gente mi ricordava con la panza da cornetto con la nutella e cappuccino con 10 g di zucchero e quando mi vede perfettamente pesoforma ed energico mi chiede e acquista.
    Truffa? I prodotti sono soddisfatti o rimborsati.
    I venditori sono ignoranti? Fate le vostre ricerche.
    L’attività non frutta? siete portati per la vendita? avete mai venduto prodotti 8 h al giorno? sapete che chi l’ha fatto, compresi quegli ignoranti di cui parlate, hanno guadagnato oltre 2000 euro mensili esentasse, e quelli più scaltri hanno costruito imperi? Certo, se uno è un depresso fuori herbalife, lo sarà anche dentro.
    Poche calorie e tutti i nutrienti… sapete che per nutrire completamente il corpo avete bisogno di ingerire 3600 calorie di cibi sani ed equilibrati?
    Herbalife è una soluzione, tenetevi i vostri problemi di autostima.
    Plagio? sono sicuro che l’80% di voi ha in tasca un telefono da 500 euro.
    Spero ogni bene per voi.

  32. sono Dante e sono un semplice impiegato, oggi per la prima volta ho comprato alcuni prodotti Herbalife, non perché spero di ottenere dei risultati ma proprio per provarli, due confezioni di pasti sostitutivi e una di “merendine” (tot. 64 €), è chiaro che sarà anche l’ultima volta! Questo grazie a voi distributori che avete scritto in modo così appassionato (o forse risentito per alcune verità emerse sul sistema?), ora con obiettività, cosa fanno i commercianti? Acquistano un prodotto dal produttore (o intermediario) a basso costo, adeguano il prezzo secondo uno schema di guadagno e lo rivendono al cliente, lo stesso metodo di Herbalife con un dettaglio in più, tra il produttore ed il cliente ci sono molti intermediari, questo è il succo senza un’analisi profonda, se per chi lavora alla vendita è morale questo tipo marketing (studiato persino alla Bocconi…sapete dove sta in classifica a livello mondiale? scopritelo) non lo può essere per l’usufruitore finale, il problema sta nella coscienza di ognuno ma se qualcuno critica…inutile inveire, quello che ho letto mi lascia un dubbio…spesso ci si arrabbia tanto quando si scopre la verità!!!
    sui prodotti nulla da dire…è in grandissima parte sintesi chimica di quello che esiste in natura, la assumiano con tanti tipi di prodotti e non fa male…purché non si esageri, in fondo il benessere parte proprio da questo concetto, lo diceva uno che non ha mai vinto il Nobel per la medicina IPPOCRATE!!! meditate…

  33. Ho conosciuto herbalife e le persone che ci lavorano, andai ad un incontro di due giorni in un hotel della mia zona…è successo un paio d’anni fa e ancora oggi sono scossa da quanta verve utilizzano per mandare in exstasy il cervello…altro che l’effetto di droghe, loro sono capaci di inculcarti delle cose, di mandare in tilt la ragione, battono sulla tua psiche. Ballano, saltano, sono pieni di energie, ti ritrovi ad applaudire senza nemmeno capire il perchè, poi ricordo i discorsi dei “grandi” personaggi che appartenevano ad Herbalife, i manipolatori di mente per eccellenza. Parlavano con delle frasi di filosofi, il senso era che se non accettavi quell’opportunità lavorativa che ti stavano presentando dovevi sentirti un codardo, una persona che non coglie le occasioni, quell’occasione che ti avrebbe cambiato la vita e fatta diventare ricca. Se ci fate caso, tutti i distrubutori dicono sempre le stesse cose. Ho letto per caso questi post, dopo aver parlato con una mia amica della mia esperienza ed ho notato che loro giocano, ripetono sempre gli stessi concetti: 1) la storia della fondazione di Herba
    2)che biologi , medici l’hanno appurata….(approvandola)
    3)Che non so in quante nazioni esiste
    4)il fatturato, ricordo quell’1,8 stampato…
    5)qualcuno ha lasciato il lavoro per herbalife e se non l’hanno ancora fatto lo faranno
    6)Se non entri nel loro mondo e critichi, siete voi invidiosi e falliti
    E tanto altro….
    Se raccontassi per intero tutta la mia esperienza starei a scrivere per ore e non è il caso…Non avevo intenzione di postare nulla…ma non potevo mancare nell’esprimere qualche giudizio al volo anche se molto affrettato.
    Concludo sottolineando una parola che mi disse proprio una distributrice Herbalife dicendomi “poverina” solo perchè avevo rifiutato….oggi direi POVERINI voi che un domani vi renderete conto che di herbalife non potete vivere e poverina quella falsa della distributrice che diceva che avrebbe lasciato il lavoro ed effettivamente l’ha fatto per farne un altro altrimenti “sa puzzav ra famm”

  34. Ma è ovvio. Solo che se hai provato a nutrirti in maniera sana a 3 euro a pasto, scegli di dare la stessa opportunità agli altri. Ma la vendita è noto che agli impiegati da 1000 euro mensili, fa paura. Vendo servizi e prodotti per le aziende che ho selezionato personalmente per correttezza e professionalità. I guadagni, per venditori di successo, e in qualsiasi campo, lievitano di mese in mese, ma chiedetevi perché scegliere herbalife. vendere salutari merendine è sì questione di business, ma anche di vendere qualcosa che fa abbassare il colesterolo e che a lungo andare ti allunga la vita. Ora, se qualcuno di voi che parla di truffa, per caso, ha mai toccato una sigaretta… capirei le motivazioni dei vostri post.
    La vendita è un’attività nobilissima, convincere qualcuno è vincere insieme a lui, specchiarsi nei suoi occhi e capire le sue esigenze. Se qualcuno ha approfittato di voi rifilandovi prodotti che non vi servivano, non prendetevela con loro, venditori mediocri, o poco chiari. Chiedetevi più che altro cosa volevate ottenere attraverso i prodotti.
    Salute? Meglio che andare al Mcdonald.
    Energia? Provate a mangiare una carbonara o una parmigiana e subito dopo lavorare (sul serio, nella dirigenza, non lavoro impiegatizio). Poi l’indomani fatevi un frappé o una barretta in un regime di pieno di vitamine. Se non ci sono differenze, buon colesterolo a tutti.
    Perdita di peso? Fate una dieta ipocalorica senza perdere in muscoli e salute e poi passatemela se funziona.
    Gusto? Per quello c’è la trattoria a 20 euro pasto. Bello parlare di truffa, ma fate in modo di non spendere più di 20 euro per le scarpe, 50 euro per uno smartphone, 2 euro per un panino, 100 euro per un computer, 30 centesimi per un cocktail, e fatevi pagare 200 euro per ogni pacchetto di sigarette fumato. Altrimenti niente coerenza.

  35. Ma che volevamo? Un evento poco persuasivo? Noi che compriamo la pasta barilla perché dove c’è barilla c’è casa? O che spendiamo 200 euro per gli occhiali da sole? Ma per favore… Se uno vende tavolette del cesso con quella motivazione arriva ad essere ricco. Non è il prodotto che fa il successo, è la persona. E in un ambiente motivante fa per tre. Ma che vogliamo, che siano meno bravi ad organizzare eventi? o che ci siano musiche soft e gente triste? E poi, ragazzi, dai: sputtaniamoci. Quanto guadagnate al mese? Sono curioso. Atteggiamento basso=guadagno bassissimo. Ballando e applaudendo si guadagna di più. La mattina poi avremo il coraggio di indossare la nuova linea di abbigliamento herbalife! Come gli impiegati della fiat indossano abbigliamento fiat. Sveeeeglia!

  36. Non ho mai visto tanta acredine verso nessun tipo di prodotto che esiste sul mercato come per HL. Eppure sappiamo bene che molto spesso mangiamo delle vere schifezze, magari scadute, conservate in condizioni pietose, e poi sappiamo dalla televisione che nel tal posto, nel tal magazziono, c’erano prodotti in evidente stato di deperimento, immessi sul mercato quotidianamente, e finiti nelle pance di chissà chi, probabilmente anche le nostre! Ma qual è il problema con quest’azienda, aver trovato il mezzo per stimolare al punto tale da far nascere in chi non è realizzato, o magari in chi è realizzato e vuole di più, il bisogno di darsi una chance? Il bisogno di capire e vedere se può avere delle entrate extra e sentirsi più appagato? Io uso i prodotti HL da 5 mesi. Dopo una gravidanza ero rimasta molto sovrappeso, ed essendo stata sempre circa 60 kg su 1.75 di altezza, immagino comprendiate cosa abbia voluto significare per me, vedermi di 85 chili! Ho provato con le diete classiche, poi con qualcuna di quelle pubblicizzate in altre catene, che chissà perchè, invece non vengono mai criticate, ma seguirle era troppo faticoso, e non son riuscita a raggiungere dei risultati. Poi il mio medico, si il mio medico di base, nonchè caro amico di famiglia, mi ha spinto a provare questi prodotti. Essendo molto più semplii nella fruizione dei classici pasti da dosare, e visto che oggi il mio tempo è pochissimo e le cose da fare tante, ho ritenuto curioso tentare. Quantomeno erano di facile fruizione, e non è che con le altre diete tentate mi fosse venuto tutto gratis. Oggi, proprio prima di uscire, mi sono pesata, sono 64 kg. Sono contentissima, mi sento decisamente meglio, e i prodotti HL mi piacciono pure! Non voglio fare il distributore, ma son contenta di contribuire con i miei ordini, a rendere più facile la vita di tutti coloro che invece ci credono e si buttano nell’attività, si impegnano, ti aiutano a raggiungere i risultati che ti sei prefisso e sono a disposizione, perchè sanno che sei un cliente che porta loro lavoro e quindi soldi. Qual è il problema? Rendono un servizio a chi ne ha bisogno, e pure a se stessi! Va benissimo per me! Se non vi piace HL, perchè vi fa ribollire il sangue sapere che ci sono persone che riescono a realizzare con essa tanti soldi? Se non vi piace, se non lo ritenete un sistema salutare, utile, sulla base di vostre opinioni personali, non della realtà dei fatti, comprate slim fast, comprate peso forma, ognuno, fortunatamente è libero di scegliere. Comprate la verdura e la carne, il pesce ed il pane. Fatevi l’alimentazione che volete, andate a curare la vostra obesità o il vostro sovrappeso da dietologi o nutrizionisti qualificati, di cui vi fidate di più, e dateci un taglio. Nessuno vi obbliga a nulla, e se qualche distributore lo facesse, perchè poi ognuno ha il suo carattere, semplicemente non rispondetegli più al telefono. Dopo una settimana desisterà. Nessuno è un kamikaze fino a questo punto! Ma smettetela di fare terrorismo psicologico. Non tutti sono capaci di decifrare la realtà e decidere con la propria testa, dove è il bene e dove è il male, e voi in questo modo siete peggio dei supposti distributori HL sciacalli, diffondendo notizie false su dei semplici integratori, che non hanno nulla di nocivo e sono meglio di tanti altri! Se pensate che una dieta qualsiasi, anche quella sotto il più corretto controllo medico o nutrizionistico, una volta raggiunto il pese desiderato, vi farà rimanere magri per sempre, siete degli illusi, perchè è chiaro che non ingrassare di nuovo, spetta a voi, al modo in cui vi alimentate e controllate, e al corretto stile di alimentazione che scegliete di seguire, che è quello di mangiare poco, cibi preferibilmente salutari e poco calorici. Ma si può evitare di mangiare il gelato per sempre o solo una volta al mese? Si può rinunciare ad un bel fritto per la vita? No! Quindi all’occorrenza, per chi lo desidera, ci sono dei prodotti HL o di altre marche pure, che possono essere gustati con altrettanto piacere, senza inguaiarvi. Se siete fan di HL, che comunque offre soluzioni più gustose ed efficaci, a mio parere, invece di mangiarvi un gelato o un cornetto, a metà pomeriggio, vi mangiate una barretta proteica, come faccio io. Mi piace un sacco e mi danneggio poco! Se siete fan di altri prodotti ipocalorici, ingerite quelli, se invece non ve ne frega un tubo di riprendere peso, mangiate un Mars. Stop. Ripeto, ognuno fa come crede. Nessuno vi obbliga a nulla. Quanto al possibile lavoro, non tutti diventano qualcuno, non tutti sono ricchi, non tutti sono colti, non tutti sono brillanti, non tutti sono belli, come non tutti sono brutti, non tutti sono alti come non tutti sono bassi. Siamo tutti diversi, grazie a Dio. Ognuno ha il suo valore, e nessuno è peggio di un altro, o nessuno deve sentirsi un fallito, se non riesce a raggiungere il successo con HL o qualsiasi altra cosa! Io non lo so se saprei fare ciò che vedo fare anche alla distributricde che oggi mi rifornisce, ma l’apprezzo tanto. E’ una madre di famiglia con tre figli, il marito con un lavoro non sempre ben retribuito, che si è messa in gioco, ci crede, lavora tanto, è sempre sorridente e disponibile, e con quel che guadagna contribuisce al bilancio familiare. E’ da disprezzare? Vorrei vedere se qualcuno di voi che è così critico, avesse un figlio che vuole tentare questa carriera, al di là di quel che pensate voi, ed incontrasse persone così disfattiste come voi sul suo cammino, a smontargli entusiasmo e motivazione! Come vi sentireste? E non togliete a chi vuol sognare pure i sogni, ammesso che crediate siano solo tali! Che crudeltà gratuita! Finiamola, vi prego, con questo assurda propaganda negativa, e ognuno faccia come crede.

  37. HAI PROPRIO RAGIONE COSTANO TANTO….€ 2 AL GIORNO….roba da pazzi, sai quante cose ci posso comprare 2 brioches
    PER NON DIRE DI QUANTO FANNO MALE, ho sentito dire che ti fanno diventare prima nero e poi fucsia e ti crescono i capelli arancione
    io non lo voglio, FA MALE
    ADESSO SCUSATE VADO A MANGIARMI UN HAMBRGER

  38. vorrei dire a tutti quelli che scrivono senza sapere o almeno aver provato Herbalife, pero’ aver provato non vuol dire un mese e ciao,, non sono medicinali che apparentemente ti guariscono dal mal di testa ma e’ corretta nutrizione cellulare!!! parole difficili e importanti vero!? Io non li vendo, ho provato ma non mi interessa c’e’ gia’ mio padre che da anni (ammetto) che perde testa e soldi per guadagnare punti, pero’ al di la del sistema di lavoro che e’ soggettivo, i prodotti fanno bene! Che poi ci sono persone che perdono case per i prodotti e’ un problema loro, non sanno vendere ed e’ meglio che fanno altro! ma se parliamo dei prodotti in se, allora devo dire con certezza e sulla mia pelle che fanno bene e basta! tutto il resto non date importanza! quindi un giorno sicuramente i prodotti verranno pubblicizzati, e venduti in negozio!! Tutto cio’ che viene pubblicizzato in tv TUTTI li comprano perche’ chiaro lo dice la tv e quindi sono sicuri!!!! sicuro che dal giorno che Herbalife andra’ in Tv tutti inizieranno a dire, caspita vuol dire che fanno bene!!! ..quindi basta commentare, basta criticare e fare i professori, questo e’ rivolto ai distributori Herbalife e ai non Herbalife…grazie ciao

  39. STUPIDI, I PRODOTTI HERBALIFE NON HANNO NESSUN EFFETTO.

    DATE VOSTRI SOLDI A STI STUPIDI IMBECILLI E LADRI.

    MAI PIU CRETINI DI TUTTI SIETE VOI, CONSUMATORI, PERCHE NON AVETE LA LOGICA – LA RAZIONALITA. CREDETE IN UN MIRACOLO SPENDENDO CENTINAIA IN FUMO!!!

    ED UN MESSAGGIO A TUTTI QUELLI CHE RISPONDERANO: SARETE SICURAMENTE PARTE TRA I DISTRIBUTORI HERBALIFE e dato che sono stato anch io – NON ROMPETEMI IL CAZZO CON I BENEFICI, LICENZE , AUTORIZZAZIONI E MERDA VARIA – PERCHE PER TUTTO QUESTO E’ STATO PAGATO. VOI NON SAPETE UNA MERDA DI NUTRIZIONE E COME FAR ALLA GENTE PERDERE PESO.

    HO STUDIATO PIU DI 6 ANNI MEDICINA E NUTRIZIONE E PROBABILMENTE SO PIU DI VOI, VENDITORI. RISPONDETE AGLI STUPIDI E CICCIONI IN GIRO RUBANDOLI I SOLDI

  40. Per Plinio : Ti sei capito solo tu.
    Per Lisa : certo che se smetti qualsiasi dieta, e riprendi a mangiare come una forsennata, ti ritornano i chili con l’interesse! Hai fatto la scoperta dell’acqua calda.
    Per George : fai bene a mangiare gli hamburger. Sono sicuramente squisiti e non fanno venire i capelli arancioni o gli attributi intimi blu.
    Per Marianna : Condivido. Quando i prodotti HL verranno venduti dappertutto, tutti diranno che sono ottimi, pure quelli che oggi li disprezzano, perchè è probabile pure che per quell’epoca, se accadesse, costeranno meno. E allora il problema non è che non sono buoni, ma che costano troppo. E allora non li comprate! Non li comprate! Mi sembra ci siano tanti che fanno il discorso della volpe e l’uva…
    Per medico : Forse più che studiare medicina, dovresti ridare una rinfrescata alla sintassi ed alla grammatica.

  41. E’ davvero penoso come si riducono gli sfigati!Questa societa’ peggiora sempre di piu’!invece di criticare, giudicare, ROMPETEVI IL CULO E DATEVI DA FARE!Costruitevi qualcosa, realizzatevi e aumentate, almeno un po’, la stima che avete in voi stessi perche’ e’ davvero allarmante…
    Invece di aspettare che il governo o il PAPA’ datore di lavoro si occupi di voi…create la vostra vita!

    Il problema in Italia non e’ il governo o l’economia o la crisi..ma la paura e l’ignoranza. Purtroppo.

  42. Mi sembrano le solite stupidaggini messe qui dai soliti RIVENDITORI pseudofalliti, dico è ripeto STATE lontani da questi personaggi.
    VANNA MARCHI insegna la truffa continua solo se ci sono CREDULONI o persone disposte a tutto, NON fatevi fragare perchè si tratta di AUTENTICA presa in giro.

  43. oh plinio… Cosa fai di lavoro? Chiamare pseudofalliti una categoria di persone che lavora sodo facendo fruttare il proprio tempo e vendendo salute, è davvero una cosa molto infantile. Tipicamente sento dire cose del genere a gente con un’autostima molto più bassa dell’ultimo distributore. Ma la cosa più divertente è che sembra che herbalife ti abbia fatto del male personalmente. Hai preso un frullato per un mese subendo mutazioni genetiche? o pesi 300 kg e senza la tua pentola di pasta a mezzanotte non vivi? Herbalife non risolve problemi, ti mantiene snello e ben nutrito nel caso mangiassi merda per motivi di lavoro o poco tempo. O nel caso in cui abbia un’educazione alimentare da Homer Simpson. Respira caro, e fumati una sigaretta liberatoria, le multinazionali sono i nuovi presidenti, sta a te scegliere.

  44. stavo cercando dei blog su USANA,e sono finito qui, sapete che cos’e’? e’ la nuova azienda che sta facendo il culo negli States a Herbalife, io non compro e non vendo nulla di questo sia chiaro, stavo solo cercando di capire come funzionava il mulitlevel di USANA che e’ molto diverso da Herbalife e’ sta avendo un grandissimo successo in tutto il mondo.

    Comunque se volete sapere di me, io non lavoro nel multilevel, non sono figlio di papa’, mi spacco il culo 365 giorni all’anno, prendo 180 voli per vendere qualcosa ma do’ da mangiare a 800 famiglie, onestamente e senza prendere per il culo la gente.

    La mia dieta? Mangio tutto, bevo di tutto, mi alzo alle 6 del mattino, 1 ora di palestra e piscina, colazione con crostata, latte e caffe, pranzo riso in bianco e pollo, cena senza nessun limite, sono 183cm e peso 75 kg….

    Buon Lavoro se davvero si chiama cosi’ il vostro

  45. caro scrittore di USANA. Che Usana, faccia buoni prodotti sono d’accordo. La conzezione di integratore è molto differente, ma buona.
    Cha faccia il culo a HERBALIFE, mi dispiace smontare la tua ipotesi, ma è statisticamente IMPROBABILE. Una esiste da pochi anni, Herbalife da piu’ di 30 anni con dei fatturati che è meglio che non ti riporto per non scandalizzare i piu’ scettici. Una non ha KNOW HOW sportivo. Herbalife è Leader per lo SPORTO nel mondo in condivisione con un’altra azienda ( fra l’altro italiana).

  46. caro scrittore di USANA. Che Usana, faccia buoni prodotti sono d’accordo. La conzezione di integratore è molto differente, ma buona.
    Cha faccia il culo a HERBALIFE, mi dispiace smontare la tua ipotesi, ma è statisticamente IMPROBABILE. Una esiste da pochi anni, Herbalife da piu’ di 30 anni con dei fatturati che è meglio che non ti riporto per non scandalizzare i piu’ scettici. Una non ha KNOW HOW sportivo. Herbalife è Leader per lo SPORTO nel mondo in condivisione con un’altra azienda ( fra l’altro italiana).

  47. Solite stupidaggini da psico falliti troppe persone sono rimaste infinocchiate dalla vostra psicoazienda vendete aria fritta per conto di una psicomultinazionale ma vi rendete conto di quanto siete RIDICOLI.
    Non fidatevi gente NON fidatevi, se vi sta a cuore SALUTE e portafolio non date retta a questa gente, andate a un loro psicoraduno e vi renderete supito conto che cosa SONO.
    Non per rovinarvi il lavoro cari miei ma è ora di FINIRLA con questi sistemi alla VANNA MARCHI.

  48. e’ un peccato che degeneri. i BLOG sono nati, per dare informazione e condividere informazioni.
    DUNQUE FACCIAMOLO IN MANIERA EDUCATA

    Poi , rientrando nel tema VI DO QUaLCHE DATO STATISTICO
    1) Esiste da 30 anni in 75 paesi del mondo…75 ministeri della sanita’ la approvano come cibo privo di grassi e non dimagrante in qunto non è nato per far dimagrire, ma se puo’ adoperare in sinergia ad una dieta ipocalorica come integratore nei pasti

    2) SPONSOR DI: Lionel messi, del Barcelona Calcio, INTER, Shakle04, Rafa Nadal, Federazione italiana nuoto, Valencia calcio, Kostner ( pattinatrice), beckam, Zanetti ( Inter ))….e altri ancora, basta documentarsi

    3)vi metto il sito PER LA QUOTAZIONE IN BORSA 2010, qualcuno lo aveva chiesto un po’ arrogantemente, bene glielo porgo GENTILMENTE, poi cercatevi la quotazione , ma è di qualche MILIIARDO DI DOLLARI NEL 2010. E aggiugno una NEWS che pochi sanno fino a marzo 2011 ha registrto un +23%. non lo trovate su nyse.com questo ma il resto si’
    e quotato in borsa al nyse
    http://www.nyse.com/events/1260788505163.html?sa_campaign=/internal_ads/callouts/10172009hlf

    GENTILMENTE QUESTA E’ CULTURA E INFORMAZIONE STATISTICA, cioè con dati e numeri, . chi pensa altro, mi porga gentilmente dei numeri che dimostrano il contrario
    Un Saluto a tutti quelli che amano l’informazione , ma anche agli adulatori della DISINFORMAZIONE. Uscendo dal ruolo, WANNA MARCHI e’ stata arrestata da un tribunle penale, direi che è una cosa un po grave, basta essere solo un po coerenti e logici per capire che chi scrive certe cose si deve essere confuso o e lui stesso un po confuso e vittima del suo super IO…..MA TUTTI SIAMO LIBERI DI DARE PARERI SENZA OFFENDERE…….VERO ????? DIAMOCI UN CONTEGNO

  49. ultima cosa

    ” DISTRIBUTORI FALLITI ” qualcuno ha usato questo termine dicendo che anche lui lo ha fatto ed è fallito
    QUINDI, SEMPRE PER STATISTICA , IL DISTRIBUTORE FALLITO E’ LUI, era arrabbiato con se stesso probabilmente
    Io SONO DISTRIBUTORE, ma non credo di essere fallito e credo sia statistica anche se non lo dice il NYSE.
    Ma comunque lo ringrazio per la pubblicita’ che inconsapevolmente ha fatto
    SE FALLISCI IN QUALCOSA, TU HAI FALLITO . MA NON IL MONDO HA FALLITO.
    arrabbiato con la tua incierenza e non con gli altri.

    Sul tema nutrizionale, approvo che molti lo vendano senza sapere una cippa di nutrizione e fanno disinformazione…questo e’ un errore di marketing che comunque l’azienda sta cercando di riparare .

    Io mi occupo di nutrizione da 21 anni ( che ho studiato ) e di herbalife da 18 ( con cui lavoro per divertimento).

    .grazie DELLA PUBBLICITA’
    e adesso buona informazione a tutti

  50. Bene mettiamoci pure gli sponsor, anche il tubo tuker fu e dico fu sponsor della nazionale calcio quindi, se a lei sembra un valore fare lo sposor, ma gli sponsor pagano e TUTTI sappiamo come lo sport agonistico (non tutto ovviamente) funziona.
    Quindi non prendiamoci per il KULO si tratta di presa per i coglioni dove il business viene svolto procacciando nuovi adepti. PUNTO. Il resto è solo aria fritta.
    Ps: io lavoro e faccio un lavoro serio pago le tasse è ho delle responsabiltà verso i clienti e la mia famiglia, quello che non mi va sono i vostri METODI, chi vuole capire capisca, chi vuole farsi fregare libero, in fondo i polli sono tanti quindi non preoccupatevi venditori di aria fritta.

  51. Mi sembra che finchè si parla di Herbalife in maniera pacata e tranquilla portando fatti e testimonianze la discussione sia interessante ed utile. Quando si spara a zero su un’azienda o un prodotto resta uno sterile sfogo personale che non lascia spazio al confronto. Herbalife vende attraverso il multilevel, che è legale e studiata all’Università. Per avere successo nella vendita diretta devi essere capace, avere quelle caratteristiche caratteriali per convincere la gente a fidarsi di te e dell’azienda. Non è un lavoro d’ufficio monotono e ripetitivo che si impara solamente. Devi avere quel pizzico di personalità in più adatta al ruolo di venditore. Le opportunità di guadagno ci sono perché Herbalife è un’azienda conosciuta e ha prodotti di ottima qualità. Ma se non hai una predisposizione o una passione alla vendita ritengo sia molto difficile fatturare migliaia di euro. L’impegno di ciascuno è alla base dei nostri risultati. Nella vendita diretta è essenziale. Sull’efficacia e la qualità dei prodotti parlano i numeri. Se Herbalife fa un’enorme fatturato, se i prodotti Herbalife vengono scelti dai consumatori, se vengono certificati dai Ministeri della Salute, se vengono garantiti da scienziati e dottori io tenderei a fidarmi.

  52. Vengo dal forum Creditvel su Agel, io uso Agel che ritengo migliori ma anche Herbalife propone sicuramente prodotti validi…Leo Messi, l’Inter, Tania Cagnotto etc. darebbero la propria immagine e reputazione a prodotti di dubbia qualità distribuiti con schemi Ponzi truffaldini? Non credo siano così scemi…

    Ok, anche Tucker fu sponsor della nazionale di calcio perchè nessuno fece inizialmente controlli sui suoi prodotti (i tubi) ma durò poco, e non varcò i confini nazionali…Herbalife è invece molto diffusa a livello mondiale…

    Bye

  53. salve incuriosito dal volanti di lavoro mi sono recato presso un hotel dove in una sala ci è stato spiagato di cosa si occupava erbalive dopo un ora di spiegazione in maniera essagerata dovo ti facavano capire che o con loro o non sei nessuno,dove l arroganza nel giudicarti senza conescerti era esorbitante si e presentato un signore che diceva di guadagnare 6.500 euro al mese a dimenticavo alla fine della riunione ti vendevano una borsa di prodotti da 150 euro. non conosco il prodotto quindi sarebbe stupido e ingiusto giudicare ma le persone che lo publicizzano non sono stati del tutto garbati.trovo ingiusto questo modo di proporre il prodotto “O CON NOI O NON SEI NESSUNO”puo darsi che chi a tenuto la conferenza nel mio paese,però di sicuro non è l approccio migliore.di sicuro noi ci siamo sentiti sminuiti come persone e come lavoratori normali.credo che si puo pubblicizzare il prodotto senza essere GENTILI E ARROGANTI allo stesso modo come mi è capitato di assistere.senza intaccare il nome del prodotto e solo il mio parere buongiorno

  54. io conosco herbalife esono felice di avere provato i prodotti. è vero,ho perso peso,giusto i kili ke volevo perdere,poi ho diminuito fino a sospendere x altre ragioni ke nn c’entrano niente con la cura dietetica.non ho mai piu ripreso i kili ke ho tolto,anzi,sono rimasta tale e quale e a prima occasione riprenderò xkè mi davano moltissima energia,soprattutto l’aloe e i te! mia mamma ci lavora,nn ho problemi a ricomprarmi tutto,ci volessero pure piu di 150 euro lo faccio cmq con tutto il cuore xkè i prodotti alle erbe sono i migliori e nn ti rovinano di certo l’organismo. poi ognuno può rivolgersi con arroganza o gentilezza,ma il risultato nn cambia,i prodotti sono ottimi e prima di giudicare la ditta io li proverei fossi in voi…alla fine se il vostro orgANismo nn reagisce nn avete di certo introdotto sostanza chimiche e nocive,no?
    buona fortuna a tutti!

  55. rispondo a chi ha aperto la discussione.

    1. Non è assolutamente vero che si perda sempre peso con Herbalife. Ci sono tantissime persone che prima di perdere peso, sia con Herbalife che con altri sistemi, fanno i salti mortali e, addirittura, possono aver bisogno di anni per arrivarci.
    (citazione: si dimagrisce, e’ vero, ma si dimagrirebbe comunque, visto che si introducono pochissime calorie e per giunta si hanno problemi di dissenteria notevoli visto i liquidi che si introducono (Sono beveroni sostitutivi dei pasti)).

    2. La comunità europea richiede oggi la dichiarazione di conformità alle leggi italiane degli ingredienti utilizzati per creare gli integratori alimentari. Inoltre, simili significa che, per aspetto, tu credi che siano uguali, ma sono certa che non sia nemmeno in grado di stabilire quali siano le effettive differenze e quali siano gli ingredienti che non dovrebbero essere presenti nella formulazione.
    (citazione: Sono comunissimi integratori dietetici simil Peso Forma, Slim fast e altre porcherie per dimagrire all’ultimo minuto!)

    3. La distribuzione MULTILEVEL è la più meritocratica al mondo, perchè riconosce economicamente il reddito meritato da chi si da da fare… sembra che in qualsiasi settore tradizionale non sia così. Prendiamo, ad esempio, la piramide per antonomasia. L’azienda tradizionale, con PROPRIETARIO/GENERAL MANGER, a cui fanno riferimento Dir. VENDITE, Dir. PRODUZIONE, Dir. FINANZIARIO, Dir. TECNICO, Dir. ACQUISTI. A questi fanno riferimento i Responsabili di settore, i quali hanno autorità sopra la manodopera diretta e gli impiegati.
    In una struttura di questo tipo ampiamente applicata nella società attuale, anche dal punto di vista imprenditoriale, non esiste alcuna possibilità che l’ultimo arrivato, l’operaio, di raggiungere le vette più alte dell’azienda.
    In fondo anche tu fai multilevel, perchè se mangia bene in un ristorante, per fare bella figura ci porta gli amici… ma non ti fai nemmeno pagare dal proprietario del ristorante per aver fatto pubblicità al locale…. e così hai lavorato GRATIS!!
    E di una mamma in carrozzina che deve seguire i figli e non può lavorare in modo tradizionale… tu cosa offriresti? Morire di fame?
    (citazione: si fondano su una vendita Multilevel, truffa allo stato puro, dove per guadagnare cercano di rifilare ogni cosa, dove promettono guadagni astronomici e ti incitano a entrare a far parte del loro mondo!)

    4. Quanto costa una colazione con cappuccino e brioche? almeno 2,5€ al giorno, per avere 80% di grassi, 20% di zuccheri, e un pò di caffeina per tirarci su, svanita dopo 20 minuti. 2,5×30= 75€… che affarone!! E se nella brioche c’è la marmellata, sono almeno 800-1000 calorie in un boccone… altro affarone!!!
    Aggiungiamo il break di metà mattina, solitamente uno snack di ristorazione veloce o un caffè… tra uno e due euro… totale mensile 60€… altri zuccheri e grassi introdotti nel corpo… che affarone!!
    HAI GIA’ SPESO 135€ per mangiare grassi e zuccheri!! COMPLIMENTI.
    Andando avanti così, il tuo pancreas si stufa e, quando lo farà, diventi insulnoresistente, per poi passare al diabete… e, le spese mediche che dovranno essere sostenute per tutelare la tua mancata salute, verranno pagate anche CON I MIEI SOLDI, che non usufruisco, PERCHE’ IO STO BENE!!!
    In alcuni paesi, non si scherza… la prima volta ti curano, la seconda paghi tu, e se non hai il denaro, muori.
    PRECISO il concetto di integratore: prodotto commestibile che non si trova in natura… per esteso sono CIBI INTEGRATIVI tutti quelli che non crescono sugli alberi o nell’orto… vedi pasta, passata di pomodoro in scatola, sottaceti e sottoli…. quel mondo ampiamente sconosciuto con etichettatura molto limitata SI, e etichettatura altamente precisa in termini di nutrienti NO?
    GUARDA QUANTO COSTANO I PRODOTTI AL CHILO E QUANTO DURANO, AL FINE DI DEFINIRE IL COSTO REALE E QUANTO SIANO EFFETTIVAMENTE A BUON MERCATO…
    Un frullato formula 1 costa al cliente 46 euro per 21 giorni, cioè 2,19 euro, la bevanda termogenetica costa 1.83€ al giorno per 30 giorni… vuoi gli sconti come al tuo supermercato? li puoi avere aderendo alla possibilità di acquistare soltanto i prodotti senza doverli obbligatoriamente distribuire… RISPARMIO=20%.
    Ho comprovata ragione di credere che nè il tuo bar e nemmeno il tuo negozio di alimentari ti faccia tali sconti… sono anche loro due aziende, no?
    Quanto spendi al mese per fare la spesa? Quanto mangi ogni mese? Quanto butti nella spazzatura?… Medita.
    (citazione: i prezzi dei prodotti sono pazzeschi! Il minimo che spendi per un mese sono circa 120/150 euro e ti rifilano niente popo’ di meno che un the solubile, un barattolo di sostitutivo dei pasti, e delle compresse di integratori. (se tutto va bene)).

    5. ogni persona ha a disposizione la possibilità di imparare e di educarsi in materia. se una persona in possesso di terza media può aprire un negozio di alimentari o un bar e addirittura firmare mutui, non vedo perchè non possa imparare le semplici informazioni che permettono di avere una buona alimentazione, escludendo quello che fa male alla salute, ed includendo ciò che fa bene.
    Mi piacerebbe vederti di davanti a tutti coloro in possesso di terza media, dopo queste affermazioni… secondo me scapperesti a gambe levate!!
    (citazione: in sostanza un tizio (puo’ avere solo la terza media) si improvvisa nutrizionista dicendoti come perdere peso, rifilandoti ogni miracolo da loro sponsorizzato!)

    La tua ignoranza in materia è incommensurabile.

  56. Rispondo all’ultimo ignorante
    che ha scritto
    FORSE POTRAI INCANTARE QUALCUN ALTRO MAI IO CI LAVORO E CI HO STUDIATO 10 ANNI CON L’INTEGRAZIONE.
    1) DIRE CHE SONO COMUNISSIMI INTEGRATORI VUOLE DIRE CHE NEANCHE TU FORSE SAI COS’ E’ NUTRIZIONE , AMINOAICIDI E RDA
    se guardi slim slim e peso qui e peso la’…e guardi la comopsizione , RDA ( impara e informati su cos’è) e come vengo ottenuti e da dove provengono ( sintesi- fito etc ) forse ti accorgere3sti che prima di scrivere informazione , dovresti per primo studiare e informarti e per questo ti dico…MINCHIONE DI UN IGNORANTE

    2) CONFONDERE UN PIRAMIDE CON UN MULTILEVEL sottolinea la tua completa mancanza di INFORMAZIONI CORRETTE. PEIMA DI SOSTENERE AFFERMAZIONE CI SI INFORMA….che ignorante che sei…pazzesco

    ORA TI INFORMI E PROVI A FARE UNA FIIGURA MENO DA IGNORANTE MATRICOLATO, CHE FORSE INCANTA CHI NON ‘ INFORMATO…MA CON CHI HA UNA BASE CULTURALE, FAI UNA FIGURA PESSIMA. NEL MIO LAVORO NON POSSO DIRLO MA QUI…CREDIMI HAI FATTO LA FIGURA DA MINCHIONE IGNORANTE
    GENTE INFORMATEVI CON LA VOSTRA TESTA E CON LA VOSTRA CULTURA E NON SENTITE IGNORANTI CHE SI DIVERTONO A FARE I SACCENTI

    STUDIATE GENTE E NON REGREDITE NELL’IGNORANZA OSTINATA DEL SIGNORE SOPRA

  57. è inutile mettere pareri contrari con truffa etcc… se avete dati con casi di catastrofi causate da herbalife, mettete qualche riferimento per potervi contattare, perchè lo staff medico di herbalife che comprende il rettore dell’università dell’ucla in california e si occupa della nutrizione cellulare, il premio nobel luis ignarro, prof de angelis in italia all’università dell’abruzzo etcc… che collaborano con le piu famose università del mondo, di questi casi non ne hanno e quindi segnalateli così si può vedere cosa è successo.

    marco longo, marnicowsm@hotmail.it

  58. Nella linea italiana (o pensate davvero che i vostri amati prodotti siano uguali dappertutto? Fatevi un giro sul sito americano…) di Herbalife si possono delineare 3 filoni di prodotti: gli inutili o non provati scientificamente, i borderline e gli accettabili.
    I primi sono tutti quelli palesemente inutili (quick spark, poiché se si conosce il ciclo dell’ATP si capisce la sua inutilità, thermo complete, i cui effetti sarebbero?, prelox blue, un prodotto per lo stress è assurdo di suo, su tutti) e quelli che i cui effetti si basano su principi attivi non sono scientificamente dimostrati (gli aloe da bere, thermojetics yellow per fare degli esempi).
    I secondo sono quei prodotti la cui utilità è discutibile, sulla base della composizione stessa (il F3, che per motivi di costo indulge troppo sulle proteine della soia, o il Cell Active, tutta sta vitamina B si può ottenere in modi assai più genuini, o la zuppa di pomodoro e la sua discutibile validità).
    Infine ci sono quei prodotti accettabili come il F2, i F1 barretta o l’Herbalifeline che però, ad un attenta analisi dei costi, risultano abbastanza costosi.
    Ho scritto i nomi dei prodotti, nella credenza che quando bisogna parlare ad un pubblico bisogna parlare la sua lingua.
    Detto questo, il principe della produzione HL, il F1 frullato, serve? Se si vuole si, ma non ha funzionalità maggiore di un placebo (come mostrerebbero gli studi Treyzon et al. e Lee).
    Il discorso è che HL è perfettamente inutile per dimagrire poiché non pone parecchie condizioni necessarie (e non sufficienti!). Quanti distributori tentano di fare un calcolo del fabisogno calorico giornaliero? Quale è la posizione di HL su alcol, fumo, grassi idrogenati e tras, conservanti a base di nitriti e nitrati e così via, vari? Quanto si insiste sull’attività fisica? Io posso anche farmi due frullati, ma se non mi viene detto di evitare le sostanze sopra indicate, di fare almeno 8 ore settimanali di attività fisica distribuita, e, sopratutto, se non stabilisco quale è il mio consumo giornaliero per la dieta (che so…fissare una dieta da 1500 calorie e così via), il prodotto risulta inutile. Questo, però, rende ovvio che HL non è necessario per dimagrire e rende dubbio la sua utilità (se anche faccio il F1, ma continuo a mangiare grassi idrogenati, che cambia?). Tanto più che non è assolutamente chiara la ripartizione dei macro e dei micro nutrienti.
    Non a caso motto di HL italia è “apparire in forma”, non ESSERE in forma; basta che faccia finta (come un’anoressica).
    Infine, vi prego, smettetela con questa ridicola posizione “ma la studiano in bocconi” “ma c’è un premio nobel” “la squadra X è sponsorizzata da HL” e così via.
    Sul primo punto tanto vale ricordare che nelle facoltà di fisica studiano le reazioni nucleari, nelle facoltà di giurisprudenza studiano i singoli reati, in quelle di chimica/biologia studiano anche le sostanze velenose, nelle facoltà di scienze politiche studiano la guerra. Questo cosa dovrebbe implicare secondo il vostro ragionamento? Che tutto è legittimo, belloe buono? Poi bisogna sempre vedere il modo e l’ambito in cui viene studiato.
    Sul secondo punto, ma avete mai sentito parlare di Luc Montagnier? Nobel per la medicina…e venduto alla papaia (se non capite che intendo, fatevi una ricerca).
    Sugli sponsor…ok, la squadra X, Y e Z sono sponsorizzate da HL. Nella squadra, chi dichiara di fare apertamente uso dei prodotti? (dichiara APERTAMENTE, una foto di nadal in vacanza con un barattolo non prova nulla).
    Saluti

  59. Io sto facendo herbalife sotto consiglio di un’ amica che l’ha fatto e ha perso + di 20 kg . Ho 12 anni (quindi nn posso essere venditrice) e prima di cominciare herbalife avevo spesso problemi al colon e alla schiena (perchè il mio peso mi stava deformando la spina dorsale) e ora i dolori e i mal di pancia sono solo un vago ricordo. Nn faccio questa cura da nemmeno un mese e ho già perso 4 kg e oltre. Mi rivolgo a chi secondo me è finito qui per caso e ha cominciato a scrivere cretinate su sponsor e marketing ; qui stiamo parlando del prodotto e nn dei venditori o degli sponsor perchè e lo dico in tutta sincerità siete solo della gente gente che aveva un solo argomento e quando quello è caduto sta cercando disperatamente di agrapparsi a cose che nn c’entrano niente .
    Mi rivolgo a chi ha aperto la discussione e ripeto la mia domanda:
    tua cognata dopo aver smesso ha fatto la dieta di mantenimento ?? e se l’ ha fatta:
    l’ ha fatta per tutto il tempo della dieta completa??
    se le risposte sono tutte affermative allora herbalife è una truffa se invece una sola è no herbalife nn è una truffa ma tua cognata nn ha letto le istruzionib allegate nel pacco o sul sito internet ufficiale.
    Per favore rispondimi.

  60. Io frequento l’università Bocconi e sono al terzo anno. posso assicurare che NESSUNO ritiene il marketing multilivello una strategia vincente. Purtroppo è solo uno specchietto per le allodole. Il vero business , non è quello di vendere gli integratori, bensì far entrare sempre più gente nel sistema…diffidate sempre da quelli che offrono soldi facili… Nessuno dà nulla per nulla. Saluti

  61. vorrei commentare un pò gli ultimi post. Ma credete davvero che “sparando” le vostre verità la gente cambia idea?
    Zigmund, frequenti l’università Bocconi, sei al terzo anno! Complimenti! Ma se hai letto qualcosa di MLM, beh allora non ci hai capito niente. (ma dubito che tu abbia letto qualcosa): Spacciare il MLM, per una Pyramid (che in Italia è vietata per legge!!!!) significa non aver capito niente, o peggio essere in totale malafede. Se volete capire cosa sia il MLM in herbalife, studiatelo prima, capitelo e poi (forse) potete contestarlo.
    Per quando riguarda Hennessy, prima di sparare sentenze….sai di cosa parli?
    Innanzi tutto quello che è alla base della “filosofia” Herbalife è semplicissimo:
    1) Sana alimentazione
    2) una buona idratazione (bere tanta acqua)
    3) fare attività fisica

    Sana alimentazione significa eliminare dalla propria dieta tutti quegli alimenti che fanno tanto bene alle industrie che li producono, ma tanto male a chi li mangia. (Dai prodotti mac donald’s alla coca cola, a tutti i bei piatti pronti surgelati. e a tante di quelle schifezze che ci propinano con tutte le pubblicità)

    L’acqua è fondamentale ( herbalife suggerisce di bere almeno due litri d’acqua al giorno..)

    Fare attività fisica, non necessariamente agonistica, ma regolare e possibilmente tutti i giorni.

    E infine, vorresti farmi vedere una pubblicità Herbalife dove si invita la gente ad “apparire in forma”???? Una sola eh, non tante…

  62. Ah…un’ultima cosa!!!!! Ma chi vi ha detto che in herbalife si fanno soldi facili????? Se non lavori sodo, se non ti fai un ma……, non guadagni nemmeno un euro bucato. Dopo anni che sei stato lì a sgobbare come un dannato….inizi a raccogliere i frutti….e li chiamate soldi facili? Certo non è la stessa cosa che stare “al riparo” dello stipendio fisso….Quanti mesi che non guadagni, ma devi sopportare comunque tutte le spese per campare…….e poi quando finalmente si raccolgono i frutti… parlate di soldi facili???? Provate prima e senza la coperturta dello stipendio a fine mese…e poi parlate! Chi ora guadagna in Herbalife s’è fatto un cu….. per anni.

  63. Maurizio, ti liquido subito la questione dell’apparire: http://prodotti.herbalife.it/ (sito ufficiale, se non erro) dove in alto troneggia “Tutti vogliamo essere ed apparire al meglio della forma”. Voi godetevi il vostro apparire al meglio.
    Sui 3 punti che hai esposto. Ti rendi conto che non significano assolutamente nulla? Sono troppo vaghi ed indefiniti.
    Iniziamo dalla sana alimentazione. Provo a rispiegartelo: dire di seguire una “sana alimentazione” è troppo vago. Un’alimentazione da 7000 calorie al giorno, fatta con alimenti sanissimi (ed anche qui, dovremmo discutere sulla definizione, perché ho paura che tu ritenga valida l’equazione nturale=sano), continua ad essere controproducente. E non puoi venirmi a dire che è “implicita” la ripartizione delle calorie! Proprio perché non è possibile farlo a livello standard, le diete sono normalmete personalizzate…ma voi di Herbalife piuttosto che promuovere la cultura alimentare preferite la vostra dipendenza alimentare. Non a caso citi il mac donald, ma sai di cosa parli? Il problema di questa catena di fast food è l’uso di grassi trans e/o idrogenati, nonché della, spesso, scarsa qualità dei grassi. Se andassi in Danimarca (dove i grassi idrogenati sono repressi legislativamente) puoi mangiartelo più che tranquillamente il tuo hamburger di turno. Inoltre vorrei capire cosa vuol dire “tanto male a chi le mangia”, la valsoia fa prodotti fantastici, ma se sono allergico alla soia sono fregato, perché mi farebbe male. Se per male, ovviamente, ti riferisci al fatto “ricco di carboidrati/grassi/zuccheri” (non idrogenati ecc.) ah beh…stai solo demonizzando la base dell’alimentazione (di una persona sana).
    Poi mi dici “una buona idratazione”. Come sicuramente ti avranno insegnato ai corsi di aggiornamento (o come si chiamano) il corpo ha dei meccanismi eccellenti per sopperire alle carenze d’acqua e non esistono studi (indicamene uno per favore…e per studio intendo lo studio stesso, non il giornaletto che mi riporta “università X stabilische che”) sul fabisogno d’acqua (anche perché, se non te ne fossi accorto, salvo essere nel deserto, è sempre a disposizione intorno a noi). L’unico indicatore che puoi utilizzare sai qual’è? Il colore delle urine, devi bere per mantenere il colore chiaro. E comunque, Herbalife dice di bere 2 litri d’acqua contenenti il minor numero possibile di nitriti e nitrati? Perché sennò sai…è un leggero auto-goal.
    In terza posizione l’attività fisica…in terza posizione? Dannazione, è l’unica cosa che conta! Poi avere anche una “pessima alimentazione” (ed io intendo: troppo indulgente in grassi e spuntini) ma se mi faccio 3 ore intense (non parlando, impegnandomi, stabilendo obiettivi ecc) di palestra al giorno, che mi cambia? Conosco bodybuilder che mangiano malissimo eppure scommetto che hanno un fisico migliore del medio venditore di Herbalife (chissà perché sono sempre i grassi che vogliono dire a noi “sani” come alimentarci). E poi “possibilmente tutti i giorni”, ma ti rendi conto che distrugge ogni possibilità di stare davvero in salute? Dio mio, se non hai la capacità di svegliarti un’ora prima per fare un po’ d’attività fisica, che lo prendi a fare Herbalife? Tanto il vostro stile di vita è tutto fuorché sano (del resto, sai come è morto Mark Huges?).

  64. Ma quanto siamo bravi.!!!!!
    Hennessy, in quale scuola di controinformazione hai studiato? Quanto sei bravo a estrapolare “UNA” parola da un contesto e farne uno slogan da contestare…..Invito tutti a leggere l’intera frase.. Certo che i punti esposti sono come dici tu vaghi e indefiniti….mica sono un grafomane come te…Chi vuol sapere cosa sia una sana alimentazione…si sa informare da solo. 3.000 calorie al giorno per una persona normale NON SONO UNA SANA ALIMENTAZIONE. Figurati le tue 7000…..e poi , (sportivi professionisti a parte) chi riesce a fare tre ore di palestra al giorno??? ma tanto l’importante è dirle le cazzate….qualcuno poi ci crederà. E sermpre per finire..IO faccio un’ora e mezza di footing tutti i giorni…ma non tutti hanno la voglia e la forza di farlo. Quindi riuscire a convincere la gente a fare un pò di attività almeno tre volte a settimana è un successo, visto che la maggior parte delle persone prendono l’auto per andare a comprare le sigarette…e il massimo dell’attività fisica che fanno è….passare dal divano al letto.
    Il resto, te lo ripeto son chiacchiere e parole al vento…..

  65. Contesto? Ci sarebbe pure un contesto? Ah, già. Il contesto è: vuoi apparire in forma? C’è una polverina magica (che i due studi già citati dimostrano sia nulla più che un placebo; ma del resto su questo non hai risposto) con le sue sorelle pillole a regalarti l’apparire che vuoi.
    Così non fosse indicami anche solo una frase, nel sito ufficiale, che indichi che l’alimentazione corretta è quella cosciente. Fallo e giuro che mi ricredo quando meno sulla serietà dell’azienda.
    Quello che però è osceno è “Chi vuol sapere cosa sia una sana alimentazione…si sa informare da solo” ma stai scherzando? Io spero onestamente che tu non sia un distributore. Nel caso lo fossi cercherò di diffondere l’informazione di diffidare del distributore maurizio. Se un ciccione viene da te perché le ha “provate tutte” (se come no..) e non sa che pesci pigliare, tu non puoi rimandarlo via stracarico di prodotti (anche validi dal punto di vista dell’integrazione vitaminica) senza spiegargli le BASI. Tutto ciò che ho scritto è una PREMESSA, non un’informazione aggiuntiva che se manca…va beh, tutti felici. Ci credo che poi a tante persone non fa effetto! Almeno potreste avere l’accortezza di dare consigli utili (Che poi sono quelli che contano) in modo tale da almeno fargli “credere” che sia merito dei frullati. Così invece vi remate pure contro!
    Sullo sport…beh che dirti…se per te è normale che un ragazzo tra i 20 ed i 40 anni (ti abbuono i 40-50, anche se ne conosco molti con fisici fantastici) non riesca a fare 3 ore di palestra al giorno, non ne abbia la forza e la voglia (perché giustamente la natura ci ha fatto evolvere per stare sul divano), allora non mi preoccuperei tanto della loro alimentazione…sei già spacciato.
    Ps: Io, 28 anni, faccio tranquillamente 3 ore di palestra al giorno, mi alzo un’ora prima per allenarmi nelle arti marziali, e trovo il tempo di lavorare e studiare.

  66. GRANDISSIMO HENNESSY!!!!!!!

    Nel manipolare le parole sei da premio nobel!

    Allora, ricominciamo da capo. Sul sito la frase completa è :

    Tutti vogliamo essere ed apparire al meglio della forma, ma perchè ciò avvenga è necessario raggiungere un’ottimale condizione di benessere attraverso una nutrizione equilibrata ed uno stile di vita sano ed attivo.
    C’è un piccolo ESSERE che cambia totalmente il contesto della frase.

    Quando dico che la gente sa informarsi da sola sulla sana alimentazione intendo dire i lettori di questo blog, altrimenti
    dovremmo stare qui a scrivere per giorni interi per parlare di alimentazione e nutrizione(c’e una grandissima differenza fra i due termini, spero che tu lo sappia). Cosa che invece si fa di persona iquando un “ciccione” vuole acquistare i prodotti.E viene
    costantemente seguito con consigli perchè alla fine ottenga i risultati che intente raggiungere.

    Sullo sport……beh quello che dici è giusto, ma allora mi spieghi
    perchè l’obesità è in continuo aumento???? Se tutti quanti sono come te che hai il tempo, la forza (di volontà, perchè andare in palestra 3 ore al giorno è un bellissimo esempio di forza di volontà), allora non esisterebbe UN obeso a mondo. Purtroppo la realtà non è questa…La realtà è che la società e il progresso hanno fatto evolvere l’umanità verso il divano.

    P.S: Io, 62 anni, faccio solo 10 km di footing al giorno, la mattina dalle 6 alle 7.30….e trovo il tempo per andare a lavorare, e per fare il mestiere più bello e impegnativo del mondo: il nonno anche se a part time.
    P.P.S. Salvo “insulti” da parte tua questa è l’ultima replica che faccio.

  67. Che dire..è stata dura leggere tutto e stare dietro a tutte queste considerazioni su Herbalife..
    più che altro mi è sembrato di assistere ad uno dei programmi pomeridiani dove per fare odiens si gioca a chi urla più forte per portare acqua al proprio mulino…e alla fine non ho visto l’utilità di tutto questo spreco di energia…
    Alla fine..ci sarà sempre chi dice che Herbalife fa male o è una truffa
    e lo dice sempre per sentito dire..xchè il figlio del cognato del vicino dell’amica ha provato i prodotti non ha avuto i risultati (magari xchè ci mangiava sopra…o li prendeva male pensando realmente che essendo polvere magica il solo fatto di averla comprata già perdeva peso…)…!!!Mai ki ha usato i prodotti può dire che non funzionano o sono placebo..La ditta infatti da un soddisfatto o rimborsati entro 30 giorni..a barattolo vuoto..xchè devi usarlo per dire che non sono buoni…
    Secondo punto..la spesa iniziale si c’è paghi una licenza per vendere nella quale sono compresi i prodotti..e la somma è l’equivalente dei prodotti..127,82 se la somma non è cambiata e i distributori che ti vendono il kit..non ci guadagno neanche un 1cent..di questi 127,82…
    Per chi dice ke ha speso 800 euro..be sarà stato lui ha fare un ordine enorme..e poi non è riuscito a vendere nulla e ora si lamenta..che cmq..qui c’è un’altro punto..se compri prodotti e non li usi…e non vuoi più far parte del Herbalife..invii tutto all’azienda e l’azienda ti rimborsa..la spesa che hai fatto..quindi o tu non sei per niente informato..ma mi sembra strano xchè queste sono le nozioni basi…o la storia delle 800 euro te la sei inventata tanto per screditare l’azienda e dire qualcosa…
    per il fatto del piano marketing..non vedo quall’è il problema…i guadagni se vendi ci sono…piu vendi piu guadagni se tu cresci il gruppo cresce con te..ma se non cresci il gruppo continua a crescere anche senza di te..e ci sono tanti altri lavori che funzionano cosi..tipo call center e tutti i rappresentanti di qualunque genere…l’Herbalife di dà guadagni maggiori e se decidi di stare ferma una settimana un mese o un anno l’Herbalife non di butta fuori dall’azienda non hai un minimo da fare…gestisci tu la tua giornata è normale che non avrai mai subito i clienti pronti a comprare quindi ci vuole impegno…e bisogna lavorare..
    studiare per conoscere i prodotti e per saper rispondere alle domande delle persone….
    Qui la cosa Assurda è che c’è stato un attacco al piano marketing dell’azienda più che sui prodotti..e non mi spiego i motivi..nessuno può obbligare a vendere e nessuno è obbligato a comprare..siamo tutti liberi di decidere..QUELLO CHE NON SI TROVA IN QUESTO BLOG LA LIBERTA’ DI SCELTA TUTTI PRONTI A DIRE SI O NO…
    provate i prodotti prima di commentare..
    Se la vendita di questi prodotti è internazionale vuol dire che non fanno male..in Italia ci sono leggi severe e controlli …
    E come ho detto all’inizio ci sarà sempre chi ne parlerà male…chi venderrà i prodotti e chi li userà….
    Alla fine nessuno dei tre “muore”..state tranquilli…
    Siamo tutti liberi di conoscere e informarci e poi parlare…
    La vera ignoranza sta nell’ascoltare gli altri, senza informarsi..e poi è facile dire ma me lo ha detto lui..Quello che voglio dire..li vuoi usare usali…non li vuoi usare evitali…ma non giudicare il barattolo chiuso…
    Posso dirvi che non vendo Herbalife,ma conosco l’azienda da anni ,conosco le persone e il loro stile di vita..conosco i prodotti e ho provato qualcosa..non per perdere peso xhè non è ho bisogno..ma solo per provarli e male non fanno..e non sono solo prodotti per dimagrire..ma sono prodotti come dice l’azienda per “UNA SANA E CORRETTA ALIMENTAZIONE” e per il resto decidete con la vostra testa…
    Leggete e informatevi da soli..
    io fra i tanti libri dell’ herbalife che ho letto ho trovato questa frase che penso fa bene per tutti noi…
    “puoi stare giorni interi sul bordo di una piscina decidendo se buttarti o no…ma finche non ti butterai dentro la piscina non potrai dire che il nuoto non fa per te…”
    Prima di parlare pensate provate e poi parlate…

    Lascio il pensiero negativo a gli altri perchè è l’unica cosa che hanno per sentirsi vivi…

  68. Buonasera.

    ho letto con sconcerto tutti gli insulti e le male parole che non fanno bene nè ai pro nè ai contro Herbalife. Consumo i prodotti da circa 10 anni e ne sono contenta. Devo però dire che non posso assumere tutti i prodotti perchè, per svariate cause e motivi, bisogna chiedere informazioni ai medici che ti possono dire se vitamine, integratori vari vanno ad interferire con medicine o problemi fisici che più o meno sono di tutti. Ad esempio, l’aloe, non deve essere assunto da persone che soffrono di coliti, emorroidi, diverticolosi, ulcere gastriche. Ho chiesto info presso l’Ist. Negri di Milano. per questo, rivolgetevi al medico in primis che vi darà il consiglio giusto. Nel mio caso, io ho problemi tiroidei e devo quindi assumere Eutirox. L’endocrinologo mi ha vivamente sconsigliato di assumere il farmaco troppo vicino all’assunzione della Formula 1, perchè la soia andrebbe a diminuire l’effetto della medicina.
    Quindi tutto va preso cum grano salis. A proposito, il pompelmo, prodotto naturalissimo, è un frutto, può interagire negativamente se preso con alcuni tipi di farmaci tipo gli ansiolitici.La nutrizione
    è materia delicata non solo quindi riferita ad Herbalife, ma a tutto ciò che mangiamo.Lo sapevate che troppa carne và ad interferire con molte allergie?.

  69. l’herbalife fa cagare me lo ha detto anche il nutrizionista e lo dico cosi in modo losco e bruto perche mi hanno rifilato un sacco di bugie su questo prodotto veramente scadente, in pratica “l’herbalife brucia le cellule del muscolo e non quelle del grasso infatti ecco perche si spiega che si perde peso dalla bilancia in pochissimo tempo….ma nn finisce qui,il muscolo ovviamente distrutto( perche ha bisogno dei carboidrati per bruciare l’energia)si assotiglia cosi tanto da far scendere il grasso per poi smaltirlo molto difficilmente, e quando l’organismo si danneggia avviene il rigetto del prodotto per poi aumentare notevolmente il grasso in eccesso…. E stata bandita dall’america e sono venuti qui in europa che non ne sapevano niente… MA POI DICIAMOCELO CHIARO vogliono farti assumere questi beveroni che neanche loro sanno che sono tossici e che sono maligni per salute ? chi non puo saperlo meglio di un dottore che studia scienza dell’alimentazione!!!! si credono pure dottori che chiamano a qualsiasi ora del giorno per sapere quello che ti stai prendendo da mangiare disturbando la quiete di chi lavora veramente!!!!!! e con questo chiudo a presto

  70. Bellissimo l’ultimo post!
    Chiarissimo esempio di chi parla solo perchè ha il bisogno spasmodico di farlo. Poco importa che neanche lui sa di cosa parla….
    Il cumulo di autentiche “castronerie” dette da lorenzo non ha bisogno di alcun commento nè meritano di essere contestate tanto sono strampalate e frutto di qualche notte piena di incubo.

  71. Sono un comune mortale, ed il mio motto e’ ” dimostrare i fatti”,tutto il resto sono solo opinioni,io 20 anni fa pesavo 120 kg, mi sono affidato a ben 5 dietologi e 3 nutrizionisti nell’arco di due anni,il risultato dopo aver tolto sempre piu’ calorie( e di conseguenza nutrimenti) e’ stato uno svenimento sul luogo di lavoro…..con conseguente caduta da un impalcatura dal terzo piano. Mi sono rotto il bacino,il femore sx ed un breccio, la rottura del bacino mi ha lesionato una vertebra e x miracolo non sono rimasto paralizzato……Seguendo i precedenti commenti avrei dovuto completamente screditare i medici,i dietologi,i nutrizionisti dandogli dei truffatori….anche perche’ in 2 anni ho speso circa 2.000.000 del vecchio conio… Ho provato questi prodotti 18 anni fa, integrati ad una corretta alimentazione,insegnatami da un ulteriore nutrizionista…..ebbene ho perso 45kg e non li ho tutt’ora ripresi….anzi ancora oggi sostituisco la colazione e mi mantengo in forma (non appaio). Io ho una mia attivita’ non vendo i prodotti Herbalife- ma a chi mi chiede cosa ho fatto, io li consiglio……e guarda caso tutti i mesi mi pago le bollette con quei consigli,senza puntare il fucile contro nessuno !!!!! Mi rivolgo a chi dava dei truffatori ai distributori di Hl….Svolgo un’attivita’ che mi permette di sapere effettivamente il costo degli alimenti da 15 anni….Un caffe’ al barista costa meno di 10 cent.-tu lo paghi 1 euro(truffatori)- una lattina di coca-cola tu la paghi minimo 3 euro al bar-costa 30 cent.(truffatori)- una pizza costa circa 1 euro al pizzaiolo, tu la paghi minimo 5 euro,(truffatori) se vuoi ho un elenco infinito…….Dovremmo rivoltarci ogni giorno contro tutti,perche’ ovunque ti giri sei (truffato),ma ripeto quello che contano sono i fatti non le opinioni……!!!!!!

  72. Mi kiamo Barbara e ho xso 30 kili con i prodotti herbalife,ho fatto le analisi del sangue prima e dopo averlo preso continuamente x 2 anni:primo, le mie analisi sono praticamente perfette – secondo anke la mia pelle sta bene – terzo non ho ripreso nemmeno 1 kilo…è molto facile dare la colpa ad herbalife quando si smette e ci si ingozza delle peggiori skifezze, in queste condizioni ogni dieta va male…x quanto riguarda i guadagni se si hanno i propri clienti si guadagna e come e anke bene, ma come in tutti i campi è normale ke bisogna lavorare non ti regala niente nessuno,la manna dal cielo è x i nullafacenti e x i parassiti ke vogliono campare come tali aspettando ke qualcuno gli metta 1 lavoro in bocca…herbalife è 1 mezzo e se usato bene da ottimi risultati sia nel campo della salute ke in quello economico…ki parla male di herbalife è ki non sa rapportarsi con le xsone e non è allineato con l’universo,quindi destinato a soccombere…VIVA HERBALIFE!!!

  73. HO PERSO DIECI CHILI CON HERBALIFE. SONO UN DONATORE DI SANGUE E A VOLTE MI CAPITAVA DI AVERE PROBLEMI DI FERRITINA E SEMPRE DI TRANSAMINASI.
    CON UNA SANA NUTRIZIONE E CON L’AIUTO DI HERBALIFE HO RISOLTO TUTTI QUESTI PROBLEMI E HO MIGLIORATO LA MIA DIGESTIONE.
    HERBALIFE NON SI PROPONE MAI COME LA PANACEA AD OGNI MALE E SOPRATUTTO NON CURA NULLA, MA UNA SANA NUTRIZIONE SPESSO PUO RISOLVERE QUALCHE PICCOLO FASTIDIO.
    ADESSO DONO TRANQUILLAMENTE TRE VOLTE L’ANNO.

    DOPO QUALCHE ANNO POI HO DECISO DI SVOLGERE L’ATTIVITA’ PART-TIME CON OTTIME SODDISFAZIONI.

    HERBALIFE MANTIENE LE PROMESSE DI GUADAGNO ILLUSTRATE NEL PIANO DI MERCATO.

  74. non oso pensare che ci siano ancora degli ignorantoni che non sanno cosa ci sia nè nella pasta, visto che l’etichettatura con i compnenti nutrizionali non c’è sulla scatola, mentre tutti i prodotti herbalife li hanno…
    tanto, prima o poi arrivano tutti a bussare alla nostra porta… specialmente quando iniziano gli acciacchi…
    per il medico… se lei è così tanto esperto nutrizionista, come mai i nutrizionisti che io ho incontrato per consulenza sulla parte “alimentare” della mia dieta herbalife, non hanno fatto altro che mettere i latticini e i salumi nella mia dieta, che, per anni, avevo ampiamente faticato a togliere, sapendo quali siano gli effetti, inoltre non si sono nemmeno preoccupati di farmi avere l’apporto proteico che avevo chiesto, fornendo una dieta stampata da programma valore 5000 euro e ho pagato 200euro per la consulenza, 150euro a settimana per comprare i prodotti consigliati (600euro al mese) e risultati zero… ho la netta sensazione che sia questa la truffa… la smettiamo di nasconderci dietro il camice bianco? quando lei avrà aiutato tante persone quante i distributori herbalife, allora ne riparliamo…

  75. Ciao a tutti sono un distributore e cliente herbalife da tre anni e mezzo… è conveniente e sono prodotti buoni, appunto integratori, i quali integrano un’alimentazione insufficiente o addirittura sbagliata. Non sono solo prodotti dimagranti bensì vanno bene anche per persone che devono mantenere il peso o devono recuperare peso (io per esemèpio ero sottopeso di 16 kg). Per quanto riguarda i prezzi sono accessibili anche perchè si può anche lavorare ed è molto bello come lavoro in quanto si riesce tra l’altro non solo a guadagnare direttamente ma anche a far si che si crei un insieme di collaboratori i quali indipendentemente lavorano e si creano il loro gruppo…per quanto riguarda Mark era già ammalato da tempo e non era ne cocainomane ne drogato ma amava la vita!

  76. Ciao a tutti

    sono un semplice utilizzatore dei prodotti HL (non sono un rivenditore nè mai lo diventerò, in quanto il mio lavoro di ingegnere mi soddisfa già abbastanza)

    da un punto di vista economico non capisco sinceramente dove stia la truffa…con 6 euro si fa colazione ed un pasto..per chi come me è in giro tutto il giorno, è un grosso risparmio. Se poi qualcuno è caduto nella trappola del multilevel, sono problemi suoi, non c’è bisogno di frequentare la Bocconi per scoprire che gli ultimi rimangono col cerino in mano..è matematico.

    sono un ingegnere e non un nutrizionista quindi il mio parere vale un fico secco, anyway, da quando uso HL faccio, contrariamente a prima, pasti regolarissimi, evitando salumi e formaggi e non soffro più la fame come prima; non so se sia merito di HL o di quant’altro ma sicuramente il mio colesterolo è drasticamente diminuito.

    spero di aver dato il mio contributo pacato senza insultare alcuno
    Pietro

  77. Non sono un venditore herbalife ne tanto meno un consumatore e non mi interessa dei prodotti herbalife,di quanto fatturi, in che paesi è presente ecc.
    Guardo solo questo blog e vedo che gli “insulti generici”, chiamiamoli così (venditori falliti, truffa e via dicendo) vengono espressi dai non venditori herbalife, gli “insulti diretti” ( e più pesanti) tra cui: minchione, ignorante fai pena eccetera, vengono emanati dai venditori di herbalife e questo fa pensare….
    (ripeto tante volte herbalife a mò di messaggio subbliminale)
    Ho davanti a me il sito del ministero della salute, ho cercato herbalife e qualche suo prodotto ma non ho trovato nulla e mi chiedo come mai?
    in un altra finestra ho il PDF del prontuario medico (è datato 2008 ma dovrebbe andare bene lo stesso), cerco “formula uno” e non trovo nulla, cerco “herbalife” e niente ancora….?!
    In ogni caso ho fatto una ricerca di conferma e, come immaginavo, solo gli iscritti all’ albo professionale medico sono abilitati a prescrivere e fornire medicinali.
    A questo punto sorge spontaneo un ragionamento molto semplice con conseguente domanda: se i prodotti herbalife sono iscritti nel prontuario medico, sono medicinali, se sono medicinali, solo un medico o un farmacista può prescriverli eo fornirli, un medico che fa il venditore herbalife forse non sa che stando nel suo studio (qualunque esso sia) guadagnerebbe molto di più senza doversi cercare clientipazienti e vedendone la realtà (conosco dei venditori herbalife) non mi pare che ci siano medici tra i venditori di herbalife.
    Quindi, la domanda è: se solo gli iscritti all’ albo professionele medico-farmaceutico possono vendere medicinali e farmaci e, se i prodotti herbalife sono medicinali, dato che appaiono sul prontuario medico e farmaceutico,e li può vendere chiunque voglia affiliarsi a herbalife, com’è possibile che tutto ciò accada?
    Le aziende sponsorizzano per poter scaricare e pagare meno tasse dichiarando di investire dei soldi su una persona, un’ attività o un gruppo ma fornendo agli sponsorizzati meno denaro del dichiarato ( ad esempio : io dichiaro di sponsorizzare la società di calcio del paese con 1000 euro ma in realtà, alla società ne do 500, questo mi permette di dare 500 euro ma di scaricarne 1000 nella dichiarazione dei redditi).
    in più, sponsorizzando, un azienda ne ottiene della pubblicità che con più è conosciuto chi viene sponsorizzato più rende visibile l’ azienda stessa, e con questo abbiamo capito il perchè e l’ importanza delle sponsorizzazioni, quindi non serve a nulla citare chi viene sponsorizzato da chi senza contare che gli atleti fanno attività fisica per lavoro e saranno, per forza di cose, il gran forma fisica ( difficilmente un messi di 120 kg di grasso potrebbe giocare a calcio) ed in più, e lo sappiamo tutti ma non ci piace ammetterlo, gli sportivi sono spesso e volentieri dopati quindi, che prendano supradin, formula 1,2 o 3 o quello che vi pare, sempre pieni di cose sono.
    Il fatturato…un’azienda deve fatturare se no che azienda è?!il fatto che sia quotata in borsa o fatturi fantastigliardi non implica che quel che produce sia di indiscutibile qualità (anche la swatch fattura tanto ma la qualità dei suoi prodotti non è paragonabile a quelli della nautica).
    Ricapitolando:
    Fatturato, quotazione in borsa e sponsor non sono sostanzialmente dati importanti in più non è nemmeno importante il fatto che i prodotti herbalife siano sul prontuario medico dato che, come medicinali, non potrebbero essere venduti dai venditori herbalife dato che, se così è, questi si troverebbero ad esercitare abusivamente la professione medica.
    Il multi level marketing…viene riconosciuto come metodo di vendita, detto questo bisogna anche valutare come è strutturato:il fatto che un “capo venditore”(non mi ricordo come li chiamano in herbalife) possa avere massimo 5 “sotto venditori” e che 5 “capi venditori” possano avere un “gran capo venditore” non escude il fatto che sia un sistema piramidale dato che più piramidi piccole alla fine be formano una grande.
    (approposito, per i venditori herbalife che ricalcano spesso contro le multinazionali….herbalife E’ una multinazionale!!)
    Per i premi nobel…bè parliamone…Obama ha ricevuto il premio nobel per la pace sulla fiducia.
    Spero di essermi spiegato bene.
    Che ogni singolo individuo valuti e agisca come crede ma invece di insultare per nulla credo sia meglio fare un semplice ragionamente molto “terra-terra” ed estremamente semplice senza andare a trovare dati, formule e via dicendo
    Ciao a tutti

  78. Rispondo al post di Doppia D, con molta pacatezza. Il problema principale per cui molti “difensori” si incavolano e alcuni, lo ammetto “trascendono” è che molta gente parla, offende critica, giudica e condanna, non sapendo neanche di cosa sta parlando.
    Apprezzo il modo in cui Doppia D esprime le sue opinioni, ma confermo che le sue sono opinioni basate su “ignoranza” dell’argomento. I prodotti herbalife NON SONO medicinali o farmaci. Sono integratori alimentari su base naturale, autorizzati dal Ministero della Salute e considerati CIBO. E notoriamente NON BISOGNA ESSERE MEDICI per vendere cibo.
    Se qualche distributore Herbalife ha parlato di farmaci o di effetti “curativi” ha sbagliato, è un cattivo distributore e non farà strada.
    I prodotti Herbalife non essendo medicinali ma integratori alimentari sono inseriti nel PRONTUARIO DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI che è altra cosa rispetto al PRONTUARIO MEDICO.
    I prodotti Herbalife sono cibo “tecnologico” e servono a integrare la
    alimentazione tradizionale sempre più carente dei nutrienti necessari alla macchina “corpo umano”.
    Per questo tanti sportivi li usano, non perchè siano sostanze dopanti, ma per assicurarsi la razione quotidiana di tutti i nutrienti che servono.
    Parlando del sistema di vendita, forse non si sa che il sistema PIRAMIDALE è illegale in Italia. Quindi se le migliaia di distributori non sono in galera……..il sistema usato da Herbalife è legale.
    La Piramide si realizza quando l’unica fonte di guadagno e rappresentata dalla quota di ingresso.
    Più “soci” aggreghi più guadagni e chi si aggrega può sperare di fare un guadagno inserendo altra gente. Il Network Marketing, ha
    alla base la vendita di un prodotto. Si cresce se vendi il prodotto. Puoi aggregare anche 200 persone che non vendono niente e hai un guadagno ZERO!
    Sono d’accordo pienamente con quanto dice Doppia D in conclusione
    ma per poter valutare e di conseguenza agire, bisogna sopratutto CONOSCERE e sapere di cosa si sta parlando

  79. Maurizio,ti ringrazio per avermi dato dell’ ignorante e, da questo, mi sembra di capire che sei un venditore herbalife.
    Il cibo non ha bisogno di un prontuario, almeno non ho mai sentito un macellaio che si vanta del fatto che la sua carne viene riconosciuta nel prontuario degli alimenti ma a parte questo, cito testualmente qualche tuo collega che ha scritto prima:

    narco | 15/02/2011- “siamo sul prontuario degli integratori dei medici e farmacisti italiani”

    Giulia | 18/05/2011-“il ministero della salute approva ogni prodotto”

    luigi | 16/05/2011-“siamo nel prontuario dei medici, scusate se e’ poco”

    e così via (a occhio e croce tutti venditori herbalife)
    Senza contare che per la scoperta di cibo non esiste un premio nobel e nessuno ha mai preso un nobel per aver scoperto il pollo allo spiedo o cose simili ma il fatto che dei premi nobel che studiano nei laboratori di ricerca herbalife se ne fa vanto

    luigi | 16/05/2011-“un’ultima cosa quando si citano dei medici di caratura mondiale come dott. louis ignarro premio nobel per la medicina nel 1998 nn dite cavolate ma abbiate rispetto per un uomo un medico e un premio nobel, nn e’ un tuttologo ma e’ una persona che merita il rispetto di tutto l’umanita’”

    Uno per tutti basta e avanza direi.
    Sul sito herbalife appare appunto Ignarro premio nobel per la medicina (non per il cibo) e il Dr. Heber a parità di merito con Ignarro…uno qualunque.

    per continuare, sulla preparazione di herbalife dove, a quanto mi dici non ci sono medici ma da quanto si evince lo sono tutti,

    gINO | 23/06/2011 dice “DIRE CHE SONO COMUNISSIMI INTEGRATORI VUOLE DIRE CHE NEANCHE TU FORSE SAI COS’ E’ NUTRIZIONE , AMINOAICIDI E RDA
    se guardi slim slim e peso qui e peso la’…e guardi la comopsizione , RDA ( impara e informati su cos’è) e come vengo ottenuti e da dove provengono ( sintesi- fito etc ) forse ti accorgere3sti che prima di scrivere informazione , dovresti per primo studiare e informarti e per questo ti dico…” (taglio l’ insulto perchè gratuito)

    Essendo corretti bisognerebbe argomentare le proprie affermazioni non come gino qui sopra che menziona nomi e cose e dice agli altri di andare a vedersi cosa sono.
    L’ RDA non è nient’altro che la razione giornaliera di nutrienti da assumere, si basa sulle tabelle LARN (realizzate nel 1983 o 1987 non ricordo bene e utilizzate ancora oggi) ecomprende l’ assunzione di zuccheri(carboidrati), grassi(lipidi), proteine (peptidi), gli aminoacidi non sono proteine ma sono parti di essere (potrei spiegarvi la sintesi proteica ma ci metterei troppo)
    Gino, come penso molti venditori herbalife, parla anche di informarsi su come vengono ottenuti i componenti dei prodotti, sintesi (in laboratorio come la gran maggioranza dei medicinali), fito, dice lui, distillati di piante dico io alla buona per farmi capire da tutti senza fare il sapientone laureato, dice anche un ecc., ma non capisco a cosa si riferisca.

    Ad ogni modo per una corretta alimentazione, da tabelle LARN,è costituita dal 60% di carboidrati, 25% grassi e 15% proteine.

    (Tra parentesi i venditori herbalife girano anche con una macchina chiamata TANITA mediante la quale fanno sostanzialmente visite a domicilio per vedere la dieta migliore per ogni individuo quindi sono o si credono dietologi suppongo, rilasciano anche un certificato che è riconosciuto dai medici come valido clinicamente e che, come dicono i venditori, se fatto in ospedale costa 80 euro mentre loro lo fanno gratis, questa cosa mi fa pensare ancora sul fatto: sono medici o no?)

    Quindi, vista la propensione ad elogiare i prodotti herbalife come riconosciuti dal ministero della salute e presenti sul prontuario medico e il fare da esperti dietologi (anche loro sono medici) dei venditori herbalife (anche quelli che conosco pubblicizzano i prodotti con queste argomentazioni) mi chiedo:
    Ma allora sono farmaci?ma maurizio mi dice di no! mi dice che sono nel prontuario degli integratori (che sono comunque medicinali considerati da banco e di libera vendita) ma quindi i prodotti herbalife sono medicinali o no?

    Per lo sport, io non ho detto che herbalife è dopping ma che gli sportivi spesso sono dopati e che sarebbero in gran forma anche senza herbalife, senza contare che tutto il discorso si basava sul fatto che essere sponsorizzati non vuol dire usare ma solo pubblicizzare, se non sbaglio qualche squadra di calcio è sponsorizzata anfa-romeo ma dubito che tutti quei calciatori usino macchine di quel marchio, altri rediligeranno mezzi “più interessanti”.

    Il piramidale….uno in alto guadagna su quelli più in basso…se io venditore (non lo sono ma è un esempio) quando ho 5 miei sottoposti che vendono guadagno il 5% di royality su quanto fatturano loro più quello che fatturo io e qualcuno sopra di me fa la stessa cosa con 5 di me e i miei 5 venditori devono affiliare clienti (non avere, afiliare)che poi verranno spinti a diventare(se vorranno) venditori, questo crea una piramide.

    Se ho sbagliato qualcosa ditemelo pure ma per favore, venditori herbalife, non datemi dell’ ignorante, mi sembra di aver dimostrato largamente di essere in grado di argomentare le mie affermazioni, senza insultare nessuno (cosa che come argomentazione fa vacillare molto la credibilità del discorso)e basandomi su ricerche e studi fatti.

    Una critica un pò più pesante da fare ai venditori,non si argomenta una tesi con informazioni ricevute per “sentito dire” dando poi degli ignoranti minchioni a chi sostiene altre tesi, argomentate e preparatevi meglio per poter argomentare con efficacia.

  80. caro Doppia D
    sicuramente non concordo con te x quanto riguarda alcune affermazioni sulla ns azienda e sui ns prodotti. ovviamente mi dispiace x tutti gli insilti che sono stati alanciati da parte di alcuni distributori Herbalife, che nn rappresentano la classe che molti di noi hanno. è giusto argomentare con fondamenta solide, è x questo che non mi spreco nel parlare ma nel darvi i fatti.
    cercavi nel sito del ministero della salute qualcosa che parlasse di herbalife ma bisogna anche saper cercare; a tal proposito visita questo link del ministero della salute: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_1270_listaFile_itemName_7_file.pdf
    in questo elenco avrai una buona soddisfazione. Ti anticipo che nn troverai la formula 1 xchè non classificato dal ministero della salute integratore ma sostitutivo del pasto.
    in merito presto avrai altri chierimenti
    p.s. anche sul prontuario sono presenti tutti in ns prodotti tranne la formula 1 per lo stesso motivo suddetto.
    se vuoi puoi scrivermi direttamente alla mia mail: consulentebenessere1@ovi.com

  81. Ora io non so bene che nomi possano avere i venditori herbalife, un coach herbalife mi da però l’ idea di un motivatore e mi fa un certo effetto vedere che per tutta la discussione, dove componenti di herbalife, offendendo, ripetevano a litania gli stessi concetti contro chi la pensava diversamente ed esprimeva i proprio pensiero, non è intervenuto nessuno che non fosse un semplice venditore.
    Couch herbalife potrebbe anche essere un nick qualunque ma fa pensare…
    probabilmente molto di vero c’è in quello che ho scritto ma non era mia intenzione trovare verità ma solo fare molto semplici ragionamenti.
    In ogni caso,coach herbalife, mi spiace ma non ho nessun interesse a contattarti in privato credo che, essendo su un blog pubblico a scambiare riflessioni, sia superfluo comunicare privatamente, almeno che, tu non mi debba comunicare dei segreti che comunque non mi interessano.

    Probabilmente ho cercato male sul sito del ministero della salute, in ogni caso non era una pagina facile da trovare cercando un prontuario farmaceutico che è un documento messo a disposizione dal ministero della salute che questo database permette di ricercare informazioni relative ad un determinato farmaco, effettuando l’interrogazione attraverso tre criteri: il principio attivo, il nome del farmaco o il nome della ditta produttrice.
    Il risultato della ricerca permette di attingere a dati che includono: numero AIC associato al farmaco, tipo di confezione disponibile, classe di appartenenza del farmaco, principio attivo, prezzo e data di registrazione.
    Per ogni farmaco che soddisfi la ricerca è data la possibilità di vedere i farmaci equivalenti.
    Al contrario di un registro nel quale vengono semplicemente indicati, per casa produttrice, prodotto e codice univoco, i prodotti riconosciuti vendibili (quella cui porta il tuo link) ma rendo noto che anche le sigarette, la vodka, gli asciuga capelli e altre merci sono vendibili e sono elencate in un registo consultabile anche alla camera di commercio.
    Detto questo, capisco che fa più scena e suscita più consensi affermare che un prodotto e riconosciuto come farmaco da medici e scenziati in confronto a dire che è semplicemente vendibile.

    Ho fatto anche delle ricerche su questa “tanita” la macchina professionale che permette di rilasciare documenti clinicamente validi (che se fatti in ospedale costano anche 80 euro a quanto dicono i venditori herbalife)e riconosciuti attendibili dai medici.
    Cercando “tanita”, “tanita herbalife” e qualche altre composizione di parole per cercare di trovare questo macchinario in relazione con herbalife il risultato è sempre lo stesso.
    Una bilancia, il modello BC-532 per l’ esattezza (vendibile tra i 76 e i 110 euro circa), ma credo di aver sbagliato qualcosa nella ricerca, almeno spero anche perchè, altrimenti, mi verrebbe proprio da chiedermi come mai la mia bilancia laika da 30 euro che ha le stesse funzioni non sia clinicamente attendibile e perchè uno dovrebbe andare in ospedale a spendere 80 euro per pesarsi.

    Per chiudere la discussione, che sembra piuttosto inutile data l’ impossibilità di procedere in maniera interessante e costruttiva a causa del punto fermo “i prodotti herbalife sono riconosciuti dai medici e dal ministero della salute” che perfino un motivatore(che probabilmente è un alto rango)cosulente del benessere(venditore) herbalife si preoccupa di rimarcare (rimandando in privato altri punti di una discussione), dico:
    A me di herbalife non interessa nulla e credo che chi ha bisogno di pseudo-rimedi per stare bene, dimagrire o avere energie, a quanto dicono, infinite, che siano herbalife o quel che si vuole, sia solamente uno psicolabile, facilmente influenzabile, un potenziale adepto di qualche setta o cose del genere.
    Poi che ogniuno faccia quello che vuole ma per cortesia non gridiamo al miracolo, se non siamo medici non fingiamoci tali, se quello che vendiamo è vendibile vendiamolo ma ricordiamoci che c’è sempre qualcosa di meglio e che qualcuno si troverà bene con i nostri prodotti e qualcun altro con altri, non diamogli della “MERDA” perchè è cliente di qualcun altro e non un afiliato herbalife e se dobbiamo rispondere informiamoci almeno un pò, un “va a vederti cosè” non è accettabile, ricordiamoci che se lavoriamo per una multinazionale,questa è una multinazionale come tutte le altre.
    Ciao a tutti e ricordate che invece di sostituire un pasto o integrare è meglio mangiare equilibrato, qualunque cibo ci da quello di cui abbiamo bisogno, basta solo mangiarlo

  82. CIAO DOPPIAD.
    IO SONO UN COACH O SE PREFERISCI UN DISTRIBUTORE HERBALIFE.
    PRIMA DI DECIDERE DI DIVENTARLO SONO STATO A LUNGO UN CLIENTE, E PRIMA DI ESSERE UN CLIENTE HERBALIFE COMPRAVO GLI INTEGRATORI IN FARMACIA O IN ERBORISTERIA.

    ANNI FA DURANTE IL SERVIZIO MILITARE AVEVO QUALCHE PROBLEMA DI DEBILITAZIONE E L’UFFICIALE MEDICO MI DIEDE UN BLISTER DI INTEGRATORI.
    VIDI CHE FUNZIONAVANO NON POTEVO CHIEDERLI SEMPRE AL MEDICO E DECISI DI COMPRARLI IN FARMACIA O IN ERBORISTERIA.

    QUALCHE ANNO DOPO IN SEGUITO A CAMBIAMENTI METABOLICI E AL FATTO CHE MI NUTRISSI MALISSIMO HO ACQUISTATO PESO.
    CERCAVO DI FARE DA ME MA NON ESSENDO UN ESPERTO IN NUTRIZIONE NON RIUSCIVO A PERDERE CHILI E CENTRIMETRI. INOLTRE SPESSO AVEVO PROBLEMI CON ALCUNI VALORI EMATICI( SONO UN DONATORE) E PROBLEMI DIGESTIVI.
    AVEVO GIA’ DECISO DI RIVOLGERMI AD UN NUTRIZIONISTA PER RISOLVERE I MIEI PROBLEMI.

    UN GIORNO PERO’ CONOBBI UNA PERSONA CHE ERA ED E’ ANCORA UN DISTRIBUTORE HERBALIFE. DOPO AVER SCAMBIATO DUE CHIACCHIERE. GLI DISSI: LUNEDI’ VENGO A TROVARTI E COMINCIAMO CON IL PROGRAMMA DI PERDITA PESO”.

    PERSI 10 CHILI I MIEI VALORI TORNARONO NORMALI E LA MIA DIGESTIONE MIGLIORO’ NOTEVOLMENTE.

    NON E’ STATO UN MIRACOLO MA GRAZIE AD UN REGIME CALORICO ADEGUATO E AI GIUSTI NUTRIENTI DI ORIGINE INTEGRATIVO VEGETALE E NON SOLO( INFATTI ADESSO MANGIO UN PO PIU’ DI FRUTTA E DI VERDURA E PRIVILEGIO LE CARNI BIANCHE ALLE ROSSE) SONO RIUSCITO A RAGGIUNGERE QUESTI GRANDI OBIETTIVI DI BENESSERE CHE TUTTORA MANTENGO.
    UN PO DI TEMPO DOPO IN SEGUITO AL FATTO CHE IL MIO CAMBIAMENTO DI BENESSERE NON ERA PASSATO INOSSERVATO TANTE ALTRE PERSONE MI CHIEDEVANO ” COSA E SOPRATUTTO COME HAI FATTO”,
    IO RISPONDEVO INVIANDOLI AL TIPO A CUI MI SONO RIVOLTO IO E CHE ADESSO E’ UNO DEI MIEI MIGLIORI AMICI.
    IN QUEL PERIODO MI E’ STATA PROPOSTA L’ATTIVITA’, DEVO ESSERE SINCERO NON HO ACCETTATO SUBITO SEMPLICEMENTE PERCHE’ NON NE AVEVO VOGLIA. DOPO UN PO PERO’ LE PERSONE CHE MI CHIEDEVANO DIVENTAVANO SEMPRE PIU’ NUMEROSE E LI HO DECISO DI INIZIARE.
    ADESSO GUADAGNO BENE E GRAZIE A QUESTO SONO RIUSCITO A LASCIARE IL MIO LAVORO DA OPERAIO CHE SPESSO NON MI DAVA LA POSSIBILITA’ DI ARRIVARE A FINE MESE.

    DOPPIA D IO NON PENSO DI ESSERE NE PSICOLABILE NE UNA PERSONA INFLUENZABILE I MIEI RISULTATI FISICI E DI BENESSERERE LO DIMOSTRANO.

    PER QUANTO RIGUARDA LA SETTA PREFERISCO NON RISPONDERE A QUESTA AFFERMAZIONE, SPERO NON LO PENSI VERAMENTE, E’ UNA ACCUSA PIUTTOSTO PESANTE CHE SFORA SUL PENALE.

    PER QUANTO RIGUARDA LA FAMOSA “TANITA” (ALCUNI MIEI COLLEGHI HANNO SCELTO DI USARLA MA NON TUTTI), NON E’ ALTRO CHE UNO STRUMENTO CHE TI PERMETTE DI PESARTI E CALCOLARE ALCUNI VALORI COME PER ESEMPIO MASSA GRASSA E MAGRA, E’ A DISPOSIZIONE DEI SOLI DISTRIBUTORI( HERBALIFE NON DISTRIBUISCE TANITE MA IL DISTRIBUTORE PUO’ ORDINARLA). IN COMMERCIO PERO’ NE ESISTONO DIVERSE E DI DIVERSI PREZZI.

    I PRODOTTI HERBALIFE SONO STATI INSERITI SUL PRONTUARIO DEI MEDICI (E’ UN DATO DI FATTO) INSIEME AD ALTRI VALIDISSIMI PRODOTTI DI ALTRE MARCHE SEMPLICEMENTE PERCHE’ L’AZIENDA NE HA FATTO LEGITTIMA RICHIESTA VISTO L’ALTISSIMA QUALITA’.

    SIAMO DISTRIBUTORI O CONSULENTI NON SIAMO MEDICI E NESSUNO DI NOI SI E’ MAI SPACCIATO PER ALTRO.

    I MEDICI, QUELLI VERI, SONO COMUNQUE QUELLI CHE CI FORMANO COSTANTEMENTE.

    MEDICI DEL CALIBRO DEL PROF. DE ANGELIS, DOTTOR HEBER, IL PREMIO NOBEL LOUIS IGNARRO (FARMACOLOGO CHE HA SCOPERTO TRA LE ALTRE LA RELAZIONE TRA L’OSSIDO NITRICO E IL NOSTRO SISTEMA CARDIOVASCOLARE. COME VEDI NON UN NORMALISSIMO FARMACISTA O UN MEDICO CONDOTTO (SENZA NULLA TOGLIERE A QUESTI ESIMI PROFESSIONISTI).

    PER QUANTO RIGUARDA GLI INSULTI, EFFETTIVAMENTE QUALCUNO E’ ANDATO GIU’ PESANTE MA FORSE E’ LA REAZIONE AGLI ATTACCHI GRATUITI CHE SPESSO RICEVIAMO, A VOLTE NON SI CAPISCE NEMMENO IL PERCHE’.

    PER ESEMPIO DA PARTE DI CHI HA APERTO QUESTA DISCUSSIONE, DA PLINIO ECC. , CHE SPESSISSIMO DA QUANTO HO LETTO SONO DISINFORMATI E ANCHE TANTO.

    QUESTO MI DA DA PENSARE CHE SE FOSSIMO NATI E CRESCIUTI 2000 ANNI FA PROBABILMENTE SAREMMO FINITI IN CROCE O LAPIDATI O SULLA FOSSA DEI LEONI.

  83. coach, ci tengo subito a precisare, e non faccio nessun passo indietro facendo ciò, che non ho detto che herbalife è una setta ma che, secondo me, chi si fa influenzare facilmente potrebbe benissimo farne parte.
    Per quanto mi riguarda anche quelli che si incatenano agli alberi per cercare di fermare il disboscamento e poi distribuiscono migliaia di volantini di carta stampata per promuovere la loro causa valgono tanto uguale.
    Spero di essermi spiegato.
    Per il resto, tu stesso mi hai mandato il link del “REGISTRO INTEGRATORI PER IMPRESA – aggiornato al 31 luglio 2010” che NON è un PRONTUARIO MEDICO, che come ti ho già descritto è strutturato in maniera diversa, ma è semplicemente un elenco di prodotti riconosciuti vendibili in Italia, richiesta che si può fare liberamente e che viene accettata purchè quello per cui si chiede il permesso di commercializzazione non contenga sostanze considerate dannose o in quantità superiori a quelle previste dalla normativa vigente (ad esempio la riforma del tabacco del ’94, se non sbaglio, che costrinse le case produttrici a diminuire la concentrazione di nicotina e condensato nelle sigarette).
    Se i prodotti herbalife fossero in un prontuario medico sarebbero medicinali (la lidocaina,il valium, l’ aspirina sono sul prontuario medico) e come tali potrebbero essere venduti solo da medici e farmacisti iscritti all’ albo, di conseguenza, se, come dici tu, è un dato di fatto che i prodotti herbalife sono sul prontuario medico (che non è quello di cui mi hai dato il link) per venderli dovreste essere medici o farmacisti ma mi dici che non lo siete quindi le possibilità sono due e lascio a te o a chi vuole scegliere quella che gli va meglio.

    A me non interessa minimamente se herbalife è un’ azienda buona o no, se vente prodotti eccellenti o schifezze immonde, scrivo solo perchè sono una persona curiosa è voglio farmi un’ idea delle cose.
    Poi mi scaldo, e come nel caso di questo blog, e scrivo.
    Mi scaldo, non perchè alcuni dicono “truffa” e gli altri rispondono “merde”, ma perchè mi infastidisce quando le affermazioni non vengono argomentate (ribadisco il “vai a vederti cos’è” o gli insulti vari) e quando non si è chiari e si gioca sulle parole (non siamo medici, i prodotti sono sul prontuario medico, i prodotti sono integratori che messo assieme da una cosa tipo “non siamo medici e vendiamo medicinali che non sono medicinali ma integratori),
    Non so se riesco a spiegarmi.
    la vedo un pò come “io mangio BIO perchè non voglio gli OGM” che, per chi sa la differenza, assomiglia più a un “non so che BIO è una cosa e OGM un altra però mangio la patata con aggiunta di selenio (che è un OGM aggiungo io) perchè viene da agricoltura BIO (che è un tipo di coltivazione aggiungo sempre io).
    Spero di essermi spiegato meglio.

    Per il resto, come la vedo io, non ha importanza se vi formano dei medici, se hanno premi nobel, sono riconosciuti mondialmente o meno, anche perchè penso proprio che un azienda che produce integratorifarmaci abbia dei chimici, biologi e analisti vari, perchè mi rifiuto di pensare, e spero veramente che non sia così, che quelli che preparano i prodotti non siano del mestiere.

    Per esperienza personale, ho a, chi più chi meno, stretto contatto dei venditori herbalife, che parlano dei prodotti come sostanze eccezionali (sembrano proprio miracolose), di conoscenze mediche e scientifiche che fino “all’ altro giorno” non avevano, che prescrivono prodotti herbalife al posto di medicinali prescritti da specialisti, che descrivono tanita come fosse una cosa al pari di una tac o di un defibrillatore per quanto è importante e affidabile nei dati che fornisce e soprattutto, e ripeto soprattutto, cercano di convincerti a qualunque costo dell’ incredibile ed imperdibile occasione di affiliarsi a herbalife ed acquistare prodotti che possono solo essere infallibili nei loro risultati che sono sempre e comunque migliori di un qualunque prodotto venduto nei negozi e acquistati essendo clienti (sinceramente sembra quasi che herbalife sia in grado di guarire obesità, cancro, AIDS, lebbra, colera, peste e chi più ne ha più ne metta) e fidati che è pesante dover parlare sempre e solo di herbalife soprattutto se non ti interessa!!

    Quindi, senza offendere nessuno ( se qualcuno si è offeso mi dispiace per lui ma non mi piace fare giri di parole quando faccio i miei ragionamenti), io la mia idea me la son fatto, non sarò un affiliatopossibile-aspirante venditore herbalife finchè non potrò essere un cliente herbalife e non un afiliato (differenza per me sostanziale) e quindi non potrò comprare direttamente in negozio o direttamente sul sito senza passare da altri intermediari che non siano un venditore in un negozio con almeno quattro pareti, una porta ed un registratore di cassa o il sito stesso.
    Non intendo saltare pasti per assumere dei sostituti, piuttosto mangio una volta al giorno e credo proprio che se vorrò fare una dieta eo avere un fisico migliore, andrò da un dietologo o nutrizionista che sia e da un allenatore qualificato in qualche palestra dove facciano attività di mio interesse.

    Se per tutto questo e per non essere un uomo herbalife mi devo sentire un fallito o peggio dico a te e ai tuoi colleghi che proprio me ne sbatto, io ho il mio lavoro, i miei interessi e mi rompo la schiena per far si che le mie passioni diventino al più presto fonte di reddito (anche secondario).

    Credi forse che qualcosa in tutto questo lungo ragionamento sia sbagliato o superficiale?magari da penale?io non credo, anzi è un semplicissimo ragionamento lineare, un “se mi danno un pugno mi fa male quindi vedo di non farmi colpire”

    Buone vendite

  84. @paolo

    Innanzitutto io non ho aperto questa discussone, ho soltanto raccolto delle esperienze caro Paolo poi del resto non me ne frega na cippa della vostra “fine” psicologia che tende a chiudere l’individuo in questo caso il cliente/distributore e consumatore convinto di usare esso stesso un prodotto elitario, FINTO/FALSO con la speranza di poter guadagnare, bisogna però fare una intensa attività di proselitismo vero è che anche se non vendono comunque una certa cifra la spendono NO!!! più proseliti si fanno più aumentano i livelli dei venditori che sottostanno e sulle cui vendite la ditta versa la provvigione al furbetto di turno.(tuttologo della ALIMENTAZIONE)

    Ripeto state lontani da questi malandrini che oltre a non sapere NULLA di cosa sia una sana alimentazione hanno lo sguardo che mira dritto al vostro portafoglio, poi qualcuno lo fa in buona fede o per la pagnotta come le telefoniste della Vanna Marchi d’altronde. Se siete senza scrupoli questo fa per voi, preparatevi però a perdere l’anima la coscienza o quello che credete d’altronde il proselitismo di queste aziende è paro paro al proselitismo religioso all’americana “piramidale” la dinamica di acquisizione è la stessa ARIA FRITTA, comunque sempre positivi he!!!!

    ps: Paolo non capisco il perché di tante MAIUSCOLE.
    Doppia D sono pienamente d’accordo con lei.

  85. Entro anche io ben volentieri in questa discussione che se fosse pacata da entrambe le parti sarebbe utile a tutti.
    Premetto che sono un utilizzatore dei prodotti Herbalife (e non per questo qualcuno si deve permettere di definirmi uno psicolabile).
    Utilizzo i prodotti da tre anni. prodotti che non sono medicinali (quelli me li faccio prescrivere dal mio medico se e quando mi servono)e sinceramente, a parte aver perso oltre 17 chili nel primo anno che tuttora non ho ripreso, mi sento soddisfatto. Oggi li uso solo per fare colazione, quindi frullato, aloe e thermojetics al costo medio di circa due euro al giorno. Non mi sento truffato da nessuno. Se facessi la colazione classica: cappuccino e cornetto, siamo all’incirca sui due euro al giorno e quindi se permettete rivendico il mio sacrosanto diritto di fare colazione con i prodotti che io ritengo più adatti a me. E tutto questo senza dovermi sentire accusare di essere un ritardato mentale e tanto meno un truffatore se, quando
    coloro che mi conoscevano da prima, mi chiedono che cosa ho fatto per avere quei risultati, dico che ho usato i prodotti Herbalife. Siccome i chili li ho persi non andando sulla luna o facendo voti alla Madonna di Lourdes ma utilizzando i prodotti Herbalife e i
    consigli che mi dava il mio distributore, consiglio di provare gli stessi prodotti e di rivolgersi a lui. Sto affiliandoli a una setta segreta? Li sto condannando alla perdizione eterna? Loro sono liberissimi di fare come ho fatto io e anche di usare i tantissimi prodotti in circolazione, di affidarsi ai medici nutrizionisti, sono liberi anche di andare in pellegrinaggio al santuario di Lourdes….è una loro scelta, quindi dove sta la truffa?
    Scusate! Io sono ignorante, sono un semplice contabile; di nutrizione ne capisco poco e niente però ho imparato che se la sera quando torno a casa affamato, mi infilo di testa nel frigo, mi rimpinzo di tutto quello che ci trovo dentro e poi mi stravacco sul divano… beh non sto facendo certo qualcosa di sano e salutare… Voi dite ci vuole tanto? Io vi rispondo…prima di utilizzare il prodotti, prima di conoscere il distributore herbalife per me era del tutto normale spazzolare tutto dal frigo e stravaccarmi sul divano….e sono convinto di non essere il solo ad aver quel sistema di vita.
    Lui mi ha aiutato a perdere quella e tante cattive abitudini che avevo e ora credo di avere acquisito anche una maggiore consapevolezza di come nutrirmi senza sovralimentarmi.
    Quindi per concluedere, il bello di appartenere al genere unamo è avere la libertà. Anche quella di scegliere cosa utilizzare per raggiungere il proprio benessere e il diritto di comuncarlo anche agli altri (non imporlo) senza che nessuno, PLINIO in testa, debba avere l’arroganza di chiamarmi malandrino o truffatore.

  86. Onestamente: basta con sta storia che la “vostra” colazione costa poco, è seccante oltre che balorda.
    Prendiamo una vostra colazione standard a base di F1, l’infuso con un po’ di Aloe. Facciamo conto che non si prendano pillole.
    Allora, il F1, a prezzo di pubblico, costa 45, 15 euro. L’infuso 30, 12. L’aloe 27, 95 (quello meno costosa).
    Ora, vediamo i dosaggi….SULLE ETICHETTE.
    Il F1 è un barattolo da 550 g. Si indica di usarne 25 g a pasto. Per cui un barattolo dura 22 pasti. Quindi, già non dura un mese di 30 giorni.
    L’infuso è un barattolo da 50 g, di cui si consiglia 1,7 g. Per cui un barattolo dura 29 giorni. Questo è quasi ok.
    L’aloe è una confezione da 240, se ne consigliano 15-20 ml. Per cui, facendo i conti su 15 ml, dura 16 giorni.
    Quanto costa realmente un pasto? Dividiamo il prezzo per la singola durata, avremo:
    2,05+1,03+1,74= 4,82 euro al giorno.
    Se questo ti pare poco!

  87. Io mi chiedo: è forse impossibile uscire un pochino dai binari degli stessi discorsi?

    Abbiamo capito che per herbalife (i vlienti/afiliati ne fen parte) tutto è perfetto, miracoloso e meraviglioso mentre per gli altri è truffa, merda e via dicendo.

    Che ogniuno faccia come vuole! se uno vuol fare colazione spendendo 1000 euro al giorno che lo faccia! non è un problema.

    Il problema sta nel fatto che i venditori così come i consumatori herbalife parlano di prontuario medico, riconoscimento dal ministero della salute, consigliano considerandosi al pari di medici e facendo diagnosi come tali.
    (ho già sviscerato abbastanza questi concetti)

    Queste comunque sono le cose sbagliate, quelle che convincono la gente in modo sbagliata e (per esperienza) per sfinimento!

    Io sento parlare ed elogiare herbalife almeno 4 ore al giorno quasi tutti i giorni e non è permesso cambiare discorso, solo herbalife, herbalife è il meglio, herbalife ti da di più ad un terzo del prezzo, herbalife ha premi nobel (uno) che studiano i suoi prodotti, il ministero della salute ha dimostrato che i prodotti herbalife sono eccellenti (ha solo permesso la vendita), i prodotti herbalife sono riconosciuti dai medici e sono sul prontuario medico (non ci sono sul prontuario e se, anche volendo, ci fossere i venditori herbalife non potrebbero venderli non essendo medici e se vendessero medicinali presenti sul prontuario non essendo medici praticherebbero abusivamente la professione medica), herbalife ti fa guadagnare tanto, con herbalife guadagni anche 7500 euro al mese, se fai attività herbalife fai i soldi, herbalife è in 75 paesi e 75 ministeri della sanità hanno introdotto i prodotti nel prontuario medico (vedi sopra), herbalife ha un fatturato di 1,8 milioni di euro e via dicendo.

    Ogni volta le stesse cose, come nei post qui sopra, leggeteli bene, in tutti i post dei venditori e degli afiliati herbalife c’è almeno uno di questi passaggi, ripetuti a litania, sempre le stesse cose.

    Io lavoro per un azienda, sono un operaio specializzato ma non parlo sempre e solo della mia azienda e non cerco di convincere nessuno a diventare parte dell’ azienda dove lavoro.

    Se voglio prodotti +watt (anche loro nello stesso registro del ministero della salute di herbalife) posso andare sul sito e farmeli spedire a casa, posso fare il cliente,( ordino, pago, ricevo), se voglio prodotti herbalife mi devo afiliare perchè così posso guadagnare punti volume con i quali posso avere sconti che mi permettono di rivendere i prodotti a prezzo pieno e di guadagnarci sopra la differenza e permettono anche a chi mi ha afiliato a herbalife di fare la stessa cosa e permettono al “capo” di quest’ultimo di fare altrettanto e di prendere anche la parcentuale sul fatturato dei sui sottoposti, (mi afilio, pago, ricevo, rivendo, ci guadagno, ci guadagna tizio, ci guadagna caio)

    Come si dice: ” diamo a cesare quel che è di cesare”

  88. Cerchero’ di scrivere minuscolo(il maiusclo era solo per una mia comodità).

    – Il distributore herbalife non è un medico. Non può fare diagnosi e se le facesse sarebbe esercizio abusivo della professione medica e si va in galera (se ne vedete uno denunciatelo pure).

    – La tanita è un mezzo (non il solo) per conoscere il peso corporeo, rapporto tra massa grassa e massa magra ecc, non ha nulla a che fare con mezzi medico diagnostici del tipo tac etc.

    – Gli integratori non curano niente (ne tantomeno problemi come cancro, aids.etc e per favore non menzioniamo patologie cosi gravi) , nel mio caso però, solo per aver migliorato anche con l’aiuto di essi la mia nutrizione i miei livelli di ferro, ferritina, transaminasi si sono stabilizzati (l’alternativa sarebbero i farmaci).

    – problema sovrappeso risolto senza contare i grammi dei cibi.

    – In alcuni casi lavoriamo previo consulto medico e in collaborazione con medici condotti e specialisti..

    – Mio padre ha un problema glicemico e grazie al cromo ed altro il medico gli ha ridotto i farmaci.

    – I prodotti herbalife non sono mai posti ne da herbalife ne dai suoi distributori come i migliori, anche perchè per farlo bisognerebbe conoscerli tutti e sarebbe impossibile.
    Io però prima dei prodotti herbalife andavo a comprare degli integratori in farmacia o in erboristeria e posso tranquillamente dire che non avevo mai provato nulla del genere (sopratutto in termini di energia).

    – I miracoli li fa solo Dio. Herbalife non fa miracoli e non si fonda sulla fede, ma in qualcosa di più materiale ( la ricerca scientifica).

    – Non è necessario affiliarsi per comprare i prodotti, si possono comprare senza.

    – Se non fosse per herbalife sarei ancora in fabbrica o in cantiere a 1200 euro al mese, quindi per questo io e altri miei colleghi ringraziamo herbalife. Adesso ho qualche problema economico in meno.
    -herbalife non costringe nessuno a diventare cliente o distributore, quella è una consapevole scelta personale. D’altronde non tutti possono altrimenti non ci sarebbero più altre professioni.

    Herbalife ha fatturato 1000.000 di dollari nel primo anno (1980), 3,8 miliardi nel 2009 e 4,3 miliardi nel 2010.
    Questa cifra è destinata a salire, questo significa che ci saranno più clienti e distributori nei prossimi decenni. Sono tutti stupidi? O psicolabili?

  89. Perdonami paolo ma se vai sul sito herbalife e vuoi comperare i prodotti ti viene chiesto se conosci un rivenditore, se non lo conosci ti indicano quello più vicino a te che poi afilandoti ti fornirà un codice cliente con il quale potrai comperare sul sito

  90. Doppia D, ma scusa una domanda.

    Ti ha detto il Padreterno che bisogna comprare obbligatoriamente tramite il sito Herbalife?
    In Italia ci sono oltre 50.000 distributori….
    Io compro da un distributore, non voglio comprare sul sito e non mi interessa avere il codice!
    Nessuno mi ha mai puntato la pistola alla nuca per prendere sto benedetto o maledetto codice…me l’hanno proposto una volta, ho detto che non mi interessava l’attività, ma solo usare i prodotti e da quel momento ( sono tre anni ormai), nessuno mi ha chiesto più niente…
    Quindi credo che le tue siano solo paranoie…
    Se il prodotto non ti piace (ma l’hai mai assaggiato?); se il sistema di vendita di Herbalife non ti piace ( ma lo conosci veramente?) nessuno ti obbliga.
    Ma mi sembra strana e assurda questa tua CROCIATA contro la Herbalife…a meno che non ci sia sotto qualcosa di personale o peggio

  91. mah!!! la pistola alla nuca questo si sente spesso dire, ci mancherebbe, bastano le frottole vero…..
    Il gusto herbalife, ma gusto de che, pappine e intrugli vari prova con il brodo di POLLO lo trovo piu’ appropriato, emmedi.
    Effettivamente a parte il gusto che democraticamente può piacere o no, sono le balle che raccontano che sono direi un pò esagerate.
    Ripeto state lontani da questi esseri.

  92. Emmedi, io non sto facendo nessuna crociata, tuttavia credo che sia giusto essere chiari e corretti.

    I prodotti herbalife funzionano e son buoni?
    Ottima cosa, se ti fa piacere assumerli e ne trai giovamento reale o ideologico che sia, ben per te voglio dire.

    Quello che trovo sbagliato e per il quale perdo il mio tempo qua a scrivere, ed è questa la mia crociata, non contro herbalife, è che bisogna essere corretti e chiari affinchè tutti abbiano la possibilità di capire e poi poter scegliere, a questo punto, liberamente.

    é un pò come se ti dicessi che ho un motorino a volano magnete che è una meraviglia, non si ferma mai, non si rompe mai, va anche senza carburante e costa pochissimo.
    Tu penseresti “che figata lo voglio anche io!!”
    in realtà poi comperi un vecchio “ciao”, un vecchio “bravo” o un vecchi “si” di casa piaggio. (per spiegare meglio, il metodo di avviamento di questi motorini, pedalando, si chiamava appunto ” a volano magnete” che per inciso fa più bella figura di un “a pedali”)

    Il metodo di vendita herbalife lo conosco piuttosto bene e, che tu permetta o no, tra il poter acquistare liberamente da un sito o necessitare di un codice per farlo corre un sottile ma estremamente sostanziale differenza e , come hai detto tu, ti hai chiesto almeno una volta di, come dite voi, “fare l’ attività”.
    questo perchè?Cosa ci comporta?Quel’è questa sottilissima ma importante differenza?

    La risposta è semplice e come tutte le cose semplici spesso passa inosservata, è quella parolina che cambia tutto il senso della frase per capirci.

    Mi spiego:
    se io sono libero di comperare dal sito sono libero di farlo a mio piacimento comperanto quello che mi va e il tutto finisce qui.

    se devo passare da un venditore implica il fatto che questo venditore cercherà, prima o poi, mi chiederà di fare l’ attività (che me lo chieda una volta o mille non fa differenze) questo perchè, per fare l’ attività, devo spendere una cifra di ingresso (il famoso primo ordine da 64-68 euro, non ricordo bene la cifra esatta, sai com’è dopo la decima volta in una giornata che me lo ripetono tendo a “disattivare i timpani” e a fare in modo che entri in un orecchio ed esca dall’ altro), che farà guadagnare “punti volume” a chi mi ha afiliato e permetterà a me di guadagnare “punti volume” con i quali poi guadagnerò sconti che mi faranno guadagnare a mia volta portandomi a cerca di vendere i prodotti e anche a cercare nuove persone che inizino a fare l’ attività.

    Come vedi emmedi, una piccola differenza ma i risultati sono molto diversi.

    Ripeto che non sto facendo una crociata contro herbalife ma ne sto facendo una contro l’uso malevolo (voluto o meno non ha importanza) delle parole e degli eventi che ne conseguono.

  93. x Doppia D.
    – E’ vero che ti indicano un distributore, perchè in questo modo hai a disposizione (se vuoi) un consulente, che nelle maggior parte dei casi puo’ essere importante dato che tanti possono avere problematiche specifiche, nel mio caso perdita peso, carenza di ferro, ferritina, transaminasi, digestione, nel caso di mio padre diabetIco che ha ridotto i farmaci con l’avallo del medico e altri che non sanno come usarli ecc.
    Tengo a ripetere herbalife non cura niente ma spesso una sana nutrizione ( con l’ausilio dell’integrazione può sicuramente risolvere vari problemi).

    farmacie ed erboristerie purtroppo non offrono questo servizio (lo so perchè prima mi servivo da loro), entri ed esci con un prodotto si presume forse adatto alle tue esigenze e se dovessi avere problemi devi tornare tu in farmacia o erboristeria perchè loro non si degnano di una telefonata di una telefonata e se il prodotto non è adatto non te lo cambiano se gia’ usato (herbalife si, anche a barattolo vuoto, garanzia del soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni, se avete possibilità informatevi anche su questo).

    Nel momento in cui contatti un consulente o lui prende contatto con te sei in grado di comprare il prodotto. Solo quando lo hai usato un po di tempo (tempo di garanzia) e sei soddisfatto, il consulente chiede se ti piacerebbe lavorare, magari invitandoti ad una sessione informativa. A questo punto si sceglie si/no .
    si: inizia un percorso
    no: si puo’ rimanere clienti.

    L'”attività” Herbalife (per chi sceglie di svolgerla)è una attività in proprio per certi versi (per certi versi) simile al franchising e in quanto tale, ha un piccolo costo di ingresso dove nessuno ci guadagna ( ne herbalife ne il distributore), dentro ci sono dei prodotti e delle brouchure informative da quel momento hai la possibilità di svogere la tua attività ((nessun capo, nessun orario, in asooluta indipendenza) che ti permette di pagare le bollette così come di avere una vita agiata e senza pensieri economici (adesso per me è così ed ero un semplice operaio con dei bei problemi economici che non sto quì a raccontare). Come per qualsiasi attività commerciale devi essere disposto ad impegnarti ad essere insegnabile con un pizzico di umiltà senza pretendere di sapere già tutto.
    E’ vero non tutti ce la fanno, ma sicuramente non è colpa di herbalife che mette a disposizione tutti gli strumenti che ha a nostra disposizione senza eccezzioni.

    La volontà di svolgerla comunque è autonoma e senza costrizioni (ci mancherebbe).

    Se le persone che stanno attorno a te che immagino da quello che dici siano più di una (fra qualche anno aumenteranno) si rivolgono direttamente a te puoi semplicemente chiedergli di non farlo perchè non sei interessato. Se questi parlano tra loro non puoi di certo impedirglielo perchè per loro è lavoro.

    Mettere in evidenza fatturato, esimi membri e premi nobel nel campo scientifico, ecc. da delle informazioni di serietà e competenza dell’azienda che posso dire con un pizzico di orgoglio (avendo usato altri prodotti in passato) e sicuramente nel suo settore una delle migliori al mondo in fatto di qualita’ (non dico la migliore perchè non le conosco tutte).

    Qui’ non si tratta solo di termini e paroloni ma faccio un esempio.

    Se noi paragoniamo due autombili con pari caratteristiche tecnice per esempio” fiat” e “toyota” sicuramente dal punto qualitativo, sicurezza e tecnologico la toyota risulterà superiore. Da quì si spiega anche la differenza di prezzo.

  94. Ma sempre di Herbalife parlate ? Ooo amici lasciateli a mangiare quello che gli pare più tosto siate quello che dite ….i fatti contano più delle parole ,siate professionali fate come gli Avvocati scrivete solo i link dove vadano a leggere o mandateli al Dottore…e ricordate che ci pagano i Si mica i No quindi non perdete tempo x chi vuole ignorate i fatti andate avanti. Un altro consiglio se volete imparare a volare non andate a scuola da Papere ma da Aquile:-)

  95. Desidero solo fare un commento, proviamo tutti a soffermarci sul modo in state discutendo di questo argomento: c’è che non è d’accordo e bisogna comunque rispettare l’opinione ma quello che mi colpisce di più sono le risposte arronganti e presuntuose di coloro che fanno parte di HL! Questo è il frutto delle convention che organizzano e alla quali partecipano presiedute da cosidetti “motivatori” che induco gli abietti ascoltatori ad essere così sicuri di loro e di quello che rappresenta HL da permettergli di calpestare e giudicare anche le opinioni altrui. è una guerra psicologica tant’evvero che non sentirete mai da un vero dietologo usare la parola “Ciccione,grassone”, etc come fanno i Sig. di HL.Tecnica molto semplice ti umiliano verbalmente attaccandoti sui tuoi pinti deboli per indurti prima a comprare poi a diventare parte del gruppo….dimenticavo ovviemente al di sopra c’è sempre qualcuno che guadagna su di voi.
    Riflettiamo
    Marco

  96. Desidero solo fare un commento, proviamo tutti a soffermarci sul modo in state discutendo di questo argomento: c’è che non è d’accordo e bisogna comunque rispettare l’opinione ma quello che mi colpisce di più sono le risposte arronganti e presuntuose di coloro che fanno parte di HL! Questo è il frutto delle convention che organizzano e alla quali partecipano presiedute da cosidetti “motivatori” che induco gli abietti ascoltatori ad essere così sicuri di loro e di quello che rappresenta HL da permettergli di calpestare e giudicare anche le opinioni altrui. è una guerra psicologica tant’evvero che non sentirete mai da un vero dietologo usare la parola “Ciccione,grassone”, etc come fanno i Sig. di HL.Tecnica molto semplice ti umiliano verbalmente attaccandoti sui tuoi pinti deboli per indurti prima a comprare poi a diventare parte del gruppo….dimenticavo ovviemente al di sopra c’è sempre qualcuno che guadagna su di voi.
    Riflettiamo
    Marco

  97. HERBALIFE 2011:
    Fornitore nutrizionale ufficiale della FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO,
    Fornitore nutrizionale ufficiale della MONTEPASCHI SIENA (basket)
    Fornitore nutrizionale ufficiale della Carolina Kostner
    Fornitore nutrizionale ufficiale della Tania Cagnotto
    Fornitore nutrizionale ufficiale del BARCELLONA CALCIO
    FOrnitore nutrizionale ufficiale di LION MESSI (attuale pallone d’oro)
    Fornitore nutrizionale di più di 100Team in giro per il mondo

    Quotata alla Borsa di N.Y. una delle pochissime aziende le cui azioni sono salite più del 10% in questi mesi di crisi mondiale…

    ECCO I FATTI CONCRETI…

  98. HERBALIFE 2011:
    SPONSOR NON Fornitore nutrizionale ufficiale della FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO, come: carpisa,yamamayjacked e servizio civile.,

    SPONSOR NON Fornitore nutrizionale ufficiale della MENSSANA MONTEPASCHI SIENA BASCKET, come: montepaschi siena, comune di siena,AXA,VAR, nike, champion, sixtus.it

    SPONSOR NON Fornitore nutrizionale ufficiale della Carolina Kostner, come: iceberg, lancia-fiat, grissin-bon

    SPONSOR NON Fornitore nutrizionale ufficiale della Tania Cagnotto come: black swimmwear, jacked swimmwear, vegetal progress, sud tirol.

    SPONSOR NON Fornitore nutrizionale ufficiale del BARCELLONA CALCIO, come: Quatar foundation,nike,la caixa, turkish airline (fornutori ufficiali/official provider: assistencia sanitaria, betfair, cocacola, gas natural fenosa,movistar)
    COSI’ COME
    SPONSOR NON Fornitore nutrizionale ufficiale di LION MESSI (attuale pallone d’oro)

    SPONSOR NON Fornitore nutrizionale di più di 100Team in giro per il mondo

    e, ribadendo, lo sponsor e la sponsorizzazione funzionanao così: Le aziende sponsorizzano per poter scaricare e pagare meno tasse dichiarando di investire dei soldi su una persona, un’ attività o un gruppo ma fornendo agli sponsorizzati meno denaro del dichiarato ( ad esempio : io dichiaro di sponsorizzare la società di calcio del paese con 1000 euro ma in realtà, alla società ne do 500, questo mi permette di dare 500 euro ma di scaricarne 1000 nella dichiarazione dei redditi).
    in più, sponsorizzando, un azienda ne ottiene della pubblicità che con più è conosciuto chi viene sponsorizzato più rende visibile l’ azienda stessa, e con questo abbiamo capito il perchè e l’ importanza delle sponsorizzazioni, quindi non serve a nulla citare chi viene sponsorizzato da chi.

    Come dice valerio: “ECCO I FATTI CONCRETI…”

  99. PER DOPPIA D.
    Mi dispiace, ma sono nuovamente costretto a darti dell’ignorante:
    Tra sponsor e sponsor tecnico, c’è una grandissima differenza…

    MENSANA BASKET
    lo sponsor classico ( quello che tu descrivi con tanta perizia) è Monte dei Paschi di Siena…che finanzia la MENSANA, secondo sponsor è quello che finanzia in parte la società e riceve in cambio un ritorno pubblicitario. Sponsor tecnico è chi fornisce i propri prodotti alla società e riceve in cambio “visibilità..”( Nike fornisce le calzature; Champion l’abbigliamento, Sixtus i prodotti della linea fisioterapica in medicina sportiva, ed Herbalife i prodotti nutrizionali) E questa distinzione non la faccio io in quanto distributore, ma si trova chiara e netta nel sito ufficiale della società.
    http://www.mensanabasket.it.

    TANIA CAGNOTTO:
    “Herbalife nasce a Los Angeles, California, nel 1980, fondata da Mark Hughes. Società di vendita diretta per la nutrizione globale, Herbalife diventa Fornitore Nutrizionale Ufficiale di Tania Cagnotto con i prodotti che comprendono shakes, snack proteici ed integratori nutrizionali. Commercializza i suoi prodotti in 73 Paesi attraverso un network di circa 2 milioni di distributori indipendenti.”
    Non lo dico io: http://www.taniacagnottoweb.it

    CAROLINE KOSTNER:
    “Nel tempo mi sono resa conto dell’importanza che la nutrizione ricopre nel miglioramento della mia condizione fisica e soprattutto delle mie performance: è quanto mai opportuno, soprattutto per noi atleti, utilizzare prodotti formulati secondo i più elevati standard scientifici. Per questo mi è subito piaciuta la partnership con Herbalife, produttrice di un’ottima bevanda isotonica, adatta a sostenermi nelle intense sessioni di allenamento, e di sostituti del pasto e integratori alimentari in grado di soddisfare ogni tipo di necessità nutrizionale”.
    E non lo dico io: http://www.carolina-kostner.it

    FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO
    Una collaborazione che genera anche la soddisfazione del Presidente della FIN Paolo Barelli: “Siamo orgogliosi di legare il nostro marchio a quello di Herbalife, azienda leader nel mondo della nutrizione e della cura della salute che sposa in gran parte la nostra mission: promuovere lo sviluppo delle specialità acquatiche e la conoscenza della cultura dell’acqua in seno alle famiglie italiane per accrescere l’equilibrio psico-fisico e il benessere di tutti i praticanti, attraverso discipline sportive che fondano le proprie radici nel sociale.
    E non lo dico io: http://www.federnuoto.it

    Basta?…. per ora si…non mi piace essere troppo prolisso.

    Concludendo tutto quello che dice Doppia D è assolutamente FALSO, e spero che questo sia dovuto solo alla sua IGNORANZA,
    altrimenti….la seconda possibilità rimane la assoluta MALAFEDE.

  100. Essi anche il tubaccio Tucker era sponsor della nazionale sai che qualifica, la herba multinazionale dell’alimentazione furbetta paga perchè si parli bene della suddetta ci credete bene liberi di farlo, in fin dei conti qualcuno per secoli ha creduto al miracoloso corno dell’unicorno che altro non era che il dente di un narvalo.
    E dimenticavo lo sport agonistico in gran parte truffaldino no vero, questi se li paghi dicono pure che Vanna Marchi è una santa.
    Non credete a questi furboni loro mirano solo al vostro portafoglio.
    Pappette frullatini biscottini e pilloloni alimentazione da pirloni.

  101. Maurizio
    probabilmente non ti rendi conto di essere un poveraccio che crede che tutti siano ignoranti e falliti solo perchè non fanno parte di herbalife.
    Comunque ribattiamo senza problemi all’ ennesimo appartenente a herbalife che è solamente capace (come i suoi colleghi) di ripetere a pappagallo sempre le stesse cose sentite dire da herbalife offendendo liberamente (come i suoi colleghi herbalife) ci non fa parte di herbalife e che è in grado di argomentare con ragionamento e dati di fatto (prendiamo ad esempio il discorso del prontuario medico) le sue affermazioni.

    Se herbalife è solo in grado di offendere e cercare di umiliare molto probabilmente del marcio c’è.

    Come tu ben dovresti ben sapere i rapporti tra sponsor e sponsee sono in attuazione delle disposizioni contenute nell’art. 43 della legge 449/1997, nell’art. 119 del D. Lgs. 267/2000, nell’art. 15, comma 1, lett. d) del CCNL dell’1.4.1999, come sostituito dall’art. 4, comma 4, del CCNL del 5.10.2001 (e dell’art. 26, comma 1, lett. b) del CCNL del 23.12.1999 per l’area della dirigenza), nell’art. 120 del d.lgs. 42/2004, nell’art. 26 del d.lgs. 163/2006 nelle quali non viene fatta alcuna differenza tra sponsor tecnico e sponsor monetario inquanto se lo sponsor fornisce attrezzature lo deve fare in quantità tale da eguagliare il compenso monetario pattuito, di conseguenza il risultato non cambia e una foto con in mano un oggetto dello sponsor non è prova tangibile del fatto che lo sponsee utilizzi i prodotti dello sponsor stesso.

    per contro non è provabile ne credibile che, ad esempio e che possa valere per tutti (non ho voglia di fare copia/incolla come hai fatto tu), Tania Cagnotto, che in NESSUNA PARTE DEL SUO SITO UFFICIALE FA DIFFERENZA TRA SPONSOR “TECNICI” e non (http://www.taniacagnottoweb.net/business2/62_business2/Sponsor_Page.html )
    vada avanti a beveroni herbalife,vegetal-progress e prodotti sudtirol.

    e se come esempio non ti bastasse aggiungo anche che, se hai voglia di acculturarti un pochino e se ti fai un giro su internet e cerchi: sentenza herbalife o condanna herbalife,scoprirai che molti link sono stati rimossi ma cercando più approfonditamente vedrai che anche qui in Italia ci sono state molte condanne per pubblicità ingannevole.Fin da quando Herbalife sbarcò nel 1992 in Italia e la pubblicità invase i muri e le pagine delle riviste,ci sono state multe a raffica per pubblicità ingannevole e truffa!

    Per questo Herbalife ha scelto la strada del passaparola qui in Italia:non vuole attirare troppo l’attenzione su di se dei media, dei funzionari della polizia postale e del ministero della sanità!(con cui ha in ballo una causa dal 2006.

    Se cerchi anche nei siti USA scoprirai che herbalife è sommersa da cause.

    Tutto questo per ribadire per l’ ennesima volta che LA PUBBLICITA’ E’ PUBBLICITA’ E CHE UNO SPONSEE (uno che si fa sponsorizzare se ancora non l’ hai capito) FA SOLO PUBBLICITA’, NON E’ UN PROVETA CHE DIFFONDE IL VERBO.

    Ma questo in ogni caso non mi interessa.

    Basta vedere che le argomentazioni esposte da herbalife sono sempre e solo quelle, spesso inesatte e soprattutto infarcite di insulti e basta per vedere che c’è qualcosa che non va!!

    Sperando che tu e molti altri siate in grado di fare piccoli e semplici ragionamenti che si discostano dal “sentito dire” alle convention herbalife dichiaro ufficialmete CHIUSO, per quanto mi riguarda, l’ argomento.

    P.S. tanto so già che eventuali ribattute saranno formate e fondate sulle stesse cose e gli stessi insulti che herbalife ha prodotto fina ad ora

    buona continuazione

  102. Doppia D…
    Premesso che i toni di un confronto dovrebbero essere sempre pacati da tutte le parti, ti inviterei a usare termini più corretti perchè se il tuo solo scopo è quello di insultare chi la pensa diversamente da te…ti sei sbagliato di grosso. Poveraccio sarai tu…e non ti rendi neanche conto di quello che scrivi…… Sei vivamente pregato di elencarmi tutto ciò cose che ho scritto “a pappagallo” per cose sentite dire da Herbalife……(visto che come hai precisato…ho fatto un copia e incolla dai siti delle società e degli sportivi “sponsorizzati” da Herbalife).
    Se non riesci a elencarmele…il poveraccio fallito, falso e in malafede sei tu.

    E ancora più sei in totale malafede quando dici:
    “per contro non è provabile ne credibile che, ad esempio e che possa valere per tutti (non ho voglia di fare copia/incolla come hai fatto tu), Tania Cagnotto, che in NESSUNA PARTE DEL SUO SITO UFFICIALE FA DIFFERENZA TRA SPONSOR “TECNICI”. (vedi? faccio il copia incolla di quello che scrivi tu)….

    Infatti quella distinzione era CHIARAMENTE riferita al sito della MENSANA….(vai a guardarlo……o quello non ti interessa perchè ti mette in difficoltà?) Se la società di Basket, divide i suoi sponsor in tre gruppi…..
    MAIN SPONSOR (Monte dei Paschi di Siena)

    SECOND SPONSORS (Axa; MPS Leasing; Leggo; Prima Sgr; VAR group)

    TECNICAL SPONSOR ( io ingorantissimo essere, ritengo che in italiano si possa tradurre : sponsor tecnico….forse).

    E chi ci troviamo? Nike, Champion, Herbalife e Sixtus.

    QUINDI DICI IL FALSO SAPENDO DI MENTIRE…

    Ultima cosa:

    Ti prego di informare me e i miei colleghi, ignorantissimi esseri, dall’altro della tua SOMMA SAPIENZA, e con fatti (almeno una copia di un giornale )quando negli ultimi 20 anni l’azienda abbia riportato di una condanna per pubblicità ingannevole.
    Visto che scrivi testualmente:”Fin da quando Herbalife sbarcò nel 1992 in Italia e la pubblicità invase i muri e le pagine delle riviste,ci sono state multe a raffica per pubblicità ingannevole e truffa!” Avrai prova di quello che affermi.

    Se me ne dai dimostrazione ti giuro che lascio l’Azienda…
    ..ma se non mi darai fatti reali ….beh sarà una ulteriore conferma che dici falsità….

    Quindi a differenza tua, io non insulto nessuno….ma se non sarai in grado di dare dimostrazione di quello che affermi, confermerai quello che ho appena dichiarato….

    SEI SEMPLICEMENTE UN DIFFAMATORE IN MALAFEDE

  103. eggià ignorantissimi esseri tuttologi della alimentazione a base di beveroni e barrette al cioccolato e pastigliette dimagranti alla polvere di corno di unicorno, mi chiedo come mai una azienda così sana e potente MULTINAZIONALE e sempre a caccia di nuovi tuttologi della alimentazione, VOI che pensate???, perché un perfetto sconosciuto dovrebbe offrire proprio a voi un “lavoro”(che altro non è che una presa per il kulo) che vi frutterebbe decine di migliaia di euro, cosa è successo è scoppiata una moda? Le storie che raccontano questi tuttologi della dieta e delle maniglie dell’amore, arrivano con nominativi sempre diversi MA…. raccontano sempre la stessa storia, dimagrimento arricchimento ecc ecc che sia un caso O CALCOLO, quando dobbiamo ANTICIPARE per diventare “ricchi”, scusate ma non sarebbe meglio per l’impresa multinazionale visto la “LO” grande esperienza in questioni alimentari curare la fame di alcune popolazioni he!!!!! ennò vero.
    Che ci facciamo 4 risate, FATE PENA voi le vostre manie i vostri soldi rubati, vi domandate come mai non siete ancora finiti in galera, mah abbondanti mazzette NOooooo vero come noooooo, non tirate ancora fuori la storia degli sponsor sportivi, perchè, forse perchè lo sport agonistico e non solo funziona a suon di doping? no vero………

    BUFFONCELLI e tuttologi della alimentazione.

    Ripeto state lontani da questi esseri se volete dimagrire PENSATE, e se volete fare soldi contattatemi con discrezione e vi parlerò della spartizione dei proventi della vendita della Fontana di Trevi, che ho recentemente ricevuto in eredità dal compianto Antonio De Curtis.
    Ciao e alla larga da questi esserini magrolini…….nutriti a frullatini.

    ps: mi scuso con la redazione ma oserei dire che non se ne può proprio piu’ di queste “TRUFFE”, quindi che si fa si porta paziezà, IO NO.

  104. Maurizio
    meno male che parli tu di toni pacati eccetera eccetera!!
    Ci sono più insulti nei miei confronti nel tuo post di quante siano le parole nel dizionario!!

    Comunque per tagliare corto,credo che un esempio basti ed avanzi anche perchè proveniente dall’ AGCM.

    2002; provvedimento 11323 pubblicità ingannevole

    http://www.agcm.it/bollettino-settimanale/2909-bollettino-422002.html

    17/10/2002 esito: pubblicità ingannevole.

    http://www.agcm.it/ricerca-avanzata/open/C12560D000291394/AB0714EA0D047B94C1256C67003EF295.html

    C’è anche qualcosa di interessante sul forum di “finanzaonline” (è in inglese ma lo si può sempre tradurre)

    http://www.finanzaonline.com/forum/wall-street/993440-altra-occasionissima-h-e-r-b-l-i-f-e-2.html

    anche qui c’è qualcosa (anche se riferito a herbalife USA)

    http://members.xoom.it/aguidi/herbalife/udienza2.htm

    Mi rendo conto che nonostante tutto questo mi dirai che sono ignorante, poveraccio, fallito, in malafede e falso e quindi non mi aspetto le tue dimissioni dall’ azienda anche se l’ hai giurato e, come ripeto oramai da troppo tempo, che ogniuno faccia quello che vuole.

    Possiamo chiudere l’ argomento o mi si deve ripetere ancora le solite cose herbalife o i soliti insulti?
    Grazie
    ciao a tutti

  105. Doppia D,

    in effetti quanto riferisci portando in evidenza il comunicato AGCM del 2002 è QUASI vero, ma se vai leggere la sentenza…in via preliminare dalle risultanze istruttorie risulta che la diffusione del messaggio ingannevole è riconducibile esclusivamente alla ditta individuale………………..(non ad Herbalife dunque!)

    Quindi hai detto solo una cosa non vera ( di solito si cela una parte della verità quando IN MALAFEDE si vuole ottere un certo risultato)

    questa mia è solo una pacata constatazione…….non un insulto.

    Valutazione finanziaria delle azioni Herbalife…..anno 2008 (prova di quale colpa????)…beh vai a guardare su listino NYSE la quotazione delle azioni OGGI

    Ultima chicca….la relazione di una seduta del senato americano….
    DI 26 ANNI FA!!!!!!!!!!! senz’altro uno scoop per una notizia sensazionale e sconvolgente!!!!

    Non aggiungo altro….

  106. Se Herbalife è una truffa c’è qualcosa che non mi torna.

    Se è una truffa come mai ho perso 10 kg, i miei valori sanguigni si sono stabilizzati e io mi sento in forma e pieno di energie.

    E sopratutto se è una truffa perchè i soldi me li danno invece di togliermeli.

    Non capisco ci deve per forza essere qualcosa che non quadra, andrò in fondo alla questione e vi farò sapere, però se ad essere truffati si guadagna così bene, sicuramente chiederò di essere truffato di più.

  107. Immaginavo che leggessi solo le parti di tuo interesse dato che infatti viene dichiarato che:”…potrebbe infatti creare nei destinatari l’erroneo convincimento di
    poter ottenere un dimagrimento attraverso il prodotto reclamizzato, la cui efficacia peraltro non è stata provata, senza
    pertanto ritenere necessario ricorrere ad un regime alimentare dietetico adeguato, nonché a verifiche di carattere medico
    o specialistico, con possibile pregiudizio per la propria salute.”

    quindi come dici tu e. mi spiace ma, non puoi indirizzarlo a me “di solito si cela una parte della verità quando IN MALAFEDE si vuole ottere un certo risultato”.

    Inoltre dato che i prodotti son sempre quelli ai quali ne vengono aggiunti di nuovi, anche una realazione di 26 anni fa ha il suo peso dato che non è cambiato molto nel modo di vendita e nei prodotti herbalife.(Chernobyl è esploso circa 30 anni fa, ce lo dimentichiamo o, visto che la produzione di energia nucleare è cambiato di veramente poco, facciamo come se non fosse mai esistito e che questo tipo di energia sia il meglio?)

    Ma.ripeto, come immaginavo quello che fa scomodo non va considerato.
    giustamente ogniuno tira acqua al suo mulino ma io non ho niente da guadagnarci ne da perderci in questa discussione, se non insulti gratuiti,che anche se non sono espliciti, basandosi su quanto detto fin ora, sono impliciti ricevendo del fallito perchè non sono un venditore (vedi più sopra) e tempo.

    Herbalife può essere utile, voi lo tramutate in Herbalife è indispensabile
    Questa è la cosa discutibile anche se ritengo capibile visto che si deve vendere.

    Anche Paolo è uno dei “miracolati” come lui stesso ammette, ottimo per lui voglio dire, ma è andato prima da un vero medico anche un omeopata?

    Ma anche questo non ha importanza, ho avuto tutte le risposte che cercavo e ho argomentazioni a volontà per sostenere le mie tesi.

    Grazie a tutti

  108. Carissimo doppia D

    Ci fai o ci sei????

    Puoi riportare in maniera integrale tutta la sentenza dell’AGCM…..si riferisce ad un volantino stampato ed elaborato dalla ditta indivuduale……..che è l’unica responsabile di quanto scritto sul volantino….. Quindi sei sempre più in MALAFEDE.

    Mi dai una dimostrazione che i prodotti sono sempre gli stessi???
    (anche la Fiat ha rimesso in vendita la 500….ma tra questa e la precedente…..c’è un abisso di innovazione tecnologica).

    Poi per il fatto che tu non ci guadagni in questa tua crociata che mi sa tanto di macchartismo……ho grossi dubbi…..

  109. Murizio ma l’hai letta la sentenza?
    Credo proprio di no e allora ti faccio un riassunto usando parole semplici:

    La ditta X, che tramite contratto è in relazione con herbalife e ne vende i prodotti, è stata accusata di pubblicità ingannevole in quanto non è stata in grado di dimostrare che i prodotti, la cui efficacia non è stata provata (l’ efficacia dei prodotti Maurizio, non del venditore) , che vendeva avevano gli effetti pubblicizzati.

    In ogni caso non serve che ti affatichi tanto, è chiaro che tutti gli incotri herbalife che hai alle spalle hanno raggiunto il loro scopo, oramai anche se facessero nuovi studi (come l’ultimo realizzato nel 2004 dopo un articolo di altroconsumo e un post di beppe grillo) e dimostrassero scentificamente che i prodotti herbalife sono dannosi (non dico che lo siano, anche se comunque non è mai stato provato il contrario quindi è un 50 e 50, per quanto mi riguarda è dannoso il vostro modo di fare non quello che vendete), per voi sarebbe falso e in malafede chi ha svolto i test e sarebbe così per qualunque esame che non concordi con quanto dite.

    Quindi, caro maurizio, io non sono in malafede, sono solo un individuo che lavora, fa quello che gli va di fare e data l’ insistenza di venditori herbalife che cercano di propinarmi i loro prodotti tentando di farmi, come dite voi, “fare l’ attività” cerca di capire cos’è herbalife e cosa vende.

    Essendo un essere in grado di pensare e di fare un ragionamento ho raccolto le informazioni fornitemi, dalle testimonianze, alle esperienze dirette coi vonditori, da come vi atteggiate e da cosa dite, alle notizie trovate e soprattutto da quelle rimosse da internet e ho raggiunto una conclusione che mi permette di avere una posizione riguardo herbalife.

    Dopo questo, ti prego, dimmi ancora che sono in malafede, che sono ignorante e dimmi anche chiaramente o con giri di parole che sono un fallito e che per non esserlo più devo far parte di herbalife.
    Forse ne ho bisogno per cambiare idea e convincermi a diventare il più grande venditore herbalife. ambizione, io, ne ho da vendere!!!

  110. Plinio, semplicemente, mentre con doppia D…ci litigo ma da qualche motivazione alle sue accuse…motivazioni sue che non condivido ma sono motivazioni….tu fai solo sproloqui di insulti e basta….forse la stitichezza ti crea problemi di irascibilità?….contattami in Herbalife abbiamo un ottimo integratore che potrebbe aiutarti!!! e magari se ti passa la stitichezza …..anche nel cervello, ti viene di dire qualcosa di sensato.

    Ciao

  111. Doppia D, la sentenza l’ho letta…..e si dice che la ditta indivudale………
    non è stata in grado di dimostrare che i prodotti avevano gli effetti pubblicizzati, sempre dalla ditta…….
    Se io dovessi dire che i prodotti curano il cancro…..è una stron……che dico io ma che non tocca mimimanente l’azienda…anzi io richiedendo la licenza di distribuzione ho accettato un codice di comportamento, in virtù del quale se dico una ca……simile, l’azienda mi revoca immediatamente la licenza…..
    Il fatto che non è mai stato provato il contrario poi non significa che i prodotti siano dannosi. Io li uso da anni e se vuoi posso inviarti copia fotostatica (o se preferisci….autenticata da qualche notaio…) di tutte le analisi che periodicamente ho fatto negli ultimi tre anni…
    Son pronto a pubblicarle perchè i miei risultati sono andati via via migliorando… non perchè i prodotti siano farmaci, ma semplicemente perchè integro la mia alimentazione e ho imparato a mangiare sano e ad avere uno stile di vita migliore. Non pretendo che mi creda sulla parola…ma son sempre pronto a pubblicarli dove vuoi…..
    Vedi, questa volta nessun insulto o accusa….Io non ho mai detto che chi non lavora come distributore Herbalife è un fallito…sai quanti ex distributori falliti ho incontrato?? l’attività e una opportunità di lavoro, come tante…qualcuno la prende al volo e riesce a camparci; qualcuno fa soldi; qualcuno non ha intenzione di iniziare…..tutte scelte legittime…quindi anche la mia di lavorare quale distributore di prodotti nutrizionali….NON medicinali….Se conosci distributori che si spacciano per dietisti, nutrizionisti o dichiarano miracolose guarigioni, denunciali all’Autorità Competente.
    Altrimente non lanciare accuse a chi cerca di portare avanti il proprio lavoro con dignità e onestà.

  112. Maurizio tu curi anche la stitichezza vero, che intrugli consigli?
    Rispondi invece, perchè siete sempre a caccia di nuovi ADEPTI, forse vi servono nuovi nominativi di famigliari e parenti un pò grassocci e un pò ipocondriaci?
    Nota bene cosa dico e ripeto NON date retta a questi tuttologi della alimentazione questi vogliono solo i vostri soldi.
    Maurizio non ti preoccupare se siamo un pò contro non credo che vi possa danneggiare il mercato di POLLI disposti a credervi c’è ne sono molti, pensi che siamo invidiosi vero, Maurizio eddai su, non è così facile raggiungere “il sogno americano” d’altronde diventare miliardari vendendo polverine dimagranti può creare un po’ di invidia no, poi se mettiamo insieme migliaia di lamentele, che, sviluppando una personale opinione o esperienza vi prenderebbero a calci. E logico pensare che persone come voi che incrementano potenzialmente caratteristiche equivalenti a Vanna Marchi, riescono a dare un senso alla propria vita vendendo una bufala, raccontando una valanga di cagate, rendendosi ridicoli.
    Spero per te che ti trovi un lavoro serio.
    Non cadete nella trappola.

  113. Non ho la presunzione di dire che Herbalife fa male o no, se chi usa questi prodotti si trova bene non può che farmi piacere. Quello che ha reso famosa questa azienda è indubbiamente l’elevata capacità di convincimento dei capoccioni che ne hanno diffuso la “dottrina”.
    Herbalife, per chi lo usa ma soprattutto per chi ne ha fatto un business, è uno stile di vita. Quel che mi fa paura, come ogni tipo di medicina alternativa, è la sempre più diffusa usanza delle persone nel confrontarsi con un venditore herbalife che, con tutto il rispetto possibile, non possiede le conoscenze tali da poter consigliare una alimentazione sana. Per quanto riguarda il marketing ognuno è libero di scegliere il modo di spendere i suoi soldi. Perchè precludersi una possibilità di guadagno extra?
    PS. Qualora vi fosse qualcuno (preferibilmente dalla puglia) che volesse conoscere un nuovo Web Marketing con possibilità di risparmio e guadagno, che non costringe nessuno ad effettuare il classico porta a porta, può contattarmi al 335.274305

  114. Le parole sono parole, i fatti concreti sono fatti concreti.

    Di solito faccio vedere la mia foto del prima e volendo anche le mie precedenti e le mie attuali analisi. E tantissimi colleghi fanno lo stesso.

    Questi sono i fatti. Il resto CHIACCHIERE.

  115. concordo perfettamente con Paolo…plinio al solito lancia parole in libertà….Buttiglione…seriamente, sono pugliese, mi va bene il mio lavoro, che non è il porta a porta e preferisco un marketing collaudato da 30 a un nuovo web marketing tutto da scoprire…ovviamente non lo critico a priori solo perchè non mi interessa….a differenza di tanti altri che criticano senza sapere cosa stanno criticando…..

  116. Maurizio, io l’ho fatto, a metà luglio.
    Ho registrato un…get team (giusto?) di Lecco che sosteneva tutta una serie di cose (tra cui che il guaranà cura la polmonite o che il quickspark l’ha tenuto sveglio per quattro giorni di fila…parole sue) che mi sono permesso di inviare alla sede centrale di Roma della Herbalife. Il tizio è ancora lì e spara sempre le stesse boiate…per cui, onestamente, diffido della capacità di HB di auto-tutelarsi.
    Comunque, i prodotti HB non sono né utili (i dosaggi sono sempre o troppo bassi o discutibili) né dannosi (solo qualche volta, statisticamente irrilevante, fanno male, a chi è predisposto), sono semplicemente inutili. Se volete dimostrarmi il contrario dovete fare un semplice esperimento. Dite di fare esami periodici? Benissimo. Quando sapere che avete un esame, per tutto il mese prima, non prendete nulla di HB. In questo modo possiamo vedere quanto davvero i prodotti vi hanno migliorato, progressivamente (perché, molto banalmente, dopo aver preso, che so, qualunque integratore di vitamine…è OVVIO che le analisi del sangue saranno ottime).

  117. Poi, caro Hennessy….
    .mi pare che tu hai 28 anni, fai tre ore di palestra al giorno, fai karate……se le tue analisi non fossero perfette………
    Io ho 62 anni faccio solo 12 km al giorno….ti ricordi? prima erano 10…..
    Per compararci…..ci vediamo fra 35 anni e confrontiamo le nostre analisi…….. io son certo che ci sarò…ti aspetterò con piacere.

  118. Cavoli come sei scatenato Maurizio troppi beveroni vero.
    Non cadete nella trappola questi vi vogliono solo FREGARE una vita sana è la migliore cosa, credere alla panacea herbal….. in sostanza conta poco perchè NON serve a nulla, ma nel caso disponiate di denaro da regalare a questi tuttologi della alimentazione fate pure.
    Organizzazioni come queste organizzate al limite della legalità stanno spuntando come funghi, a loro interessa solo il vostro denaro, alla larga.

  119. Quale livello Maurizio dai su, tra perdita di peso e grandissimi guadagni cosa ci fai qui, paura che qualcuno apra gli occhi he!!!!!

    State alla larga da questi personaggi, non saremmo tutti prevenuti nei confronti di questa multinazionale della FUFFA,la fregatura stà nel fatto che è un multilevel, chi stà sopra se vuol restarci, ( e quindi continuare a guadagnare con il sudore degli altri) deve passare la fregatura a quanta più gente possibile, inoltre leggendo i vari post dei tuttologi della alimentazione ci si accorge quanto sono confusi, c’è chi dice che è solo un integratore chi una medicina, che fa perdere peso ovvio che perdete peso a nutrirsi di beveroni che sanno di cacca, MAI stati a un loro meting “sembrano” dei pazzi, per passarti la fregatura esaltano i prodotti all’inverosimile, ti insegnano tecniche di vendita a dir loro facilissime ma che non funzionano, e per ultimo ti dicono che per cominciare a guadagnare devi comprare un tot di prodotti per avere una certa scontistica.
    Alla larga, ripeto volete star bene PENSATE/RAGIONATE.

  120. Oggi come dieci anni fa.

    Stamattina… sapete, ero indeciso tra un frullato al cappuccino o un bel frappè di Formula1 e frutta.

    Questa fu la mia decisione qualche minuto prima di avviare il mio pc.

    Ricetta del giorno:
    250 ml di bevanda alla soia
    2 cucchiai di Formula1 alla fragola
    1/2 banana

    Prendo lo shaker, lo apro e verso il latte di soia.
    Dieci anni fa il latte di soia non era così buono ma nel frullato sapeva di magia. Oggi lo bevo direttamente dalla bottiglia ed è fantastico.

    E’ una giornata bellissima, fuori dalla finestra vedo il sole che batte sugli alberi e sento il rumore di qualche macchina in lontananza.
    Ieri sera una carissima amica mi ha detto che vorrebbe perdere qualche chilo e visti i risultati di una nostra amica in comune vuole saperne di più. “Mi aiuti?” mi ha detto.
    E’ emozionante sentirsi dire queste parole.

    Rientro con lo sguardo in cucina e con la mia mano destra apro la dispensa, prendo il barattolo di Formula1 al cacao e lo sposto per far uscire dalla dispensa della cucina il barattolo di Formula1 alla fragola.

    Lo apro e immediatamente il gradevolissimo profumo di fragola accentua il mio sorrriso.
    Prendo un cucchiaio, lo infilo nella polvere Formula1. E’ meno della metà e la prossima settimana voglio fare un nuovo ordine.
    Con decennale esperienza ne verso due succulenti cucchiaiate nello shaker.
    Chiudo il barattolo e lo rimetto nella dispensa.

    Mi dirigo verso l’insalatiera grande, di vetro, dove tengo la frutta. Prendo una banana e la taglio a metà.
    Una metà la taglio a fettine dentro lo shaker.
    Ora prendo il miniprimer, lo collego alla presa e schiaccio il pulsante di avvio. Come un turbine il rumore si percuote per tutta la stanza ed il profumo è davvero fantastico.
    Il mio sorriso accompagna gli occhi attenti al lavoro del piccolo elettrodomestico per circa un minuto.

    Ora pulisco il miniprimer e lo rimetto nel cassetto della cucina.

    Dalla dispensa della cucina dove sono le stoviglie prendo un bicchiere e, con l’acquolina in bocca, ne verso dentro il frullato.

    Ogni volta che prendo il mio frullato Formula1 sento le cellule del mio corpo che mi ringraziano, tutti gli organi, tutti i tessuti. E’ un contatto diretto.

    Sto leggendo questo blog mentre sorseggio il mio frullato appena praparato.

    Dico a tutti quelli che hanno scritto su questo blog che avete ragione, avete tutti ragione, esattamente come dieci anni fa.

    Mi sento una persona molto, molto fortunata.
    Luigi
    ncr.luigi@libero.it

  121. Ho letto quasi tutti i vostri chilometrici post …..

    voi di HL siete come una psico setta… vi hanno fatto il lavaggio del cervello!
    Ci sono i pro hl , mentre gli scettici sono delle teste di cazzo. Bravi, beh… che vita triste!

    in ogni caso preferisco lavorare e prendere un peletto meno che tirare fuori un fintissimo sorriso e chilometrici metri di lingua per vendere prodotti dall’inesistente valore scientifico.

    ah non leggerò la vostra risposta, non me ne frega nulla.

    p.s. w il pensiero autonomo!

  122. Che centro io con il commento di superiore Maurizio, effetto efedrina?
    cerca di evitare scorciatoie e dici chiaramente : sono un rivenditore hl e vi voglio passare la bufala…..delle maniglie dell’amore.
    Maurizio Maurizio una buona camomilla è quello che ti serve.

  123. Contento te Maurizio sospettoso, c’è un detto che dice : chi ha il sopetto ha il difetto.
    A proposito di comportamenti scorretti, state lontani da questi personaggi cercano in tutti i modi di reclutarvi e se non li assecondi sei in malafede, loro mirano SOLO al vostro portafoglio.

    Maurizio cerca di essere piu’ obbiettivo, non ho bisogno di cambiare nik per dire la mia. E tu?

  124. Plinio, questa volta voglio risponderti…Il fatto che tu sia così acriticamente astioso…senza mai portare alcun argomento, ma ripetendo la solita trita litania……..(concludi tu la frase come meglio credi)
    Vedi con Doppia D, con Hennessy, si discute, si litiga ma loro una motivazione ( per me, ovviamente, sbagliata) la danno…Tu demonizzi con un astio, con un veleno…..sai la zitella tradita?….beh uguale….niente niente si sei fatto fregare da qualcuno disonesto (in ogni buona famiglia ce n’è sempre qualcuno)….e da allora non ragioni più lucidamente???

  125. io non ho un blog…. scivo solo x dare la mia opignoe ho imparato ad usare.bene, uso erbalaife da 5 mesi.stò come non.sono mai stata…benoneeeeeeeeeeee,ho 56anni. volevo dare una svolta al mio modo di alimentarmi…….l’ho fatto con erbalaife ….ne sono felicissima.ho perso 10 chili ma questo non è la cosa prioritaria.,mi sento veramente in forma. manterrò la colazione a vita ed ora che ho imparato ad usare gli integatori non me li farò mai mancare.

  126. E’chiaro che che ho colto nel segno evidentemente,vi da fastidio che ci sia chi vi conosce e capisce quali siano i vostri pochi pregi e i vostri immensi difetti.
    La vostra azienda è marcia dal vertice inutile dire che solo qualche rivenditore è disonesto l’unico modo che avete per tirare avanti è quello di passare la bufala a piu’ persone possibili con balle varie, dimagrimenti e arricchimenti impossibili.

    Chiara mai sentito parlare di regime alimentare?
    No vero solo herba…. ti fa perdere 10 Kg che poi riprendi appena smetti condannadoti magari alla dipendenza SVEGLIA.

  127. Vabbè…..ci ho provato a ragionare con Plinio…E’ impossibile….è uno schizzato che ripete parossisticamente sempre le stesse cose…NON SO SE PER CONVINCERE QUALUNO O PER DARSI UNA RAGIONE DI VITA.
    comunque è un suo problema…..promesso non risponderò più alle sue maniacali affermazioni

  128. Schizzato? intenti una forma di schizofrenia? a me sembra che tu sia schizofrenico in quanto vedi cose che non ci sono, in altri blog vedi addirittura un complotto verso la vostra setta, qui vedi chi la pensa diversamente come uno schizofrenico fallito dal livello troppo basso, delirante a me sembra, esattamente il contrario.
    VOI volete a tutti i costi vendere la vostra bufala, io esprimo la mia opinione basata su esperienze. Tu stai vivendo solo per herbalife ti sembra logico, ma tanto a me non interessa che tu ragioni ormai sei fottuto, voglio solo mettere in guardia chi potrebbe ancora cadere nel vostro programma (fuffaldino).
    State lontani da questi tuttologi della alimentazione ed ora anche della psichiatria, vi vogliono solo infinocchiare.
    Ciao Maurizio buone cose .

  129. Grazie al fatto che sono stato “TRUFFATO” ho perso 10 chili, i miei valori di ferro, ferritina, transaminasi sono tornati alla normalità dopo anni, la mia digestione ne ha giovato, sicuramente guadagno molto più di quando facevo l’operaio e facevo arricchire il mio datore di lavoro e comunque non ancora abbastanza per i miei obiettivi.

    Herbalife impegnati a truffarmi ancora di più in modo che io e anche altri miei colleghi possiamo guadagnare di più.

  130. Salve.
    Vorrei solo dire tre cose…
    Prima: Chi ha ragione, parla
    Chi ha torto, sbraita…
    Io penso (come seconda) che se i prodotti Herbalife facessero male, visto che tutti i distributori, prima di venderli li debbono provare (come filosofia aziendale…) non sarebbero mai esistiti distributori… Solo per il semplice fatto che a quest’ ora saremmo già tutti bell’ e morti…. Io li uso da Aprile e ho perso 13 kg, sto bene e li propongo a tutti coloro che si vogliono bene…
    La terza, e finisco, non tutti possono essere in grado di capire…
    Ciao a tutti…

  131. Plinio “carissimo”…….. ciao!
    Ora basta! Hai proprio stancato…
    Ma nella vita non hai nient’altro di più emezionante, esaltante e gratificante che star qua a sparar a zero su Herbalife, su coloro che la usano, la pubblicizzano e la distribuiscono???
    Tutta la tua foga e determinazione potrebbe essere utilizzata al meglio, e forz’anche con maggiori risultati, per ben altre e più importanti problematiche. Problematiche che giornalmente incombono sulla nostra società e che i media evidenziano con grande enfasi ad ogni ora.
    Spari a zero su QUANTO PENSI DI CONOSCERE di Heralife. A me sembra che tu stia facendo esattamente quanto, come dicevo, TU PENSI che faccia quest’azienda: cerchi di cachetizzare, di convincere, di allargare il tuo seguito (quello di chi la pensa, o meglio di chi la DEVE pensare come te). Stai facendo esattamente quanto tu dici di detestare di Herbalife, con principi differenti e contrastanti… è ovvio, perchè non sei così sprovveduto… Adesso però basta! Ti prego basta… Hai leggermente stancato… Ti faccio poi notare che, in questo modo, alla fine non fai altro che ottenere il risultato opposto di quello che vorresti… a meno che questo tuo continuo contenzioso (ormai ridotto a te e Maurizio) non sia per te così importante e vitale… Non dirmi ora che per te è vitale salvare la gente da Herbalife, perchè non saresti per niente convincente… Secondo me per te è vitale metterti IN MOSTRA in qualche modo e far vedere che CI SEI… che CI SEI ANCORA… Ora basta! Hai detto la tua… Abbiamo capito come la pensi… BASTA! Vai da qualche altra parte ad esprimere le tue idee, magari, come ti suggerivo, su argomenti ben più importanti di Herbalife…
    Mirella.

  132. quindi……. mirella tu mi suggerisci di smettere e perchè dovrei smettere? state affondando nella vostra melma?
    mi sembri un pò agitata……. fatti una tisana calmante.
    State lontani da herba e da questi lavori, avete piu’ speranze di fare soldi andando al casinò.

  133. Salve,
    sono rimasto molto stupito nel leggere alcuni commenti sia da una parte sia dall’altra.

    vorrei raccontarvi la mia storia (NON SONO DISTRIBUTORE HERBALIFE):

    Ho 35 anni e dal 2009 utilizzo i prodotti Herbalife.

    Perché ho scelto i prodotti Herbalife?

    Premesso che ritengo l’impegno in più attività fisiche e bruciare più calorie passi fondamentali per controllare il peso. Inoltre, seguire una dieta equilibrata ricca di verdura fresca, calcio e proteine non solo aiuta a tenere sotto controllo il peso ma favorisce anche il benessere delle ossa.

    Certo, condurre una vita attiva e riuscire a preparare sempre pasti nutrienti a volte può essere un problema.

    Spesso chi lavora, viaggia (come nel mio caso), non può seguire una dieta rigida, perche’ non ha il tempo nè la possibilità di fare la spesa ed acquistare cibi particolari. I miei frenetici stili di vita, lo stress, errate abitudini alimentari, rendono molto difficile e poco pratico avere un’alimentazione bilanciata.

    Con i pasti sostitutivi e snack veloci, molto adatti a chi, per pranzo rimane fuori casa e non può prepararsi un pasto sano e completo, ricorrendo spesso al solito “panino” al bar.
    E’ proprio per questo che si avverte spesso un senso di stanchezza, fame e mancanza di energia o non si trova la vitalità giusta per intraprendere un’attività sportiva.

    Ritornando alla domanda iniziale vi posso dire che ho risolto i miei problemi (dovevo perdere pochi Kg ma soprattutto la perenne stanchezza) in un modo semplice. Il supporto del Distributore che a differenza del negoziante del centro commerciale e/o erboristeria che vende qualsiasi integratore o pasto sostitutivo ringraziandoti dicendoti “grazie e arrivederci” ho trovato uno staff di persone dotate di passione per il proprio lavoro e responsabilità verso i clienti sempre pronte a spiegarti come utilizzare i prodotti secondo le indicazione aziendali.

    Proprio nella loro sede (5 minuti di auto da casa mia) sono coinvolti vari professionisti (Personal Trainer, dietisti…etc) che hanno l`obiettivo di fornire consulenza in ambito nutrizionale e cosmetica per aiutare le persone nelle loro richieste di benessere.

    Tra l’altro nel gruppo sono anche presenti diversi specialisti con certificazione CFT 3 dell` ISSA e con il Master in Wellness Management (presso l` Alma Graduate School di Bologna) .

    Grazie ai loro consigli (totalmente gratuiti, anche quando non compro i prodotti) oggi sono in grado autonomamente di:
    • Conoscere le abitudini salutari per la mia salute.
    • comprendere come mettere in atto comportamenti che possano salvaguardare il mio benessere nel lungo periodo.

    Molti si domanderanno ti hanno chiesto di entrare a lavorare nel loro gruppo? Si, dopo un’ anno che utilizzavo i prodotti ho ricevuto questa proposta.

    Per prima cosa ho ringraziato e chiesto nel dettaglio (compresa documentazione cartacea) come funziona il piano di Marketing. Non ci crederete, lo stesso piano (Multi level Market) è utilizzato dalla mia azienda (Importante gruppo Nazionale) per retribuire la rete commerciale esterna.

    La mia risposta: ci penserò (visto che pur guadagnando bene il mio attuale lavoro mi toglie gran parte della mia vita privata…….)

  134. ecco una nuova esperienza herba di Sam ci crediamo? perchè no, visto le specifiche che ci propone tutti a nutrirsi di herba e pure i consigli dei tuttologi dell’alimentazione sono gratis che bello, poi per il lavoro ci pensiamo he!!!!!!! che bello il piano di (Multi level Market) che pure è legale manca un pò di etica, machissenefrega ………
    Ripeto fino alla nausea, state lontani da questi personaggi.

  135. stare qui a contrastrare il nulla assoluto di plinio….sta diventanto un totale divertimento….se qualcuno ha tempo….se li legga tutti gli interventi di questo estremo cultore del NULLA…. mai UNA contestazione supportata da qualche ….non dico fatto…sarebbe pretendere troppo…..ma una pur sia vaga motivazione….il ritornello è sempre quello….e cambia un pò….su coraggio….dì qualcosa di intelligente….anzi anzi l’hai detta hai parlato di etica….ma sai cosa sia l’etica???
    A tale proposito ho MOLTI ma MOLTI ma MOLTI dubbi…
    Ciao ciao plino premio oscar per la NULLOLOGIA (nuovo termine assolutamente calzante alla tua arte)

  136. Vorrei precisare che non è mia intenzione lanciare nessun messaggio, in primis “nutritevi solo di Herbalife” ognuno sceglie come meglio crede.

    Ad esempio un mio caro amico ha trovato la soluzione ai suoi problemi di forma fisica con il sistema nutrizionale “Dieta a Zona” di Barri Sears, che ritengo molto valido su diversi aspetti meno su altri ma di difficile gestione, improponibile con il mio stile di vita lavorativo.

    Se avessi la possibilità di effettuare un’attività fisica costante e una buona nutrizione equilibrata ricca di verdura fresca, proteine, Sali minerali e vitamine sicuramente non comprerei nessun tipo di integratore o pasto sostitutivo.

    Purtroppo nel mio caso non è cosi, esco di casa alle 7.00 e spesso rientro dopo le 20.30, sfido chiunque a mettersi davanti ai fornelli a cucinare cibi freschi e genuini (al massimo mi facevo 4 salti in padella). A volte la stanchezza mi faceva saltare addirittura la cena…..

    Se questo stile di vita lo moltiplichiamo per diversi anni sicuramente il fisico prima o poi si lamenterà……e poi bisogna corre ai ripari se si vuole stare bene.

    Attualmente sostituisco 3/4 pasti a settimana (quando sono in trasferta) piuttosto che mangiare i soliti tranci di pizza riscaldati, piadine, panini “da vetrina” e tramezzini da bar poi utilizzo altri tre integratori.

    Per quanto riguarda il Multi Level Market togliamoci dalla testa che sia un’invenzione di Herbalife, assolutamente no.
    E’ nato in America negli anni 50 circa (alcuni studiosi sostengono anni 30) e sono molte le aziende che lo utilizzano in quanto è perfettamente legale non solo in Italia.

    Se vengono pagate commissioni per il reclutamento di nuovi distributori ai distributori stessi, si tratta di una forma di Catena di sant’Antonio.

    Nel Multilevel Marketing è la società che riceve i pagamenti derivanti dall’utilizzo dei propri prodotti o servizi da parte di nuovi distributori ed è la società stessa a pagare le commissioni ai distributori.

    Il movimento di denaro non è svolto quindi direttamente tra privati, bensì dall’azienda che riceve i pagamenti e versa le commissioni.

    Multilevel marketing è anche il modo per evitare i costi dei vari passaggi commerciali, pubblicità e agenzie vendita con un teorico risparmio (alcune aziende riversano fino al 73% del prezzo di listino sulla rete vendita con un massimo del 50% sull’incaricato alla vendita) da reinvestire sulla rete vendita o in ricerca; pensiamo a quanto viene venduto il latte o la verdura dai produttori e quanto costa sugli scaffali dei negozi e calcoliamo il ricarico.

    Sinceramente non capisco cosa ci sia di strano dal punto di vista etico……il MLM è generalmente meritocratico, ed il guadagno è proporzionale al risultato ottenuto in prima persona o grazie al supporto della propria rete di collaboratori.

    Anche la mia azienda usa per i venditori questo sistema di retribuzione……se ragioniamo in questo modo sfido chiunque a trovare un settore limpido e non truffaldino……forse la Chiesa……???

  137. Carissimo Sam, quello che dici è assolutamente condivisibile al 100%, ma purtroppo plinio è TUFAGNO (tradotto: ha il tufo al posto del cervello) quindi ti risponderà…che sei un pericoloso individuo….truffatore e così via….cosa ci vuoi fare…ormai è un caso incurabile..

  138. State lontani da questi piccoli limitati tuttologi della alimentazine in bustina vogliono SOLO infinocchiarvi .
    provate a digitare scam herbalife, o fraud herbalife su google i commenti dei soliti tuttologi delle maniglie dell’amore sembrano gli stessi, stesso lavaggio di cervello?

    Ps MAURIZIO….. non sono io luca non cambio nik, ripeto chi ha il sopetto ha il difetto, in fin dei conti cosa aspettarsi da personcine educate e oneste come voi.

  139. Andreotti soleva dire che a pensare male si fa peccato, ma spesso si azzecca!…..capito vero?…..ogni riferimento…….è chiaro! Poi si raggiunge il massimo della sfrontatezza….sentire Plinio accusare altri di poca educazione…..parlare, lui, di onestà…..bah!!

  140. Ragazzi ma che razza di forum è diventato questo?

    E’ degenerato a un livello veramente basso, pieno di insulti, se si continua in questo modo invito tutti a NON scrivere più nessun messaggio, si perde solo del tempo per nulla.

    E’ bene ricordare una regola principale dei Forum chi offende, insulta, diffama persone e/o Aziende si assume un rischio ovvero la segnalazione (basta 1 solo utente oppure l’azienda che si sente lesa) al Web master/Amministratore del Sito con prevedibili conseguenze.

    Il forum, a differenza della chat, è uno strumento asincrono (in quanto i messaggi vengono scritti e letti in momenti diversi) che lascia la comunicazione per sempre, o quasi, in rete.

    E’ anche vero che trattandosi di discussioni che avvengono online, molti utenti coperti dal loro nick-name e forti del fatto di trovarsi dietro a un computer, si lasciano andare a commenti molto coloriti o accuse del tutto gratuite pensando che la rete sia una zona franca dove sia ancora possibile dire (o meglio scrivere) quello che si vuole. Infatti, capita sempre più spesso che gli autori in buona fede di commenti critici e informali, scritti magari di notte sul forum, siano trascinati in un procedimento penale.

    Ricordo a TUTTI che i forum sono nati per far discutere le persone, confrontarsi, raccontare le proprie esperienze, per chiedere consigli o farsi consigliare non per insultarsi a vicenda.

    I moderatori dovrebbero anche “Bannare” tutti i commenti offensivi e lesivi verso le altre persone che hanno lo scopo solo quello di provocare invece di confrontarsi in modi civili ed educati.

    Ognuno racconta la sua esperienza positiva o negativa, poi gli altri valuteranno e si faranno la propria idea.

    Se qualcuno in questo forum non è rimasto contento di Herbalife mi dispiace sinceramente per loro io al contrario come consumatore posso dirvi che sono rimasto contento sia per la qualità di prodotti sia per il supporto ricevuto.

    Il piano Multi Level Marketing (utilizzato da numerose aziende, compresa HL) lo trovo molto interessante in quanto a differenza dei soliti contratti gratifica maggiormente le persone volenterose.

    Bisogna riflettere invece sulla situazione di tante altre aziende dove i dipendenti volenterosi spesso sono mortificati giornalmente da altri che guarda caso sono nelle grazie di capi e capetti (avete mai senti parlare della “casta”?), fanno carriera facendo poco o nulla in ufficio rispetto a chi lavora seriamente e duramente. Nel MLM queste persone avrebbero poche speranze…meditate gente…meditate…….

    Io spesso mi confronto con amici e conoscenti che utilizzano altri sistemi nutrizionali (Dieta a Zona, Tisanoreica, Metabolica, Nutrilite, ecc), ma non mi sognerei mai di offenderli o di etichettarli come “coglioXX” dal cervello bruciato. Al contrario chiedo loro informazioni, impressioni poi ci scambiamo idee e consigli, alla fine mi faccio le mie considerazioni.

    Anche io ho avuto esperienze negative (alcune molto brutte) in altri settori a cui mi sono affidato non per questo posso dire che quella categoria o/e in quella Azienda sono tutti dei ciarlatani, imbroglioni ecc…

    Sembrano concetti banali ma per molte persone probabilmente non lo sono……..

  141. E’ tardi ed ho un po’ di sonno. Quindi scriverò brevemente e semplicemente. Ho pagato 30 € per fare un corso intensivo di formazione per la società HL che si terrà in un hotel questo week end. Nessuno mi ha menzionato di pacchetti di 150 € da acquistare a fine corso, ma piuttosto mi hanno detto che se voglio partecipare ad una specie di party a fine corso (dove forse qualcuno ballerà sui tavoli), dovrò pagare altri 15 €. Credo che sarà una scelta individuale (lavaggi di cervello o meno) e che nessuno obbligherà a comprare il fatidico pacchetto con i preziosi doni (qualcosa non mi torna: se io acquisto, pago il corso e pure il party… quali regali dovrei ricevere?). Io non comprerò nulla, non tanto perchè non ho voglia di spendere altri soldi ma perchè il mio principio è che se cerco lavoro non devo pagare per averlo. Quindi non concordo con i commenti del tipo “qualsiasi lavoro richiede un investimento” (come ho letto in questo forum) perchè questo è vero solo per chi ha intenzione di aprire un punto vendita. Comunque sono curioso di vedere come si svolgerà questo corso di due giorni e di vedere se tutto ciò che ho letto qui è vero o falso. Poi prenderò una decisione che non sarà MAI forzata. Se collaborerò con HB dovrò avere delle garanzie (perchè il mondo del lavoro deve darle sempre) altrimenti amici come prima. Avrò imparato qualcosa. E per i 30 €… bhe un gelato, una pizza e una birretta in meno… La mia vita comunque non cambierebbe.

  142. Mi scuso per il lungo intervento ma le persone devono essere informate il più possibile.

    Alcuni sistemi di adescamento usati da herba kirb e altri “Fuffatori”…e non solo.
    Articoli trovati in rete così come sono con errori e balle varie…
    LAVORO DA CASA [TUTTA ITALIA]
    TUTTA ITALIA Treviso
    DISTRIBUTORI E CONSULENTI HERBALIFE OFFRONO: TEST MASSA CORPOREA GRATUITA PROFILO ALIMENTARE GRATUITO CONSULENZA FINO AL RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVO(GRATUITA) SODDISFATTI O RIMBORSATI MASSIMA SERIETA’ 347——7-SILVIO_—-@—-.IT SELEZIONIAMO PERSONALE TRAMITE CORSI DI FORMAZIONE GRATUITO IN TUTTA ITALIA. PER LAVORARE DA CASA,PART-TIME. MASSIMA SERIETA’ NO PERDITEMPO
    3 settimane, 1 giorno fa in Bakeca

    Luogo: Basilicata
    Data pubblicazione: 04-Nov-0oo qui anche errori dei sotto culturati tuttologi
    Una grandissima offerta non ribetibile un unico kirby sentria tutto completo nuovo con garanzia di tre anni in offerta davvero speciale pensate solo 1,800 per avere subito in casa vostra il prodigioso kirby progettato e distribuito dalla NASA ente spaziale. Il Kirby vi consentirà di eliminare dai Vostri divani letti i fastidiosi acari che si cibano della nostra pelle o ancora il Kirby SEntria lo utilizzerai come compressore massaggiatore per eliminare cellulite e pelle buccia d’rancio o solo per coccolarvi lo utilizzi per vetri forni per imbiancare per lavare pavimenti tutto questo ed altro al solo prezzo di Euro 1,800 conttattaci e se vuoi una dimostrazione gratuita un Nostro incaricato verrà a direttamente al vostro domicilio per mostrarVi il prodigioso Kirby Sentria Vi aspetto
    PER CHI CI CONTTATTA NEI PROSSINI GIORNI IN OMAGGIO UNA BELLISSIMA MACCHINA DA CAFFE IN REGALO O UN SOGGIORNO DA FAVOLA IN LOCALITA’ DA FAVOLA
    NIMS Concessionaria LAvZZA delle Macchine Superautomatiche a Cialde, cerca AMBOSESSI in

    LOMBARDIA per vendita a domicilio, che abbiano maturato esperienza nel settore Pentole,Libri,Assicurazioni,Lana Merinos,Kirby,Folletto ecc.ecc.
    Da inserire nella propria Organizzazione.
    Se Capogruppo con Gruppo possibilità di aprire Ufficio in zona
    Si offre possibilità di portafoglio Clienti,con Nominativi presi nei Centri Commerciali,Fiere,o Provenienti dalla Pubblicità Televisiva, Corsi Gratuiti, Altissime Provv.
    No Investimenti, No Porta- Porta, ma Lavoro Organizzato
    Se Interessato Tel.335-5…..6……39
    Invia Curriculum a
    Zona/Quartiere: LOMBARDIA
    Azienda: ItlP….. s.r.l. -concessionaria kirbo
    La selezione è volta ad individuare personale disponibile ad acquisire la conoscenza del nostro metodo operativo ,tramite una formazione gratuita da noi fornita.Terminata l’instruzione, il personale selezionato verrà impiegato per rivestire ruoli di gestione interni all’azienda, con eventuali possibilità imprenditoriali.La formazione prevede i seguenti stati di apprendimento: la conoscenza del pro…
    Esperienza: Senza esperienza
    Requisiti: Residenza o domicilio su Roma
    Contratto: Da definire
    operatrice/tore calll center
    Roma
    Azienda: ItP….. s.r.l. -concessionaria kirby
    Attività di call center outbound , ed inserimento in una realtà con grandi possibilità di crescita professionale. fisso garantito+ incentivi, e premi produzione. No vendita, no attivazioni telefoniche, no contratti telefonici. Formazione gratuita, retribuita. Zona di lavoroTiburtina!Requisiti minimi:Requisiti desiderati:Numero di posti vacanti:12
    Esperienza: Senza esperienza
    Contratto: A progetto
    CERCASI 10 PERSONAL COACH PER INSERIMENTO PROPRIA RETE D VENDITA – (LOMBARDIA)
    Milano
    TAHITIAN NONI INTERNATIONAL,SOLIDA AZIENDA GIA’ REALTA’ IN PIU’ DI 73 PAESI NEL MONDO,PER L’APERTURA DELLA PROPRI FILIALE IN ITALIA ,CERCA EX DISTRIBUTORI DI VENDITE DIRETTE AVON – HERBALIFE – FOREVER LIVING – AMWAY , KIRBY ETC. PER CREARE I LEADER SUI QUALI COSTRUIRELA PROPRIA NUOVASTRUTTURA IN ITALIA . SE SEI VERAMENTE MOTIVATA/O DAL GUADAGNO E DAL SUCCESSO,ED HAI UNA CONCRETA ESPERIENZA NEL SETTORE,QUESTA E’ L’OCCASIONE DI DARE FINALMENTE UNA CONCRETA SVOLTA ALLA TUA VITA . PENSA CHI…
    operatrice/tore call center – descrizione dell’offerta attività di call center outbound , ed inserimento in una realtà con grandi possibilità di crescita professionale. fisso garantito+ incentivi, e premi produzione. no vendita, no attivazioni telefoniche, no contratti telefonici. formazione gratuita, retribuita. zona di lavoro tiburtina! requisiti minimi: requisiti desiderati: numero di posti vacanti: 12

    Poche cose sono immorali quanto truffare chi è in cerca di lavoro e, bisognoso di uno stipendio e spesso inesperto del mondo dell’occupazione, ripone la propria fiducia in organizzazioni fittizie e senza scrupoli, nate col solo scopo di estorcere denaro ai malcapitati. Il “pericolo” è ovunque, e i tranelli si materializzano sotto forma di finti annunci economici, di inviti per colloqui di lavoro, o per finte selezioni di assunzione, di corsi truffa che consegnano attestati inutili; e ancora, iscrizioni a banche date inesistenti, presunte possibilità di impiego con telefonate ai numeri 166 o internazionali. Vi è mai capitato di vedervi offrire lavori di imbustamento o scrittura di indirizzi o di confezione di bigiotteria, o comunque qualsiasi impiego che prevedesse facili e alti guadagni con poca fatica?

    VENDITORI PORTA A PORTA ILLUSI E SFRUTTATI
    Una società con sede a Padova offriva lauti guadagni e possibilità di carriera. Ma i contratti erano irregolari: rapporti di dipendenza dietro un formale rapporto di lavoro autonomo e al termine del ‘training’ nessun contratto veniva stipulato
    “Offresi 800 posti di lavoro, a persone tra 20 e 45 anni da impiegare in mansioni amministrative, risorse umane, vendita e assistenza. Offresi alloggio e personal trainer, per inizio attività”. All’annuncio, pubblicato sui giornali nazionali nello scorso aprile, hanno risposto centinaia di giovani da tutta Italia, arrivati a Ferrara dalle regioni del Sud. Giovani diplomati e laureati, ma anche persone di 50 anni disoccupate, tutte motivate dalla possibilità non solo di trovare finalmente un impiego sicuro, ma anche di aspirare a diventare imprenditori. In realtà, una volta giunti nella città emiliana, gli aspiranti lavoratori sono stati sottoposti ad un colloquio con i titolari della ditta e, se ritenuti idonei, avviati direttamente al lavoro con uno pseudo contratto di incaricato alle vendite, nella migliore delle ipotesi, o totalmente in nero nelle altre.

    LAVORO ‘IN GRIGIO’…
    Una vera e propria truffa secondo la Guardia di Finanza, che ha contestato alla ditta ferrarese, che fa capo ad una società nazionale con sede a Padova, una maximulta di quasi 50.000 euro per i mancati versamenti all’Inps, e sanzioni fiscali per l’ omessa Iva e per aver ’sfruttato’ 42 lavoratori in ‘grigio’, ossia autonomi senza contratto ma con rapporti subordinati per la vendita, porta a porta, di abbonamenti di società di servizi, pacchetti televisivi o pubblicazioni. I contratti sottoscritti con i giovani lavoratori erano irregolari, questa la base dell’accusa, poiché dietro un formale rapporto di lavoro autonomo in realtà si celavano rapporti di dipendenza, mentre in altri casi al termine del presunto training nessun contratto era stato stipulato. I giovani in genere hanno accettato la proposta, diversa dall’offerta pubblicizzata, perché spacciata come una sorta di test selettivo, al termine del quale solo i migliori avrebbero avuto accesso all’ambito lavoro. Di fatto il test è stato superato da tutti i candidati che subito dopo, in gruppi di 3-4 aspiranti, sono stati affidati a senior, che in teoria avevano l’incarico di addestrarli, ma che in realtà li avviavano direttamente al lavoro.

    …E A PAGAMENTO
    Il tipo di impiego consisteva nella vendita porta a porta di abbonamenti vari a società di servizi nel campo televisivo e dell’energia; i giovani avviati al lavoro hanno sostenuto tutte le spese, tra cui quelle telefoniche per contattare i potenziali clienti, quelle necessarie ai movimenti sul territorio per raggiungerli, nonché il vitto e l’alloggio, mentre i loro guadagni erano di pochi euro per ogni contratto concluso. In genere dopo alcune settimane di lavoro la maggior parte, senza stipulare un vero contratto di lavoro, ha abbandonato l’incarico dopo averci rimesso tutte le spese anticipate, facendo ritorno ai paesi di origine. Dalle indagini è emerso anche che la ditta faceva parte di una rete di imprese che operano secondo un sistema simile a quello del multi level, con a capo la società madre a Padova.

    ATTENZIONE AL ‘MULTILIVELLO’
    Il multy level marketing è una forma di vendita diretta caratterizzata dalla possibilità per gli affiliati non solo di vendere i prodotti di volta in volta commercializzati (lucrando le provvigioni pattuite) ma anche di far aderire alla struttura di vendita altri soggetti per poi guadagnare una percentuale sull’attività di vendita da loro posta in essere. Di per sé tale tecnica di commercializzazione è lecita ma in concreto alcune delle aziende che hanno utilizzato questo sistema hanno operato con una tale spregiudicatezza da attirare le critiche delle associazioni dei consumatori e, poi, l’attenzione della magistratura. Quasi sempre, infatti, l’opera di proselitismo dei nuovi clienti-venditori si è basata su mirabolanti promesse di ricchezza e di successo. Tuttavia, secondo i dati delle stesse aziende, la gran parte delle persone guadagna redditi tra i 200 e i 300 euro al mese. Solo lo 0,01% giunge alla ricchezza promessa.

    Visto l’assoluta mancanza delle istituzioni,incapaci di dare una giusta regolata a questo tipo di mercato l’unica speranza che ci rimane è la rete, finche il lungo braccio delle multinazionali non “VEDI SAM” che minacci denuncia o bannamento , metterà censura anche qui.
    Questa presunzione di vendere prodotti per la salute la dice lunga sulla capacita di strumentalizzare le persone, la ricerca motivazionale lo studio e la ricerca dei fattori che spingono le persone a questo o a quel prodotto è una realtà che gli stessi TUTTOLOGI sono assoggettati .
    Evidentemente lo scopo è creare una nicchia di mercato dove si truffa a vari livelli, il consulente rimane al 99% dei casi fregato il cliente o il nuovo adepto è l’obbiettivo principale della fregatura .
    Provate a fare una ricerca in altri paesi del mondo specialmente negli stati uniti, vi accorgerete che la truffa è globale, molti i post di clienti fregati e di consulenti truffati, e di personaggi che scrivono tutti alla stessa maniera di quelli italiani lo stesso lavaggio di cervello.

    Alla larga sia come potenziali clienti o possibili lavoratori.

    Un saluto Plinio.

  143. Vorrei ricordare agli utenti in particolare a Plinio che mi ha citato, che la giurisprudenza ha avuto modo di individuare anche il confine tra critica e diffamazione che emerge dal rispetto di principi quali la continenza espositiva, la verità e la pertinenza dell’informazione. Pertanto, l’autore di messaggi su forum che con i suoi commenti critichi prodotti o servizi, utilizzando un linguaggio educato, non denigratorio o insinuante senza la volontà e la consapevolezza di offendere, non potrà temere nessun tipo di azione legale rientrando la sua condotta nelle libertà di espressione e di critica garantite dal dettato costituzionale.

    Mentre La diffamazione è un reato istantaneo che si consuma con la “comunicazione a più persone”.

    Trattandosi ad esempio di un forum, tale elemento si realizza con il postare il proprio messaggio e si consuma nel momento e nel luogo in cui i terzi percepiscono l’espressione ingiuriosa e dunque, nel caso in cui frasi o immagini lesive siano state immesse sul web, nel momento in cui il collegamento viene attivato.

    Mi piacerebbe fare qualche domanda, con la speranza di non essere invadente….per capire questo disprezzo ed avversità nei confronti di Herbalife e piano MLM , del tipo:
    1) Hai un lavoro ?
    2) A tempo determinato o indeterminato?
    3) In che settore ?
    4) La tua azienda è meritocratica?
    5) Hai mai notato situazioni di privilegi, raccomandazioni e/o favoritismi a discapito di altri.
    6) La tua aziende assume nuove personale?
    7) Quante volte la tua aziende ha messo i dipendenti in cassa integrazione negli ultimi 3 anni?
    8) Il tuo responsabile è una persona corretta seria oppure
    In base alle risposte cercherò di capire come mai molti vedono il male assoluto da una parte ed il bene dall’altra.

    Il mio attuale lavoro mi porta spesso a viaggiare e conoscere persone di altre aziende che collaborano con la mia. Dai loro racconti (personale dipendente con contratto Collettivo Nazionale) si evincono situazioni impensabili fino a pochi anni orsono, un malessere che si diffonde alla velocità di un virus influenzale.

    Certe aziende “liquidano” il dipendente con il contratto a scadenza additi tura con un SMS tipo “Il suo lavoro termina oggi, l’ufficio del Personale Le invierà tutta la documentazione in essere”, l’ultimo è successo poco prima di partire per le ferie, provate ad immaginare come si è sentito quel ragazzo visto che l’hanno tenuto sulle spine fino all’ultimo secondo……

    Secondo voi nel 2011 che diritti hanno la stragrande maggioranza delle persone che entrano nel mondo del lavorio? Per me Pochissimi. E doveri? Infiniti.

    Se avete amici che lavorano nel settore privato tipo fabbriche, ceramiche ecc..fatevi raccontare come vivono la situazione.
    Anche nel pubblico le cose non vanno meglio, mi riferisco soprattutto ai dipendenti nelle strutture Sanitarie costretti a turni massacranti causa blocco assunzioni …..per non parlare delle “Caste” che comandano soprattutto in quelle strutture…..ma probabilmente la stragrande maggioranza degli utenti che sa solo criticare probabilmente vive e lavora in un prato dove l’erba è sempre verde…………beati loro!!!!!!

    Per non parlare delle donne se “sfortunatamente” (per l’azienda) rimangono incinta…….Molte aziende le considerano “un peso” se possibile da eliminare, ovviamente lasciandole a casa con metodi legali tipo cambio turno, spostamento sede lavorativa a 100km da casa, e declassamento mansione.

    Quando una persona trova lavoro grazie alla raccomandazione, difficilmente è un fuoriclasse. E un mediocre che si siede alla sua scrivania, sapete che fa? Punta a quella del suo capo e si convince di poter fare carriera. Alla fine ci riesce.
    C
    he vantaggio sarebbe questo, per l’azienda? Nessuno, solo un danno. Danno per l’impresa e per il Paese, che diventa meno competitivo rispetto agli altri.

    Ogni inserimento di soggetti non competenti toglie la possibilità di assumere persone qualificate e questo genera una spirale negativa.

    Chissà cosa ne pensa Plinio? Sarà colpa del MLM oppure di Herbalife……..ovviamente scherzo!!!!

    Siamo tutti d’accordo che il MLM non rende milionari tutti i collaboratori ma se anche ti consente di portare a casa 100 euro a settimana meglio quelli che niente……

    La mia vicina di casa da poco più di 1 anno ha scelto di collaborare con un’azienda di vendita Profumi a domicilio con sistema MLM. Lei è contentissima, ha due bambini piccoli da gestire e direttamente da casa sua riceve amiche, amici e conoscenti che le consentono di guadagnare qualche centinaio di euro rimanendo a casa sua.

    Anche lei è un’imbrogliona? Anche a lei le hanno fatto il lavaggio del cervello?

    E se il lavaggio del cervello lo avessero fatto proprio a quelli che accusano gli altri di averlo ricevuto????? Come diceva il caro Totò “ma mi faccia il piacere….”

    Il concetto base del MLM è che i guadagni sono direttamente proporzionali al tipo e alla quantità e qualità di lavoro svolto. Potenzialmente essi sono anche molto elevati, ma devono scontrarsi con le difficoltà di creazione di un network di vendita.

    Non confondiamo il vero MLM con un sistema a piramide.
    La piramide è costruita dall’alto verso il basso e solo quelli che ne fanno parte fin dall’inizio possono rimanere vicino alla vetta. Nel triangolo MLM, ognuno parte dal fondo ed ha l’opportunità di costruire un’organizzazione. Uno può creare un’organizzazione molto più grande del suo sponsor se vuole.

    Se poi ci sono collaboratori (utilizzano il MLM) che NON rispettano le linee guida e codice etico dell’azienda sono loro i diretti responsabili del loro operato. Bisogna condannare senza se e senza ma queste persone che con le loro false promesse illudono sia clienti sia che potenziali collaboratori.

    Fare di tutta un’erba un fascio è molto pericoloso la storia insegna……..

  144. Grazie SAM per la risposta.
    Nell’ultima parte hai centrato il problema cruciale: la disoccupazione. Purtroppo, come ben si sa, il disoccupato generalmente è anche in grave crisi finanziaria. Quindi di soldi non ce ne stanno. PUNTO. Non avendo nemmeno 120 € per comprarmi la licenza e 3 o 4 confezioni dei prodotti HL (che poi a chi dovrei rivenderli? Servirebbero solo a me per provarli.) mi trovo già la porta chiusa e nell’impossibilità di muovere il primo passo. Questo a mio parere è l’approccio sbagliato che l’azienda offre ai suoi aspiranti collaboratori. Insomma per farla breve è come dire che piove sempre sul bagnato, ovvero se hai i soldi per investire hai la possibilità di vendere e ti si aprono le strade. Se invece sei nullatenente… rischi di spendere anche i 4 soldi che ti restano in tasca e ti senti un perfetto co**ione guardandoti allo specchio, con le confezioni di HL in mano. Per questo motivo chi oggi lavora con HL sono solo persone che hanno iniziato questo lavoro esclusivamente come SECONDO lavoro, avendo quindi le spalle più o meno coperte da un sia pur minimo stipendio regolarmente percepito. E tali persone solo e soltanto in un secondo tempo hanno deciso di occuparsi di questa nuova attività a tempo pieno e quindi avendo ottenuto delle garanzie e dei risultati più che soddisfacenti, al punto tale che responsabilmente hanno abbandonato il loro vecchio impiego. Io sinceramente (ma parlo solo per me) vorrei tanto contattare alcune di queste persone per sapere se il loro posto di lavoro è ancora vacante… perchè sarei davvero interessato a prenderlo io. Scusate ma non è una vena polemica, semplicemente la dura realtà dei fatti in tempi così difficili dove poche persone possono concepire l’abbandono di un posto di lavoro sicuro per tentare la buona sorte. Esatto… la fortuna, perchè se oggi guadagnare è come un terno al lotto, allora significa che nel lavoro bisogna affidarsi alla buona sorte per avere successo e non realmente alle proprie capacità. Quyindi io potrei essere il più bravo venditore di HL ma se oggi non ho l’ombra di un quattrino, è facile che al meeting mi possa sentir dire “Vada a pulir le strade e poi torni qua da noi per investire i suoi risparmi di un anno”. Certo ci vuole coraggio… questo è indubbio.

  145. Ciao Vito,
    comprendo la tua situazione e posso dirti che se parlerai sinceramente alla persona che ti ha invitato al convegno spiegando la tua situazione economica sicuramente potrà venirti in contro.

    Ho conosciuto persone con il medesimo problema e il gruppo HL della mia zona li ha aiutati nel migliore dei modi.
    Se l’attività che ti verrà presentata ti piacerà vedrai che non verrai lasciato solo.

    Le aziende che usano il piano di Multi Level Marketing hanno persone motivate e molto unite tra loro in quanto una parte dei guadagni li produce proprio il gruppo.

    Intanto ti auguro Buona Fortuna, se hai altre domande da farmi chiedimi pure…..

  146. Per Vito, non è vero quello che dici, o meglio è vero solo in parte. Non tutti entrano in Herbalife come secondo lavoro. Ti faccio brevemente la mia storia personale…Io ho lavorato per 18 anni come responsabile ammimistrativo in una concessionaria di una NOTA casa automobilistita. Un bel giorno la NOTA casa automobilistica decise che non rientrava più nei suoi programmi avere una concessionaria in quella zona e revocò il mandato….conseguenza? 25 famiglie messe sul lastrico..La mia fu una di quelle…..Fortunatamente un’altra concessionaria della stessa NOTA casa, in altra zona ricercava personale e così alcuni di noi riuscirono a “riciclarsi”….Ma come sai nel 2008 è iniziata la crisi del settore automobilistico e cosa fanno le aziende quando c’è crisi?
    Buttano per strada il personale…..e mi sono ritrovato di nuovo senza lavoro… E a 58 anni mi è crollato il mondo addosso….troppo vecchio per lavorare e troppo giovane per la pensione….Ho risposto ad una di quelle “truffaldine”( secondo il DIVINO PLINIO) inserzioni
    dove si offriva di lavorare da casa tramite Internet….Risposi e al colloquio mi fu spiegato tutto per sommi capi e mi fu chiesto di versare euro 123.50 per acquisire la licenza….In un primo tempo pensai anche io alla solita truffa…..ma la disperazione mi spinse a chiedere in prestito (non smetterò mai di rigraziare l’amico che me li prestò) i soldi necessari per iniziare…Beh, oggi son tre anni e mezzo che lavoro con Herbalife…..non sono diventato miliardario, non sono diventato milionario….ma per lo meno porto “il pane a casa” ONESTAMENTE!!!!! e con la soddisfazione di stare aiutando tanta gente a stare in forma.
    Poi questo tipo di lavoro chiede qualche sacrificio, perchè a differenza del lavoro che facevo prima…(sia che davo il 100% di me stesso, sia che davo il 5%….lo stipendio a fine mese arriva) se non ti fai il cu….difficilmente ti piovono i soldi dal cielo. E come ben sai….il sacrificio non fa parte del bagaglio della gente comune.
    Questo non vuol essere un modo per “spingere” il tuo ingresso in Herbalife….ma un ulteriore contributo alla discussione che, se portata nell’ambito del confronto è sempre costruttiva….a differenza di quanto fa il divino PLINIO….scusa, ma è più forte di me…non riesco a sopportare i diffamatori e i “nullologi”

  147. Una brevissima nota per rispondere al mega-post di Plinio.
    Come al solito…DIFFAMAZIONE a tutto spiano!!!
    Di tutte le “inserzione” portate ad esempio e dei commenti successivi….UNA sola è riconducibile a distributori Herbalife…e vogliamo vedere che dice? Test massa corporea gratuito….dov’è la truffa?…viene effettuato con uno strumento NON PRESIDIO MEDICO che si chiama impedenziometro…consulenza fino al raggiungimento obiettivo (gratuita)….anche qui dov’è la truffa? visto che il nostro lavoro consiste proprio nel seguire i nostri clienti fino al raggiungimento del risultato…(cliente soddisfatto fa pubblicità)
    Soddisfatti o rimborsati….è la realtà….ce lo impone l’Azienda!…

    Quindi?????

    Ribadisco quanto sempre affermato…..state alla larga dai DIFFAMATORI come Plinio. E’ facile diffamare nascondendosi dietro un blog…..e pure da vigliacchi.
    Noi ci mettiamo il nostro nome e pure la nostra faccia!!!!!
    http://www.stareinsalute.com

  148. Ciao Sam e Maurizio.
    Rispondo ad entrambi in un’unica volta.
    Maurizio, il tuo amico ti ha prestato i 120 €, quindi deduco che veramente in quel momento eri al verde (o per meglio dire: se avevi 120 € in tasca, forse ti servivano per far mangiare la famiglia e quindi per questa cosa di HL li hai dovuti chiedere in prestito). Però quel che è ormai noto è che 120 € è il costo della sola licenza (che poi in parte vanno in beneficienza col progetto HFF). Ma per iniziare a vendere… se non erro (correggetemi se sbaglio) nel passo sucessivo si dovrebbero spendere molti più soldi (in proporzione agli obiettivi individuali di guadagno) per una certa quantità di merce da acquistare (scontata del 25%) e da rivendere. Anche in quel caso il tuo amico li ha anticipati quei soldi oppure esiste un sistema particolare all’interno dell’azienda che ti permette di non stare sulle spese e di non prenderti rischi? E’ forse questo che Sam intende dire?
    Io oggi sono stato alla prima giornata del STS (meeting) e quindi non ho ancora tutte le informazioni per aver un quadro completo. Domani ci verranno spiegate altre cose più tecniche e pratiche ma non so se alla fine avrò questo tipo di spiegazioni non potendo nemmeno comprarmi la licenza poichè riguardano un passo sucessivo.

    PS: per ora all’incontro ho trovato solo persone simpatiche e disponibili. Non ho visto esaltazioni di alcun genere, atteggiamenti di sufficienza e nemmeno lavaggi del cervello (solo alcuni concetti e schemi ripetuti).

  149. Carissimo Vito,
    in Herbalife, l’unico CAPITALE da investire sei tu; è la tua voglia di riuscire, è la tua faccia, è la tua storia….col kit ricevi dei prodotti che servono per farti capire di cosa parli…devi vedere in prima persona
    quali sono i benefici che ti danno i prodotti e da quella consapevolezza nasce la spinta ad andare avanti….se segui bene il sistema e i consigli dello sponsor…..non devi anticipare un centesimo
    (se non per una tua scelta personale)….Ovviamente come in tutte le attività commerciali, se investi e più investi, accelleri il successo…altrimenti, come ho fatto io procedi passo dopo passo (ci metterai più tempo) ma non sei obbligato ad anticipare denaro per farti “magazzino”.
    Investi solo su te tesso e sul tuo entusiasmo che alla fine, nessun
    DIVINO PLINIO potrà mai fare scemare. Se non hai paura di “rischiare” il tuo tempo e la tua “faccia”, sei nel posto giusto.

  150. Io devo solo ringraziare Herbalife i miei figli hanno avuto benefici tuttora dopo 10 anni consumiamo i prodotti Herbalife ,unico prodotto che ti fa aumentare o perdere peso il prodotto più controllato al mondo.Anche in Cina con tutto che è lo stato più difficile a livelli burocratico ha ammesso herbalife ,ma se non sapete di cosa si tratta perche sparate a zero ? Ve li raccomando alcuni dei prodotti tanto decantati da quel amico che spara a zero su herbalife ,io mi son sentita male ,e comunque ricordati che il marketin è molto chiaRO NON CI SONO TRUFFE TU SEI LA TUA FONTE DI GUADAGNO TU DEVI SAPER DARTI DA FARE, E COMUNQUE HERBALIFE CONTROLLA IL COMPORTAMENTO DEI DISTRIBUTORI !ricordati che se uno non si comporta bene viene allontanato.Questa è la serieta di Herbalife!Mia figlia aspetta un bimbo e intrega con herbalife con i beveroni come dici tu è sta benissimo !Herbalife vanta nello staff medico scentifico anche un premio nobel della medicina ,oltre a centinaia di medici. Non sei obbligato a pensarla come noi ma almeno non infangare se non hai conoscenza grazie da una consumatrice soddisfatta e gradata !!Dimenticavo per mia scelta non mi sono arrichita ma ho fatto del bene a tante persone e questo mi sento appagata e felice di far parte di questa famiglia!A comunque herbalife non solo guadagna ma fa anche tanta beneficenza specialmente per i bambini vedi cosè Family fundation.

  151. Tosca, nonostante la burocrazia in Cina le sigarette sono ammesse. Fumare fa bene? Oltre il fatto che la presunta serietà di HB è da dimostrare (ancora attendo che la maggior parte dei distributori in Lombardia venga “allontanata”), vorrei solo sottolineare: basta con sta storia del premio nobel che lavora! Ma lo sai che ha una percentuale sulle vendite? Inoltre, anche se fosse, sai quanti premi nobel venduti o impazziti ci sono? HB è un’azienda, deve massimizzare il profitto. Per cui non potrà mai venderti miracoli o veleni. Ti venderà prodotti blandi che generano dipendenza…

  152. Toh….

    guarda un pò chi si rivede…..scompare Flaminia, arriva Hennessy. scompare Hennessy arriva Doppia D….scompare Doppia D e torna Plinio…..scompare Plinio e torna Hennessy…. Mah…..

    A dubitar si fa peccato ma spesso si azzecca!!!!!

    Ognuno tiri la propria conclusione….

    Hennessy, visto che sei tanto bene informato….avrai senz’altro una copia del contratto in base al quale il premio nobel….percepisce una percentuale sulle vendite…vorresti essere così gentile da inviarmela, (anche a casa se vuoi, visto che a differenza vostra non mi nascondo dietro l’anonimato)….Se no….conti frottole….. come Plinio, come Flaminia, come Doppia D….diffamatori per vocazione e professione !

  153. Ciao Hennessy,
    Dopo aver letto la tua affermazione che considero “provocatoria” per stimolare il forum in quanto, non posso credere che l’ignoranza arrivi a simili livelli pertanto ti voglio rispondere come cliente utilizzatore.

    Come già scritto nei precedenti messaggi da oltre due anni assumo i prodotti Herbalife.

    I prodotti si basano sul concetto di Nutrizione Intelligente ovvero una nutrizione basata sull’apporto equilibrato di energia,vitamine,minerali,carboidrati buoni, proteine di origine vegetale grassi sani e fibre, sostanze naturali ed antiossidanti.

    Per me i prodotti non sono la “bacchetta magica” ma un valido supporto a cui unisco motivazione, determinazione, costanza, consapevolezza di “volersi bene” e mantenersi in forma in pratica con Herbalife si impara uno stile di vita sano.

    Sarei curioso di ricevere pure io una copia del contratto di lavoro del Dottor Ignarro con le indicazioni delle presunte percentuali.

    Puoi anche dubitare dei dottori premi Nobel ma ricordati che HL è una delle poche aziende che ha un proprio Comitato Scientifico impegnato per il progresso della scienza della nutrizione.

    I membri del Comitato conducono ricerche all’avanguardia sull’uso di prodotti “nutraceutici”, per il benessere fisico e per il controllo del peso.

    Questo lavoro è alla base di quell’innovazione dei prodotti che colloca Herbalife ai primi posti nell’industria del benessere.
    Altro importante membro del comitato scientifico è il Prof. Marco De Angelis che ricopre il ruolo di consulente medico-scientifico di Herbalife Italia e partecipa attivamente a varie iniziative strategiche, incluse quelle legate alla formazione dei Distributori.

    Se hai per caso una copia del contratto di lavoro anche del Dottor. De Angelis mandami pure quello possibilmente evidenziandomi in giallo le percentuali sulle vendite.

  154. @ Maurizio,
    Ti assicuro che sono un soggetto diverso dai tre indicati (quanto meno, per ricercatezza di stile e pacatezza dei toni, dovrebbe essere chiaro che non sono plinio) ed è solo il tempo a mancarmi per rispondere.
    Comunque, ti rispondo subito sulla questione: tanto per cominciare non parliamo di un contratto, perché è una semplice partnership (per cui si basa su un agreement, che solo in senso lato è traducibile come contratto), che infatti si rifiuta di rivelare (guarda un po’…) ciononostante io citavo un famoso articolo (questo: http://news.google.com/newspapers?id=GbUaAAAAIBAJ&pg=2336,2386494) dove viene accusato di aver preso almeno 1 milione di dollari nel primo anno di consulenza derivati dalle royalty. Per cui, visto che non ho sentito nessuna reazione del suddetto “capoccia” (come si suol dire dalle mie parti), i motivi per presumere che sia vero, ci sono. Nel caso, puoi sempre denunciare il Milwaukee Journal Sentinel.
    @ Sam,
    Questo è il solito discorso che era oggetto di tenzone tra me ed il buon maurizio. Tu mi dici che i prodotti HB (non specifichi, però, quali) forniscono “energia,vitamine,minerali,carboidrati buoni, proteine di origine vegetale grassi sani e fibre, sostanze naturali ed antiossidanti”. Allora: energia non vuol dire molto (l’energia è ricavata); vitamine, nulla da ridire (salvo che bisogna verificare se le dosi integrate coi prodotti siano dosi accettabile, ma non accettabili rispetto all’RDA, che è spesso molto addolcita, rispetto ad una reale integrazione); sali minerali è una porcata (è davvero difficile, salvo malattie specifiche o altre particolarità, avere una carenza di sali minerali…pensino mangiando junk food); “carboidrati buoni” mi sfugge…intendevi gli omega 3? Oppure sei ancora rimasta alla nutrizione anni ’50 quando si parlava di “carboidrati buoni e cattivi” in relazione al loro indice glicemico?; fibre, nulla da ridire; proteine di origine vegetale, che non hanno spettro amminoacido completo…; grassi sani, nulla da ridire; sostanze naturali…non vuol dire NIENTE, perché anche i farmaci son naturali, se così non fosse non esisterebbero, inoltre vorrei sapere quali sono queste sostanze; antiossidanti, che poi spesso e volentieri son vitamine, ma nulla da ridire.
    Questo è quello che teoricamente ti offre HB. Ho bisogno di HB per integrare tutto ciò? No, una normale dieta ti consente di integrare tutto senza alcun problema. Per cui, parto espondendoti le stesse considerazioni che ho proposto a maurizio:
    In quale piano alimentare si inserisce il contesto di HB? Molto banalmente: la dieta di HB come ripartisce i macronutrienti! Per esempio, io seguo la dieta italiana di Albanesi, a ripartizione Carboidrati-45%, Proteine-15%, Grassi-25%, il rimanente 15% è ripartito a differenza delle esigenze (se ho un torneo di karate punto molto sulle proteine ecc.), il tutto innestato su una dieta di 1800 calorie al giorno (ma questo è ovviamente irrilevante). Ora, quale ripartizione propone HB?
    Poi, anche tu sostieni ch HB pubblicizzi uno stile di vita sano: quale è la posizione UFFICIALE rispetto a: fumo, alcol, droga, grassi idrogenati e trans, nitriti e nitrati vari, conservanti a comprovata tossicità ecc.? Inoltre, HB dichiarare che l’attività fisica è FONDAMENTALE, è la vera e propria condizione necessaria (non facoltativa), della vita sana e del dimagrimento. Questo non è banale: tu hai detto che nei prodotti HB ci sono gli antiossidanti, vero e buono, infatti il RoseOx è un prodotto fantastico sulla carna….MA…se io prendessi anche tutto il flacone sarabbe inutile contro i, circa, 10 miliardi di radicali liberi prodotti da una sola singola sigaretta.
    Infine, terza ed ultima domanda, se io imparo uno stile di vita sano, che necessità ho di HB? Perché è ovvio che esistono persone con uno stile di vita sano e che non hanno bisogno di frullati vari.
    Sullo staff medico ti rimando alla mia precedente risposta di maurizio, e, se uno di voi due, mi potesse dare un contatto, scriverò subito a De Angelis per chiedergli una copia.

  155. Ciao! Da anni pratico diversi sport (ho giocato a calcio per 10 anni).Ora mi dedico al tennis e nuoto. Ho 30 anni e devo dire che i prodotti Herbalife da anni mi aiutano molto nelle mie prestazioni sportive.

    In che modo li utilizzo?

    Innanzitutto bisogna vedere quando e’ la gara. Infatti, durante la gara, vengono consumate principalmente i nutrienti che si sono acquisiti fino a 8-12 ore prima.

    a) se la gara e’ al mattino: allora il pasto fondamentale e’ quello della sera prima. Pasto a base di carboidrati come Riso, pane, pasta e patate sono consigliati.
    b) se la gara e’ al pomeriggio: il pasto fondamentale e’ la colazione, che dovra’ essere abbondante.

    Questo invece lo è SCHEMA GENERALE – PIANO ALIMENTARE di come io uso i prodotti Herbalife per lo sport (allenamento e gara):

    – Ogni giorno faccio colazione con il frullato Herbalife (Formula Uno, Formula Tre proteine). usando 200 ml di latte di soja e 200 ml di acqua. Mezz’ora prima del frullato, prendo 1 tavoletta di:

    – Formula Due Multivitamina (integratore di vitamine e sali minerali),
    – Mineral Complex (sali minerali e potassio per prevenire crampi)
    – Cell Active (per energia ed ottimale assorbimento dei nutrimenti del frullato)
    – Herbalifeline (per proteggere il sistema cardiovascolare).

    Inoltre sempre per colazione, PRIMA del frullato, mi faccio 400ml di acqua con The Thermojetics e due tappini di Aloe Max per favorire la digestione

    Poi metto un cucchiaino di Te Thermojetics in una bottiglia d’acqua naturale di due litri, e la bevo in qualche ora.

    – Ogni sera prima di andare a dormire prendo un cucchiaio di Niteworks diluito in acqua. Ottimo per proteggere il cuore e il sistema cardiovascolare

    – 4/5 ore prima della gara o allenamento: pasto a base di carboidrati integrali come pasta o riso integrale con olio di oliva e pomodoro fresco.

    – 1 ora prima della gara o allenamento: frullato con formula uno, fatto con succo di frutta (e non latte di soja, perche’ prima della gara si ha bisogno di zuccheri ad immediato assorbimento)

    – durante la gara o allenamento: H3O Pro (una bustina diluita in acqua, ogni ora di gara o allenamento), che aiuta ad avere piu’ energia durante l’attivita’ fisica. Poi se ho un calo di concentrazione allora uso anche il LiftOff durante lo sport.

    – entro mezz’ora dal termine della gara o allenamento: frullato con formula uno, formula tre e latte di soja, per ‘riparare’ i muscoli danneggiati durante l’attivita’ sportiva

    – dopo 2 ore dal termine della gara o allenamento: pasto a base di proteine (carne, pesce, pollo), verdura e 1 tavoletta dei seguenti integratori:

    – Formula Due Multivitamina (integratore di vitamine e sali minerali),
    – Mineral Complex (sali minerali e potassio per prevenire crampi)
    – Cell Active (per energia ed ottimale assorbimento dei nutrimenti del frullato)
    – Herbalifeline (per proteggere il sistema cardiovascolare).
    – RoseOx (per combattere i radicali liberi prodotti durante l’attivita’ sportiva)

    Buon allenamento a TUTTI!!!!!

  156. Ciao Hennessy,
    molte risposte alle tue domande sono riportate nei miei precedenti messaggi della scorsa settimana presenti nel forum.

    Io non conosco nel dettaglio la Dieta di Albanesi Italiana avevo letto qualcosa in merito a Roberto Albanesi, laureato in ingegneria elettronica che si dedica al Well-being, la scienza che abbinando una corretta visione della vita, una costante attività fisica e una sana alimentazione.

    La dieta italiana dovrebbe essere una versione moderna della dieta mediterranea attraverso la quale è possibile seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. Attraverso 25 regole e la definizione di un nuovo modello di cucina, precisa tutti gli aspetti che nella dieta mediterranea erano lasciati all’interpretazione personale.

    E’ bene ricordare che se la dieta mediterranea non è stata in grado di sconfiggere il sovrappeso, la dieta a zona è stata presto accantonata dai media non sportivi perché molti risultati che Sears aveva dato per scientifici e scontati sono stati messi in dubbio dalla comunità scientifica internazionale.

    Queste diete (abbastanza simili tra di loro) hanno a mio giudizio un grosso svantaggio, senza una grossa motivazione, il seguirla comporta un atteggiamento piuttosto ossessivo nei confronti del cibo.

    Il mio distributore Herbalife è tra l’altro uno specialista con certificazione CFT 3 dell` ISSA e Master in Wellness Management (rilasciato dall`Alma Graduate School di Bologna) che è riuscito con i suoi consigli (totalmente gratuiti, anche quando non compro i prodotti) a farmi comprendere come mettere in atto comportamenti che possano salvaguardare il mio benessere nel lungo periodo.

    Io non riuscirei a seguire la tua dieta in quanto con la mia attività lavorativa non ho il tempo nè la possibilità di fare la spesa ed acquistare cibi particolari che comporta il rispetto di rigorosi standard come ad esempio quella della Dieta a Zona o similari.

    Quindi preferisco scegliere un pasto sostitutivo (frullato o barretta) con Multivitaminico e Fibre quando sono in giro per lavoro piuttosto i classici “piatti e/o panini da vetrina” proposti da molti Bar.

    Quando sono a casa, principalmente nei fine settima mi piace cucinare cibi freschi composti da Verdura carne e/o pesce. Se tu hai la possibilità di scegliere cibi freschi e di seguire quotidianamente questo stile di vita continua pure così, purtroppo non tutti hanno la tua fortuna……

  157. Sam,
    ho letto i tuoi precedenti messaggi e continuo a non trovare risposta. Le mie domande sono semplici (e se vuoi prenditi tutto il tempo e chiedi a chi vuoi, puoi arrivare fino a Ignarro e Johnson se ti va) e sono dirette non tanto a te, quanto alla posizione ufficiale che assume HB. Nello specifico:
    1) Quale ripartizione di macronutrienti è prevista dalla dieta herbalife?
    2) Quale posizione ufficiale ha HB su fumo, alcol, margarina ecc e l’attività fisica è posta come fondamentale e non opzionale al benessere?
    3) Cosa offre HB di così speciale da dovermi rivolgere solo a loro, SE ciò che i prodotti contengono è recuperabile altrove?
    Queste son le tre domande a cui un distributore serio dovrebbe rispondere.
    L’unica cosa, per favore, non accostare la Dieta Italiana di Albanesi con la deita mediterranea o a zone: è un concetto totalmente diverso e non assimilabile.
    Anche io lavoro ed anzi: sono costretto a fare da spola tra Italia e Brussels. Il tempo non ce l’ha nessuno, il discorso è la propria capacità di organizzarsi. Puoi benissimo (per esempio) preparare la sera prima, ovviamente devi avere l’energia (ma non era il F1 che vi fa arrivare fino a sera carichi e pieni di energie?). Se poi per te è solo una questione di barrette e frullati, per mancanza di tempo, ok. Mi sta anche bene. Ma allora HB è solo una delle tante alternative, ugualmente apprezzabili (prendendo solo come riferimento F1 in frullato e barretta; perché già le barrette sono patetiche, non parliamo degli integratori).

    Sportivo30,
    Devo complimentarmi: raramente ho trovato allocchi così disposti a scrivere idiozie e banalità, e pure convinti! Sono assai felice per chi ti vende i prodotti (o per l’azienda stessa se sei un distributore) per i soldini che si guadagna vendendo prodotti inutili ad un allocco. Ed è il primo insulto aperto che faccio, perché onestamente lo sei. Ci vuole davvero una pochezza d’intelletto incredibile per pensare che il roseox sia utile o che il mineral complex preso PRIMA sia utile a prevenire i crampi. Non cito nemmeno il peggio che hai scritto.

  158. X Hennessy,
    non cadrò nella tentazione di insultarti, anche se la voglia è tanta……cosa dire ad una persona che pensa di avere il libro del sapere assoluto? …..sei solo un poveretto!!!!!!…….e un provocatore……..
    Fai pure la tua dieta dell’ing. Elettronico con il modello di cucina ASI (ma il termine piu’ appropriato detto nel mio dialetto sarebbe per te Asin……)

  159. Sportivo,
    Per carità! Non sia mai che tu debba abbassarti al mio livello. Lo so perfettamente, in violazione delle mie personali regole, che ti ho insultato in maniera poco velata. Ma del resto, se il livello delle argomentazioni che porti è che un ingegnere elettronico non possa scrivere una dieta. Beh, goditi i prodotti del tuo Mark Huges (ti auguro, però, di non arrivare alla sua stessa fine).
    Continua pure a pensare, come negli anni ’50, che assumere carboidrati qualche ora prima di una gara sia utile. Del resto prendi il niteworks e cell active (ti mancano solo preloxblue e quickspark ed hai completato il quadrato dell’inutilità), la dice lunga; del resto, hai messo nick “sportivo” e prendi, magari esaltato, le proteine della soia (invece che del siero del latte), la dice ancora più lunga.

  160. Mi scuso per la lunghezza del messaggio ma quando ci vuole ci vuole……

    Hennessy,
    sinceramente non capisco le persone che come te (in questo forum purtroppo sono tante) si permettono di offendere e sbeffeggiare quegli utenti che usano un sistema nutrizionale diverso dal tuo oppure la pensano diversamente da te.

    E’ facile nascondersi sotto anonimato dietro un monitor e sparare raffiche di insulti, questo è un modo da codardi!!!
    E’ divertente sminuire e denigrare le scelte degli altri (vedi Sportivo30) ovviamente sempre nascosti vero???

    Il rispetto delle persone non sapete neanche cosa sia………..

    L’unica arma che avete è la “macchina per lanciare il fango” verso gli altri…..Non sarai per caso un politico visto che fai la spola tra Italia e Brussel?????

    Le persone come te mi piacerebbe vederle discutere dal vivo per vedere se utilizzano la stessa terminologia…….ma penso che non succederà mai……siete solo capaci di nascondervi e di sparare come i Cecchini in Guerra…..alle spalle……

    Poi le tue domande sono veramente banali…….mi spiego……nomini tanti prodotti HL, questo mi fa pensare che allora conosci un po’ HL e non sai darti una risposta a quello che chiedi……….
    1) Herbalife NON è una dieta
    2) Secondo te un’azienda nutrizionale può essere favorevole a fumo, alcol e tutto quello che non appartiene ad uno stiile di vita sano…….
    3) HL oltre i prodotti nutrizionali offre anche una linea di prodotti per la cura del corpo (in HL si chiama nutrizione esterna)
    Per me HERBALIFE funziona perché è il risultato di studi compiuti dai maggiori esperti in campo nutrizionale, primo fra tutti il dipartimento scientifico.

    Ma una grande importanza per il successo di HL è data dall’assistenza. Le persone che sentono di essere seguite, sono più spronate ad andare avanti, sono sostenute nei momenti di crisi, sono gratificate man mano che hanno i risultati.

    L’assistenza ricevuta personalmente dal mio distributore è composta da:
    – pazienza (saper spiegare, ascoltare, capire, motivare)
    – puntualità nelle chiamate
    – cordialità e sorriso
    – tenacia e un po’ di fermezza

    Probabilmente per te queste sono cose insignificanti, ma per molti sono fondamentali per il raggiungimento dei propri obbiettivi.

    Gli integratori integratori alimentari sono volti a favorire l’assunzione di determinati principi nutritivi non presenti negli alimenti di una dieta.

    Se una persona è intollerante oppure non gradisce determinati cibi come deve fare secondo la Dieta Italiana?

    Io nei precedenti messaggio ho riportato la mia storia personale, in HL ci sono migliaia di storie (dallo studente alla signora pensionata).

    Poi ritornando alla DIETA ITALIANA di Albanesi si fa presto a dire e facile basta organizzarsi, probabilmente avrai della capacità particolari, ma sfido tutti i lettori di questo forum a seguire le 25 REGOLE della Dieta Italiana:

    (1) L’obesità si cura con il dietologo, il sovrappeso con la coscienza alimentare, cioè con la consapevolezza di come, quanto e cosa mangiare. In un corpo forte il solo vincolo del sovrappeso limita praticamente ogni posizione salutisticamente errata.
    (2) Scopo principale della dieta italiana è la sconfitta del sovrappeso concependo il cibo come un concetto positivo: mangiare bene è un diritto, non un peccato.
    (3) Per chi è normopeso non esistono cibi buoni e cibi cattivi.
    (4) Chi mangia male vivrà peggio, ma chi spera di conquistarsi il paradiso mangiando benissimo è un illuso.
    (5) Un modello alimentare per essere valido deve poter essere seguito per sempre da una qualunque persona sana senza penalizzare la qualità della vita.
    (6) Non è possibile seguire un’alimentazione corretta senza praticare un’attività fisica continua e di intensità non trascurabile.
    (7) La dieta italiana sostiene la cucina che cerca il giusto compromesso fra appetibilità, sazietà e ipocaloricità (piatti ASI).
    (8) Olio, zucchero e burro devono essere impiegati nella quantità minima tale da soddisfare la preparazione di piatti ASI.
    (9) La dieta italiana sconsiglia l’uso di tutti quegli alimenti con zucchero “aggiunto” per i quali esiste un’alternativa senza zucchero (bevande, yogurt, marmellata, succhi di frutta, frutta sciroppata, macedonie di frutta ecc.).
    (10) Ognuno dovrebbe pesarsi periodicamente per controllare che il proprio peso sia corretto.
    (11) La condizione di normalità nei riguardi del sovrappeso è:
    • UOMINI -IMC non superiore a 22 oppure massa grassa non superiore al 12%
    • DONNE – IMC non superiore a 20 oppure massa grassa non superiore al 20%
    (12) Il fabbisogno calorico (Q) giornaliero è:
    • in caso di sovrappeso, Q=kA2, dove k vale 600 per gli uomini e 540 per le donne e A2 è l’altezza in m al quadrato.
    • In assenza di sovrappeso, è quello che mantiene inalterato il peso (o la massa grassa per gli sportivi di potenza).
    (13) Ogni eccezione alimentare (situazione che fa superare il proprio Q) dovrebbe essere recuperata (ritorno al proprio peso forma) prima della successiva.
    (14) La ripartizione giornaliera ideale – Carboidrati: minimo 45%, Proteine: minimo 15%, Grassi: minimo 25%. Il restante 15% deve essere personalizzato in base al grado di sedentarietà del soggetto.
    (15) La percentuale dei grassi saturi si mantenga attorno al 10% (un terzo dei grassi della dieta).
    (16) È importante assicurare le dosi minime giornaliere di acidi grassi essenziali.
    (17) Per il corretto equilibrio idrico è sufficiente bere quando si ha sete, verificando che il colore delle proprie urine resti chiaro.
    (18) Una dieta equilibrata assicura il corretto apporto di minerali e non ha senso assumere integratori minerali se non in presenza di carenza accertata.
    (19) La colazione deve apportare almeno il 20% delle calorie giornaliere.
    (20) Nella propria dieta devono essere inclusi cibi con alto indice di sazietà (frutta, verdura ecc.).
    (21) Si abbini il vino a una sola portata, gustando prodotti di alta qualità.
    (22) Un’assunzione salutista di alcol ha al massimo un indice alcolico di 3.
    (23) La dieta italiana esclude i cibi che contengono grassi trans (margarina, grassi/oli parzialmente o totalmente idrogenati) e consiglia moderazione nell’uso di cibi contenenti ingredienti non completamente specificati (come grasso o olio vegetale)
    (24) Non abituarsi ad aggiungere sale a tavola.
    (25) La dieta italiana è l’unico modello alimentare a proporre una carta degli additivi. Fra l’altro, sconsiglia l’uso di alimenti contenenti derivati dell’acido benzoico, dell’anidride solforosa, derivati fenolici, nitriti, gallati, derivati dell’acido ortofosforico, polifosfati, glutammato di sodio e ciclamato.

    Poi ci aggiungiamo anche i piatti della cucina ASI, sicuramente nutritivi ma se qualcuno li ha assaggiati fatemi sapere il gusto………..

    E’ bene ricordare che Cucina ASI® è un marchio registrato da Roberto Albanesi nel 2004, esistono diversi volumi in vendita nelle librerie, un sito internet, convenzioni con importanti Hotel a 5 stelle (vedi Hotel Europa di Livigno) e Ristoranti per servire ai clienti tali alimenti. Qui il profitto non è discutibile??? Solo se si parla di Herbalife lo è…….!!!!! Ma!!!!!!!

  161. Sam,
    Io non ho deriso una serie di utenti. Io derido, e continuerò a farlo, chi sostiene un piano alimentare in maniera ridicola (indipendentemente da HB o meno: se fossero altri prodotti simili, sarebbe lo stesso). Ma non ho necessità di spiegare le mie motivazioni: se ti hanno insegnato una buona coscienza alimentare capirai bene perché le proposte di sportivo sono risibili. E questo è tutto ciò che ho da dire sulla questione.
    Ti ringrazio di aver risposto alle mie domande. Ti faccio notare però: HB non è una dieta? Perfetto! Era da tempo che aspettavo una simile ammissione. Allora cos’è? Perché se è un normale sistema nutrizionale…beh, come sempre in questi casi, non è possibile tenerlo il lungo periodo (da 2 settimane a massimo 2 mesi), altrimenti è dannoso!
    Sulla seconda: io non voglio ciò che tu pensi sia scontato. Io voglio la presa di posizione ufficiale sulla questione. Perché altrimenti si che si configura un illecito: è violato il dovere di informare la controparte! Per usare un esempio già usato: se ti vendo antiossidanti, ma non ti dico cosa evitare, ti sto “truffando” (in senso lato, non giuridico).
    La terza era un’altra domanda: non mi interessa i prodotti collaterali. Bensì sapere per quale ragione io dovrei prende un prodotto X di herbalife piuttosto che ottenere gli stessi nutrienti in maniera diversa.
    Sull’assistenza che i distributori darebbero, può anche essere una buona cosa (se trovo una persona competente). Ma se trovo un idiota che mi sprona solo per vendere prodotti? Come si suol dire the game is not worth the candle.
    Inoltre, che i prodotti integrino nutritivi non contenuti nelle diete…è una tua dichiarazione che vorrei sapere su quali studi si basa.
    Sulla Dieta Italiana mi permetto, prima di risponderti, di segnarlarti una piccola cosa: io non l’ho proposta (al contrario di come voi fare: o non era Mark Huges a volere un barattolo di F1 in ogni casa?) come la dieta universale che tutti dovremmo seguire. Chiunque può fare ciò che vuole, solo sia pronto a sostenere scientificamente le proprie posizione…e non con un: “per me è così” oppure “su di me funziona” e così via.
    Torniamo invece alla Dieta Italiana. Se uno è intollerante o non gradisce alcuni alimenti non ha problemi: può sostituirli e farlo è facilissimo. Questo al contrario di HB. Dimostrazione? Se io sono allergico alla soia o non la gradisco, le mie proteine le posso prendere dalla carne, dal latte, dal formaggio, dai cereali, dai legumi. Con i F1, beh, sono fregato completamente.
    Le 25 regole della Dieta le trovo così scontate e banali che vorrei veramente sapere chi può esserne turbato, beh, i pigri (ma quello non dimagriranno mai).
    I piatti ASI ti assicuro che sono gustosi, almeno quelli che lui propone, perché poi ho i miei (eh già…mica devo diventare dipendente di una linea di prodotti; mi basta imparare le regole per cucinare un piatto ASI). Tra l’altro, usate l’acronimo ma non lo avete esteso: Appetibilità, Sazietà e Ipocaloricità.
    Sul finale, ti prego…io non santifico Albanesi, perché non ho un’ammirazione fanatica nei suoi confronti, ma quella che fai è disinformazione in mala fede. Se ASI è marchio registrato, è fondamentale per il suo utilizzo. Che poi non dobbiate pagare per utilizzare, mi sembra interessante dirlo. è vero che lui vende libri, ma ricordo che quasi il 90% di ciò che ha scritto si trova GRATIS sul suo sito. Io ho comprato solo un suo libro…proprio come HB non trovi?
    Per cui, sicuramente Albanesi si trova da vivere…peccato, però, che non è quotato al NYSE e non ha fatturati miliardari. Per cui, che senso ha paragonare?
    Ps: A me non risulta che l’Hotel Europa di Livigno sia un cinque stelle, ma tre.

  162. Hennessy,
    secondo me stiamo commettendo entrambi l’errore di mettere “troppa carne” al fuoco nei messaggi che inseriamo nel forum con il rischio di far perdere l’interesse anche alle altre persone del forum.

    Leggendo i tuoi messaggi mi dai l’impressione di avere titoli e/o qualifiche nel settore Nutrizionale o sportivo tipo nutrizionista o Personal Trainer. Altrimenti non si comprendono le tue prese di posizioni così rigide.

    Ma se sei un appassionato di questi argomenti come il sottoscritto credo che questo tuo atteggiamento da “Bastian Contrario” non serve ad arricchire il forum.

    Se il ragazzo che hai pesantemente contestato (Sportivo) dovesse avere un fisico da nuotatore tipo Filippo Magnini e una salute perfetta la vedo dura contestare il suo schema alimentare.

    Se invece fosse fosse tipo Giuliano Ferrara (senza offesa) allora il discorso cambierebbe…..

    Io posso contribuire a raccontare su questo Forum la mia esperienza personale di come ho raggiunto i miei obbiettivi e di che idea mi sono fatto sia dei prodotti sia dell’azienda.

    Le posizioni ufficiali devono essere chieste alle aziende non ai clienti utilizzatori che NON rappresentano in nesun modo l’azienda.

    Oggi siamo costantemente esposti a prodotti alimentari trasformati eccessivamente. Se si cammina in qualsiasi supermercato standard, ci sarebbe probabilmente da eliminare il 90 per cento del negozio se si dovesse ignorare i prodotti alimentari trasformati che vengono offerti.
    E ‘certamente difficile da evitare, dato che questi sono i prodotti pubblicizzati in televisione, disponibile presso i negozi di alimentari, e servita in una moltitudine di ristoranti fast-food.

    Anche se se cerchiamo di mangiare bene, è comunque probabile che si stanno riempiendo lo stomaco maggior parte del tempo con i grani lavorati (spogliato di crusca e fibra), i cibi grassi (caricato con saturi e trans-grassi) e gli alimenti troppo addolcito con qualche nutrienti vitali.

    Inoltre, può essere quasi impossibile da raggiungere le sostanze nutritive varia e vitale che il corpo richiede solo in ciò che si mangia giorno per giorno.
    Per esempio, diversi tipi di frutta contengono diverse sostanze nutritive ma non sono suscettibili di mangiare ogni tipo di frutta ogni giorno, o anche una volta al mese. Quante volte hai mangiato mirtilli, banane, pere, ciliegie e lamponi in un solo giorno? Perché non c’è una tale varietà là fuori, e perché questi nutrienti sono tutti importanti, può essere semplicemente impossibile costantemente farli tutti da sola dieta.

    I metodi di produzione industrializzati e di conservazione, con l’uso di diserbanti, antiparassitari, pesticidi, conservanti e ogni sorta di additivi chimici fanno si che oramai moltissimi alimenti siano impoveriti delle loro sostanze nutrizionali naturali come vitamine, antiossidanti ed altre sostanze disintossicanti indispensabili per una buona salute. vissuto tanti anni in campagna e mi ricordo molto bene il mio vicino contadino cosa utilizzava nei suoi campi……

    Gli oli di pesce, in particolare, sono una preziosa fonte di acidi grassi essenziali, che sono critici per il mantenimento della normale funzione mentale e cardiovascolare. Ma a meno che si sta mangiando salmone selvatico dell’Alaska tre o quattro volte a settimana, ogni settimana, non è probabile il raggiungimento del livello ottimale di questi acidi grassi essenziali e nutrienti vitali da sola dieta.

    Per tutti questi motivi e di più, integratori alimentari possono contribuire a colmare le lacune e fornire i nutrienti vitali dai cibi mancanti.
    Per non parlare di chi pratica Sport. L’integratore se usato con intelligenza e consapevolezza aiuta a prevenire uno dei nemici giurati di ogni sportivo, il sovrallenamento, uno stato che porta ad infortuni, indebolimento del sistema immunitario e stress cronico.

    Gli int. alimentari comunque non faranno mai di un “brocco” un campione in quanto non sostituiranno mai la genetica, ma abbinati ad una buona nutrizione e un buon allenamento possono ottimizzare le prestazioni e la vita dell’atleta.

    Per me Herbalife è un sistema nutrizionale basato su diversi programmi in base alle esigenze che ognuno di noi cerca.
    Hl usa uno schema semplice che si chiama La “ruota della Nutrizione di base” mostra come i prodotti si integrino perfettamente in uno stile di vita sano e attivo.

    Al centro della ruota ci sono i prodotti Herbalife ‘essenziali’ Questi prodotti rappresentano la base degli assortimenti; sono stati messi al centro perché svolgono un ruolo fondamentale ai fini di una nutrizione equilibrata.

    Nel cerchio intorno al centro della ruota ci sono poi le diverse esigenze alle quali corrispondono i prodotti HL per esigenze specifiche; nell’ambito di una alimentazione equilibrata, i prodotti per esigenze specifiche offrono la possibilità di individuare l’assortimento di prodotti più adeguato alle esigenze individuali.

    Conosco tante persone che hanno scelto programmi per:
    • la nutrizione ottimale e il mantenimento del peso forma
    • la colazione ideale
    • la perdita di peso
    • l’ aumento di peso
    • migliorare la funzionalità del sistema cardiovascolare
    • aumentare le difese immunitarie
    • interazione alimentare per sportivi amatoriali e agonisti
    • aumentare la vitalità
    • per migliorare la digestione

    Le persone non devono provare scientificamente nulla, non siamo scienziati (io non lo sono…..) ma devono raccontare solo le loro esperienze positive o negative che siano. Poi ognuno di noi si farà le proprie idee e le posizioni scientifiche eventualmente le cercherà in altri posti.

  163. Hennessy,
    voglio rispondere ancora una volta ai tuoi post, in maniera pacata, visto che ultimamente la discussione sta tornando su livelli accettabili.

    Premetto che non conosco la dieta Albanesi, nè contesto al Dottor Albanesi, (dottore in Ingegneria Elettronica) il suo diritto di diffondere un suo sistema di alimentazione. Io ritengo che se tu e tanti altri abbiate trovato “risposte” alla vostra ricerca del benessere nella Dieta Italiana proposta dall’Ing. Albanesi, è assolutamente sacrosanto il vostro diritto di utilizzarla e anche di propagandarla.

    Però quello che non accetto è che mi si contesti lo stesso diritto in quanto utilizzatore dei prodotti e dello stile di vita Herbalife.

    E non sto qui a sottolineare o ironizzare o dubitare della validità scientifica (non essendo il dr. Albanesi un medico…..), perchè la cultura sulla nutrizione (che poi condiziona la salute) non è necessariamente legata a una laurea in medicina….la medicina interviene quando a causa di uno stile di vita sbagliato, abbiamo causato danni all’organismo. (converrai con me che la maggior parte dei problemi derivino da un cattivo stile di vita). L’infarto (salvo casi di malformazioni congenite) non è provocato da una maledizione divina, ma da reiterati comportamenti sbagliati.
    Tu fra le tante domande che ponevi…la posizione ufficiale di Herbalife sul fumo….beh a me la prima cosa che mi è stata chiesta quando ho incontrato il mio consulente herbalife…è stata se fumassi o meno. E infatti son tre anni che son passato da 20 sigarette al giorno a zero sigarette… Se non avessi incontrato il consulente Herbalife oggi fumerei??? Non lo so…forse si forse no.
    Il fatto sta che lei mi ha fatto capire che nel cambiamento di abitudini,per raggiungere l’obiettivo del benessere, smettere di fumare sarebbe stato uno dei primi passi da fare.

    Quindi, anche se non ti ho dato un comunicato ufficiale dell’azienda, la risposta è assolutamente chiara.

    Se continuamo a discutere su questi toni, possiamo tranquillamente continuare a confrontarci perchè una discussione seria e pacata può
    essere sempre e comunque utile per tutti.

    Poi vorrei porti la stessa domanda che hai posto a Sam al contrario: per quale motivo non dovrei assumere un prodotto X… se ho constatato che su di me ha prodotto il risultato che io desideravo?
    Magari gli stessi nutrienti potrei trovarli altrove….ma se li ho trovati in quel prodotto e ne sono soddisfatto…perchè devo cambiare?

    E non dirmi che sono inutili…quella è solo una tua personale opinione…

    Ti ricordo giusto per fare un esempio la dieta del “sondino”. Tantissimi la usano e sono soddisfatti…tanti “luminari” nel mondo dei Dietologi la contestano e la considerano dannosa…..ma alla fine nessuno “scientificamente” può dire una parola definitiva. Resta tutto nel campo delle opinioni.

    Spero di aver mantenuto la promessa di usare toni pacati……

  164. Sam,
    era proprio lì che volevo arrivare.
    Sento spesso dire che i cibi d’oggi sono “poveri” o alterati. Sulla prima ci torniamo, sul fatto che i cibi siano alterati con conservanti (però precisiamo, quelli che non sono innocui: se trovo uno yogurt conservato con acido sorbito non ci penso due minuti a mangiarmelo, se invece lo trovo conservato con…che so…acido benzoico, è la prima cosa che evito). Certo, qui si che si inizia, veramente, a fare fatica: bisogna imparare quali sostanze sono da evitare e quali no. Questo però è importante: nei supermercati (salvo ldl, penny and co.) c’è sempre un’alternativa. Impariamo a sfruttarla. Certo, io lavoro nel settore della legislazione alimentare (offro consulenze alle aziende alimentari e sono in viaggio a Brussels perché agricoltura e pesca, oggi, sono materie praticamente completamente demandate all’UE), ma ti assicuro che con un minimo di attenzione si arriva a selezionare benissimo.
    Dicevamo, comunque, che i cibi oggi sono più poveri. In realtà, questo studio di Veronesi (non so se anche a voi l’hanno citato, io quando sono andato a degli incontri HB me l’hanno proposto e riproposto in ogni salsa) è abbastanza discutibile. Per dirti, Veronesi (ma anche in tanti paesi europei) usa tabelle nutrizionali generalmente medio-alte, rispetto invece alle tabelle nutrizionali del ministero della salute americano. Quindi, giacché abbiamo tirato in ballo gli omega 3 (gli omega 6 o 9 è veramente difficile non integrarli) hai giustamente citato il salmone (ma lo trovi in ottime quantità in olio di soia, sgombri, noci, acciughe ecc.) che, nella varietà atlantico contiene per circa 100 grammi 1,5/2 g di omega 3, ma quanto ne serve ad un corpo? Ci sono delle formule, ma prendiamo un soggetto medio. Non più di 3 g.
    Questo era giusto un esempio. Ma non irrilevante, perché pensa alle vitamine. Sono conscio che se è facile ripartire i macronutrienti, è molto difficile ripartire i micronutrienti. Questo è vero. Ma ricordiamo che un’arancia contiene circa 100 mmg di vitamina C (e non contiene di certo solo quella), per cui, quale è il senso di molti integratori di vitamina C nei prodotti HB? Anche se, e lo ribadisco, il F2 è abbastanza ben fatto (anche se raddoppierei o triplicherei i dosaggi di gran parte di ciò che c’è dentro, ma qui la discussione va per le lunghe e non è la sede).
    L’integrazione ha senso come periodo momentaneo per rimettere le cose in sesto (salvo malattia, ma quello lo lasciamo da parte), ma non può essere una costante. Questo è preoccupante. Non ditemi che anche voi non avete la sensazione che HB sia per la vita. Ho conosciuto spesso persone che si vantano di usare i prodotti da 5-10-15 anni. Ed, attenzione, se per il F1 potrebbe avere un senso (è comunque un sostitutivo di pasto) non ce l’ha per il F2, il F3, mineral complex, cell active, thermojetic e chi più ne ha più ne metta. Questo non apprezzo: se HB fosse un metodo momentaneo al raggiungimento di un’obiettivo avrebbe più senso, ma proporlo come un prodotto per la vita (scusate il gioco di parole) onestamente mi inquieta (mi sembra l’ottica del drogato).
    La questione dello sport la tengo da parte perché c’entra con la risposta che darò a maurizio.
    Concludo dicendo che son costretto a chiedere ai voi distributori e non le posizioni ufficiali di HB perché a me, l’ufficio centrale a Brussels, non ha mai risposto.
    Ps: Non demonizzare i grassi saturi è un grandissimo errore; sono pericolosi se si è in sovrappeso, ma se si è normopeso sono alleati come tanti altri.

    maurizio,
    Vai tranquillo che i toni son perfetti.
    Vedi, quello che contesto non è il vostro diritto ad utilizzare prodotti di HB. Se ricordi, io sono giunto qui dividendo in prodotti in 3 categorie. Quello è il mio punto di vista. F1, F2 e F3 (anche se, e lo ribadirò fino alla morte, la muscletech, per dirne una, produce proteine che sono mille e mille volte superiori alla qualità herbalife e vi invito a provarle) sono prodotti accettabili, inutili se si ha un buon stile di vita, ma accettabile. Ma fine. Tutto il resto (con eccezione dei prodotti sportivi) è fumo negli occhi. E ti dirò di più: io mi sono sempre relativamente disinteressato ad HB, finché, l’estate scorsa, se non erro, non hanno prodotto il quickspark. Ti assicuro…è il prodotto più inutile, falso e ruba-soldi che potessero produrre. Perché è un prodotto di dubbia etica (tu devi essere conscio e dire perché è un prodotto inutile e senza basi). Questo non sopporto: proselitismo verso tutta una serie di prodotti che promettono miracoli.
    Per questo mi son “scagliato” su sportivo. Leggere affermazioni assurde come “RoseOx (per combattere i radicali liberi prodotti durante l’attivita’ sportiva)” denota un lavaggio del cervello. è vero che durante l’attività fisica si producono radicali liberi…MA nel contempo il corpo migliora i sistemi di smaltimento naturali. Se poi per lui, come per altri, funzionano è più per fortuna o genetica che per reali basi scientifiche. Io, onestamente, detesto i natural body builder quando convincono i ragazzini ad iscriversi in palestra ben sapendo che quasi nessuno di loro è geneticamente disposto a cresce, ma questo non gli importa. Stessa cosa: se tu sei sensibile a certi prodotti (per dire: a me l’H3O non fa NIENTE ad altri miei amici da risultati buoni) si pronto a dirlo “è un prodotto che può funzionare o no”, ma non ostinarti a pensare che sia perfetto (o far finta, come alcuni fanno, che funzioni quando è solo placebo). Questa assolutizzazione dello stile mi da onestamente fastidio, anche è legata al proselitismo.
    Infine, rispondo subito alla tua domanda: perché posso variare. Il fatto che il pane contenga carboidrati non vuol dire che io debba prenderli solo da lì. Posso prenderli da dove voglio. Mentre invece, col frullato, puoi al massimo variare solo i gusti.

  165. Hennessy,
    visto che abbiamo ripreso un dibattito civile, voglio sottolineare che la mia domanda era diversa da quella a cui ha risposto….ma non voglio fare polemiche.

    Resto sempre dell’idea che tu esprimi solo delle tue rispettabilissimi opinioni, solo opinioni che non hanno il dogma della verità assoluta.
    Quindi io continuo a “vedere” che i prodotti che assumo, mi danno l’effetto che io cerco. Premesso che, come tu stesso affermi, i prodotti non sono dannosi, al massimo, secondo la tua opinione,non indispensabili, posso avere il sacrosanto diritto di continuare a prenderli fino a che assolvono alla loro funzione di darmi il benessere che io volevo raggiungere??
    E di conseguenza, li consiglio,( solo i prodotti che assumo e della cui efficacia (per me ) sono convinto) a chi mi chiede cosa ho fatto e faccio per aver raggiunto il mio risultato di benessere.

    Ti ricordo che ho 62 anni, sono stato un fumatore accanito per 45 anni, ho avuto un’alimentazione sbagliata per i primi 58 anni della mia vita…..ma ora faccio regolarmente 12 km al giorni di footing, bevo tanta acqua faccio tanta plin plin…assolutamente trasparente; ho il colesterolo a 160; i trigliceridi a 140, got a 23 e yGT a 34….., la glicemia a 95….

    Il tutto da quando assumo i prodotti (tre anni)….Perchè dovrei smettere di assumerli?? Sono inutili….effetto placebo??? Boh….Io so i valori che avevo prima, ed erano pressocchè doppi e in alcuni casi (trigliceridi), tripli….

    Se questo benessere deriva da quella che tu ed altri definite truffa, beh ringrazio il cielo di aver trovato davanti alla mia strada simili truffatori……

  166. Hennessy,
    è normalissimo che i valori di assunzione tipo gli omega 3 siano discutibili, tu citavi Veronesi altri prendono in considerazione altre fonti tipo quelli indicati dall’INRAN, SINU oppure enti simili. Chi ha ragione? Difficile dirlo…..forse tutti o forse nessuno…..

    Tu citavi l’esempio dell’arancia ricca di vitamina C .Io non posso bere spremute in quanto mi causano forti acidità di stomaco, quindi nei limiti del possibile se posso cerco di procurarmela da altri alimenti, il problema nasce quando non si riesce a raggiungere tali fabbisogni giornalieri.

    Poi non bisogna dimenticare anche come vengono cucinati certi alimenti, la cottura può comportare perdita di vitamina (in taluni casi fino al 75%).

    Anche io conosco persone cha assumono da anni i prodotti Herbalife, ma questo non vuol dire che assumono giornalmente F1, F2, F3 e altri prodotti.

    Conosco anche persone che usano Il programma Herbalife ottenendo risultati notevoli anche se non praticano o non possono praticare esercizio fisico. Molti non possono praticare esercizio fisico a causa di gravi traumi fisici o altri problemi di salute.

    Io assumo F1 (dalle 3 a 4 volte a settimana, quando sono in giro per lavoro) mentre per le vitamine faccio dei cicli durante l’anno.
    Le fibre le assumo a giorni alterni in quanto mi aiutano a regolare l’intestino. Altri prodotti li assumo al bisogno.

    Gli unici prodotti che assumo giornalmente da circa due anni sono quelli estetici che considero molto validi anche dal punto di vista qualità prezzo. Le creme sono piaciute particolarmente alle donne di casa, io ho risolto definitivamente un problema di arrossamento dopo rasatura con uno specifico gel a base di Vitamina C.

    Prendersi cura della propria esteriorità significa “volersi bene” e manifesta la voglia di piacersi e piacere, non si tratta di semplice vanità bensì il desiderio di valorizzare il proprio corpo.

    Il Distributore HL aiuta il cliente al raggiungimento dell’obbiettivo se quest’ultimo gradisce essere seguito. Ho ricevuto ottimi consigli anche a livello di attività fisica in quanto il mio Distributore è anche certificato ISEF.

    E’ ovvio che se la persona smette di assumere i prodotti e riprende le “cattive”abitudini alimentari e fisiche si ritorna alla situazione iniziale. il controllo del peso si mantiene anche attraverso il miglioramento delle abitudini alimentari, e l’incremento dell’attività fisica o sportiva.

    Ho partecipato qualche volta a dei Traning sulla Nutrizione (livello Base) di Herbalife (come cliente accompagnato dal mio Distributore) dove l’azienda non ha mai dichiarato o incentivato le persone ad assumere i prodotti a vita (vedi ad esempio l’ultimo libro “What Color is your Diet?” di David Heber, Professore di Medicina e di Salute Pubblica e Fondatore del Centro per la Nutrizione Umana dell’UCLA, membro del Comitato scientifico HB).

    TI allego un piccolo riassunto dell’intervento effettuato dal Dr. Marco De Angelis a Febbraio nel Traning base dello scorso anno:

    http://www.youtube.com/watch?v=wB0QVAJQevY
    http://www.youtube.com/watch?v=kscLRdCQSB8&feature=related
    http://www.youtube.com/watch?v=XP8zTvxE3t8&feature=related

    come vedi il messaggio è molto chiaro.

    Ti ricordo ancora una volta che le risposte ufficiali devono essere richieste alle aziende. Se non si riceve risposta bisogna adottare la tecnica detta “escalation” fino ad arrivare agli uffici di Direzione/Amministratore Delegato.

    Se ad esempio uno compra un’autovettura e la casa madre non risponde alle richieste di chiarimento fatte dal compratore non ha senso chiedere tali risposte ai concessionari di zona oppure ai clienti in quanto non hanno titolo per poterlo fare. Al massimo ti daranno i loro pareri personali (sottolineo pareri personali).

  167. Giusto x puntualizzare Herbalife non crea dipendenza ragazzi ma sapete di cosa parlate? Comunque è libera scelta di ogni persona di usare o non usare i prodotti siamo in un paese civile e democratico! A me nessuno mi obbliga quello che ho preso o dato lo fatto con coscenza e scupolosità,sono andata a molti eventi e ho carpito più informazioni possibili nel mio caso prima di tutto dai medici xchè prima mi stava a cuore il benessere della mia famiglia ,e poi ho anche ascoltato per quanto riguarda come guadagnare io sono consapevole di una cosa che il prodotto è sicuro è una sana nutrizione fa la differenza da altri prodotti .Potrei dirti anche la storia singola dei miei 2 figli che hanno avuto risultati strepitosi! ma mi sembra che non ne valga la pena parlare con i sordi che non vogliono sentire , e questo e il mio secondo e ultimo intervento sulforum,xchè possiamo star qua anche tutta la notte ,io non cambio la mia convinzione del beneficio di Herbalife ,però attenti a non esagerare con le offese e le falsità .Le persone meravigliose e oneste oppure dei malandrini e disonesti si trovano d’appertutto .Forse alcuni di voi non avranno trovato la persona giusta e ve ne siete fatti un idea completamente sbagliata ,peccato per voi ,Io non sto lavorando in Herbalife ma sto mangiano il prodotto e sto benissimo!!!

  168. Scusate solo una puntualizzazione al primo annuncio dove oltre a infangare HL ,dice in fine al suo commento che sua cognata ha perso 30 kg in 3 mesi e tecnicamente inpossibile ,herbalife non ha mai dato questo tipo di risultato in 3 mesi ,forse la raccontate in modo gonfiato! e comunque per fissare gli obbiettivi raggiunti di perdita di peso ci sono cose da fare .Non venire a raccontarmela!Neanche se mangi tutto il giorno herbalife non cali 30 in 3 mesi a bello c’è la vieni a raccontare proprio a noi che abbiamo fatto le scuole di nutrizione cellulare e sappiamo come finziona il tutto e come risponde il corpo?Si hanno risultati per perdere peso di 30 kg ci vuole un anno se sei donna !!perchè hai anche dei momenti di stasi nel perdere il peso e il corpo che decide come far lavorare il prodotto ,e comunque ti garantisco che la F1 funziona eccome funziona! E per tua informazione Mark Hughes ,la vinta la causa ,ricordati che dietro alle MALATTIE delle persone l’interesse delle case farmaceutiche e enorme !!e LA CHIUDO QUA ADIOS!!

  169. Sono d’accordo con Tosca. I prodotti HL non portano ad alcuna dipendenza. Se quando si smette di prenderli si sta male è perchè il nostro corpo protesta. In parole povere: prima lo trattiamo bene dandogli il nutrimento completo grazie all’integratore nutrizionale (erroneamente definito “alimentare”) e poi gli togliamo questo benessere dall’oggi al domani. E’ chiaro che il fisico reagice malamente. Ma questo contesto è ben lungi dalla dipendenza come il tabagismo o peggio le droghe. Per quanto riguarda invece l’osservazione che ho letto sui medicinali paragonati alla composizione degli integratori alimentari (nutrizionali) mi vien da sorridere. In medicina viene utilizzata molta più chimica che sostanze di origine naturale. Nella medicina alternativa invece avviene l’opposto. Ma sia ben chiaro che i prodotti HL non rientrano nemmeno nella categoria della medicina alternativa. HL non è una casa farmaceutica, ma una multinazionale che si occupa del benessere, con l’approvazione di illustri signori che “qualcosina” più di noi sanno. E se questi illustri hanno ricevuto assegni non sta a noi indagare e sentenziare, visto che se proprio vogliamo dirla tutta, esistono anche le opere di beneficienza (specialmente da parte delle multinazionali, come è appunto HL) con capitali donati a chi più è competente nel campo dellla ricerca e dello sviluppo. Se HL volesse pagare milioni qualcuno che sponsorizzi i suoi prodotti solo per convincere la massa, allora sceglierebbe il divo di Hollywood di turno; come fanno le società telefoniche, i produttori di caffè, ecc … per poi bombardarci di spot pubblicitari in TV fin oltre l’esasperazione. Il giorno che anche HL sponsorizzasse i suoi prodotti pagando un personaggio dello spettacolo… potremmo lamentarci pensando che quei soldi potevano piuttosto essere donati un’altra volta o utilizzati per il progetto Family Found. Tuttavia una volta tanto la pubblicità sarebbe a scopo benefico per far star meglio le persone [cosa che non si può dire altrettanto per i servizi della telefonia mobile, per la dipendenza della caffeina (perchè uno che beve caffè a tutte le ore del giorno è destinato ad una vita breve), per i contratti con SKY, ecc… (la lista è molto lunga e lo sappiamo bene)].
    Quindi, premesso tutto ciò , io mi chiedo perchè dire che il prodotto HL porta a dipendenza ed elogiare solo la medicina quando i medicinali sono i primi prodotti a portare dipendenza? Ed io mi riguardo bene a dire questo senza averlo provato sulla mia pelle. Se così non fosse allora qualche illustre medico mi spieghi perchè io dall’oggi al domani ho scoperto di avere una malattia (il diabete) solo in coincidenza ad un problema vascolare e che sono stato letteralmente imbottito di farmaci e perchè se oggi non prendo i farmaci a pranzo poi nel pomeriggio ho delle crisi di astinenza e mi sento come uno straccio, quando fino a pochi mesi fa non avevo mai avuto niente del genere? Perchè mi riempiono di farmaci (non tutti mutuati) ed invece che migliorare sto peggio di prima? Eppure a prescrivermi i medicinali non è stato un vu cumprà e nemmeno un pusher…

  170. secondo me herbalife dal punto di vista del business può funzionare come no… se sei spigliato con la gente, chiacchieri una cifra e convinci allora ok… se sei un orso introverso lascia perde… dal punto di vista medico non mi pronuncio perchè non sono informato

  171. dico è ripeto siete una setta di “fuffatori”.
    state alla larga da questi tuttologi dell’alimentazione in bustina sia come clienti che come loro burattini.
    Ritengo opportuno ribadire che io sono e rimango Plinio non ho nessun altro nick a buon rentere, persone in malafede come voi cosa altro possono fare se non vendere una BUFALA spaccialdola…

  172. Carissimo Plinio, noi siamo talmente in malafede che io qui ho dato nome cognome e indirizzo, completo di numero di telefono…..non mi nascondo dietro l’anonimato di un blog…solo per diffamare e insultare….Ormai credo che la gente l’abbia capito di che pasta sei fatto, anche quelli che ci contestano….quindi cambia registro…tanto non ti ascolta nessuno….ormai sei sempre più un disco rotto…..e se sempre di più un vile…GENTE DIFFIDATE DAI DIFFAMATORI DI PROFESSIONE E ANCOR PIU’ DAI DIFFAMATORI CRONICI PER VOCAZIONE…

  173. GRAZIE HERBALIFE PER AVERMI E PER AVERCI RESI DEI “BURATTINI”. PERCHE’ QUANDO NN LO ERO, NN ARRIVAVO NEMMENO A FINE MESE E ADESSO SONO UNA PERSONA ECONOMICAMENTE PIU’ SERENA, NON PIU’ SOVRAPPESO, DIGERISCO MEGLIO E I MIEI VALORI EMATICI SONO RIENTRATI. GRAZIE HERBALIFE, SPERO CHE TANTE PERSONE CON I MIEI PROBLEMI DIVENTINO “BURATTINI” COME ME. QUESTI SONO I FATTI IL RESTO SONO SOLO CHIACCHIERE.

  174. Ma si Maurizio, molto probabilmente chi diffama è perchè ha perso dei clienti della sua farmacia o della sua erboristeria (magari costretti a chiudere) e invece di prendersela con la loro incapacità imprenditoriale se la prendono con herbalife che magari gli ha portato via una buona parte della clientela. Poverini, mi dispiace per loro.

  175. Ma si Maurizio, molto probabilmente chi diffama è perchè ha perso dei clienti della sua farmacia o della sua erboristeria (magari costretti a chiudere) e invece di prendersela con la loro incapacità imprenditoriale se la prendono con herbalife che magari gli ha portato via una buona parte della clientela. Poverini, mi dispiace per loro.

  176. Mia moglie da 6 mesi usa HL è dimagrita 15 chili, le analisi del sangue vanno bene ed è nervosa sempre allo stesso modo, prima che cominciasse la nuova alimetazione e ne ha tratto qualche beneficio di salute.
    Io sono sempre stato al limite dell’obeso e ho mangiato sempre di TUTTO sano e non.
    Ho sempre odiato pillole ed integratori in genere.Ho cominciato da un mese poco più, non faccio e non farò nessuno tipoi di attività fisica per vedere se si tratterà di miracolo. (poi comincerò anche attività fisica).
    La cosa sembra funzionare anche su di me,fra un mese farò le analisi del sangue e tutto sarà più chiaro.
    Se sarà miracolo la spesa sarà ricompensata e con la formula HL rientreremo anche di qualche euro.
    Altrimenti ciccia.

  177. Mia moglie da 6 mesi usa HL è dimagrita 15 chili, le analisi del sangue vanno bene ed è nervosa sempre allo stesso modo, prima che cominciasse la nuova alimetazione e ne ha tratto qualche beneficio di salute.
    Io sono sempre stato al limite dell’obeso e ho mangiato sempre di TUTTO sano e non.
    Ho sempre odiato pillole ed integratori in genere.Ho cominciato da un mese poco più, non faccio e non farò nessuno tipoi di attività fisica per vedere se si tratterà di miracolo. (poi comincerò anche attività fisica).
    La cosa sembra funzionare anche su di me,fra un mese farò le analisi del sangue e tutto sarà più chiaro.
    Se sarà miracolo la spesa sarà ricompensata e con la formula HL rientreremo anche di qualche euro.
    Altrimenti ciccia.

  178. Mia moglie da 6 mesi usa HL è dimagrita 15 chili, le analisi del sangue vanno bene ed è nervosa sempre allo stesso modo, prima che cominciasse la nuova alimetazione e ne ha tratto qualche beneficio di salute.
    Io sono sempre stato al limite dell’obeso e ho mangiato sempre di TUTTO sano e non.
    Ho sempre odiato pillole ed integratori in genere.Ho cominciato da un mese poco più, non faccio e non farò nessuno tipoi di attività fisica per vedere se si tratterà di miracolo. (poi comincerò anche attività fisica).
    La cosa sembra funzionare anche su di me,fra un mese farò le analisi del sangue e tutto sarà più chiaro.
    Se sarà miracolo la spesa sarà ricompensata e con la formula HL rientreremo anche di qualche euro.
    Altrimenti ciccia.

  179. Ho iniziato a sentir parlare di Herbalife nel 2006 ma PURTROPPO e tengo proprio a sottolinearlo PURTROPPO ho iniziato ad usare i prodotti solo in agosto 2011.
    Io a differenza di tanti, ho il problema inverso cioè i kg li devo prendere e non perdere, e per uno magro, prendere peso è davvero un’impresa.
    Cosa vi posso dire, che in sole 3 settimane di un uso costante e corretto di Formula1 e Multivitaminico sono riuscito ad ingrassare di quasi 2 kg!

    Vedete da subito chi parla “per sentito dire” e chi no, perchè è chiaro ed evidente che chi davvero ha provato i prodotti non può che esserne soddisfatto, ma al 100%!
    Posso accettare che mi venga detto che sono un po’cari, in effetti anch’io spendo 100 euro circa di Formula1 in un mese, e che in un periodo come questo possono pesare ma per stare bene non si può pensare sempre ai soldi.
    Si posso mangiare da mcdonald a 5,90 euro … ma a questi devi aggiungere il prezzo del maloxplus per digerire meglio.
    Insomma.. chi più spende, meno spende e se di mezzo c’è la salute allora state certi che son soldi ben spesi.

    Provate i prodotti su di voi, provate e dopo potrete esprimere commenti sinceri, parlare per sentito dire, perdonatemi, è proprio da classico italiano medio e bigotto.

    Cliente soddisfatto Herbalife!
    Prossimo Distributore Indipendente!

    Siamo liberi di scegliere nella vita, quindi cerchiamo di esserlo realmente… la vita rimane tua, non di chi ti ha condizionato in una scelta.
    Sarai tu a vivere quella vita in sovrappeso perchè qualcuno ti ha detto che… non lui cavolo, TU!
    Sii testardo, prova!
    E se poi non funziona fatti rimborsare, ma almeno saprai di aver provato

    Fidati

  180. Ciao,

    anch’io ho acquistato formula 1 di herbalife.. per provare.. e vi dico.. all-inizio(la prima settimana) ero soddisfatto.. mi sentivo sazio e realizzato.. ma poco dopo sono cominciati i MAL DI TESTA! Non ho mai avuto un mal di testa per più di 2 ore.. adesso invece sono già 4 giorni che soffro di mal di testa… così sono andato da un dietologo e abbiamo parlato di herbalife e mi ha spiegato che in herbalife ci sono ANTIDEPRESSIVI e molti metalli pesanti come ferro anorganico e titanio il che può provocare forti mal di testa, sopprattutto se ingeriti molti(2x al giorno). SE VI VA DI PROVARE.. PROVATE, MA IO NON VE LI CONSIGLIO!!

  181. Ci mancava Diego…..
    al cumulo di fesserie che ha scritto non si può rispondere.
    Non posso credere che ci sia realmente un dietologo che possa dichiarare che ci sono ANTIDEPRESSIVI in HERBALIFE….(in tutta l’azienda????) e molti metalli pesanti…..
    Però credo che Diego abbia sbagliato a capire.
    Non è il titanio che sta in herbalife…è il TITANIC.. e…beh si avere il TITATIC addosso, magari con tutti i passeggeri ancora a bordo…può provocare forti mal di testa sopratutto se ingeriti molti ( i passeggeri????)
    NO SIGNORI NON PROVATECI NEANCHE AD INGERILI….sono indigesti e provocano fortissimi mal di testa….
    Qualcuno poi si potrebbe arrabbiare e procurarvi anche bruciori di stomaco….poi pensate cosa vi combinano quando andate in bagno…altro che purghe vi seriviranno…..no no non provate….

  182. Quando si mangia troppo poco viene mal di testa.
    Quando si inzia una dieta e si fa del movimento in più si diventa un po euforici, (antidepressivi?).
    Quando di li a poco i buoni risultati si fermano ci si deprime, (depressivi?).
    Non bisogna essre schiavi dei vizi ma goderne.
    Ho smesso di fumare tanti anni fa, ma se mi capita l’occasione, perchè no?Una volta al mese o alla settimana.
    HL ti permette di fare lo stesso con il cibo.
    Una volta al giorno è bello mettersi a tavola con una bella fame e mangiare un pò quello che vuoi senza esagerare.
    Una volta che sei apposto con te stesso salturiamente puoi anche abbondare.
    Ecco che da schiavi del cibo sano e non, si diventa liberi nel piacere della tavola in salute.
    L’aria condizionata può far male ma se usata bene da grandi benefici.
    Tra un mese farò una serie di controlli medici se tutto sarà apposto
    sarà un grande risultato nella qualità della mia vita.
    Sarò un ex schiavo del cibo.

  183. Chi scrive con astio, rabbia e rancore gratuiti cercando di sobillare I lettori contro Herbalife o contro qualunque cosa: ha dei seri squilibri personali. Criticare ignorando la qualita’ di una Azienda Leader che se fosse imbrogliona sarebbe gia’ sparita dal mercato mondiale, e’ come mostrare a tutti la propria ignoranza e la propria collera gratuita. Il problema non e’ Herbalife, bensi’ l’ignoranza di chi vomita cattiveria gratuita. Inoltre credendo di allertare il pubblico costui mostra una ulteriore defaillance: pensa di dialogare coi suoi pari: altrettanto tronfi di conoscenza!
    Prima di accusare e’ bene “erudirsi”!

    Posso solo dirti che offendendo Herbalife hai invece offeso te stesso esprimendo tutta la tua arroganza e ignoranza pubblicamente!

    Ti sei svalutato e arricchito di altra rabbia.

    Ti fa’ felice questo?

    Rifletti.

    E auguri. Cerca di essere piu’ obiettivo e cerca la parte luminosa di te. Ce l’hai. Cercala e sorridi. Herbalife ha fatto tanto bene. Potra’ farlo anche a te.

    Auguri!

  184. Diegoooooo..chi e’ questo dietologo che sparla dei prodotti Herbalife? Un piccolo dottorino inpreparato vuole distruggere un comitato di SCIENZIATI che perfezionano I prodotti da oltre 30anni?

    Beh e’ la dimostrazione che per riuscire a emergere professionalmente DEVE schiacciare cio’ che vale.

    Chi lavora schiacciando la concorrenza ha qualche serio problema di competenza.

    Ragiona: secondo te uni che VALE “sputtana” la concorrenza?

    Il mal di testa e’ la reazione del tuo corpo che da una nutrizione pattumiera e’ passata a una nutrizione cellulare.

  185. Giusto x puntualizzare Herbalife non crea dipendenza ragazzi ma sapete di cosa parlate? Comunque è libera scelta di ogni persona di usare o non usare i prodotti siamo in un paese civile e democratico! A me nessuno mi obbliga quello che ho preso o dato lo fatto con coscenza e scupolosità,sono andata a molti eventi e ho carpito più informazioni possibili nel mio caso prima di tutto dai medici xchè prima mi stava a cuore il benessere della mia famiglia ,e poi ho anche ascoltato per quanto riguarda come guadagnare io sono consapevole di una cosa che il prodotto è sicuro è una sana nutrizione fa la differenza da altri prodotti .Potrei dirti anche la storia singola dei miei 2 figli che hanno avuto risultati strepitosi! ma mi sembra che non ne valga la pena parlare con i sordi che non vogliono sentire , e questo e il mio secondo e ultimo intervento sulforum,xchè possiamo star qua anche tutta la notte ,io non cambio la mia convinzione del beneficio di Herbalife ,però attenti a non esagerare con le offese e le falsità .Le persone meravigliose e oneste oppure dei malandrini e disonesti si trovano d’appertutto .Forse alcuni di voi non avranno trovato la persona giusta e ve ne siete fatti un idea completamente sbagliata ,peccato per voi ,Io non sto lavorando

    Piccola premessa per i consumatori. Mi potete controllare se nel barattolo di F1 è contenuto biossido di silicio (E551) e ascorbile palmitato (E304)? Perché in tal caso tolgo la dicitura “prodotti innocui”.

    Maurizio,
    Ho capito la tua domanda, ti ho dato una possibile risposta, quella che ritengo più importante (variante è fondamentale). Però per esempio, potrei usare la stessa logica HB, quella del “prima prova”. Benissimo: tu hai provato i sostitutivi pasto della A.B.B., BNRG Power Crunch, Champion Nutrition, Chef Jay’s, Dymatize, EAS, ISS Research, Labrada, Muscle-Link, Muscletech, Power Nutrition o Zone Perfect? Sai dirmi se queste marche sono peggiori o migliori di HB? Magari sono migliori e stai prendendo prodotti mediocri.
    Comunque, io non contesto il tuo diritto di prendere i prodotti HB. Io detesto quando attribuite (non tu, tendenzialmente i distributori in generale) a prodotti proprietà miracolose (che scientificamente non hanno e questa non è un’opinione) o quando fate un proselitismo seccante. Allo stesso modo, però, io chiedo il diritto di avanzare qualunque critica ai prodotti venendo ascoltato (non come di solito accade ovvero quando mi accusano di essere corrotto dalle lobby farmaceutiche).

    Sam,
    Guarda le tabelle degli americani. Se vai a verificare o chiedi verifiche a laboratori indipendenti molto spesso sono quelle che si avvicinano di più o coincidono.
    Sulle vitamine, è vero che ci possono essere gusti personali e problemi di percorso (la frittura arriva a distruggere anche il 90% della vitamina C nelle patate). Ma normalmente non capita che ti porti ad avere squilibri così gravi. Certo, capita in America, ma tendenzialmente la dieta mediterranea o comunque la dieta dell’Europa continentale non porta spesso a carenze. Del resto non è che un alimento contiene una sola vitamina!
    Sul fatto che alcuni ottengano risultati notevoli senza fare attività fisica, non ti nascondo che sono assolutamente scettico. Ma dovremmo discuterne caso per caso e non è questa la sede.
    I prodotti estetici non li valuto, non è il mio campo e non ho neanche approfondito la questione.
    Sul fatto che l’azienda non invinti ad un utilizzo prolungato dei prodotti è molto interessante. Prova a chiedere le motivazioni…io non le so, ma posso darti questo link dove troverai tutta una serie di studi che non dimostra, ma quanto meno associa, un uso prolungato a danni al fegato (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=herbalife).

    Comunque, Sam e Maurizio, se è per voi è fastidioso plinio (che, comunque, anche se non apprezzo i toni, ne capisco le intenzioni) ma io cosa devo dire dei vari tosca, vito, paolo, marco ecc che a loop ripetono le stesse argomentazioni? Gente che è veramente convinta che se smetti di prendere i prodotti è perché “prima lo trattiamo bene dandogli il nutrimento completo grazie all’integratore nutrizionale (erroneamente definito “alimentare”) e poi gli togliamo questo benessere dall’oggi al domani”. Ma stiamo scherzando? Anche perché è in opposizione logica a quanto sostenuto da giovanna “Il mal di testa e’ la reazione del tuo corpo che da una nutrizione pattumiera e’ passata a una nutrizione cellulare”. Almeno, ragazzi, se non volete dialogare come i vostri, ben più intelligenti e simpatici, colleghi maurizio e sam, almeno accordatevi sulle versioni!

  186. x Hennessy, Plinio e gli altri
    – Non credo di essere mai stato pesante con nessuno, l’unica persona con cui me la sono presa è stato il medico che ha sconsigliato di nn prendere i prodotti herbalife per via del mal di testa, anche io ho avuto questo problema nelle primissime settimane, ma poi è passato (il perchè l’ho spiegato prima nel precedente commento).
    – Io mi limito a raccontare la mia personalissima esperienza con prodotti e attività (nn posso fare altro).
    – Lo ripeto i prodotti herbalife non fanno miracoli e nn guariscono nulla (nn vedo perchè si attribuisce ad herbalife l’arroganza di pretendere di guarire quando lo specifica spessissimo anche l’azienda nero su bianco anche sui libri guida).
    – Io utilizzavo integratori nutrizionali già prima di conoscere herbalife, ho cominciato nel periodo militare, inizialmente me li dava il medico per problemi di deperimento, poi li compravo da me, ne ho provato diversi, nn li ho provati tutti e nn posso dire se herbalife sia la migliore sul mercato (bisognerebbe confrontare i prodotti uno per uno con altri uguali o simili), ma posso sicuramente dire che tra quelli che ho provato mi danno più risultati.
    – Ho perso 10kg, ho risolto dei problemi digestivi, riappianato dei valori ematici ( faccio le analisi 2-3 volte l’anno. Non ho e non avevo patologie e nn sono guarito da nessuna malattia, nn sono un miracolato, herbalife nn fa miracoli, ho solo integrato (e integro tuttora)e parzialmente sostituito solo ed esclusivamente nel periodo di perdita peso.
    – Si perde peso perchè si riducono le calorie senza far mancare all’organismo vitamine e sali minerali anche senza attività fisica (qualora invece ci si trovi davanti a uno sportivo il prgramma subisce delle variazioni.
    – Ne io ne altri miei colleghi conosciamo persone che con herbalife si sono ammalate. Se qualcuno asserisce che herbalife fa ammalare, deve spiegare perchè e quale sostanza ne è la causa nn può e nn deve parlare in maniera generica, altrimenti nn è credibile.
    -” Prassi” di” proselitismo”(dai chiamiamolo così) è di proporre e far conoscere l’attività( magari si facendoli venire ad un evento per fare in modo che vedano, così è stato anche per me), dopodichè ci sono due strade o si sceglie di iniziare l’attività e quindi intraprendere un percorso oppure di nn inziare l’attività perchè nn interessati o perchè nn si è portati, il tutto è molto semplice. Non capisco perchè si parli di proselitismo seccante.
    – Si è scoperto che spesso (in tutto il mondo nn solo in Italia), dietro alle critiche c’e’ qualche multinazionale interessata oppure dei farmacisti o erboristi che si vedono togliere guadagni, è un fenomeno che cresce in maniera proporzionale al fatturato di herbalife, tanti sono stati smascherati e denunciati, altri è più difficile, ma succede.
    Spero di essere stato abbastanza chiaro e di nn tornare sempre sugli stessi argomenti.

  187. Hennessy,
    scusa, ma non si possono capire le intenzioni di plinio. A differenza dei tuoi post, con i quali esprimi una tua opinione diversa ed opposta alla mia, plinio spara insulti e diffamazioni senza alcuna motivazione logica….quindi spero che tu non voglia “comprendere a tal punto da considerare legittimi gli insulti e la diffamazione, sempre assolutamente vile, di chi si nasconde dietro uno pseudonimo.

    Rispondo a quanto mi proponi in risposta alla mia precedente..non ho provato nessun prodotto di nessuna delle aziende di cui parli. E di conseguenza non so dirti se sono migliori o peggiori dei prodotti che uso io.

    E’ la stessa cosa quando acquisto un’auto….se per un motivo qualsiasi (mi piace esteticamente; mi è stata consigliata dal mio amico, da un parente o dal mio parroco…poco importa….; l’ho provata….solo quella….ho visto che mi soddisfa, che corrisponde perfettamente a quello che io cerco….. Di grazia dimmi se a me piace e mi soddisfa la Matiz (tanto per fare un nome)…mica vado a provare la Ferrari o la Mercedes….forse saranno migliori…forse no…..non mi interessa. Ho trovato quello che cercavo….al prezzo che rigengo giusto….ma chi mi può impedire di esserne soddisfatto?
    Se a te piace la Ferrari, corrisponde alle tue esigenze, il rapporto qualità prezzo ti soddisfa….prenditi la ferrari….Non ti verrò mai a dire che è dannosa alla salute…..( e forse per un giuidatore inesperto lo è)…. Nè posso impedirti, tanto meno ne sono autorizzatto, di lodare le virtù della tua Ferrari e magari consigliarla a un parente a un amico o a chi vuoi tu…..
    Così non voglio che qualcuno venga ad impedirmi di elogiare i prodotti nutrizionali che uso, e di consigliarli ad altri…..

    Un’ultima cosa….riguardo alla “presunta tossicità” dei prodotti sul fegato…beh io ho avuto un caso del genere (ad una persona a me molto vicina)….Transaminasi alle stelle…valori a 3000…..diagnosi di tutti i medici consultati, ospedalieri e non….INTOSSICAZIONE DA HERBALIFE…..

    Ecco un altro caso da aggiungere alle tue statistiche….ma non è finita così….perchè IO ho voluto andare a fondo alla questione…sono stati fatti tutti i test possibili e immaginabili, persino la biopsia epatica…..risultato: nessuna intossicazione……
    Cosa aveva provocato quei valori così alti di transaminasi? Nessuno ha saputo spiegarlo….l’unica cosa certa è che NON erano stati provocati dall’uso dei prodotti..

    Ma se io non avessi insistito, se avessi accettato la prima (facile) diagnosi…avreste un altro caso di danno epatico da Herbalife…..

    P.s. Se mi dai un recapito…ti mando in copia tutta la documentazione clinica……dalla prima diagnosi…al risultato della biopsia epatica…..

    Scusa Hennessy, ma ciò che è successo a questa persona a me molto vicina, mi fa pensare che nel mondo scientifico e in quello
    pseudoscientifico, c’è un pò di superficialità…(solo??) nell’attribuire la causa di tanti problemi a determinati prodotti.

  188. semplice, non riesci a capire le mie intenzioni rileggi i mie post, forse capisci ma credo che tu fai finta di non capire.
    Mi sembra che il titolo di testa sia abbastanza esplicito in ogni caso ripeto state lontani da questi pseudolavori sono inutili e mirano solo a fregarvi.

  189. Plinio le tue intenzioni sono chiarissime: DIFFAMARE E INSULTARE…..non sai fare altro…tranquillo ormai la gente ti ha conosciuto…..Se hai coraggio di metterci anche la tua faccia….fai come me…..metti in pubblico il tuo nome cognome, indirizzo e n. di telefono…. Altrimenti dimostri di essere quello che io affermo. Un vigliacco che si nasconde dietro uno pseudonimo.

  190. Hai perfettamente ragione Maurizio, almeno argomentasse in maniera costruttiva ma nn sa quello che dice e nn conosce nemmeno quello di cui discute.
    Plinio se ravvisi truffe da parte di herbalife o di almeno uno dei distributori, fai regolare denuncia alle autorità competenti.

    Così herbalife chiude, tu sarai contento e realizzato e finalmente guadagnerai di più degli ormai ex distributori herbalife.

  191. Il primis io il numero di telefono non lo metto perchè non ho niente da vendere, poi non voglio rogne con i rognosi, tra le altre cose questo è un forum dove ognuno è libero di esprimere le proprie convinzioni e o opinioni formulate in base a piu’ esperienze dirette o indirette.
    Non capisco il vostro atteggiamento pochissime persone parlano bene di voi sia come lavoro sia come prodotti e chi lo fa qui e nella maggior parte dei casi un rivenditore e tuttologo della alimentazione.
    Volete dimagrire andate da un dietologo, non serve prendere nulla basta una sana alimentazione, e la giusta dose di buona volontà non buttate soldi e soprattutto state lontani da questi personaggi quando vi offrono di entrare nel loro business.
    Andate a un loro raduno con mente critica e vi renderete subito conto che è una setta di pazzi scatenati, dove si svolge sempre la stessa commedia.

  192. Plinio,
    per l’ultima volta ti ricordo che i forum sono nati per discutere e non per offendere o peggio ancora diffamare.

    In Italia la diffamazione ti piaccia o no è un reato (previsto dall’art. 595 del Codice Penale).

    Se qualcuno dovesse offendere o diffamare la tua professione o l’azienda per cui lavori vedrai che ti darebbe fastidio se lavori seriamente.

    Quando definiscici “pazzi scatenati”, “setta” , “imbroglioni”non offendi solo Herbalife ma migliaia di persone che giornalmente svolgono seriamente con passione e responsabilità la loro attività.

    In ogni professione ci sono persone serie e quelle poco serie ma questa è la società, non possiamo farci nulla ma ricordiamoci che in HL ognuno è responsabile del proprio operato.

    Bisogna condannare senza se e senza ma queste persone che con le loro false promesse illudono sia clienti sia potenziali collaboratori e non rispettano linee guida e codice etico aziendale.
    Fare di tutta un’erba un fascio è molto pericoloso la storia insegna……..

    Le persone come te si devono solo vergognare in quanto non avete rispetto del lavoro di nessuno, siete il peggio di questa società ipocriti e bacchettoni.

    Perché non te la prendi con le “caste” i “raccomandati” presenti nella stragrande maggioranza delle aziende italiane? Ma dove vivi?

    Quando una persona trova lavoro grazie alla raccomandazione, difficilmente è un fuoriclasse. E un mediocre che si siede alla sua scrivania, sapete che fa? Punta a quella del suo capo e si convince di poter fare carriera. Alla fine ci riesce. Che vantaggio sarebbe questo, per l’azienda? Nessuno, solo un danno. Danno per l’impresa e per il Paese, che diventa meno competitivo rispetto agli altri.

    Se ci fossero tante aziende meritocratiche come HL dove non si fa carriere con le raccomandazioni, conoscenze ma con il raggiungimento dei risultati ci sarebbe una società lavorativa migliore…….. ma probabilmente la stragrande maggioranza degli utenti che sa solo criticare vive e lavora in un prato dove l’erba è sempre verde…………beati voi!!!!!!

  193. Che Plinio non avesse alcuna intenzione di “rendersi visibile”…era una cosa scontatissima…. chi diffama lo fa bene solo se si sente protetto dall’anonimato. E’ il massimo della cialtroneria..della viltà, ma si capisce perfettamente che individui come Plinio…non posso ambire ad altro….sono gli eterni gollum…Il fatto poi che pochissime persone parlino bene di noi….è un’altra elugubrazione mentale tutta sua….altrimenti deve spiegarmi come mai l’Azienda continua ad incrementare i suoi fatturati….i distributori continuano ad aumentare e i clienti aumentano di conseguenza.. Ovviamente…qui è facile trovare gente che ha sentito dire…qualcuno magari ha anche provato, ma la maggior parte della gente sparla e parla solo per dimostrare a se sesso e a Dio che la testa non serve solo a spartire le orecchie. Anche se spesso e volentieri arriva a dimostrare l’esatto contrario….

  194. Vedo che Plinio continua nella battaglia di insultare o denigrare HL ero assente in questi giorni xche mia figlia ha dato alla luce uno splendido bambino SANO ,X PLINIO :MIA FIGLIA HA MANGIATO F1 in gravidanza x integrare ,e ha bevuto Aloe per tenere alte le difese immunitarie e x tenere sotto controllo l’acidità di stomaco che si ha in gravidanza ,ha fatto il taglio cesareo LO HA SUPERATO ALLA GRANDE! ierial 6 giorno dal parto eravamo a passeggio con tutto ha ancora 15punti che togliera oggi ,mia figlia è uscita 1 girono in anticipo xchè aveva anche le analisi appostissimo,e mia figlia non è un colosso sia chiaro all’inizio gravidanza pesava 45 kg peso che ha raggiunto negli anni con HL con tanta fatica perche chi deve aumentare peso fa molta più fatica di chi lo deve perdere !mia figlia così minuta che tutti davano per esile ha dato alla luce un bimbo di kg 3’440 ,e mia figlia era arrivata a 59 kg ,ora è gia quasi alla normalità corporea.Ed è fiera che nel suo bimbo attraverso lei gli scorre già nel sangue la F1,quella formula che ha lei nel corso degli anni ha fatto la differenza che la aiutata ad avere una vita normale! Caro Plinio ti faccio anche notare che se una persona ha l’intelligenza non si fa abbindolare ricordati una cosa che non siamo una setta siamo delle persone che hanno avuto dei risultati ,siamo persone che non si approffittano delle persone deboli depresse in momento particolare della loro vita che vengono e ti fanno il lavaggio del cervello magari per farti cambiare idea su quello che è stato il tuo credo fino a quel giorno!quello io le definisco sette (che poi predicano bene ma razzolano male )e non mi sbilancio di più xche non voglio diventare come te che denigra ogni uno e padrone di credere ciò che gli pare ,ma non siamo così come loro e di sicuro hai capito a chi mi riferisco!siamo persone che dal essere pessimisti(quello che sei tu ) siamo diventati delle persone più positive più contente (quello che non sei tu) siamo più felici (quello che non sei tu) e ti ripeto quello che ho scritto nel mio primo intervento io non sto guadagnando non mi sto arricchendo con i prodotti li sto solo mangiando io e la mia famiglia ,e non finirò mai di ringraziare quella persona che me li ha fatti conoscere che aveva visto che mia figlia aveva problemi di salute molto serie a causa del suo forte sotto peso,E sono orgogliosa di aver conosciuto tutte queste persone mi hanno arrichito culturalmente ho coosciuto medici che ascoltai con interesse e ne ho fatto tesoro di cio che spiegavano medici che hanno fatto la differenza che sono andati contro corrente invece di curare PREVENGONO pensa che bello FANNO PREVENZIONE SI MA QUELLA VERA,caro Plinio ci sono altre cose altre idee che posso avere il nome di sette .Certo forse tu sarai capitato a contatto con delle persone che forse non hanno saputo darti i prodotti o quella fiducia che ti aspettavi non dico che tutti sono dei santi,ma ricordati che il buono e il cattivo l’onesto è il disonesto lo trovi ovunque ,solo che quando vieni scoperto vieni punito e così l’HL se uno si comporta male viene all’ontanato .comunque si possono esprimere dei pareri contrastanti ai nostri senza però offedere e denigrare! lo dico per te che ci stai rendendo una tua immagine di una persona scontenta che non vive bene frustrato arrabbiato con il mondo intero,prova qualche prodotto forse ti sentirai meglio !E ti ripeto come ti ho già detto non ho introiti di guadagni io solo consumo !ed ho alle spalle una bella storia nel miei 10 anni di HL non ti credere che non sono state sempre rose e fiori. Guarda che io ho rinunciato al mio livello ottenuto negli anni,proprio perche avevo ricevuto uno sgarbo da parte del mio sponsr ,eppure ho consumato i prodotti ,e ti dirò che non mi interessa se lo sponsor percepisce un guadagno da cio che spendo in prodotti ,a me interessa che si sta bene facendo una sana nutrizione ,una nutrizione che da i suoi benefici ,e ricordati nessuno vien pagato per raccontare la sua storia ne noi comuni mortali ne gli sportivi di grandi nomi ,HL non ha questa politica d’azienda.E comunque ci sono quelli che guadagnano molto ma lavorano hanno avuto l’opportunità di crearsi una bella linea di collaboratori bene beati loro se lo sono guadagnati con la loro capacità ricordati che non è tutto facile bisogna avere delle qualità per fare soldi non solo in HL ma in tutti i campi ,comunque non è la solita piramide delle altre ditte anche questo all’ecpoca mi aveva affascinato ricordati che quelli che sono molto al disopra di noi anche loro si devono dar da fare ,non ti credere che se ne stanno a casaad aspettare i guadagni prodotti dagli altri ,anche loro si devono dar da fare ,e comunque questa è la ditta che fa guadagnare di più di tutti ad ogni singolo distributore vai a dare un bella occhiata ,vai da chi te lo può spiegare in maniera corretta il sistema di guadagno del distributore è della azienda trova qua nel sito chi ti ispira di più serieta nel esporre l’azienda e vedrai che poi cambi idea !Ma una domanda me la devi concedere ma li hai mai mangiati i prodotti in modo serio? Perchè se non l’hai fatto come puoi dire che per sentito dire sono così? Be mi sembra riduttivo limitarsi a questo !Non ti sembra ?Provali ma seriamente indifferente se non devi aumentare o perdere peso prova anche solo la F1 e vedrai la differenza ,non serve che ti prendi interi pacchi basta ed esclusivamente anche solo la F1 credimi so cosa dico questo puo essere anche criticato magari anche da miei colleghi distributori ,ma se conosci bene la serietà del prodotto se usi il CUORE quando conosci un cliente quando lo fai con il cuore e non con il pensiero di quello che ti farà guadagnare fa la differenza perchè una F1 data con il CUORE x aiutare a star meglio una persona alla fine vieni ripagato con un grazie che forse è il guadagno che ha un valore più grande dei soldi! Devi farlo con questo spirito !!e così si va lontano,questo è quello che penso io quello che è stato il mio percorso di saggezza e per mia scelta non ho fatto i soldi non perche gli altri hanno guadagnato ed io no ,io ho guadagnato in 10 anni un grosso bagaglio di grande umanita di sensibilità di beneficio in primis dei prodotti (ovviamente anche qualche soldino e ho mangiato il prodotto gratis e non lo nego comunque un guadagno anche quello che sia chiaro che non voglio propinartela come una bella favola ma voglio essere sincera e corretta verso tutti )ed una cosa che non lascio a meno di precisare tante bellissime persone anche in particolare quella persona che mi ha fatto conoscere il prodotto nel modo giusto visto che anni prima nel 95/96 l’avevo provato ma me l’hanno dato senza tante spiegazioni !Mai poi ho incontrato Giuliana che ha fatto la grande differenza!Purtroppo lei ci ha lasciato ma in me ha lasciato ancor più grande la consapevolezza che HL fa la differenza!E che noi siamo quello che mangiamo.

  195. Simpatico il cartoncino fatto per i bambini limitati specialmente quando nomina Warren Buffett ma non è quello della kirby altra azienda PIRAMIDALE nota per la sua pseudoonestà anche le molte aziende affiliate italiane godono di buona fama vero, un pò sputtanate cioè anche inquisite per sfariate truffe, vedi film , Tutta la vita davanti, o megli gli ultimi casi giudiziari.
    Per quanto riguarda voi meglio starvi molto distanti vi credevo un pò piu’ svegli.
    PS: il cartoncino per bambini limitati omette tutto sul M:L.M ed è precisamente costruito per essere proiettato durante i famosi meeting.
    Ma non preoccupatevi se ripeto continuamente che è meglio starvi alla larga avete tutta la vita davanti. he he he tuttologi della alimentazione in bustina, risatina hi h hi.

  196. Ecco immancabile il vate della nullologia. Plinio il grande…..paracu….Si plinio, è meglio che ci stai MOLTO distante….sprizzi veleno da tutti i pori..ah a proposito del cartoncino per bambini limitati…..guarda che comunque ti calza a pennello….tutto il mondo, guardando il cretino che ripete come un disco rotto la stessa frase…HA ASSOCIATO TE A QUEL PERSONAGGIO…..pura realtà….parli come un disco rotto…….ma cominci pure a diventare divertente, lo sai?…quindi facci un favore…continua a scrivere su questo blog….con il tuo e con tutti gli altri pseudonimi che usi….TU FACENDO COSi’ CI FAI UNA PUBBLICITA’ DI QUELLE FAVOLOSE….
    Ah già, dimenticavo che tu sei così ONESTO che NON USI altri pseudonimi…..prefesci insultare e diffamare al riparo dell’anonimato….GRANDE ESEMPIO DA SEGUIRE!!!!!

  197. Ah dimenticavo di ricordare al GENIO DELLA NULLOLOGIA, che il Warren Buffett di cui si parla nel cartoncino…è quello della COCA COLA, della MC.DONALD, della Walt Disney……tutte famose AZIENDE PIRAMIDALI….ed anche della Kirby…. Ma lui (forse) questo lo sapeva….ma ovviamente da quell’uomo onesto che è, ha preferito indicare solo la Kirby…che, ovviamente, è una m.l. e non una piramide….ma per il nostro paladino della nullità….sono la stessa cosa….tanto l’importante è dirlo….c’è sempre qualcuno (sempre meno) che gli crederà.

  198. Rispondo a plinio ricopiando esattamente dal sito WIKIPEDIA:

    “Multi-level marketing Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.
    È un metodo di distribuzione di prodotti e servizi che ha la finalità di permettere ad un distributore o venditore di crearsi una rete di distributori senza consistenti investimenti in denaro.

    Solitamente, i singoli individui acquistano una licenza identificativa, un “codice” al quale vengono collegate provvigioni e sotto-distributori, possono svolgere attività di vendita indipendente per conto dell’azienda principale. I distributori vengono ricompensati in base ai beni o servizi distribuiti direttamente o da terzi nella loro rete di distribuzione, in percentuale sul fatturato globale dell’organizzazione, per differenza ed a scaglioni. IL MLM è nato nel 1934 negli Stati Uniti.

    Nel multi-level marketing, vengono distribuiti prodotti di tutti i tipi, e non necessariamente gli affiliati devono fare direttamente uso di tali prodotti, anche se è consigliato per migliorare il clima di “fiducia” nei “consigli di acquisto” che il venditore fa ai potenziali compratori. Ogni diversa azienda che usa il MLM come sistema di distribuzione ha un diverso sistema di remunerazione dei propri distributori, e di conseguenza diversi sistemi di formazione.

    Il concetto base del MLM è che i guadagni sono direttamente proporzionali al tipo e alla quantità e qualità di lavoro svolto. Potenzialmente essi sono anche molto elevati, ma devono scontrarsi con le difficoltà di creazione di un network di vendita. È paragonabile ad un sistema di franchising, ma non presenta per l’azienda elevati costi di implementazione e gestione, e offre una maggior flessibilità.

    La legislazione italiana non definisce esplicitamente il MLM, ma pone norme volte ad evitare strutture piramidali o catene di Sant’Antonio. Alcune aziende sfruttano una zona grigia per proporre strutture di MLM truffaldine.

    Ad esempio l’articolo 5 della Legge 17 agosto 2005, n. 173 rende illegali organizzazioni che “configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone” oppure l’articolo 6 che vieta obblighi per il reclutato di corrispondere all’azienda somme di rilevante entità in assenza di una reale controprestazione al momento del reclutamento o per restare a far parte della struttura.

    Sempre da WIKIPEDIA

    Il marketing piramidale è un termine che indica un particolare modello commerciale e di marketing non sostenibile, che implica lo scambio di denaro primariamente per arruolare nuove personalità nel modello, solitamente (ma non sempre) con lo scambio di beni o servizi.

    Il termine “piramidale” deriva dalla struttura formale in cui viene organizzata la vendita: la persona in cima alla piramide è la prima a vendere un bene o un servizio a un numero limitato di persone, le quali si incaricano di introdurre altre persone nella “piramide” a un livello successivo, con l’obiettivo di formare una nuova piramide sotto di sé e di ottenere i guadagni corrispondenti ai volumi di vendite prodotti dalla propria struttura.

    A seconda di alcune specifiche e modalità di diffusione, è possibile suddividere le forme di marketing piramidale in diverse categorie.

    Per catena di Sant’Antonio si intende un tipo di trasferimento di denaro che avviene per mezzi primariamente postali (oggi anche tramite posta elettronica), ed è individuabile per il fatto che si diffonde per mezzo di un passaparola in gran parte alimentato dal circolo delle amicizie e/o delle parentele.

    Inoltre, si tratta di una pratica in cui:

    Non esiste alcun ente od organizzazione che controlli la diffusione della catena;
    Non esiste un controllo sul traffico monetario che la catena genera;
    Non esiste alcun sistema di monitoraggio della propria situazione contabile;
    L’investimento è ad altissimo rischio;
    Non esiste alcun controllo fiscale, né tutela legale per eventuali perdite di denaro.
    Una variante più moderna della catena di Sant’Antonio è lo schema di Ponzi.

    Questi sistemi in Italia sono illegali, trattandosi di movimenti di denaro per i quali non esiste modalità di dichiarazione.

    Spero che questo possa calmare l’amico plinio….e chiarire le idee alla gente.

  199. risposta velocissima he!!!!!dai un occhio qui ….. http://img227.imagevenue.com/img.php?image=06672_Herbalife-Maggio2004_1024_122_197lo.jpg
    Ripeto state lontani da questi tuttologi della alimentazione, in fin dei conti da piccoli vi insegnano di non accettare le caramelle dagli sconosciuti come potete accettare consigli da questi sprovveduti tuttologi della alimentazione ,sulla vosta salute, e sul vostro portafoglio.
    ps: discutiamo un pò di kirby stessi argomenti stesso lavaggio del cervello. Risatina he he he ah!! a proposito non vi faccio pubblicità mi sembra a voi sembra di si vero mah!!!

  200. Plinio,

    CI SEI O CI FAI?????

    ecco il vate…..del solito nulla…..

    allora, per giustificare o per avvallare le sue elugubrazioni, i suoi insulti de le sue diffamazioni, che fa? ci invita con i suoi soliti toni trionfalistici….a guardare un link….ha la prova….finalmente che ciò che afferma è vero!!!.

    Signori, la verità assoluta..si presenta di fronte ai nostri occhi!

    Abbiamo finalmente la prova documentata.

    Cavolo, mi son detto, questo manda in frantumi tutte le mie certezze.

    Con timore ho cliccato sul link proposto dal SOMMO. Cosa ci troverò? Una sentenza di un giudice, della corte d’assise, di qualche tribunale che mi era stata tenuta nascosta….da quei falsi sprovveduti che mi hanno portato a fare il distributore…..

    Clicco sul link…. e che trovo? l’articolo di un giornale…..signori avete capito bene…un giornale…..quindi tutte le conferme e le certezze del VATE derivano da quanto scrisse nel 2004 1 (sottolineo UN) giornalista…..che tra l’altro ha dimostrato di non sapere neanche di cosa parlasse. (il che mi fa sospettare che abbia scritto tutto sotto dettatura) ……

    Chiedete a chiunque abbia avuto un sia pur momentaneo contatto con l’ambiente Herbalife, cosa sia il FORMULA 4…di cui il giornalista elenca gli ingrediente. Potete visionare tutti i listini Herbalife….IL FORMULA 4 semplicemente NON ESISTE!

    Il FORMULA 3 non è un prodotto in pillole, ma in polvere, quindi il giornalista non ha manco visto come sia fatto ( e questo riconferma il mio dubbio di prima)…. basta questo a far capire quale sia la grande prova inconfutabile che il VATE ha portato a giustificare le sue DIFFAMAZIONI.

    PLINIO, portami FATTI non parole ed opinioni spacciate per verità assolute…e poi possiamo discutere….altrimenti come ti ho sempre detto raccconti solo frottole, sapendo di farlo e quindi confermi di essere solo un DIFFAMATORE

  201. Ah dimenticavo……

    leggete bene l’articolo….sulla sinistra fa pubblicità a una rivista che si chiama DIMAGRIRE…….

    come si dice……capisci a me!!!!

    Per Plinio, che forse non capisce: SE FACCIO PUBBLICITA’ A UNA RIVISTA CHE SI CHIAMA DIMAGRIRE, HO TUTTO L’INTERESSE A DIFFAMARE LA “CONCORRENZA”….. ti è chiaro questo Plinio???

    Ciao ciao e continua così….sei utilissimo

  202. incavolato mi sembri un pò incavolato non te la prendere dai, in questi tempi di crisi bisogna tenere duro le persone perdono il lavoro perciò aumenta per voi la possibilità di reclutare nuovi adepti.
    Humm !! dimenticavo poco lavoro pochi soldi chi li spende per i vostri prodotti…. mi sa che si prospettano tempi duri he!!!, anche la positività va a puttan….. non ti resta che stare tutto il giorno davanti al pc.
    ps: colgo l’occasione di ribadire di stare lontani da questi tuttologi della alimentazine in bustina.
    ciao mau sei veramente grande…. per uno che lavora per herbalife

  203. Invito tutti a ringraziare Plinio in quanto con i suoi post ha confermato di essere il disturbatore (tipo quello televisivo che offende i politici, papa e fa le corna) n.1 del forum.

    La differenza tra Plinio e il disturbatore televisivo (Paolini) è praticamente nulla, stessa tecnica. Insultare, diffamare e ridicolizzare gli argomenti degli altri.

    Pensate che un giudice ha dato torto ad una trasmissione televisiva che chiedeva rimborso a Paolini per le sue intrusioni in quanto hanno aumentato notevolmente lo share (quindi utili) televisivo.

    Plinio facendo tanta “pubblicità” diffamatoria si rende talmente ridicolo in quanto i suoi post sono dei copia/incolla di insulti.

    Quindi evitiamo tutti di fargli domande dirette tanto non è in grado di rispondere seriamente a nessun tipo di argomento.

    Plinio, Il link relativo all’articolo da te citato si riferisce alla rivista mensile denominata “DIMAGRIRE” diretta dallo Psichiatra (si avete letto bene) Raffaele Morelli.

    Vi cito alcuni titoli presenti in questa rivista:
    – Dimagrire di questo mese: sciogli subito il grasso bianco
    – Brucia subito il grasso superfluo.
    In tre settimane puoi smaltire i chili più ostinati nei punti giusti senza importi rinunce
    – conquistare il benessere psicofisico e mantenere i risultati raggiunti senza diete penalizzanti.

    A voi la scelta di farvi un’opinione….

    Non oso pensare se queste cose le avesse dette o scritte un distributore HL!!!!

  204. io porto l’opinione di un cliente pienamente soddisfato che ora da appena un anno ho deciso di intraprendere l’attività.
    i prodotti non curano niente! chiariamoci, io stavo impazzendo x un problema di gastrite non sapevo + cosa fare dopo che il medico mi ha detto che era una cosa genetica avendocela sia mio padre che mia madre, risultato ho comprato la prima volta 3 aloe x entrambi, adesso possiamo anche attaccarci alla bottiglia del sugo di pomodoro.
    l’azienda è un azienda seria e autorizzata, tutti i prodotti sono tenuti in analisi dai 4 ai 5 anni in 2 università scentifiche di ricerca e studio in ogni stato in cui è aperta l’azienda (78), ergo 78 ministeri della salute hanno approvato i prodotti, io malanni dovuti hai prodotti MAI AVUTI. E GUAI A CHI ME LI TOGLE!

  205. Grazie Damiano per la testimonianza, io ho avuto lo stesso problema, nn potevo mangiare nulla di leggermente acido o piccante, grazie all’aloe adesso posso mangiare un peperoncino intero. L’unica cura a sentire il medico erano i farmaci e comunque il percorso era lunghissimo e senza garanzie.

  206. Povero plinio! Pensa che una ragazza che ha cambiato la sua vita grazie a HL ,dopo aver avuto una gravidanza ha deciso di riprendere i prodotti ,pensi che sia io andata in cerca di lei? No caro è lei che mi ha cercata e con grande gioia che le ho fatto il suo ordine e vuoi sapere cosa mi ha detto ? Solo quando facevo HL mi sentivo così bene e visto che con la gravidanza ho messo su parecchi kg ho deciso di stare nuovamente bene come stavo quando prendevo i prodotti ! Plinio prova a prenderti un frullato al giorno di F1 vedrai che ti sentirai meglio più positivo e meno spacca P…e.

  207. bravo..forte PLINIO!!!!!complimenti!!!!100% d’accordo con te!!!herbalife e’ una truffa..purtroppo ci sono cascata anch’io 3 anni fa…adesso oddio ex amica che mi ha fatto spendere un sacco di soldi e tempo…lavaggio di cervello lo sanno fare veramente…mi dispiace per la gente disperata che in richerca di lavoro casca nelle mani dei veramente bravi distr.. se vuoi diventare un truffatore devi imparare a fere Herbalife….un abbracio

  208. Ci mancava pure la fan di Plinio che casualmente utilizza sempre il solito sistema: DIFFAMARE….. con il solito messaggio “chi lavora in Herbalife è un truffatore!!!!”.

    Non sono ancora riuscito a capire come mai se un meccanico, dottore, insegnate ecc…è disonesto, truffatore o peggio ancora un criminale la responsabilità ricade solo su quella persona, mentre se capita in Herbalife la responsabilità è di tutta l’azienda.

    Che tristezza vedere questo bel paese pieno di gente che si dovrebbero solo vergognare di scrivere certe cose.

    Confermo ancora una volta che siete il peggio di questa società, siete i soli ipocriti e bacchettoni che non rispettano il lavoro di tante persone serie, piene di passione e responsabilità, cose per voi sconosciute!!!!!!!!!

  209. caro SEM!!!!per fortuna ci sitete voi il meglio di questa societa’ che siete riusciti a prendere per il culo tanti amici e parenti e avere qualche soldino in piu in tasca….bravi!!!!
    a proposito..scusate…non sono italiana e non so scrivere..ma riesco farmi a capire…

  210. caro SEM!!!!per fortuna ci sitete voi il meglio di questa societa’ che siete riusciti a prendere per il culo tanti amici e parenti e avere qualche soldino in piu in tasca….bravi!!!!
    a proposito..scusate…non sono italiana e non so scrivere..ma riesco farmi a capire…

  211. Caro Sam,
    come vedi Plinio ha imparato l’arte della duplicazione…..lui tace…..e c’è chi parla per lui……anche se io ….sono dell’idea che a pensare male….forse si fa peccato ma spesso ci s’azzecca…. Però quando Plinio tace…subito compare chi usa lo stesso tono e lo stesso intento diffamatorio….

    Mah…io di questa maryna….straniera comparsa all’improvviso a dar man forte a PLINIO….ho qualche dubbio che esista veramente….e che sia sempre LUI che cambia nick…per autoduplicarsi….

  212. sempre LUI che cambia nick…per autoduplicarsi….MA CERTO!!!!!!ie LUI che cambia nick..linc…ma..siete VOI veramente poveri cristi..andate a fare eherbalife(non riesco mai a scriverlo bene…))), veramente…con volantini(400 al giorno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!-Su le mani chi lo fatt0 per un mese!!!!!!!!!)))))))IO!!!LO FATTTOOOO!!!!!!soldi persi….assintenza dei clienti..(sensa parole)))))))….non leggere queste stuppidi post ‘di marina))))straniera))))uffii..siete stanc..))

  213. 4) i prezzi dei prodotti sono pazzeschi! Il minimo che spendi per un mese sono circa 120/150 euro e ti rifilano niente popo’ di meno che un the solubile, un barattolo di sostitutivo dei pasti, e delle compresse di integratori. (se tutto va bene).

    ma verrammmeeenttteee il MINIMO..120/150 euro…al mese….xixixxiiiiiiii
    e’brutto che ti faccianno lavaggio..un vero lavaggio di cervello..se ce l’hai..se no…povero te..non sei addattto a
    questo lavoro….
    PS leggi bene tuuttttooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  214. Carissima maplinioryna…….
    se hai voluto dimostrare che la testa a te serve solo a spartire le orecchie….ci sei riuscito/a perfettamente…….

    ormai non so più che genere usare….maschile, femminile o neutro…….

    CASTRONERIE come quelle che scrivi……..ti qualificano perfettamente….continua così….facce ride!!!

  215. A proposito di cosa serva la testa….guardate qualke post fa…….o devo essere un pò maligno???….No no….vado per la prima ipotesi.

    Scritto da: maurizio | 06/10/2011

    mao ..maooo..zio..spiega mi bene..non ho capito…cosa ce che non ti va ?????

  216. Marina, Maryna, Plinio & compagnia bella,
    il sistema Marketing di HL è utilizzato da decenni da tante aziende anche italiane per retribuire i propri collaboratori.

    Cmq state tranquilli nessuno vi trattiene anzi…….fuori ci sono tantissimi posti di lavoro pronti ad assumere persone altamente qualificate e rispettose come voi.

    Quando parlate di “truffe” come mai non menzionate i tanti episodi dove parecchi operai prendono 3,95 Euro all’ora in nero, senza nessun diritto, trattati come carne da Macello con il silenzio/assenso di istituzioni locali e regionali?

    Ma i giornali li leggete oppure fate come Plinio siete tutti abbonati alla rivista da lui citata “DIMAGRIRE”……

  217. anche io Sono stata contatta da Herbalife… non conoscevo neanche qsta azienda, e dopo tutte le cazzate che ho sentito sn rimasta a bocca aperta… sono tutte stronzate. è normale dimagrire bevendo solo frullati xch le calorie introdotte son inferiori al nostro fabbrisogno giornaliero. x dimagrire bisogna rivolgersi a esperti, e non introdurre qste cose.

  218. Bene chicca,

    anche tu spari sentenze….ma alla fine hai provato?

    Sei sicura che la tua alimentazione ti dia tutto quello che ti serve?

    Mi dici perchè la gente dopo aver fatto diete su diete, dopo essersi rivolta a esperti….riprende tutto il peso di prima, a volte con gli interessi?

    Sei sicura della genuinità di quello che mangi?

    Mi dici quale criterio adoperi per avere una sana alimentazione?

    Mi dici quante proteine servono giornalmente al TUO organismo per funzionare?

    Sai dirmi come fai a introdurre la giusta quantità di proteine giornaliere?

    Sai a cosa serve avere la giusta quantità di proteine?

    Vorrei conoscere le tue risposte…e poi possiamo iniziare a discutere.

  219. Ciao Maurizio,

    hai più probabilità di vincere alla lotteria piuttosto che ricevere risposte serie da persone che non sanno nulla sull’alimentazione. Al massimo ti risponderanno con insulti e soliti discorsi diffamatori…….

    X Chicca
    ti riassumo come vedo io HL secondo la mia personale esperienza di cliente e futuro Distributore.

    Il Distributore HL aiuta il cliente al raggiungimento dell’obbiettivo se quest’ultimo gradisce essere seguito. Ho ricevuto ottimi consigli anche a livello di attività fisica in quanto il mio Distributore è anche certificato ISEF.

    E’ ovvio che se la persona smette di assumere i prodotti e riprende le “cattive”abitudini alimentari e fisiche si ritorna alla situazione iniziale.

    Il controllo del peso si mantiene anche attraverso il miglioramento delle abitudini alimentari, e l’incremento dell’attività fisica o sportiva.

    Per me i prodotti non sono la “bacchetta magica” ma un valido supporto a cui unisco motivazione, determinazione, costanza, consapevolezza di “volersi bene” e mantenersi in forma in pratica con Herbalife si impara uno stile di vita sano.

    X Chicca, Maryna e company:

    nei link riportati in basso potete vedere come i clienti e distributori subiscono il lavaggio del cervello con potenti strumenti:

    http://www.youtube.com/watch?v=wB0QVAJQevY
    http://www.youtube.com/watch?v=kscLRdCQSB8&feature=related
    http://www.youtube.com/watch?v=XP8zTvxE3t8&feature=related

    fate attenzione nel visualizzarli potrebbero colpire pure voi……

  220. Ciao Sam,

    benvenuto nella casta dei truffatori…….

    Vabbè lo so che non riceverò alcuna risposta alle domande poste a chicca…..vedrai che ora sparisce lei e compare….boh aspettiamo la sorpresa.

    Ma che fai??? fai vedere i video del lavaggio di cervello????

    Sei un incosciente….adesso tutti diranno che quello è un finto medico e al massimo se per caso lo fosse….boh sarebbe uno venduto…..Tanto loro non riconoscono nessuno nel campo della nutrizione al di fuori del periodico DIMAGRIRE.

    Non hai capito che solo Plinio, Maplinioryna, chicca, maryna e marina (mamma che fantasia!!!!)… sono i depositari assoluti della VERITA’???

    Cmq ridiamoci sopra….che il riso fa buon sangue…..

  221. GENTE! MA SANTA MADONNA ORA MENCAZZO! se le persone che vi hanno invitato ad entrare in azzienda vi hanno fatto investire siete stati doppiamente ignoranti voi non il consulente ne tantomeno l’azienda che a voi non vi ha mai visti!il lavoro è da networker stiamo scherzando o cosa? è come aprire un negozzio o avviare un’attività, E’ L’EVOLUZIONE DELL FRANCHISING! se fate un investimento e non trovate i clienti ci rimettete, PUNTO. Nel network marketing bisogna saperci lavorare, se non eravate sicuri di farcela e vi siete furbescamente buttati, come se fosse un lavoro come un altro, si poteva chiedere semplicemente di farvi prestare i prodotti al vostro sponsor dopo avere trovato 2-3 clienti, e una volta consilidati si rifaceva l’ordine all’azienda rimettendo nell’ordine quelli prestati! senza evadere rientrando in tutto, ovviamente mantenendo la scontistica tra voi e il vostro sponsor. Truffati … GRAZIE AL C…O!aprite un ristorante o anche una catena di ristoranti! facile! se fallite ve la prendete con voi stessi xkè non siete stati in grado pietra sopra e via! se fallite con herbalife facile scaricare la colpa all’azienda CHE VI HA PURE DATO LA POSSIBILITA LAVORATIVA! fatevi un esamino di coscenza valà!

  222. Ciao a tutti, ho letto tantissimi commenti interessanti o meno.
    Il succo del discorso comunque(quello che mi interessava sapere)e’ che di tutte le persone che hanno provato herbalife non vedo commenti sfavorevoli o di controindicazioni, nessuno ha detto “herbalife mi ha dato problemi fisici o controindicazioni” si parla solo di business, soldi etc…
    Se herbalife vende e fa grandi soldi, beati loro e bravi, non siate gelosi e godetevi a vita.

    mathias

  223. caro Maurizio!isisto davvero,ma nan ho tempo da perdere.. si difende così ardentemente .. si paga per questo? Sei un fan di diritto ..in una carriera di HERBA a quale punto sei? a giudicare dal tuo bigottismo, per lo meno il presidente .. allora ti capisco!!! ! qui non capisco perché sono stata coinvolta in questa disputa, sono anche incapace di veramente scrivere … Per inciso, ho incontrato gli italiani in realtà non conoscono la loro lingua madre, non sono in grado di fare due semlice calcoli sensa macchineta.Mi facevano le domande stupide come, quando che evete un Anno nuovo nella mia paese, se abbiamo frigoriferi e televisori, e dei più belli e più stupidi di tutti,- è vero che in Russia, che mangiano i bambini! ! (per inciso l’ultimo dei quesiti domende mi è stato chiesto per tre volte, una delle ginecologo -dottore……)))). qui non è divertente .. Chiedo perdono per gli errori.Cercherò di esprimere esattamente la mia sperienza nella attivita .Inizio collaborare con HERBA circa 3 anni fa, quando ho incontrato un uomo meraviglioso, un italiano, che a quel tempo era gia impegnato nella attivita da 9 anni .. poi è stato un fanatico rabbioso .. come ora Maurizio.. Ci siamo innamorati da subito uno nell’altro,mi piaceva tantissimo tutto in lui,da parte qusto strano hobby.ho deciso di penetrare l’intero sistema più profondamente e di capire l’essenza ..Giuseppe ha un altro costante lavoro ,Herba.. era piuttosto un hobby, ma hobby molto significativo nella sua vita .. per il momento quando ci siamo incontrati, era già in procinto di divorzio, una delle ragioni, anche se non il più importante è stato .HERBA. la sua ex-moglie era totalmente contro questo suo secondo lavoro.hobby,i che il più era contro di essa, lui più approfondito nella palude -HERBA. non posso dire che non ha funzionato per lui!!Ansi..lui ci eraentrato nella 10-top megliori dei distributori durante l’anno .. il problema è che ha speso e investito oltre ottenuto!. in modo che il garage della casa è stata trasformata in un magazzino .. nel nostro primo incontro con lui mi ha dato un sacco di prodotti diversi … Ho iniziato a prendere loro .. Mi è piaciuto molto l’uomo ,mi sono innamorata e per amore cosa che non farai!?? voglio dire, che di sovrappeso sono mai sofferto, ho abbigliamento taglia 46, ho una forma lieve, mi piacevo sempre!!!iqui comincio a perdere peso .. Per me è normale, io sono innamorata .. in giro di 3 mesi ho perso quasi 10 kg .. da li inizio a conlaborare con Giuseppe in quella palude-business HERBA.Lui mi presenta ai suoi colleghi .. grandi persone! molti di loro sono diventati anche i miei amici, abbiamo ottimi rapporti .. prima iniziare il lavoro con Guseppe convenuto che l’affare .nella.HERBA facciamo per 6 mesi, se durante questo periodo non avremo nessun risultato, gettiamo un lavoro con HERBA per sempre .. totale di spesa Abbiamo ottenuto molto di più .. se uno vuole fare sul serio, bisogna frequentare le scuole, seminari, presentazioni, ecc .. tutto ciò! in più di benzina, i clienti .. telefono deve tenersi in contatto con clienti! gradualmente Ho cominciato a placarsi velo dai miei occhi .. in realtà non era così bello e tutto, proprio come parlarne alle prezentazioni.Personalmente non conosco nessuno che sarebbe riuscito a guadagnare soldi veri .. .. credetemi,Giuseppe era gia oltre 10 anni in attivita.. ha un sacco di amici e conoscenti! era un partecipante molto attivo in questo spettacolo! una dei suoi migliori amiche(oramai ex.amica), con quale si conoscono da anni.. e aveva ragiunto qualifica GET-tim, ma poi la loro organizzazione e’ crollato improvvisamente, si è scoperto che essi truffati, suo sponsor, “licenziato” da parte della HERBA(pochi anni dopo, ancora una volta entrati nei ranghi di distr.no quanto ne so senza risultati … )))).Mi e’ venuta una arrabia pazesca quando qualche giorno fa trovo sul Facesbuk ,sulla pagina di questa ex-get-tim di HERBA, la pubblicità solita banale …-lavorate con HERBA,avrete soldi- il lavoro a casa ..-… questa offerta di lavoro prevede quella che si trova senza soldi, negli ultimi 2 anni ha cambiato da almeno 4 MLM e continua.. cercando di attirare di nuovo nella palude di altre persone! Fortunatamente, nella cerchia dei suoi conoscenti e parenti, nessuno si prende questa proposta sul serio .. ma parole vuote e promesse nulla in particolare e il sensibile non essere lì .. la morale di questa favola è-
    1) guadagnare .. solo coloro che sono entrati nella HERBA 15-30 anni fa
    2) Il prodotto è buono,ma dopo l’uso prolungato non hanno effetti
    3) Giocate in lotteria!!!invece di buttare soldi,tempo per le truffe come HERBA..
    Caro Maurizio! Questa è la mia esperienza personale.. il mio peso è tornato quando siamo andati a convivere insieme con Giuseppe,non avevo ancora smesso di usare i prodotti …
    e un altro vorrei aggiungere … se è vero .. tutto è grande e davvero si può guadagnare, allora perché sono così tante distributori di HERBA vanno a fere altri MLM ???))))) gente che scappa da voi come da la peste .. probabilmente c’è una ragione …
    con tanto rispetto Marina (oppure Maryna-cosi e’ stato scritto nel pasaporto…)

  224. Ripeto state lontani da questi personaggi con lo sguardo che mira dritto al vostro portafoglio, non c’è speranza di guadagno nemmeno di una salutare dieta o di aumentare le proprie prestazioni a lunga scadenza a meno che di non diventare dipententi delle magiche polverine.

    Informatevi sono sputtanati in tutto il mondo, solo chi ha il paraocchi può cadere in questa trappola.
    Abbiamo da italiani una lunga storia di Fuffe alle spalle , e ci facciamo abbindolare ancora con il classico sogno americano SVEGLIA gente, qui, li ,altrove sono sempre i soliti che scrivono e cercano in tutti i modi di girare la frittata.
    ps: mi scuso so che è il vostro “lavoro” però insomma, bisogna pure che abbiate qualche nemico “SCICURAMENTE” invidioso delle vostre ricchezze culturali morali alimentari, eccheccavolo….siate positivi e vi raccomando pollice sempre all’insù nelle foto he!!!

  225. Ciao plinio,

    ma dico io non puoi essere un pò più..intelligente no, sarebbe un’offesa per te…ma almeno un poco poco più furbo……

    Sei stato zitto e hai mandato avanti maplinioryna……poi non hai resistito e hai voluto giusto per far vedere che sei un altro…..firmare
    di nuovo con lo pseudonimo di plinio….

    ma potevi aspettare non dico assai, una mezza giornata…..

    manco 10 minuti dopo il post ( sei stato bravissimo a fare tutti quegli errori in italiano) che hai scritto e firmato come maryna, guarda tu che caso….ricompari tu….

    Allor si propr scem!!!! fattelo dire!

  226. Grazie Maurizio!mi hai fatto un complimento sensa volerlo…sto imparando a scrivere…sinceramente faccio tanta fatica,ma vorrei tanto che nessuno casca nella attivita di HERBA..veramente..
    Grazie Plinio!!continua cosi..la gente deve sapere la verita..
    Maurizio,posso scriverlo a russo,lo sai leggere????secondo me e’ una bella idea…chi sa..magari sara utile per un altra persona dalla mia paese…

  227. Ciao a tutti,
    vorrei fare una domanda facile facile, facile, visto che ci sono alcune persone che fanno commenti costruttivi PRO oppure Contro HL guarda caso sono pochi quelli che rispondono a domande precise formulate dagli utenti del Forum.

    Mi riferisco a Plinio e Maryna che scrivono, scrivo sempre le stesse cose senza mai rispondere a semplici domande fatte da Maurizio, Sam e altri utenti.

    Ecco la domanda:
    In 30 anni Herbalife ha fatto solo successi, e voi cosa avete fatto?

    Dai è facile forse ci riuscite vi do anche un’aiutino, ho trovato pure io un video…..che vi allego….
    http://www.youtube.com/watch?v=mMtdAVfKJMk

    attenzione al lavaggio del Cervello………eh eh eh

  228. Многоуважаемый Маурицио!!я вижу,что ты с большим вниманием прочитал мой пост,изучил все орфографицеские и грамматические ошибки..Молодец!!!я вижу,что ты яростно следишь за всеми написанными постами,практически живешь тут..может ты подсадная утка от гербалайфа??!!!!следишь в просторах инета за тем кто что скажет против великой империи..ты мне не ответил на вопросы..сколько тебе за это платят?если ты не “утка” тогда каких ты лично достиг результатов в этом “бизнесе” и за какой промежуток времени?и почему так много народу перешло в другие МЛМ за последние два-три года?ведь поуходили далеко не самые худшие!!!!!с нетерпением буду ждать ответа.желательно на русском,хотя очень хорошо понимаю итальянский,но вот не думала,что писать так сложно!!!Стыдно…но я постараюсь исправиться..

  229. Per MARYNA ALIA PLINIO:

    Уважаемый Морской, даже если вы пишете на русском языке всегда обычные …… фигня

    Привет привет

    Dico Marina che anche le scrive in russo sono sempre cazza……

  230. bravo! usaretranslit tutti possono, ma il problema è che una traduzione non accurata.
    argomento stupido da discutere HO scritto la mia storia personale, idi collaborazione con .HERBA.Non ho intenzione di contestare il fatto che H.E. ci sono più di 30 anni al mercato… ma la piena responsabilità di quello che suchesso con me personalmente Non conosco nessuno che avrebbe lavorato con HE.. riuscì a guadagnare .. Per esempio, conosci qualcuno che ha vinto un superenalotto djekpot? personalmente non conosco nessuno, ma conosco bene la persona che ha indovinato qualche anno fa 5 cifre ha preso abbastanza soldi vi posso assicurare!. Conosco uno di più, l’anno scorso in una lotteria istantanea vincere 10.000 euro .. ma che non conosc una sola persona che potesse in Herbalife fa soldi … e cosa posso fare ????!!! e’ mia esperienza personale … ho fatto due domande a Maurizio- quello che guadagna, quanto tempo, e per quel periodo di tempo ha raggiunto questo risultato. Dove il problema????perche sei incazzato scusate di parole…? possibile guadagnare un HE..? dico-NO!
    Cercate a convincere tante persone che HERBA-.. un ottimo modo per fare un sacco di soldi? sono personalmente superata tutte le scuole in questo sistema? non ho intenzione di discutere per l’ultima parola .. soprattutto come inutile discutere con i tifosi delo.Ho paura di fanatici .. forse un fallimento solo per me e mio compagno.., il problema in me allora maggior parte di vovstri “collaboratori” sono persone faliti… Ci qualcosa di cui vantarsi!!!
    Maurizio,dimmi almeno quanto ti paganno che tu lavori 24 sul 24…sei sempre qui!!!!!!!!!
    buona notte a tutti

  231. Quello che ho fatto è per dimostrare agli altri che leggono quello che io sto dicendo, e che NESSUNO MI LEVA DALLA TESTA…Chi scrive tutti quei post fotocopia (Marina, Maryna, Plinio e via dicendo) è sempre la stessa persona. Anche io so scrivere quello che mi pare in russo e in tutte le lingue che vuoi……

    Poi vuoi sapere quanto guadagno io??? Nessun problema….non ho mai avuto l’intenzione di nascordemi (a differenza di te). Come ho detto in altri post non sono diventato milionario, non sono diventato ricco…lavoro in Herbalife da tre anni e guadagno in media tra i 1400 e i 1700 euro mensili…con tasse regolarmente pagate alla fonte a titolo d’imposta! Non è tantissimo, lo ammetto, ma per ora mi permette di vivere più che dignitosamente…gestendomi l’orario di lavoro come meglio mi pare.

    Altra domanda a cui ti rispondo volentieri….io lavoro molto tramite internet….quindi sono connesso praticamente 20 ore al giorno su 24 e tutte le cavolate che scrivi mi vengono recapitate in tempo reale……

    Quindi, dato che io mi diverto a leggere le tue stupidaggini, mi diverto anche a risponderti. La domanda la rigiro a te….anche tu sei sempre qui…….magari “rubando lo stipendio”, visto che non fai altro che scrivere e leggere post.

    Ciao Plinio, o marina o maryna…..scegli tu chi essere stavolta.

  232. Se non fosse per herbalife io sarei ancora sovrappeso (meno 10 kg mai più ripresi), i miei valori ematici sarebbero ancora sballati e sopratutto farei ancora l’ operaio, facendo fatica ad arrivare a fine mese.
    Questi sono i fatti, il resto chiacchiere.
    Come ho fatto?
    Ho iniziato part-time, lavorando 8 ore da operaio e per qualche ora al giorno con herbalife (di piu’ la domenica), passo dopo passo, tassello dopo tassello sono arrivato a guadagnare con herbalife più di quanto guadagnassi con il lavoro da schiavo che facevo prima.
    Il volantinaggio l’ho fatto all’inizio quando ancora non avevo esperienza, poi ho visto che non rendeva tanto come sistema, e mi sono dedicato essenzialmente al contatto diretto.
    Adesso sonofinalmente libero, ho aiutato e aiuto altre persone ad avere i miei benefici sia fisici che economici-
    Non tutte le persone che hanno inziato l’attività con me sono attualmente in attività, molti hanno abbandonato pochi mesi dopo, perchè forse pensavano che in herbalife con una speciale bacchetta magica e senza tanto impegno li avrebbe fatti diventare ricchi in pochi mesi.
    A volte lo ammetto è stata dura anche per me, a volte ho dovuto ricominciare d’accapo, ma alla fine la mia testardagine ha prevalso.
    Adesso guadagno tanto da non avere più preoccupazioni su come fare per arrivare a fine mese, ho cambiato il mio stile di vita, non ho più debiti e vivo molto più serenamente.
    Io non so perchè nella vita in genere ci siano persone che hanno successo e altri che non ce l’hanno.
    E’ sicuro però che ci vuole impegno ( a volte non guardare domeniche e festivi, sopratutto per chi lo fa part.time), tanta voglia di realizzare e determinazione.
    Nel mio caso anche disperazione.

  233. adesso e tutto chiaro!!!!ci parliamo tra 3-6 anni…sono sicura che rimanerei ancora al punto dove sei adesso…non racontarmi dei balli lavoro in Herbalife da tre anni e guadagno in media tra i 1400 e i 1700 euro mensili…mi permette di vivere più che dignitosamente…gestendomi l’orario di lavoro come meglio mi pare…”
    sono veri balli!!!Lo dicevo anche io quando alle presentazione prezentavo la mia “testimonianza”….in tre mesi ho perso 10 kg,nel primi tre mesi di attvita ho gudagniato 500 euro al mese!!ed era vero!!solo che non dicevamo mai quanto pagavamo l’affito,quanto costa la scuola ABC,telefono,bensina e tutto resto…alla fine cosa rimaneva in tasca?????poco niente…
    ma ti auguro arivare dove vuoi!!!hai scritto l’obietivo per prossimi 3-10 anni?leggi libri,quarda video e ci arriverai!!!!!magari..se non ti stuffi prima…
    sono semre qui perche posso farlo…sono in ferie..tra 1 settimana torno al lavoro e non avro piu tempo a scrivere le stupidaggine..godati il momento..
    …In 30 anni Herbalife ha fatto solo successi ….io mi sono lauriata in ingeniria mecanica,mi sono sposata,ho avuto una figlia meraviliosa,che ormai grande ,sta studiando cinese e nell anno scorso e’ diventata una dei megliore studenti della sua universeta..e’ mio grande orgolio..mma…insomma tutti quest’ anni sono passati anche per me non e male…

  234. E Plinio quanti successi avrà raccolto in 30 anni? Attendiamo tutti con ansia la risposta……

    E’ dura vivere in un paese come L’Italia dove Herbalife estende la sua rete di vendita anno dopo anno…

    Poi per voi sarà un incubo accendere la televisione oppure sfogliare riviste e vedere tanti personaggi famosi soprattutto dello sport fare dichiarazioni positive su HL.

    Ma non disperatevi HL è presente solo in 75 paesi (al momento), potete sempre valutare di trasferivi in altri Stati dove non vedrete più Distributori e simpatizzati di HL. Cosa ne pensate della Corea del Nord?

    Oggi vi giro la dichiarazione della mia amica Heather Parisi riportata nel sul blog (heatherparisi.it):

    “Non è di David Beckham che voglio parlare, quanto piuttosto di “Herbalife”. Da circa una decina di giorni sto seguendo una dieta particolare con i prodotti Herbalife, e devo dire che sono veramente soddisfatta. Non lo faccio per dimagrire. So benissimo di avere un paio di chili di troppo (facciamo anche tre, vah!), il punto è che mi piaccio così. Davvero! Non solo mi sento meglio, mi sento anche più “bona” con un po’ di carne in più… Vi ricordate quando ero arrivata a pesare 42 chili, nel 1982?!? Se ci penso…avevo il viso completamente scavato, per carità! Chiaro, i ritmi di lavoro, con ore e ore e ore di danza e prove no stop ogni giorno…avevo uno stile di vita completamente diverso da quello di oggi. I ritmi, devo ammettere, sono rimasti frenetici, ma le ore in sala prove di ieri, oggi sono sostituite da riunioni, incontri, viaggi di lavoro, nuovi progetti, il blog, il film, la moda, la FAMIGLIA…
    Ripeto, vado fiera dei miei chili “di troppo”! E poi, detto tra noi, anche l’uomo preferisce la donna un po’ in carne, o no?!? (Il mio uomo la pensa così. Infatti lo adoro!!!). Battute a parte, la dieta Herbalife ti fa perdere i centimetri in più, e la cosa bella è che ti mantiene soda. Mi ha insegnato a mangiare con più consapevolezza. E in modo “intelligente”. E’ una dieta ricchissima di vitamine. Al mattino prendo due pasticche di Guaranà, un vero toccasana per la memoria, e per tre volte al giorno assumo un integratore alimentare a base di fibre e un altro a base di vitamine e sali minerali. Diciamo che ho imparato a gestire meglio le calorie, e soprattutto è una dieta che ti permette di mangiare tutto quello che vuoi. Funziona così: faccio colazione con “Nutritional Shake Mix” o, come lo chiamo io, “Biberon per adulti”, con proteine di soia, che vi assicuro, dà una bella botta di energia. A metà mattina mangio una cosa buonissima, si chiama “Protein Bar”, una barretta al cioccolato e nocciole o vaniglia e mandorle: avete presente un Mars? Stessa cosa. Solo che, anziché mille, la mia barretta di calorie ne ha appena cento! Il menù del pranzo prevede un altro “Biberon”, a merenda una barretta e per cena: quello che si desidera, in totale libertà!
    Il punto è che mi sento veramente in forma, anche mentalmente, più lucida, più rilassata. Più forte, e con la pelle più luminosa.
    Devo ringraziare Laura. Vi spiego: ho una sorella che si chiama Tiffany, ed è la mia vera sorella. Poi nella vita capita di incontrare persone speciali , che sono importanti come un fratello “di sangue”. Tra queste persone c’è Gina Stefani, la mia sorella di Lucca, c’è Patrizia, la mia sister di Roma, poi c’è Stella la mia sorellina di Milano, c’è Roberta, la mia sorella italiana che vive a New York e c’è Laura Badiali, mamma di Carlotta, la migliore amica di Rebecca. Ci conosciamo da quando le nostre bimbe hanno iniziato le elementari (e sono tuttora in classe assieme, al liceo…). Io la chiamo “Lady Laura”: andiamo insieme a comprare il pesce, poi facciamo tappa da Antonietta, la suocera di Laura, che crea delle cose meravigliose nel suo laboratorio a Roma, cesti e cestini con ricami, asciugamani e biancheria per la casa… Laura era con me dal veterinario quando Penelope mi è morta tra le braccia, il mio adorato gatto soriano di 22 anni…insomma, avete capito, è come una sorella, punto e stop. E’ stata lei a suggerirmi di provare la dieta Herbalife. Aveva ragione. Mi sento alla grande. Anche se ovvio, non berrò “Shake” per tutta la vita… “

    Chissà quanti Milioni di Euro Le avranno dato per rilasciare questa dichiarazione?
    Oppure chissà quali torture avrà subito la povere Heather per scrivere queste blasfemie……..

  235. … mi dispiace molto per voi .. se tra qualche anno rimanerete in questo lavoro e tremerà al nome HERBA.. come questo sta avvenendo ora il mio carissimo compagnio… e tutti questi “testimoni”, le vostre storie scritto come un gemmellini-sorellini , dopo 6 mesi di part-time,sono m passati a full-time, perche pagato HERBA mi pagava ome in fabbrica, ma guardo con speranza a un futuro luminoso e in 5 anni penso di essere il presidente .. per .. amor de Dio, cambiate il paesaggio! Se volete raggiungere il successo in Herbalife, si dovrebbe trovare una storia di oltre-sentimentale per esempio, grazie a Herbalife la mia sorella è ancora viva, anche se i medici la mandati a casa a morire, o che tua moglie solo con Herbalife alzò dalla sedia inavalidnogo ecc .. grazie alle storie cosi circa 15 -20 anni fa, la gente in Italia è riuscita a entrare in milionari, ma che pochi riuscirono a rimanere lì …. o almeno pensate per un attimo perché così tante persone vanno via da Herbalife? Ah, sì … i seminari si insegna a non guardare queste …sognare … non e’ male, anzi necessaria, sì … ma non così tanto!!!!! imparate ascoltare e guardare anche il parere negativo …

  236. Cara/o Marina, maryna,Plinio o come cacchio ti chiami……. Il fatto che tu e il tuo compagno (se esiste davvero) abbiate fallito in Herbalife(sempre che sia vero)…ma voglio crederti sta volta….beh se avete fallito la colpa è solo vostra, della vostra incapacità. Se un franchesee (sai cos’e’??) è in incapace e fa fallire il negozio, la colpa non è del Franchisor….lo stesso è in Herbalife…se fallisci è solo colpa o incapacità tua.

    Cmq, io qui ci sarò ancora fra 3 e 6 anni….ne riparliano allora……..tornatene a casa tranquilla e passa la parola a plinio che comincia a mancarmi con le sue stro……te….

    Ciao ciao

  237. X Maurizio,
    le storie di Maryna/Plinio sono le più belle…….come può far successo una persona sia in HL sia in altre attività che si vanta di avere una laurea in ingegneria Meccanica (Maryna) e dopo tanti anni in Italia non sa scrivere a malapena una frase.

    Ma dove l’hai prese la laurea nel pacchetto delle patatine? Ma dai non scherziamo……

    Queste persone lo ripeto ancora sono il peggio di questa società sono i soliti ipocriti e bacchettoni, arrivano pure dall’estero in Italia e si permetto di criticare tutto e tutti.

    Prendete in considerazione il consiglio dell’amico Castiel, sceglietevi un paese non inquinato dal “virus Herbalife” cosi vivrete felici e contenti.

  238. Maurizio,sono gia a casa…caro…ce lo tre -due nella paesia mia e una qui in Italia…allora secondo te dove devo andare????

    ma sei sempre solito…solito disco….

    Il fatto che tu e il tuo compagno abbiate fallito in Herbalife(sempre che sia vero)…beh se avete fallito la colpa è solo vostra, della vostra incapacità. Se un franchesee (sai cos’e’??) è in incapace e fa fallire il negozio, la colpa non è del Franchisor….lo stesso è in Herbalife…se fallisci è solo colpa o incapacità tua.

    Complimenti!!Grande Maurizio!!!si vede che ti sei impegniato tanto in attivita!!queste str…te ci sono nell libro della guida di HERBALIFE …ho imparato anche io…questo fa perte di “lavagio di cervello”-come rispondere a persone negative….non hai inventato niente di nuovo caro….
    vai a fare un bell frullato….

    damiano,non avevo atenzione di rimanere in Italia per sempre…non mi ineresava ad imparare a scrivere,tra altro parlo molto bene. per me era sucifente..purtroppo nella mia paese circa 10 anni fa ce eranno tempi molto molto pesanti..ma….non sono fatti tuoi…se vuoi ti mando la fotocopia della mia laurea…

  239. sempre le solite scuse se avete fallito è colpa vostra guarda caso.
    Io sono plinio non ho bisogno di altri nick,
    e non date retta a questi pseudo tuttologi della alimentazione , non serve dire altro, a parte che il fatto che vi vogliono solo fregare, forse sono incavolati perchè rendo difficile ingaggiare nuovi adepti, funziona così vero, non è che per caso il mercato è saturo e insistete nella bufala solo perchè vi volete salvare il kulo rovinando altre persone/famiglie.

    ciao marina cerca di spiegare a questi personaggi da stadio che io non sono te grazie.

  240. Non puoi farmi del male sottolineando che non so scrivere .. mi vergogno ..presso l’Università difficile per me dato l’inglese.ho 40 anni, ho finito di studiare a 23 anni. Ho ricevuto il diploma di 5 mese di gravidanza. Dopo il divorzio nel 2001 sono venuta in Italia per lavorare, avevo bisogno di guadagnare per comprare la casa.Ho fatto badante,barista,pulizie..nel periodo estivo dormivo 5-6 ore al giorno..e non mi vergognio a dirlo .sono arrivata in Italia sensa sapere a parlare e scrivere,volevo ristare qui solo qualche anno..Nell anni 50-60 molti italiani andavano a lavorare in altri paese..cosa ce di male???.in 6 anni di lavoro sono riuscita a comprare due appartamenti (per me e per la mia figlia) nella mia paese. è stato molto difficile per questi anni, sette giorni su sette.. e gradualmente mi sono innamorata in Italia,mi piace qui ,mi trovo bene..Purtroppo, la mia figlia è cresciuta senza di me, ma con mia madre è il mio dolore. non ero in grado di ottenerla qui con me, ho vissuto in famiglie di altre persone, a portare la bambina verso il nulla non lo sentivo..Ormai ha 18 anni e fa lua strada nella pase sua ,ma ha un sognio di andare in Cina. . In terzo luogo, la mia casa è una casa di mio fidanzato, io la sento nel padrona di casa, perché ci ha guidato in esso insieme, ho scelta i mobili e tutto resto..e la sento mia.. sono io padrona di casa !!!!non capisco perché avete sollevato le sopracciglia che una straniera può avere tre case?

    la mia storia con Herbalife ho descritto sopra.

    .. non mi piace discutere …..sono stuffa di sentire solite balli..

    quando ho accettato di lavorare con Herbalife, i miei colleghi voluto fare vedere la mia storia- testimonianza alla presentazioni .Tanto vero era popolare, se si può fare la straniera che non è in grado di scrivere, non avendo amici e parenti qui, significa che noi italiani lo possiamo fare ancora meglio!. .. Mi è stato detto su alcuni storie mitiche, una di uno che balbettava male, ma era in grado di ottenere risultati e diventare quasi come presidente di Herbalife,… di un’altra che chiedeva la carita sotto la chiesa, che èra incapace di leggere e scrivere, qualcuno la datto la spina “vuoi perdere peso chiedi mi come?” e dopo anni questa donna è diventata milionaria….. e altre stronzate … ma io che arimasta molto delusa dopo collaborazione con voi, allora siete pronti a mettere pomodori marci per quello che scrivo con errori ????? ? su,signori … .. mantenete il marchio!!!!

    Plinio,non ce niente da fare..non ci arrivanno che siamo due persone diverse…secondo me non ci sono tanti personaggi..uno-due… !!meglio che non scrivo piu niente!garzie a lei per tutto che fa!!

  241. Maryna,
    tu hai raccontato la tua storia vera o falsa che sia non
    ha importanza, ognuno nel forum si farà la propria idea.

    Generalizzare il tutto come fai tu e il contestatore per eccellenza Plinio è molto pericoloso.

    Ti faccio un esempio semplice:
    Se io dicessi “La badante straniera di mia di mia nonna ha rubato soldi e gioielli quindi state lontani da tutte le badanti straniere sono ladre e puntano solo ai soldi”.

    Tu cosa diresti?

    Se la regola vale per Herbalife deve valere anche per le badanti straniere, ma possiamo fare tanti esempi ma la regola non cambia se si generalizza come fate voi.

  242. Castiel tu sei un reclutatore vero? per fare soldi bisogna seguire le direttive reclutare reclutare reclutare, bisogna involvere i disoccupati o anche occupati nel network marketing, detto anche palla di neve,dove possibili clienti/rivenditori vanno a loro volta spinti ad ingaggiarsi nella vendita presso la loro sfera di relazioni e oltre, un lavoro che raramente ha successo nella ampiezza promessa anzi quasi MAI, tu sei uno di quelli che attivamente ricercano manovalanza perché sanno che possono guadagnare solo coinvolgendo il maggior numero di individui in questo commercio ormai saturo e sputtanato, infatti può funzionare, teoricamente, solo se la sua espansione è costante e non ha mai fine cosa che è IMPOSSIBILE, si finisce come è ovvio e come succede da anni ormai che il mercato saturo provoca migliaia di tuttologi della alimentazione che non hanno guadagni e sono incavolati neri. Ma però per voi furbetti le quote di adesione e i prodotti utilizzati in proprio costituiscono per la ditta e a voi 4 furbetti, un certo guadagno FORSE …..
    Il cliente venditore nonché tuttologo della alimentazione in bustina procaccia allo stesso tempo al sogno di ingenti e rapidi guadagni con un lavoro sostanzialmente gratuito per l’azienda, il tutto è molto fine e punta a chiudere l’individuo in una atmosfera settaria dove si sente assistito e convinto di avere il privilegio di usare esso stesso prodotti elitari , guardatevi i video che tanto diligentemente e stupidamente i seguaci hanno lincato una setta, una folle setta, poi se fallite come è probabile la colpa sarà solo vostra vi diranno, lasciandovi con le tasche vuote e spesso delusi PROFONDAMENTE delusi .
    Scusate se vi rompo le palle ma si tratta di dovere di cittadino.
    State lontani da questi lavori NON ESISTONO.
    ciao ciao.

    ps: l esempio che porti castiel è approssimativo, il perchè è semplice da capire, se una azienda lascia fare a questo modo significa che è margia dal vertice, il fatto non mi stupisce comunque.

  243. “margia al vertice”?…ahhh!!…intendevi MARCIA… beh…in effetti dev’esserci proprio un gran marciume ai vertici di un’azienda che sta per superare i 5 miliardi di fatturato in questo periodo storico di crisi…

    Plinio, perchè non fai un esperimento invece di criticare…cosi porti qualche prova concreta…ad esempio, vai in un qualunque studio medico…o se dovessi esserlo tu (medico intendo)…apri il PRONTUARIO degli INTEGRATORI ALIMENTARI e guarda cosa risulta alla voce SOSTITUTIVI PASTO, INTEGRATORI VARI, ENERGY DRINKS…

    Eh si…rimarrai stupito…dal vedere tutti i prodotti della Herbalife…

    Per quanto riguarda il reclutamento..beh..ognuno è giusto che abbia le proprie idee…comunque quei poveri 2milioni e 400 mila distributori in giro per il mondo comunque provano a darsi da fare..contro la crisi e contro tutti i disfattisti che piuttosto che mettersi in gioco preferiscono criticare…

    Personalmente posso dire che io NON credevo ASSOLUTAMENTE a questa storia del N.Marketing..ne tanto meno nei prodotti Herbalife…

    Ho un lavoro principale, faccio l’assistente di volo e sono soggetto a controlli medici periodici accurati…
    …poi ho deciso di essere oltre che SCETTICO, anche CURIOSO e ho voluto provare…

    oggi…continuo ad avere la mia prima attività, con Herbalife mi pago invece la rata del mutuo (più di 900€ al mese)…e per quanto riguarda i prodotti…beh…ho perso 8kg e i valori sono perfetti da ormai un anno…

    …in effetti qui sono ci sono fin troppi Post…Plinio,mi ricorderesti per favore la tua esperienza con questa azienda?..hai provato anche tu?…

    PS…sapevi che “il Network Marketing” è anche materia d’esame alla Bocconi di Milano?… dici che studiano le “bufale” anche loro? 🙂

  244. …quasi dimenticavo…
    a me sinceramente nessuno ha mai promesso facili guadagni con poco sforzo…

    Si, mi hanno fatto vedere anche numeri importanti…ma…dandosi molto da fare…con parecchio lavoro…e soprattutto nulla di misterioso o magico…semplicemente una questione di “matematica” e di numeri…

    that’s all!…

  245. Plinio,
    mi dispiace contraddirti ma in questi anni di crisi (Estate 2007 ad oggi) HL ha notevolmente aumentato gli utili rispetto a tante aziende che hanno registrato delle perdite non indifferenti. Ti ricordo che oggi l’istituto Austriaco Erste Group ha registrato una perdita di 800 Milioni di Euro (fonte sole24ore).

    Il settore del Benessere in generale è in crescente aumento compreso questo periodo di crisi internazionale.
    Alcune fonti (tipo economista Paul Zane Pilzer) prevedono un giro superiore ai 500 Miliardi di Dollari a livello mondiale nei prossimi anni.
    Lo sai perché?
    Un azienda che non sente la crisi tipo l’industria del benessere sta attualmente offrendo grandi opportunità di lavoro soprattutto a tante persone che hanno perso il lavoro o non lo trovano.

    Molte persone hanno capito che utilizzando la “buona nutrizione”, l’esercizio fisico, un coach personale si riescono a prevenire molte malattie e quindi a contenere o a tagliare completamente le spese sanitarie, evitando alle persone di trasformarsi in consumatori a lungo termine di farmaci che trattano solo i sintomi e non la causa delle malattie.

    Quando sempre più persone saranno informate e diventeranno consapevoli circa i benefici di una corretta alimentazione, di una regolare attività fisica, e di uno stile di vita sano, si avvicineranno al settore “benessere”, faranno la loro prima esperienza e molto probabilmente diventeranno dei consumatori fedeli, generando un passa-parola positivo. Questo è il mio metodo di lavoro che mi sta portando eccellenti risultati.

    Quando ci sarà ancora più consapevolezza e sempre più persone sceglieranno volontariamente di prevenire e migliorare ulteriormente il loro stato di salute, rivolgendosi all’industria del benessere, potremmo probabilmente riuscire a ridurre le spese sanitarie.

    Ti svelerò un segreto, tutte le aziende hanno un codice etico ed interno, se un dipendente o/e distributore non rispetta tali disposizioni l’azienda licenzia il dipendente in HL viene ritirata la licenza di vendita.

    Poi la cosa per me più bella in HL è l’assenza di fannulloni, paraculati e raccomandati……nel mio gruppo ci sono persone serie e motivate………tu puoi dire la stessa cosa della tua azienda?

  246. Sono stato zitto e calmo e mi sono limitato a leggere soltanto i vari post….Mi ero ripromesso di non discutere più con la “pseudo” maryna…ma all’ultimo che ha scritto non si può non rispondere….Cavolo,maryna mi spieghi il mistero???? ”

    “In 6 anni di lavoro sono riuscita a comprare due appartamenti (per me e per la mia figlia) nella mia paese. è stato molto difficile per questi anni, sette giorni su sette..”

    Vabbè hai detto che le hai comprate in russia…..ma anche in qualche sperduta landa della siberia….vuoi mettere un valore di….diciamo 50.000 euro ciascuno?

    Qualcuno mi sa dire quale lavoro vi permette di mettere assieme, da parte…(tolte le spese sia pur minime per mangiare, vestire e vivere) la bella sommetta di 100000 euro in sei anni???

    sei anni sono 72 mesi……quindi 100000: 72 = sono la bellezza di
    1388 euro fissi mensili…..ma prima di sparare kazz….. fatti due conti….minimo avresti dovuto guadagnare 2000-2500 euro al mese….da sola, limitando al massimo le spese…..

    Qualcuno ci crede???? che facendo le pulizie, la badante…la barista…si possa avere uno stipendio simile, di questi tempi, in Italia???? IO ASSOLUTAMENTE NO!

    Quindi se queste sono kazz….te, per tutte le proprietà della matematica e della logica…..secondo me anche tutte le altre cose
    che ha scritto sono altrettante kazz…..te.

  247. premesso che lavoro in un istituto di credito e di personaggi strani ne ho visti a bizzeffe ( sono qui per caso ).
    di pseudo milionari con le pezze la culo ne ho visti fin troppi ( specie di venditori ambulanti Herbalife ed altro ).
    una proposta e leggo questa :
    “In 6 anni di lavoro sono riuscita a comprare due appartamenti (per me e per la mia figlia) nella mia paese. è stato molto difficile per questi anni, sette giorni su sette..”

    BENISSIMO !!! INFORMO ED INFORMATE LA GUARDIA DI FINANZA AL 117 ( NUMERO GRATUITO ) SE EFFETTIVAMENTE I GUADAGNI DI CERTE PERSONE ESISTONO O MENO CASO CONTRARIO VALE SEMPRE UNA DENUNCIA PER TRUFFA E MILLANTATO CREDITO

  248. Ci mancava royhill ora…..ma hai letto bene?? La tizia (?????) che fa dichiarato di aver acquistato 2 appartamenti…..dice che chi lavora in Herbalife…muore di fame…..

    A quanto pare quel guadagno è avvenuto facendo la badante, la barista e le pulizie……

    Prima di sparare a zero cercate di capire cosa state leggendo!

    Grazie!

  249. non capisco perche’ la gente si terrorizzi di questo.
    hai guadagnato faticando e pagando le tasse … ?? ottimo !!!
    fanno l’accertamento A CASA e dopo ti stringono la mano..
    hai commesso reati ???
    nessun problema, la legge prevede il sequestro cautelativo dei beni ( leggere !!! informarsi !!! ) ignorantoni !!!
    prima di parlare a vanvera !!!

  250. non capisco perche’ la gente si terrorizzi di questo.
    hai guadagnato faticando e pagando le tasse … ?? ottimo !!!
    fanno l’accertamento A CASA e dopo ti stringono la mano..
    hai commesso reati ???
    nessun problema, la legge prevede il sequestro cautelativo dei beni ( leggere !!! informarsi !!! ) ignorantoni !!!
    prima di parlare a vanvera !!!

  251. ripeto, sono entrato qui per caso, creditvel e’ un sito finanziario ( qui di finanza voi non capite un beato cazzo… ) e’ per quello che grazie a voi mi pagate lo stipendio ogni fine del mese.
    non mi rivolgo a nessuno, non posso sapere se il prodotto sia valido o meno, lo lascio a chi l’ha testato e provato ( presumo che probabilmente funziona ).. tutto qui ma non ho voce in capitolo…
    leggi i post precedenti ignurant !!

  252. Maurizio,
    pensa se un Distributore HL avesse scritto le stesse cose sostituendo la parola “finanza” con alimentazione……..come ha fatto l’utente royhill……cosa sarebbe successo????

    “( qui di finanza voi non capite un beato cazzo… ) e’ per quello che grazie a voi mi pagate lo stipendio ogni fine del mese”

    Poi uno non deve pensare male delle Banche………..

    Alla fine per persone come Plinio, Maryna e company i truffatori, imbroglioni quelli che rovinano le persone sono solo in HERBALIFE.

    Meno male che ci sono persone come Royhill a cui possiamo affidare i nostri risparmi così possiamo fare sonni tranquilli…………….

    Ma vuoi vedere che Plinio e Maryna lavorano in Banca pure loro?

  253. Ciao Rohill,

    sai qual’è la cosa figa per noi che qui “non capiamo un cazzo di finanza”…è che lavoriamo comunque…e non dobbiamo essere dei geni ne della finanza…ne tanto meno dei vari aspetti fiscali…e sai perchè?!?… Perchè ci pensa a tutto la nostra Azienda da quasi 5 miliardi di dollari all’anno…fatturazione, tasse, iva, aliquota… capisci??!…. è a prova di “ignorantoni” come noi…

    visto che sei un’esperta di finanza…beh…direi che dovresti conoscere anche Herbalife…giusto per poter demolire gente cosi poco preparata come noi…

    PS. chiama pure finanza, carabinieri e polizia…e sai cosa scoprirai?…

    CHE SIAMO TUTTI STRA-IN-REGOLA!!!!!…

    ahahahahah..questa è la cosa figa!!! :-)))

  254. per i colleghi Distributori: che ne dite di smetterla di rispondere alle persone ignoranti (nel senso che ignorano) e non lavorate per passare al prossimo livello? tanto gente che farà lavori “tradizionali” e come secondo lavoro gli “opinionisti” ce ne saranno sempre… su dai a lavorare, non ce tempo da perdere.. 🙂

  255. per i colleghi Distributori: che ne dite di smetterla di rispondere alle persone ignoranti (nel senso che ignorano) e non lavorate per passare al prossimo livello? tanto gente che farà lavori “tradizionali” e come secondo lavoro gli “opinionisti” ce ne saranno sempre… su dai a lavorare, non ce tempo da perdere.. 🙂

  256. per tutte le persone che o stanno entrando nella magica setta, state attenti al portafoglio, per chi sta tentando di dimagrire i chili vi costeranno cari ma poi li riprenderete con gli interessi in tempi brevissimi non preoccupatevi, i signori tuttologi della alimentazione sono a disposizione sempre forse….

  257. Ciao Plinio e ciao a tutti voi……

    E’ la prima volta che entro qui dentro e, ovv, non ho letto ancora tutto, ma vi posso dire che anche nell’altro forum di questo blog, AGEL truffa……. Stiamo combattendo contro le strutture piramidali….. Prodotti che costano una cifra assurda, migliaia di ricarichi, leve emozionali, nessun riferimento scientifico…….

    Se qualcuno vorrà dare la sua opinione e’ ben accetto…..

    P.s, io di herbalife ne so ancora poco……. Prima di postare qui mi informo, se qualcuno mi vuol dare due dritte su questa catena….. Lo ringrazio…….

    Ola

  258. Sednev,
    fai benissimo a “combattere” le strutture piramidali sui forum in quanto nella vita reale ci deve pensare la giustizia in quanto in Italia sono illegali.

    Per Herbalife non confondere anche te come fa Plinio il Multi Level Marketing dal sistema piramidale

    Per quanto riguarda il Multi Level Market togliamoci dalla testa che sia un’invenzione di Herbalife, assolutamente no.

    E’ nato in America negli anni 50 circa (alcuni studiosi sostengono anni 30) e sono molte le aziende che lo utilizzano in quanto è perfettamente legale non solo in Italia.

    Se vengono pagate commissioni per il reclutamento di nuovi distributori ai distributori stessi, si tratta di una forma di Catena di sant’Antonio.

    Nel Multilevel Marketing è la società che riceve i pagamenti derivanti dall’utilizzo dei propri prodotti o servizi da parte di nuovi distributori ed è la società stessa a pagare le commissioni ai distributori.

    Il movimento di denaro non è svolto quindi direttamente tra privati, bensì dall’azienda che riceve i pagamenti e versa le commissioni.

    Multilevel marketing è anche il modo per evitare i costi dei vari passaggi commerciali, pubblicità e agenzie vendita con un teorico risparmio (alcune aziende riversano fino al 73% del prezzo di listino sulla rete vendita con un massimo del 50% sull’incaricato alla vendita) da reinvestire sulla rete vendita o in ricerca; pensiamo a quanto viene venduto il latte o la verdura dai produttori e quanto costa sugli scaffali dei negozi e calcoliamo il ricarico.

    Il MLM è generalmente meritocratico, ed il guadagno è proporzionale al risultato ottenuto in prima persona o grazie al supporto della propria rete di collaboratori.

    Sinceramente Sednev ti inviterei ad ampliare la tua “battaglia” anche su altri sistemi truffaldini che riguardano noi tutti, compreso lo stesso Plinio (anche se lui non l’ha ancora capito).

    Mi riferisco alle miglia di persone (INDIGNATOS) che in tutto il mondo stanno protestando contro questa crisi che peggiora di giorno in giorno non per colpa di HL ma prova a d indovinare verso chi?

    Quando su questo forum leggiamo post di uomini del mondo finanziario che dichiarano…….
    “( qui di finanza voi non capite un beato cazzo… ) e’ per quello che grazie a voi mi pagate lo stipendio ogni fine del mese”

    Fatevi voi un’idea………

    Ma Plinio cosa fa? Vede il marcio solo in Herbalife…..forse gli conviene cambiare le lenti a contatto……

  259. Come tanti distributori, avevo raccolto (con risultati proficui) l’invito di Mauro…di pensare a lavorare piuttosto che perdere tempo dietro le diffamazione dello pseudo plinio, alias marina, alias maryna e quanti altri alias ci sono…Ma lui dice di essere unico….bah!..

    Ma il solito diffamatore, approfittando del nostro “silenzio” ha ripreso la sua attività…ha subito ripreso nella sua campagna di diffamazione che come sempre si basa sul nulla….Ormai sono mesi e mesi che lo seguo….e MAI in un suo post ha dato uno straccio di motivazione a quello che dice..spara sentenze come un dio in terra…senza mai un ragionamento dietro le sue menate….

    Purtroppo per lui simili atti infidi e da classico vigliaccio quale plinio mostra di essere, non intendo farli passare sotto silenzio…quindi, come promesso ad ogni sua diffamazione farà seguito un mio post…

    Vi prego aiutate plinio a dare una motivazione alle sue affermazioni….sempre con fatti documentati o almeno ( ma forse è chiedere troppo, lo so) che abbiano una logica….anche strampalata, mi va bene… ma una logica ….

    Plinio ti imploro in ginocchio.

    Una sola volta nella vita DICCI QUALCOSA DI INTELLIGENTE.

    Ti prego!!!! Lo so che per te diventa molto difficile, ma fai uno sforzo… su, dai! Tifiamo tutti per te

  260. certo che te la dico ma mi rivolgo alle tue potenziali vittime caro tuttologo delle diete.
    Per quanto riguarda le informazioni i forum sono pieni hl non è tanto dissimile da agel tutte hanno in comune una cosa imbrogliare il prossimo.
    mau, ma lavori o stai tutto il giorno davanti al pc a cazzeggiare?
    ps: ripeto state lontani da questi personaggi…..

  261. Maurizio davvero non rispondere alle provocazioni, gli italiani sono popolo opinionista, le persone intelligenti prendono informazioni da fonti ufficiali non dai blog dove sappiamo esserci persone pagate per animare le discussioni nel bene e nel male; se una persona intelligente vuole avere le informazioni va sul sito ufficiale dell’azienda e si informa; puoi portare di forza un asino ad un abbeveratoio ma non potrai mai costringerlo a bere
    lavora per i tuoi obiettivie non fare la guerra a tutti, la perderesti; Il sig. Plinio è libero di esprimere le sue idee e convinzioni e non sarà di certo l’opinione delle persone a frenare il cammino dell’azienda.
    rifletti e buon lavoro
    Mauro

  262. PLINIO!!!

    Ti avevo pregato di sforzarti e dire qualcosa di intelligente……ma proprio non ci riesci vero?

    Eh eh lo so plinio, alias marina, alias maryna alias…….ti senti di andare in quel posto se ti marco stretto ???

    Il fatto sta che io lavoro, ora sto lavorando….tanto devo rendere conto solo a me stesso…e mi sto prendendo due secondi di pausa…per rispondere al tuo post….due secondi per ribadire che come al solito ripeti come un disco rotto le stesse frasi….dai telefona al tuo suggeritore….fattene dire qualcun’altra….non ti sei stancato anche di tu ripetere la stessa litania?…dai chiama e fatti scrivere altre frasi…almeno hai qualcosa di nuovo da scrivere, visto che sa solo non ci riesci….anche per rispetto agli altri lettori del forum…..suvvia fa il bravo..telefona…chiedi aiuto..dai su

  263. Perché “pensate” che io usi vari nick he!!!! la vostra mentalità alla vanna marchi vi fa a dubitare sulla mia onestà, ve lo ho già detto chi ha il sospetto ha il difetto, chissà come mai questa levata di scudi mi chiedo, come mai, avete difficoltà a trovare nuovi adepti , oibò che tipi diffidenti, ma non si tratta di MLM o network marketing. Definite e usate il termine “network” per dare un tono democratico ma altro non è che una piramide, la vostra setta di tuttologi della alimentazione usa questo stratagemma per infinocchiare gli allocchi creduloni.
    Se lavorassi per voi io farei così, contatterei un conoscente o amico o parente per presentagli il magico prodotto o la gamma di prodotti portentosi del marchio herba, che ovviamente non si trova nei tradizionali canali di distribuzione(chissà come mai) he!!
    Almeno la prime volta i primi clienti li inviterei a casa mia, offrirei un caffè, un frullatino o altro. Ovviamente visto che sono alle prime armi mi farei trovare in compagnia di una terza persona, il mio sponsor MULTI Level ovvero colui che mi ha reclutato che logicamente è più esperto del sistema di imbonimento e anche più esperto tuttologo della alimentazione in bustina. Partirei con la presentazione del barattolo o della barretta del frullatino insistendo sulle magnifiche qualità organolettiche e come funzione bene, illustrando sportivi che lo usano e dimagrimenti strafacili senza dimenticare l’energia incorporata nel prodotto dalle qualità fenomenali.
    Se dopo un po’ riesco nel rimbambire il cliente, o meglio ancora i clienti, è fatta ho messo a segno e ho vinto 4 soldoni per me e 100 per l’azienda, se poi dovesse succedere che un cliente per qualche STRANO motivo si lamenta per il prezzo, rispondo che lo può avere con lo sconto del 30% se diventa uno di noi, cioè tuttologo della alimentazione, spiegherei come mi è stato spiegato, cosa comporta questa affiliazione che è l’affare del secolo del millennio e che è il segreto che lo farà diventare ricco anzi ricchissimo, e ovviamente lo inviterei pagando giustamente, al prossimo meeting dove tra balli musica a volume alto verrà illustrata la possibilità di ricchezza con piu’ esempi, tipo vedi quello o quella è ucraina non conosceva la lingua italiana ma e bastato che illustrasse il prodotto per diventare ricca, il prodotto si vende da se, tu basta che ci metti l’auto benzina tempo e soldi e il gioco è fatto, sei già ricco al tempo di uno starnuto.
    Ovviamente gli fare anche capire che troppe domande non sono gradite perché considerate scortesi verso l’azienda che gentilmente umilmente si mette a disposizione per la ricchezza di tutti, e che informarsi attraverso internet può essere pericoloso perché è pieno di falliti invidiosi poco intelligenti pagati dalla concorrenza che scrivono peste o corna contro l’azienda multinazionale che lavora in tutto il mondo, che non è il caso di informarsi troppo e fidarsi ciecamente, i tuoi soldi sono in una botte di ferro hi hi hi.

    Ps: state lontani da questi persone, una persona senza le indispensabili competenze non può trattare prodotti specifici come questi, che tra l’altro non funzionano o funzionano solo in parte è solo un sistema inventato per far soldi i VOSTRI soldi che cambiano di tasca.
    Ciao tuttologi non arrabbiatevi troppo una camomilla non guasta he!!! A proposito l’azienda produce la migliore vero…..?? ovvio.

  264. Ciao Sednev,
    puoi trovare anche alcune utili informazioni su HL negli ultimi posta inseriti dall’amico Castiel.

    Inoltre HL è una delle poche aziende internazionali attive nel campo del sociale.

    La Herbalife Family Foundation (HFF) è stata creata nel 1994 per aiutare l’infanzia “a rischio” attraverso una serie di organizzazioni dedicate ai bambini attive a livello locale, nazionale ed internazionale.
    La HFF fornisce servizi di assistenza medica e istruzione aiutando i bambini a superare fame, povertà e abusi.

    La HFF è un’organizzazione no profit supportata dalla Herbalife International, dai suoi Distributori Indipendenti e impiegati e dalle donazioni di amici e simpatizzanti.

    La HFF ha introdotto un nuovo programma chiamato CASA HERBALIFE, che prende il nome da un orfanotrofio costruito proprio dalla HFF a Rio de Janeiro nel 1998.
    Questo programma sostiene le organizzazioni in tutto il mondo con l’obiettivo di nutrire i bambini in modo corretto con pasti bilanciati.
    Grazie alla realizzazione di programmi alimentari, progetti per la costruzione di case alloggio e programmi d’istruzione, la HFF sostiene progetti volti all’aiuto dei bambini in 44 Paesi.

    A marzo del 2005 la Fondazione Herbalife ha dato vita ad un nuovo progetto: Casa Herbalife.

    Attraverso il programma Casa Herbalife, la Herbalife Family Foundation sostiene organizzazioni benefiche impegnate in tutto il mondo per garantire ai bambini bisognosi un’alimentazione sana e nutriente attraverso, ad esempio, l’ammodernamento di cucine e attrezzature e la fornitura di pasti sani ai bambini.

    Attualmente ci sono 44 Casa Herbalife in tutto il mondo.

    In Italia, il progetto Casa Herbalife è stato inaugurato nel 2006 attraverso la collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini di Roma che provvede a garantire una casa ai bambini soli, orfani, abbandonati o in affido, fornendo integrazione sociale e familiare. Grazie alle donazioni dei Distributori e dei dipendenti Herbalife, la HFF contribuisce al bilancio alimentare delle case famiglia residenti nel Villaggio di Roma.

    Oltre a sviluppare il programma Casa Herbalife, nel mondo, La Herbalife Family Foundation è molto attiva quando si verificano disastri naturali in quanto si affianca ad organizzazioni umanitarie che già operano in loco.

    La Herbalife Family Foundation ha istituito fondi speciali destinati a supportare le attività svolte da Save the Children, Villaggi SOS Children e dalla Croce Rossa Americana nei paesi colpiti dallo Tsunami e dall’Uragano Katrina.

    Anche in occasione del recente terremoto che ha interessato la regione dell’Abruzzo, la Herbalife Family Foundation è intervenuta al fianco di Save the Children nella zona colpita dal terremoto.

    Ma tra poco arriverà il post di Plinio che ovviamente dirà che è tutto falso e nulla è stato creato….peccato per lui che i fatti dimostrano il contrario……

  265. FINALMENTE!!!!

    Carissimo Plinio, finalmente ti sei deciso……hai tentato di fare qualcosa di intelligente….

    Adesso tutto è chiaro….signori siamo di fronte a un EX distributore. Uno di quelli (per fortuna non tantissimi) che si erano illusi che entrare in attività, solo per il fatto stesso di averlo fatto…gli avrebbe fatto guadagnare i milioni di cui aveva sentito parlare.

    Quando si è accorto che per riuscire doveva farsi un bel cu…..e che i soldi non sarebbero piovuti addosso per miracolo…..

    Non funziona così carissimo….

    ciao ciao…don Chisciotte .continua pure nella tua campagna…

    Come dice giustamente Mauro….abbiamo di meglio da fare.

  266. Maurizio,

    secondo me Plinio è uno che “lavora” attualmente nel settore finanziario.

    Come mai attacca puntualmente distributori, clienti e simpatizzanti di HL che scrivono su questo forum e non quelli che dichiarano di lavorare nel settore finanziario e scrivono:

    “( qui di finanza voi non capite un beato cazzo… ) e’ per quello che grazie a voi mi pagate lo stipendio ogni fine del mese”

    Plinio fa finta di non sapere che certi Istituti Finanziari puntano su avvenenti ragazze per fare colpo nel baricentro dei pantaloni, piuttosto che sui lati dove si tiene il portafoglio. Non sanno la differenza tra un listino e un listello e snocciolano i dati di Borsa con un’autorevolezza pari a quella che avrebbero usato per leggere le didascalie di una rivista di moda.
    Almeno, però, sorridono.

  267. Hai ragione, è tutto vero. Io mi ritrovo oggi a dover pagare 10.000€ di debiti per un prestito. Per di più godo solo di una piccola pensione di invalidità, sono malato.
    Avevo affidato i miei prodotti ad una persona che all’ apparenza sembrava molto in gamba, ma in realtà mi ha preso in giro. Ha approfittato della mia debolezza del momento, dato che non riuscivo a trovare lavoro, ed ora praticamente tra una cosa e l’ altra ci sto rimettendo la bellezza di 30.000€ tra prestiti con interessi alle stelle. Sono 5 anni che pago, pensate, da una quota di 4000€ iniziale ci sto perdendo almeno puliti puliti 27.000€. per non parlare di danni morali e materiali. Non ci ho guadagnato nulla, e mi facevano pagare pure per seguire le conferenze, una presa per i fondelli. Ora sono pieno di problemi fino al collo, solo, indebitato all’ osso e fregato. Nessuno mi aiuta, come faccio? Che schifo di gente. Io rivoglio indietro i miei soldi, oltre a quello mi hanno rubato la mia vita, sono distrutto!!!!!!

  268. Perché “pensate” che io usi vari nick he!!!! la vostra mentalità alla vanna marchi vi fa a dubitare sulla mia onestà, ve lo ho già scritto chi ha il sospetto ha il difetto, chissà come mai questa levata di scudi mi chiedo, come mai, avete difficoltà a trovare nuovi adepti , oibò che tipi diffidenti, ma non si tratta di MLM o network marketing?! Definite e usate il termine “network” per dare un tono democratico ma altro non è che una piramide, la vostra setta di tuttologi della alimentazione usa questo stratagemma per infinocchiare gli allocchi creduloni.
    Se lavorassi per voi io farei così, contatterei un conoscente o amico o parente per presentagli il magico prodotto o la gamma di prodotti portentosi del marchio herba, che ovviamente non si trova nei tradizionali canali di distribuzione(chissà come mai) he!!
    Almeno la prime volta i primi clienti li inviterei a casa mia, offrirei un caffè, un frullatino o altro. Ovviamente visto che sono alle prime armi mi farei trovare in compagnia di una terza persona, il mio sponsor MULTI Level ovvero colui che mi ha reclutato che logicamente è più esperto del sistema di imbonimento e anche più esperto tuttologo della alimentazione in bustina. Partirei con la presentazione del barattolo o della barretta del frullatino insistendo sulle magnifiche qualità organolettiche e come funzione bene, illustrando sportivi che lo usano e dimagrimenti strafacili senza dimenticare l’energia incorporata nel prodotto dalle qualità fenomenali.
    Se dopo un po’ riesco nel rimbambire il cliente, o meglio ancora i clienti, è fatta ho messo a segno e ho vinto 4 soldoni per me e 100 per l’azienda, se poi dovesse succedere che un cliente per qualche STRANO motivo si lamenta per il prezzo, rispondo che lo può avere con lo sconto del 30% se diventa uno di noi, cioè tuttologo della alimentazione, spiegherei come mi è stato spiegato, cosa comporta questa affiliazione che è l’affare del secolo del millennio e che è il segreto che lo farà diventare ricco anzi ricchissimo, e ovviamente lo inviterei pagando giustamente, al prossimo meeting dove tra balli musica a volume alto verrà illustrata la possibilità di ricchezza con piu’ esempi, tipo vedi quello o quella è ucraina non conosceva la lingua italiana ma e bastato che illustrasse il prodotto per diventare ricca, il prodotto si vende da se, tu basta che ci metti l’auto benzina tempo e soldi e il gioco è fatto, sei già ricco al tempo di uno starnuto.
    Ovviamente gli fare anche capire che troppe domande non sono gradite perché considerate scortesi verso l’azienda che gentilmente umilmente si mette a disposizione per la ricchezza di tutti, e che informarsi attraverso internet può essere pericoloso perché è pieno di falliti invidiosi poco intelligenti pagati dalla concorrenza che scrivono peste o corna contro l’azienda multinazionale che lavora in tutto il mondo, che non è il caso di informarsi troppo e fidarsi ciecamente, i tuoi soldi sono in una botte di ferro hi hi hi.
    Ps: state lontani da questi persone, una persona senza le indispensabili competenze non può trattare prodotti specifici come questi, che tra l’altro non funzionano o funzionano solo in parte è solo un sistema inventato per far soldi i VOSTRI soldi che cambiano di tasca.
    Ciao tuttologi non arrabbiatevi troppo una camomilla non guasta he!!! A proposito l’azienda la produce migliore vero…..

    non capisco dove finiscono i miei scritti vengono bannati?

  269. Perché “pensate” che io usi vari nick he!!!! la vostra mentalità alla vanna marchi vi fa a dubitare sulla mia onestà, ve lo ho già scritto chi ha il sospetto ha il difetto, chissà come mai questa levata di scudi mi chiedo, come mai, avete difficoltà a trovare nuovi adepti , oibò che tipi diffidenti, ma non si tratta di MLM o network marketing. Definite e usate il termine “network” per dare un tono democratico ma altro non è che una piramide, la vostra setta di tuttologi della alimentazione usa questo stratagemma per infinocchiare gli allocchi creduloni.
    Se lavorassi per voi io farei così, contatterei un conoscente o amico o parente per presentagli il magico prodotto o la gamma di prodotti portentosi del marchio herba, che ovviamente non si trova nei tradizionali canali di distribuzione(chissà come mai) he!!
    Almeno la prime volta i primi clienti li inviterei a casa mia, offrirei un caffè, un frullatino o altro. Ovviamente visto che sono alle prime armi mi farei trovare in compagnia di una terza persona, il mio sponsor MULTI Level ovvero colui che mi ha reclutato che logicamente è più esperto del sistema di imbonimento e anche più esperto tuttologo della alimentazione in bustina. Partirei con la presentazione del barattolo o della barretta del frullatino insistendo sulle magnifiche qualità organolettiche e come funzione bene, illustrando sportivi che lo usano e dimagrimenti strafacili senza dimenticare l’energia incorporata nel prodotto dalle qualità fenomenali.
    Se dopo un po’ riesco nel rimbambire il cliente, o meglio ancora i clienti, è fatta ho messo a segno e ho vinto 4 soldoni per me e 100 per l’azienda, se poi dovesse succedere che un cliente per qualche STRANO motivo si lamenta per il prezzo, rispondo che lo può avere con lo sconto del 30% se diventa uno di noi, cioè tuttologo della alimentazione, spiegherei come mi è stato spiegato, cosa comporta questa affiliazione che è l’affare del secolo del millennio e che è il segreto che lo farà diventare ricco anzi ricchissimo, e ovviamente lo inviterei pagando giustamente, al prossimo meeting dove tra balli musica a volume alto verrà illustrata la possibilità di ricchezza con piu’ esempi, tipo vedi quello o quella è ucraina non conosceva la lingua italiana ma e bastato che illustrasse il prodotto per diventare ricca, il prodotto si vende da se, tu basta che ci metti l’auto benzina tempo e soldi e il gioco è fatto, sei già ricco al tempo di uno starnuto.
    Ovviamente gli fare anche capire che troppe domande non sono gradite perché considerate scortesi verso l’azienda che gentilmente umilmente si mette a disposizione per la ricchezza di tutti, e che informarsi attraverso internet può essere pericoloso perché è pieno di falliti invidiosi poco intelligenti pagati dalla concorrenza che scrivono peste o corna contro l’azienda multinazionale che lavora in tutto il mondo, che non è il caso di informarsi troppo e fidarsi ciecamente, i tuoi soldi sono in una botte di ferro hi hi hi.
    Ps: state lontani da questi persone, una persona senza le indispensabili competenze non può trattare prodotti specifici come questi, che tra l’altro non funzionano o funzionano solo in parte è solo un sistema inventato per far soldi i VOSTRI soldi che cambiano di tasca.
    Ciao tuttologi non arrabbiatevi troppo una camomilla non guasta he!!! A proposito l’azienda la produce migliore vero…..

  270. Caro Gianni,
    capisco la tua situazione in quanto con il mio lavoro conosco molte persone che hanno affidato i loro risparmi a “professionisti della finanza”, il risultato lascio te indovinare.

    Questi professionisti li hanno investi in titoli “spazzatura”(Argentina, Parmalat, Cirio, Finmek, Lehman) che le loro banche di “fiducia” hanno offerto come titoli sicuri nascondendo la rischiosità dell’investimento

    Troppo spesso le banche, invece di vendere prodotti finanziari attraverso una corretta attività di consulenza, hanno eliminato dal loro portafoglio titoli fortemente a rischio, vendendoli ai malcapitati investitori, privi di conoscenza e di esperienza del mercato finanziario.

    Nessuno si ricorda di certi rating passati da A+ il giorno prima del “fallimento” a D il giorno in cui ha portato in tribunale l’azienda coinvolta…….

    Ma per Plinio il male assoluto è solo HERBALIFE!!!!!!

  271. Sam,
    questo dimostra, per l’ennesima volta (quante ne dovranno capitare ancora), che il sistema “finanza” non è più sostenibile!

    Ma quel che è peggio permette operazioni che tecnicamente gli “esperti” dichiarano “speculative” oppure “rischiose” per non chiamarle con il loro vero nome: TRUFFE!

    E le banche si mascherano dietro tecnicismi o muri di burocrazia o dichiarazioni astruse per non far capire quello che in realtà sono: COMPLICI! Sono complici prima a proporre l’acquisto di certi prodotti finanziari come se si andasse a comprare dal salumiere… e sono complici quando si dichiarano candidamente al di fuori da ogni colpa.

    Ma le prime della fila che ora si DEVONO salvare chi sono? E per quale motivo? Il fine di una banca è custodire i soldi dei clienti! Se una banca non ha clienti CHIUDE! Come chiunque altro! PUNTO E A CAPO!

  272. Magari la mia banca mi avesse consigliato di investire in azioni Herbalife!!!!!

    Un mio amico ha investito 10.000 Euro a giugno 2010 oggi ha quasi TRIPLICATO il guadagno………

    Meno male che non ho accettato il consiglio di investire in Bank of Ireland……

    Per chi non si ricorda………ecco uno spunto dal sole 24 ore di qualche giorno fa…….

    “V.S., risparmiatore veneto, aveva investito 15mila euro in obbligazioni emesse dalla Bank of Ireland. Tornato dalle vacanze estive, ha scoperto che i suoi 15mila euro erano diventati 15 centesimi di euro: i risparmi faticosamente accumulati non bastavano più neppure per comprare una caramella. F.R e altri tre facoltosi risparmiatori romani hanno avuto lo stesso shock al ritorno dalle vacanze: il milione di euro investito nei bond di Bank of Ireland si era trasformato, senza alcun preavviso, in 10 euro. Sono almeno 150-200 le famiglie italiane coinvolte nell’incredibile storia di Bank of Ireland.

    L’istituto di credito la scorsa estate ha ristrutturato il debito obbligazionario. Ma siccome nessuno si è preso la briga di informare i risparmiatori italiani, questi si sono trovati, ignari, a subire il trattamento riservato a chi non aderiva alla ristrutturazione: ogni mille euro investiti in obbligazioni di Bank of Ireland sono stati trasformati in un centesimo di euro. Morale: con la benedizione della Commissione europea e con il sacrificio di ignari risparmiatori italiani, è stata salvata una delle più speculative banche irlandesi. Da un lato Dublino è stata aiutata con i soldi europei, e anche italiani, dall’altro Dublino si è presa dai risparmiatori un “piccolo” extra. Senza dirglielo.

    Ricapitoliamo, dunque. Bank of Ireland organizza una ristrutturazione del debito subordinato accettabile per chi aderisce alla sua offerta, ma capestro per chi non accetta: lo fa con l’Ok della Commissione europea. Poi comunica il tutto alle banche italiane, le quali decidono di stare zitte e di lavarsene le mani. I risparmiatori non ne sanno nulla, e dunque non aderiscono all’offerta. Morale: si trovano a pagare per il salvataggio di una delle più speculative banche irlandesi.”

  273. Le banche hanno una doppia colpa grave (identica a quella dei Bond Argentina):
    1. aver venduto un prodotto ad investitori che non potevano acquistarlo. E non so quanti abbiano firmato l’apposita clausola di inadeguatezza consapevolmente.
    2. non averli informati per tempo della possibilità di concambio, visto che così hanno trasformato un haircut in un default totale.

    TUTTAVIA non credo che la loro colpa sia molto più grande di quella degli investitori che hanno comprato quei titoli: SE IO FIRMO UN CONTRATTO, LO ACCETTO IN OGNI SUA PARTE E SI PRESUME CHE LO ABBIA LETTO (TUTTO)!! DI CONSEGUENZA ACCETTO TUTTI GLI EFFETTI CHE QUEL CONTRATTO PONE IN ESSERE.

    Inutile firmare e poi andare a piangere dalla mamma perchè il giocattolo si è rotto. Le regole sono queste (e sono scritte). Se non le conosco (o sono scritte in una lingua che non capisco) non gioco. Oppure gioco, ma a mio rischio e pericolo. PUNTO. Se firmi accetti. PUNTO.

    Se ti fidi…bhè allora ti sei fidato. Affari tuoi.

  274. in effetti le Banche intermediarie italiane avrebbero dovuto avvisare i propri clienti della ristrutturazione in corso. Non si può omettere una telefonata o anche una comunicazione scritta in casi del genere. Non penso che i risparmiatori italiani incappati in questo gravissimo episodio fossero andati in Irlanda a comprare le obbligazioni. Per il futuro, specie in tempi come questi, si auspica maggiore attenzione e vigilanza da parte delle banche italiane sulle situazioni a rischio.

  275. Anche io sono vittima di questa truffa. Per fortuna avevo investito solo 2000 Euro.
    E’ scandaloso che nessuno mi abbia avvertito, ne’ prima del rimborso forzoso, ne’ dopo. Se non avessi guardato nei movimenti del conto corrente non me ne sarei accorto, visto che Finecobank aveva tolto da molti mesi il titolo dal mio portafoglio in tempo reale. L’unico modo che avevo per sapere quanto valessero i miei titoli era chiamare il call center e aspettare che mi dessero loro un valore .

  276. la discussione va un pò fuori tema secondo me si parla di banche di investimenti checcentra con herbalife….. diciamo che è meglio usare il benaltrismo come fanno i bravi berlusconiani???
    Poi mai detto che herba è il male assoluto poveri voi SAM, ho scritto soltanto ciò che penso, certo che non siete abituati al dissenso diciamo come dicono i sociologi che studiano questo piccolo “grande mondo” furbetto, che si divide in tre fasi.
    1) inserimento nell’organico.
    2) consolidamento e fase riflessiva, cioè lavaggi di cervello.
    3) caduta e abbandono, del povero cliente/rivenditore.
    4) se continua così rigirando i discorsi si può tranquillamente discutere di ufo da bravi tuttologi si può… vero…

  277. Un assaggio di quello che succederà con la Grecia. A pagare deve essere il popolo, o perchè è lo Stato a salvare e quindi poi tagliere i servizi per trovare le risorse o perchè gli bruciano i risparmi azzerando il valore dei titoli.

    Manager e politici vari tutti indenni e soprattutto ricchi. Loro le banche le vogliono salvare, ci sono i loro risparmi e quelli per le loro future generazioni. Il popolo: un pollo da spennare.

  278. Racconto la mia storia, se permettete: sono almeno 5 anni che non investo in borsa, perchè non ho soldi…mentre gli anni prima, coi fondi di investimento perdevo sempre soldi perchè la banca mi diceva “NON ABBIAMO LA SFERA DI CRISTALLO”…Tuttavia quando il mio capo mi chiede di fare il mio lavoro, io non posso dire “NON SO, NON HO LA SFERA DI CRISTALLO”…
    Le banche sono in conflitto di interessi, non dovrebbero gestire i risparmi, perchè la loro primaria attività sono gli impieghi.

  279. I risparmiatori italiani sono dei cretini.
    Non hanno ancora capito che qualunque offerta fatta dalla banca, è una fregatura.
    Bisogna comprare titoli di Borsa, e BOT o CCT.
    Oppure titoli di Stato tedeschi, francesi o spagnoli. Ma dello stato.
    Le offerte, vantaggiose sulla carta, sono grandi fregature.
    Tenere i soldi sotto il mattone, è il massimo della sicurezza.
    Peggio per gli ingordi ed allocchi.
    Le Banche sono il nemico. Avete capito?

  280. entrato in pieno il punto!
    Molti pennuti vanno in banca come se andassero dal medico di fiducia! Quando si entra in una banca è bene sapere che si sta entrando in un posto dove guardano solo quanto hai sul conto e di quanto ti possono spennare…capito?

  281. Alcune banche interpretano alla lettera, anche forse troppo – ma è meglio – la normativa Mifid. Da questa normativa deriva che un investitore retail (non professionale) non può acquistare titoli subordinati a meno che, opportunamente avvisato del rischio, non insista. A questo punto la banca non è responsabile. Se vuole opzioni sui futures sulla soia, peraltro quotate, faccia pure. Ma se lo fa ha firmato un documento dove dichiara di essere cosciente di quello che fa. Se non lo è peggio per lui.

    I subordinati irlandesi e affini sono uno dei tanti strumenti usati da gestori INCAPACI e senza scrupoli per aumentare il rendimento del portafoglio che gestiscono non potendo replicare in nessun modo il benchmark della tipologia di investimento che prospettano perché non riescono a trarne il 2 o 3 % di commissioni che si “bevono”.

    In questo mondo si annidano i vari Madoff di turno che sfruttano l’ignoranza e l’avidità del pollo in transito. Quando è un riccastro, evasore, sono benemeriti; quando è un poveraccio il contrario. Quindi, come qualcuno ha già giustamente scritto, alla base di tutto, sempre, in ogni occasione, c’è l’informazione. Che, porca miseria, è ormai a disposizione di tutti! Oggi, in qualsiasi situazione, se non sei informato ti fregano! E allora, oltre al grande fratello, guardate anche qualche altra trasmissione. Leggete i giornali, magari i titoli su internet, ma leggeteli! Sennò tirate fuori l’euro e compratelo un giornale e non uno qualunque e leggete anche “quello che NON c’è scritto”. Diversamente prendetevela con voi stessi. Un informazione utile: un promotore finanziario è iscritto all’Albo (ciò non vuol dire che non possa essere disonesto, come altri iscritti ad altri albi) ma è già qualcosa

    Per verificare che lo sia basta andare sul sito http://www.albopf.it ed effettuare la ricerca nominativa. C’è anche scritto per quale Società agisce. Il promotore NON può prendere assegni o contante, od altro, che non sia intestato o versato, o depositato, direttamente alla Società (spesso Banca) alla quale appartiene. E il versamento è sul VOSTRO conto corrente, non su quello di qualcun altro, tanto meno del promotore. Se poi, l’avidità, sempre lei, accompagnata dalla stupidità, vi acceca, tanto meglio: ve lo siete meritato. Il rendimento di un’obbligazione è direttamente correlato al rischio. Non siete dei gran fichi se investite al 10% e i tassi si aggirano sul 2 – 3 pct. Siete solo dei pennuti.

  282. l’importante che chi legge questo forum si sia accorto quanto siete furfanti caro Sandro la vostra tuttologia si nota ed è chiaro che per voi è sempre piu’ difficile trovare clienti/rivenditori da spennare.
    Perchè cambiate discorso volete far chiudere il forum per abuso come è già successo verò, la verità vi sta un pò sulle palle?

    Ps : ritengo opportuno ribadire che è meglio stare alla larga da personaggi come voi…..tuttologi della alimentazione e signori della FUFFA, a proposito Sandro credi veramente che non mi caghi nessuno se è così perche te la prendi tanto he!!!! risatina hahahaha ha ah ovviamente virtuale.

  283. PLINIOOOOOO,

    ma la testa dove ce l’hai?? Neanche a scrivere sotto dettatura o a copiare le veline che ti passano sei più capace???

    Signori, (mi riferisco ai suggeritori di plinio) giusto per risottolineare chi è o meglio COSA è PLINIO!!!!

    Non si è reso conto che ha scritto lo stesso post per tre volte di seguito……ma dico io …..non è meglio che cambiate soggetto???

  284. Ah prima che qualcuno cerchi di giustificarlo dicendo che aveva fretta……

    Il primo post è datato 15/10/2011

    Il secondo (copia del primo) è datato 17/10/2011

    il terzo (copia del primo e del secondo) e datato sempre 17/10/2011

    Ma vi pare normale?????

  285. Plinio,
    siamo su un sito che basta guardare in alto tratta:“Commenti e approfondimenti su prestiti, mutui, cessioni, leasing e il credito in generale” è bastato citare un esempio concreto di TRUFFE quelle che avvengono giornalmente, per scatenare una valanga di commenti, che ti invito a leggere con molta attenzione come ho fatto io.

    Nei 75 paesi dove è presente HL non mi risulta che la gente sia mai scesa in piazza INDIGNATA per le TRUFFE fatte dai distributori / incaricati alle vendite o per risparmi di una vita andati in fumo.

    Lo sai perché?
    Il cliente HL non soddisfatto dei prodotti può entro 30 giorni richiedere il rimborso in quanto HL aderisce ad AVEDISCO. Quindi recuperi i soldi spesi se il prodotto non ti piace.

    Il distributore HL non contento NON ha nessun obbligo verso l’azienda può cessare il rapporto in ogni momento senza pagare nessuna penale. Nel caso avesse dei prodotti li può riconsegnare all’azienda per chiedere il rimborso compilando una semplice richiesta.

    Dov’è la truffa?
    Leggi bene i commenti sopra ……forse ti verrà in mente una risposta…………

  286. caro plinio non me la prendo tanto come dici tu, è solo che non ti rendi conto di quanto sei ridicol0, probabilmente hai avuto un infanzia difficile o semplicemente le tue radici politiche da comunista del cazzo ti nebulizzano quei pochi neuroni che forse ti sono rimasti..tutto qui, stai facendo una battaglia persa in partenza, ormai le persone sanno come prendere le info e anche uno stupido se va a veder i blog che parlano male di hl vedono che gli ultimi commenti risalgono a 5/6 anni fa…tutti tranne te minkione

  287. Sandro,
    mi dispiace ma non sono d’accordo su come tratti il povero plinio..Ormai è come sparare sulla croce rossa……….

    Ma vi rendete conto dell’incidente in cui è incappato??????

    Copiare tre volte la stessa velina……

    Ormai si è definitivamente squalificato, se fino a ieri c’era ancora qualcuno che poteva dargli credito………

    Vi invito tutti a rispondere ai suoi post ricondandogli che non è stato neanche capace di accorgersi che stava ricopiando la stessa velina che aveva copiato due giorni prima……

    Basta questo a qualificarlo!!!!

  288. Ma questo Plinio ci è o ci fa?

    Quando lui portava i calzoni corti…..io già mi ero interessato al MLM.

    Ricordo molto bene un convegno organizzato presso l’Università Bocconi di Milano (SDA – Area Marketing) nel 1995, intitolato “Il Marketing Multilivello: la nuova frontiera del marketing (Aspetti economici, giuridici e sociologici)”.

    I relatori erano:
    Dr. Enrico VALDANI – Direttore Area Marketing SDA Bocconi.
    Prof. Luca PELLEGRINI – Responsabile CESCOM, Centro di Ricerca sul Commercio Università Bocconi di Milano.
    Prof. Gustavo GHIDINI – Università Luiss – Guido Carli e Presidente del Movimento Consumatori
    Prof. Domenico De Masi – Università La Sapienza di Roma.
    Sig. Richard BERRY – Direttore United Kingdom DSA (Direct Selling Association)
    Sig.ra Martine HEINES – Presidente Amway Italia.

    Prima di scrivere bisogna informarsi, altrimenti fate la solita figura da opinionisti tipo gli ospiti di Barbara D’urso o quelli del Grande Fratello.

    Un consiglio per i giovani in cerca di lavoro nel MLM:

    Cercate sempre di basare le vostre decisioni su dati di fatto verificabili attraverso fonti ufficiali (università, associazioni di categoria, articoli sulla stampa specializzata, libri, ecc.).

    Non fermatevi al sentito dire! Dubitate, ma con intelligenza.

    Se non potete verificare un’affermazione, dubitate della sua veridicità.

    Ciò è vero sia in positivo che in negativo: se non ti fidi del primo sito internet che ti offre l’opportunità di diventare miliardari in una settimana, perchè dovresti fidarti di chi spara a zero sul MLM senza citare una sola fonte autorevole?

  289. e chi sarebbe la fonte autorevole tu frank.
    mi ripeto un pò, state lontani da questi tuttologi dell’alimentazione multilevel M. E ovvio che bisogne tirare in bello sempre la bocconi guarda caso e che fonti, manca poco che tirino in balla l’avedisco e poi siamo al completo, pure la kirby tira in ballo la bocconi e che bocconi….
    state lontani da questi personaggi sia come clienti che come tuttologi della alimentazione a loro interessano SOLO i vostri soldi.
    Frank informati tuttologo.

  290. Plinio….prima di continuare nella tua litania impara a copiare le veline che ti passano solo una volta…… leggile con attenzione prima

    Ti sei reso conto o no della gaffe che hai fatto????

    Se non te ne sei reso conto…fattelo spiegare da qualcuno!

  291. Ah a proposito dell’ultimo post….vedi che sulla velina ti avranno scritto:

    “E ovvio che bisogne tirare in ballo sempre la bocconi” IN BALLO e non in bello!!!!

    Come ho detto prima…impara a capire bene prima di ricopiare quanto ti viene imposto di scrivere.

  292. Plinio,

    se vuoi contestare i miei post va benissimo ma almeno ribatti citando delle fonti ufficiali.

    Se non ti convince il Convegno della Bocconi che effettivamente è troppo leggero per persone colte come te, ti consiglio un altro convegno sul MLM dal titolo “La Nuova Frontiera del Marketing – Aspetti Economici, giuridici e sociologici” del 13 Maggio 1998 Aula Magna co Università di Torino.

    In questi convegni (tranquillo, io ero solo partecipante) tutti i relatori hanno sintetizzato la differenza tra il MLM dalle piramidi (che probabilmente confondi con quelle egizie) come riportato in basso:

    “La tendenza a considerare equivalenti Multilivello e piramidi è sbagliata e si basa su analogie solo parziali. Vi sono dei punti in comune, in particolare nell’architettura dei sistema di vendita, ma è facile verificare, anche sulla base delle cose dette in precedenza, che le differenze sono forti e possono essere tradotte anche in norme intese a proteggere il consumatore dalle piramidi.

    Anzitutto, le finalità di Multilivello e piramidi sono opposte. Per chi adotti il primo, la finalità non può che essere definita nel lungo periodo: ricerca delle condizioni per costruirsi una solida posizione sul mercato.

    Nel caso delle piramidi, l’obiettivo è opposto perché la finalità è quella di appropriarsi, prima che la natura predatoria del meccanismo diventi palese, della quantità più elevata possibile di risorse. Sia per chi stia considerando l’entrata in una rete, sia per chi voglia trovare una serie di discriminanti da fare valere sul piano giuridico, questa differenza di fondo può essere difficile da valutare in quanto tale, ma le sue conseguenze pratiche sono facilmente verificabili e quindi utili per entrambe queste finalità. ”

    Il Multilevel marketing non ha nulla a che fare del con i casi da te citati oppure Tucker.

    perché?
    I malcapitati coinvolti ad esempio dalla Tucker pagavano cifre comprese fra i 4.500 e i 10.000 euro per acquistare alcune tipologie di un tubo antismog. I loro guadagni, non venivano, però, dalla sua commercializzazione, ma dal numero di nuovi adepti che riuscivano a coinvolgere. E’ questo il caso di una Vendita piramidale. Questa funziona, in pratica così: si acquista un prodotto che, di fatto, non è importante commercializzare. Il business, infatti, non viene dalla sua vendita, ma l’estensione della rete. Il meccanismo è semplice: un nuovo membro entra nel gruppo acquistando il prodotto e chi l’ha presentato guadagna un premio su questa nuova iscrizione. E via via, così.
    Il prodotto e la sua qualità, in queste situazioni è irrilevante, non si vende il prodotto, ma la rete. Si tratta di una simil catena di Sant’Antonio. La truffa non è solo nel prezzo esorbitariamente superiore al valore del prodotto, ma nello sfruttamento a cascata dei coinvolti.

    Lo sai che in questi seminari è emerso da diversi illustri docenti, economisti e movimento consumatori l’esistenza in Italia di un sistema piramidale statale attivo?

    Non ci credi? Allora prova a rispondere a questa domanda:

    E’ possibile definire, il sistema pensionistico italiano come una struttura piramidale illegale? Una struttura piramidale illegale, in quanto ciò che viene prelevato dai contribuenti non viene accantonato, ma serve per pagare coloro che sono i pensionati di oggi, pratica che destinerà tale sistema al collasso.

  293. Frank!

    ma che cerchi di spiegare a Plinio…..?

    Ma hai visto?

    Gli scrivono quello che deve ricopiare su questo e…boh chissà su quanti alti blog, ma lui non si rende conto neanche di quello che gli scrivono e copia lo stesso post che aveva copiato due giorni prima……..

    Quindi che pretedi che possa capire……

  294. Ciao maurizio sempre alle prese con il reclutamento he!!!!
    mi sembri un scientologista tuttologo, dai fai un pò di sana pubblicità enfatizza i dimagrimenti e le ricchezze ottenute dai sono tutt’occhi.

    Ripeto state lontani da questi tuttologi dell’alimentazine pieni di se e stereotipati, vi volete rovinare no vero bene state accorti.

  295. PLINIO,

    come al solito!…. Ma non ti vergogni? Non sai copiare le veline che ti passano…non riesci a capire che l’avevia già copiata….e pretendi di dare lezioni agli altri…ormai per me sei diventato un divertimento…
    Le caz….te che scrivi….non le segue più nessuno…..

    Ti sei castrato da solo….continua la tua litania….io continuerò a ricordare alla gente che sei tanto bravo da non accorgerti il 17 ottobre che stavi ricopiando un post che ti avevano già dettato il 15 ottobre….

    Quindi….

  296. No, non sono grasso nemmeno invidioso come posso essere invidioso,
    forse credete che qualcuno provi invidia di voi humm mi sa che siete un pò furi strada, siete solo degli illusi che partecipano attivamente al perpetrarsi di certe stronzate, e ci guadagnate anche forse, siete solo degli impostori che vendono aria fritta alla gente.
    Non arrabbiatevi dai su calma e pollice all’insu… forza…
    Ps: state lontani da questi tuttologi…

  297. Plinio,

    non rispondendo a nessuna domanda a te indirizzata stai facendo una pubblicità enorme a tutte le aziende che utilizzano il MLM come sistema di retribuzione.

    Ogni volta che fai copia/incolla dei tuoi post ottieni l’effetto contrario.

    Sei liberissimo di contestare le mie fonti (università, associazioni di categoria, articoli sulla stampa specializzata, libri). ma almeno io porto argomenti con una base su cui discutere.

    Poi ogni persona nel forum si farà la propria opinione.

    Visto che NON vuoi/puoi rispondere alle domande chiedo a tutte le persone del forum:

    Cosa ne pensate di questo esempio (vedere in basso) oppure del MLM in generale:

    “E’ possibile definire, il sistema pensionistico italiano come una struttura piramidale illegale? Una struttura piramidale illegale, in quanto ciò che viene prelevato dai contribuenti non viene accantonato, ma serve per pagare coloro che sono i pensionati di oggi, pratica che destinerà tale sistema al collasso”.

  298. Io lavoro da anni per un azienda che usa il MLM (no HL)mentre prima lavoravo in un’azienda di vendita diretta quindi ho potuto verificare in prima persona i due sistemi di guadagno.

    Nel MLM l’azienda cura tutti gli aspetti “a monte” e fissa il prezzo di vendita, calcolando poi forme percentuali di sconto e provvigione. Ogni consumatore finale ha quindi la certezza di acquistare esattamente ai prezzi ed alle condizioni stabilite dall’azienda, ed ogni incaricato ha la sicurezza di percepire gli sconti e le provvigioni che gli spettano, calcolate automaticamente tenendo traccia di tutte le transazioni operate.

    Le provvigioni sono calcolate sul volume di fatturato prodotto, principalmente secondo due forme:

    – sulla vendita diretta a terzi dei prodotti (distribuzione diretta);

    – sull’associazione di nuovi consumatori che avranno esattamente gli stessi vantaggi e le stesse opportunità di distribuzione (distribuzione indiretta).

    La cosa interessante è che le aziende di MLM incentivano al massimo il “passaparola” ed è possibile (non facile, ma possibile se ci si impegna seriamente) creare una rete di consumatori/distributori di migliaia di persone.

    In questo caso il diritto a percepire provvigioni anche minime (pochi punti percentuali) su un volume di vendite molto grosso, si traduce in guadagni consistenti.

    Fate Vobis……..

  299. voglio solo aggiungere che si fanno 1000 discussioni sul MLM , un attività che ritengo la più sensata al mondo , dove il vero valore lo si può mettre in campo e cmq costruire , mentre tutte quelle persone che hanno da dire si dimenticano che la fuori il 95% delle persone sono sfruttate 160 h, al mese ben che vada a 1000 € se tolgono le spese cosa le rimane ?quale è l effettivo guadagno ‘ xchè è ciò che rimane dopo le spese il loro effettivo guadagno , vi posso solo suggerire cercate sempre di documentarvi da chi ha i risultati!!!

    e vista la situazione credo fermamente che nei px anni mole persone ringrazieranno di essere entrate in attività con il networmarketing.

  300. FRANK,

    ma come puoi pretendere che Plinio possa rispondere??? Se qualcuno non gli scrive quello che deve dire in questo blog…non sa che fare……e anche quando glielo scrivono…si sbaglia pure…..

    Forse non te ne sei accorto, ma ha ricopiato tre volte la stessa “velina”….senza rendersene conto….lui non legge neanche quello che deve dire…..altrimenti pure un deficiente si sarebbe accorto che stava ricopiando il post che aveva scritto due giorni prima….ma lui no…….

    Lascio a te e a tutti i lettori del blog di tirare le conclusioni……

    Tra l’altro è già da un pò che le scrivo ste cose…..E NON SE NE E’ ACCORTO!

    O forse non si è reso conto di essersi sputtanato…..anzi si visto il grado di intelligenza che può avere chi commette certi errori……..NON SE NE E’ REALMENTE RESO CONTO….

  301. Complimenti Frank,
    hai centrato perfettamente il punto.

    Possiamo dire che il governo italiano ha preso lo schema Ponzi delle pensioni e l’ha migliorato notevolmente trovando una soluzione che al vecchio truffatore non era venuta in mente.

    In italia i nuovi pensionandi pagano la pensione ai vecchi. Ormai è risaputo che l’Inps non paga le pensioni con i soldi accantonati, ma le paga con i contributi di chi sta lavorando. Questo rende tecnicamente la previdenza italiana uno schema Ponzi.

    Una trovata geniale in quanto lo schema Ponzi previdenziale è obbligatorio. Quindi i pensionandi sono obbligati a versare denaro. Con questo denaro si mantengono i pensionati.
    Mentre si continua ad allontanare la data in cui chi ora paga comincerà a ricevere.

    Uno schema perfetto che il povero Ponzi non avrebbe potuto attuare, dato che nessuno verserebbe liberamente soldi in un buco nero dove chi gestisce decide arbitrariamente dopo quanto tempo lo ripagherà. Mentre uno Stato ha il potere di farlo.

    Quindi per la gioia dei già pensionati: lo schema Ponzi della previdenza italiana funzionerà benissimo. Almeno fino a quando i pensionandi non si accorgeranno della truffa e smetteranno di versare soldi.

    In quel caso la storia si ripeterà e lo schema collasserà su se stesso.

  302. Ciao a tutti mi chiamo Marco. Inizialmente ero scettico riguardo al Network Marketing. Lavoro da più di un anno in un’azienda di network e posso dire che oltre ai grandi risultati che sto ottenendo, mi sto letteralmente circondando di network marketing sia nel marketing online che nei software di affiliazione.
    Purtroppo con il lavoro che esiste oggigiorno non vedo molte altre soluzioni.

  303. plinio arrabbiarci noi??? a me sembra che tu sia arrabbiato da come scrivi “siete solo degli impostori che vendono aria fritta alla gente.” sei un povero idiota figlio di papa’ che non sa neanche cosa significhi lavorare, mantenere una famiglia e dei figli, fai parte della feccia della società italiana e questo è il motivo per cui persone come te sono condannate a vivere di miseria e di stenti… si si ora dirai che tu stai bene, guadagni tanto bla bla bla bla… ma tanto sai che è la verità perchè quando ti guardi allo specchio non ti puoi raccontare balle; sei un perdente e e pure ignorante… mi fai pena…vergognati…

  304. Bisogna enfatizzare i programmini di perdita di peso/network dicendo che sono facili da seguire insistendo che porteranno enormi benefici a livello sia fisico che psicologico, balle nucleari,senza sforzi ovviamente basta un frullatino,dicono che non serve fare una dieta e si utilizzano termini come miracoloso esclusivo unico o si usano foto o post di CLIENTI SODDI..SFATTI che spesso sono pagati per dire cosucce tipo io ho perso trenta chili o io sono tre mesi che faccio HL e sto diventando ricco, per non parlare di studi e referenze che lasciano lo spazio che trovano.

    Ps: ovviamente la magica dieta è spesso inferiore alle 1000 calorie e pagata salatissima, ovviamente senza alcuna supervisione clinica.
    Siete disposti a dare in mano la vostra salute e il vostro portafoglio a questi tuttologi?? Meglio strarne lontani secondo me….
    Grazie per l’idiota Sandro ma sai dopo aver conosciuto persone che si sono sputtanate e che hanno perso soldoni con la magica setta ho l’impressione la vostra storia sia IDIOTA perchè si ripete meccanicamente.
    Non capisco il resto dei post cosa centrino con l’argomento si tratta di benaltrismo tuttologo per caso?

  305. sei sempre più patetico plinio, ignorante, idiota e fallito; ma ormai i pochi neuroni che ti sono rimasti in testa non ti consentono di fare un ragionamento, sai una cosa… nel bene o nel male l’importante è che se ne parli e tu fai proprio il gioco che ci serve; e mentre tu ti spari seghe mentali con minkiate colossali l’azienda cresce giorno dopo giorno.. ma certo sono tutti tuttologi, tu sei l’unico intelligente… sei rimasto solo sveglia… povero imbecille

  306. SANDRO,

    ribadisco quanto detto precedentemente…..attaccare Plinio è come sparare sulla Croce Rossa….

    Ricordo che il suddetto non è stato capace di riconoscere che la “velina” che si è trovato a copiare il giorno 17 ottobre è la stessa che aveva copiato due giorni prima (andate a controllare prego….io quando faccio un’affermazione è sempre suffargata da FATTI).

    Quindi lasciatelo parlare senza arrabbiarvi…vi prego di ricordargli anche voi l’incidente in cui si è cacciato da solo………..

    Sono 4 giorni che sto ripetendo la stessa cosa, ma non me l’ha MAI contestata….mentre continua a sempre a ricopiare le veline che gli passano…..Pare che sia l’unica cosa di cui sia capace….e neanche sempre, vista la gaffe!!!

    Plinio, se hai mai sentito la parola DIGNITA’….altrimenti cerca il significato su qualsiasi dizionario….regolati di conseguenza.

  307. Plinio , VERGOGNATI!!!!! VERGOGNATI!!!!!!

    Sparare a zero su cose che non conosci!!!!!

    – NON ti auguro di perdere il lavoro a 50 anni.
    – Non ti auguro di subire l’umiliazione di trovare TUTTE le porte chiuse o sbattute in faccia…..”Lei è troppo anziana……” anche per lavare i piatti nei ristoranti o/e pulizie (pazienza se sono laureata ma non mi faccio nessun problema a cercare umili ma dignitosi lavori).

    Plinio, le tue “amiche” Banche (visto che non spendi mai nessuna parola contro di loro) mi hanno trattata come una criminale visto che per 4 mesi non sono riuscita a pagare il mutuo.
    Non hanno voluto sentire giustificazioni sui miei problemi personali e finanziari.
    L’unica frase è stata:
    “Signora tra sei di mesi dovremo agire per recuperare il credito……………….”

    Meno male che una mia cara amica mi ha dato una mano per trovare un lavoro (anticipandomi anche dei soldi per pagare le utenze di casa). L’attività è per conto di un azienda che opera nell’ambito della vendita diretta multilivello, è presente sul mercato italiano dal 1985.

    Finalmente sono rinata dopo tanti mesi di buio assoluto nella mia vita si è aperto uno spiraglio di luce.

    Nel giro di pochi mesi ho ottenuto ottimi risultati.
    Non sono diventata milionaria, ma ho una discreta entrata per essere autonoma………

  308. Ciao Maurizio,
    è evidente che Plinio inserisce dei post “preparati” da qualcuno.
    Commette anche grossolani errori nell’inserirli uguali nel giro di due giorni.

    Gli argomenti sono sempre quelli e difficilmente risponde a domande dirette.

    Probabilmente cambia anche nick ma questo non è un problema.

    Secondo me l’unica soluzione è di NON CONSIDERARE i suoi post ma di rispondere solamente alle persone interessate al reciproco confronto.

    Altrimenti rischiamo TUTTI di fare il suo gioco , rispondere in malo modo o peggio ancora insultandolo per le sue accese provocazioni..

    Purtroppo sui forum esistono questi soggetti e credo che questa sia l’unica soluzione.

  309. Perchè tanto accanimento nei miei confronti in fondo scrivo soltanto delle opinioni FORSE, purtroppo esistono lavori come questi i vostri che trovano persone impreparate disposte a farsi fregare da tuttologi come voi, della dieta e della facile ricchezza…
    Non fateci caso a chi mi offende è il tipico vostro adepto tuttologo, eppoi cosa centrano le banche sappiamo bene come funziona mai sentita la storia degli asini? volete che ve la posti…
    Ps: state lontani da questi tuttologi sono un pò come dire fuori dal reale.
    Ve la posto la storia degli ASINI??? si dai…anche se non centra…un cavolo con HL forse, diciamo che di mezzo ci sono sempre i vostri soldi però, un caso?
    ancora Ps: non credo di danneggiarvi piu’ di tanto in fin dei conti lavorate con 70 paesi avete miloni di clienti no onde per cui non capisco perchè siete così preoccupati, bugie gambe corte he!!!

  310. Plinio,

    ma perchè non commenti MAI il fatto che ti sei sbagliato a copiare le veline che ti passano?? Vuoi spiegare come mai hai scritto due volte lo stesso post ( 15 ottobre e 17 ottobre)???? Normamente chi scrive di proprio pugno….può postarlo due volte di seguito nello stesso giorno perchè magari non lo ha visto…..ma dopo DUE GIORNI…….

    Vuoi darci una spiegazione????

    Avvisa chi ti passa le veline dell’incidente capitato….almeno cercano di trovare una scusa valida alla tua incapacità di riconoscere una velina già copiata…..magari poi la passano a qualcun altro……eh….ma questo significa che perdi la tua fonte di guadgno……ma ci guadagneresti in dignità……mai sentito parlarne???

  311. Caro maurizio o ci fai o ci sei, ma che dici mai prima ero tanti nick ora mi passano le veline troppa tivvu ti fa male sai Maurizio,il tuo falso ambiente tuttologo comincia a scricchiolare vero…vuoi la storia degli asini, così faccio contenti i tuoi amici tuttologi delle diete e delle banche ?
    Si continua all’infinito vero ma la verità e una sola la vostra TUTTOLOGIA.
    Ps: non perdete tempo con questi personaggi sono solo aria fritta, mi domando come mai la gente/persone diffida di voi se siete così seri efficaci, rivluzionari, vincenti e innovativi la multinazionale sbaglia qualcosa, forse? magari nell’adescamento?
    dai su maurizio fatti coraggio ci sono molti modi di andare a chiedere l’elemosina non credi?

  312. PLINIO,
    come sempre cambi e svii il discorso per non rispondere MAI alle domande…….

    Mi spiegi, a me e a tutti gli altri….come mai ha scritto lo stesso identico post a distanza di due giorni?????

    Sei in grado di dare una spiegazione logica a quell’incidente????

    Tutti quelli che scrivono post sanno che una volta inviato… il commento è definitivo e irripetibile a meno che non lo riscrivi due volte…….e per averlo scritto due volte identico…avevi una velina. una bozza…chiamala come vuoi…….

    Quindi???? Se non sei in grado di dare una spiegazione vuol dire
    che ho ragione….

    E puoi girare sviare, insultare….ti sei totalmente squalificato!

  313. maddai quando mai ho insultato Maurizio caso mai voi mi avete insultato, ma non c’è problema, l’importante che chi passa da queste parti si faccia una idea di quanto siete tuttologi, vi rendo la vita difficile forse non è facile commerciare una fuffa vero.

    Volete la storia degli asini vabbe toh!!! ciapa…

    Un uomo in giacca e cravatta è apparso un giorno in un villaggio.
    In piedi su una cassetta della frutta(sembra quasi il classico venditore di aria fritta come voi vero), gridò a chi passava che avrebbe comprato a € 100 in contanti ogni asino che gli sarebbe stato offerto.
    I contadini erano effettivamente un po’ sorpresi, ma il prezzo era alto e quelli che accettarono tornarono a casa con il portafoglio gonfio, felici come una pasqua.
    L’uomo venne anche il giorno dopo e questa volta offrì 150 € per asino, e di nuovo tante persone gli vendettero i propri animali.
    Il giorno seguente, offrì 300 € a quelli che non avevano ancora venduto gli ultimi asini del villaggio.
    Vedendo che non ne rimaneva nessuno, annunciò che avrebbe comprato asini a 500 € la settimana successiva e se ne andò dal villaggio.
    Il giorno dopo…………….., affidò al suo socio la mandria che aveva appena acquistato e lo inviò nello stesso villaggio con l’ordine di vendere le bestie 400 € l’una.
    Vedendo la possibilità di realizzare un utile di 100 € la settimana successiva tutti gli abitanti del villaggio acquistarono asini a quattro volte il prezzo al quale li avevano venduti e, per far ciò, si indebitarono con la banca.
    Come era prevedibile, i due uomini d’affari andarono in vacanza in un paradiso fiscale con i soldi guadagnati e tutti gli abitanti del villaggio rimasero con asini senza valore e debiti fino a sopra i capelli.
    Gli sfortunati provarono invano a vendere gli asini per rimborsare i prestiti.
    Il corso dell’asino era crollato. Gli animali furono sequestrati ed affittati ai loro precedenti proprietari dal banchiere.
    Nonostante ciò il banchiere andò a piangere dal sindaco, spiegando che se non recuperava i propri fondi, sarebbe stato rovinato e avrebbe dovuto esigere il rimborso immediato di tutti i prestiti fatti al Comune.
    Per evitare questo disastro, il sindaco, invece di dare i soldi agli abitanti del villaggio perché pagassero i propri debiti, diede i soldi al banchiere (che era, guarda caso, suo caro amico e primo assessore).
    Eppure quest’ultimo, dopo aver rimpinguato la tesoreria, non cancellò i debiti degli abitanti del villaggio ne quelli del Comune e così tutti continuarono a rimanere immersi nei debiti.
    Vedendo il proprio disavanzo sul punto di essere declassato e preso alla gola dai tassi di interesse, il Comune chiese l’aiuto dei villaggi vicini, ma questi risposero che non avrebbero potuto aiutarlo in nessun modo poiché avevano vissuto la medesima disgrazia.
    Su consiglio disinteressato del banchiere, tutti decisero di tagliare le spese: meno soldi per le scuole, per i servizi sociali, per le strade, per la sanità …
    Venne innalzata l’età di pensionamento e licenziati tanti dipendenti pubblici, abbassarono i salari e al contempo le tasse furono aumentate.
    Dicevano che era inevitabile e promisero di moralizzare questo scandaloso commercio di asini.
    Questa triste storia diventa più gustosa quando si scopre che il banchiere e i due truffatori sono fratelli e vivono insieme su un isola delle Bermuda, acquistata con il sudore della fronte.
    Noi li chiamiamo fratelli Mercato.
    Molto generosamente, hanno promesso di finanziare la campagna elettorale del sindaco uscente.
    Questa storia non è finita perché non sappiamo cosa fecero gli abitanti del villaggio.
    E voi, cosa fareste al posto loro?
    Che cosa farete? Tutti a lavorare per qualche M.L.M vero …… come no tutti ricchi e magri….

    Ps: lo so lo so non centra un cavolo ma però, il tipo in cima alla cassetta della frutta mi fa ricordare il classico team leder alla convention HL tutti ricchi e magri, che spara un mare di cavolate.
    Salvo equivoci la storia degli asini è un copia incolla he!!!

    ciao ricchissimi tuttologi.

  314. ah ah ah ah ah Povero Plinio,
    bella storia…………mi ricorda molto il governo italiano………

    La crisi taglia i posti di lavoro, riduce i consumi e frena la crescita…bene, ma non mancano alcune positività. Una riguarda inaspettatamente le sorti del nostro pianeta.
    Meno consumo, meno inquinamento.

    La terra ringrazia. L’altro è la ricerca di benessere a tutti i costi da parte di coloro che si sentono stressati, frustrati e delusi dalla difficile realtà che stanno vivendo.
    Tolte le spese irrinunciabili (casa, cibo e salute), se qualcosa rimane non è per rifarsi il guardaroba, non è per comprare la nuova auto e neppure per farsi un anello con brillanti.
    Se qualcosa rimane è per migliorare la propria condizione psico-fisica.
    Molte persone hanno capito che utilizzando la “buona nutrizione”, l’esercizio fisico, un coach personale si riescono a prevenire molte malattie , evitando alle persone di trasformarsi in consumatori a lungo termine di farmaci che trattano solo i sintomi e non la causa delle malattie.

    Secondo te noi andremo a fare l’elemosina……..ok sei libero di crederci…….contento tu………….

  315. ATTENZIONE ATTENZIONE: il somaro di PLINIO è un essere ciccionissimo e pagato epr scrivere puttanate sui blog, andate su google e scrivete: plinio herbalife
    potrete ammirare le puttanate galattike che questo somaro scrive dappertutto contro le multinazionali in genere compresa Herbalife; questo signore, pagato dalle case farmaceutiche e da chissà da quale altro mafiosaccio schifoso è uno sputtanatore di professione, si atteggia si lui a tuttologo ovvero: “persona che pretende di esprimersi in ogni campo del sapere” (in ogni campo plinio leggi bene non ti agitare subito, i ds Herbalife non sono tuttologi ma professionisti nel loro settore, GNURANT !!)
    per fortuna qualche post dell’imbecille lo hanno rimosso anche perchè si saranno resi conto delle cagate che scrive; d’ogni modo solo per informarvi che razza di somari ci sono in italia e poi ci si lamenta che le cose vanno male, ci credo, questi invece di andare a lavorare onestamente rubano soldi sputtanando tutto e tutti..
    vergognati plinio, le dimensioni della tua circonferenza addominale sono grandi come le minkiate che ti dicono di scrivere… ignorante che non sei altro…

  316. Sandro non stai bene fatti un frullatino calmante …..il tuo modo di essere, è sconvolgente e abominevole sostenendo che questo Multilevel possa ancora esistere e rovinare le persone, la superficialità e l’effimero sono parte ossessiva delle della tua personalità per caso Sandro.
    preoccupato he!!!!
    ps: lasciateli perdere questi personaggi vedete come sono, un pò poco rilassati che sia colpa della dieta tuttologa mah!!!!

  317. ahahaha dovresti fartelo tu un frullatino ma ho come l’impressione che sia inutile dal momento che ti mancano le cellule, sarebbe prodotto sprecato… vedo che sei sempre più somaro.. complimenti hai un futuro davanti… potresti fare il politico… coglione

  318. casualmente ho trovato questo blog e vorrei scrivere la mia esperienza in herba life nel 1996. Sono andato con la mia ragazza a questo incontro presso l’hotel a mestre dove abbiamo dovuto pagare per vedere la presentazione,all’epoca circa 20.000 lire oggi sarebbero 11 euro, fatta tutta la presenazione capisco che il tutto e’ un multilivello ma comunque acuistiamo i prodotti perche’ un amico ci aveva parlato bene. abbiamo venduto i prodotti e ci siamo ripagati i nostri quindi diciamo che potevo prendere a gratis herba life.
    2003 circa 7 anni dopo che continuavo a prendere herba life sto male e mi faccio ricoverare d’urgenza per un dolore allo stomaco il dolore e il danno non erano causati da herba life ma bensi’ avevo fatto peritonite all penice pero’ facendo gli esami avevo completamente rovinato la flora batterica ll’interno del mio stomaco e apparato digerente questo causata da troppi anni di pastiglie.
    Non sto dicendo che il prodotto non sia valido dico solo chi lo vende non e’ certamente un medico o un dietologo, per riparare i danni sono anddato da un farmacista famoso in provincia di treviso che mi ha rimesso a posto sempre con l’omeopatia oramai e’ da 8 anni che vado da lui e il ripsparmio e assicurato. grazie

  319. Giusto Sandro resto basito dalla tua intelligenza e dalla tua squisita dialettica direi, quasi quasi mi sento una cassandra, il tuo linguaggio è veramente tipico di chi non sa piu’ che pesci pigliare, prova ad essere piu forbito magari dimostri di avere un certo potere di convincimento finalmente, dacci l’esempio dai su…
    In fin dei conti la ditta Hl conta su di te che sei un professionista specializzato, già specializzato, mi domando in cosa però.

  320. per ALBERTO: “Non sto dicendo che il prodotto non sia valido dico solo chi lo vende non e’ certamente un medico o un dietologo” i prodotti Herbalife sono INTEGRATORI ALIMENTARI, la stessa classificazione di quelli venduti al supermercato hai presente? (la stessa classificazione non la stessa qualità ovviamente) be al supermercato gli integratori te li vende un medico o un dietologo??? io non ho mai visto un camice bianco nella corsia degli integratori alimentari sinceramente, pensa che potrebbe venderli anche quel somaro di PLINIO ma lui non può farlo perchè è un EX distributore fallito, incapace e pure ciccione; pensa che il lardo gli ha avvolto le cellule neuronali e non riesce neanche ad esprimere un concetto serio senza sparare minkiate; detto questo per fortuna non sono venduti da medici italiani, costerebbero 5 volte di più… abbiamo una classe medica così valida che il 60 per cento della popolazione è in sovrappeso, proprio come il somaro di PLINIO, sai quello dei neuroni bruciati… e del grasso nel cervello…

  321. Plinio,

    continui a menar il can per l’aia!!!!

    Continui ad ignorare le domande e a non rispondere!

    Come spieghi che hai inserito due post identici a distanza di due giorni uno dall’altro???

    E’ impossibile una duplicazione….i post sono stati scritti (copiati) da te due volte…..O sei completamente stupido……o,. molto probabilmente, hai copiato due volte la stessa velina……..

    Domanda semplice semplice……come mai hai una velina (bozza) dei post da scrivere????? Come hai fatto a non renderti conto il 17 ottobre che quel post l’avevi già scritto e pubblicato il giorno 15????

    Domanda semplice richiede risposta semplice….

    Ma se non sei in grado di rispondere…..o continui a glissare….vuol dire che il “malpensante Maurizio”…ha fatto peccato ma ci ha azzeccato!!!

    Ti hanno passato la velina e tu l’hai ricopiata due volte
    senza rendertene conto……..

    Poi se i tuoi non sono insulti……invito i lettori a leggere i tuoi post…..

  322. Maurizio possibile che non mi sia accorto di averlo inviato succede che a volte la pagina non ti dia subito il post inviato, specialmente quando spegni il ruter e cancelli la cronologia, cioè cambia IP dinamico.
    Se per te è troppo come spiegazione prenditi una pillolina che mette in moto i neuroni…
    Ps: ribadisco state lontani da questi tuttologi della alimentazione sia come clienti che come adepti…. Sicuramente vi vogliono solo rifilare il pacco…
    Mauri, su dai un pò di fantasia perbacco, i tuoi amichetti che scrivono non sono un granchè sai….

  323. Plinio,

    inventane un’altra…..quello che scrivi sul post….lo fai in diretta sul server del blog non sul tuo pc….. quindi risposta non valida….tra l’altro non ti atteggiare a grande intenditore di informatica…non lo sei affatto… …

    Rimane che hai copiato due volte la stessa velina… a due giorni di distanza…..e fino ad ora NON hai dato una spiegazione logica…….

    Quindi continuo a ribadire quello che ho detto….

  324. mammamia che foga che rabbia che bisogno c’è di arrabbiarsi tanto forza dai gli affari in questo momento di crisi vanno bene vero, i disoccupati i precari da infinocchiare sono tanti di cosa vi preoccupate.
    Dimenticavo perchè non vendere i prodotti herba al supermercato di qualità, no vero M.L.M è piu’ redditizzio in questo caso il reclutamento e la relativa catena rende di piu’.